Jump to content


Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 06/28/2021 in all areas

  1. Buon Natale a tutti gli amici del forum, condivido con voi il video, mai pubblicato, del nostro viaggio a Caponord Invernale compiuto nel Gennaio 2018. Una lunga avventura di 4000km, con tante difficoltà, condizioni molto impegnative, paesaggi fantastici, strade, persone, storie e... Grandi Emozioni!
    4 points
  2. Grande Njcos Ammesso e non concesso che girata ci stia, per una volta l'avrò detta giusta
    3 points
  3. Buongiorno a tutti, Ecco la mia signora ultimata con ruota e copri ruota di scorta. Ora manca solo la scritta alla sella. In seguito, tra qualche settimana, vi mostrerò il "restauro" della sella originale. Saluti
    2 points
  4. Buonasera. Oggi chiudo così: montaggio manubrio, motore e paraspruzzi. Anche se dalle foto non compare è stato montato anche serbatoio e relativo rubinetto. Domani sarà pronta per essere messa in moto per la prima volta. Mancano solo: ruote, contachilometri con ghiera e vetrino nuovi, e sellone. Il sellone originale, non ricordo se ve lo scrissi tempo fa, che è stato conservato perché intatto (ha solo la staffa dissaldata che farò sistemare in seguito) è stato sostituito da un sellone originale Spaam in spugna con fondo in plastica e con scritta Piaggio serigrafata in quanto questo è il mezzo che ho designato per i viaggi. Saluti
    2 points
  5. Ciao a tutti, Come potete vedere il montaggio procede. Le viti del fanalino e del tappetino verranno messe in acciaio inox, come il resto della bulloneria (come feci per la P125X, monto tutto in acciaio e la sua originale la faccio zincare e la metto da parte). La scritta "vespa" è la sua originale, mentre quella per il nasello e il logo esagonale forse le metteremo nuove perché consumate. Le guaine sono le originali ripulite e ingrassate, così come l'impianto elettrico.
    2 points
  6. Buongiorno a tutti, Vespa rientrata dalla sabbiatura. A breve foto con l'antiruggine e si spera che in settimana sia già pronta di fondo. Saluti
    2 points
  7. Ciao amici, video molto poco serio sulle Caratteristiche della nostra amata!
    2 points
  8. Fammi capire: ti sei iscritto nel 2018 per rispondere, nel 2022, a una discussione iniziata nel 2009 e ferma dal 2011. Ti segnalo che è buona norma presentarsi prima d'iniziare a interloquire.
    2 points
  9. Non ti serve,con i rapporti che hai va fuorigiri tranquillamente anche in quarta,in salita e con un carro bestiame attaccato dietro.
    2 points
  10. ...dopo una pausa forzata (altri lavori più urgenti) si riprende in mano l'Ape: tiraggio cabina per riquadratura porta dx, causa probabile urto dopo rovesciamento sul fianco sempre sx e altre botte frontali. Abbiamo proceduto col dozer inquanto ci è sembrata la soluzione migliore...
    2 points
  11. Ciao amici, in questo video vado a cambiare le gomme della mia Vespa PX, Vanda, e vediamo qualche consiglio per affrontare un eventuale cambio ruota per strada a seguito di una foratura. Un saluto, Matteo mpfreerider
    2 points
  12. Negli ultimi giorni, per via di alcune disquisizioni tra meccanici e vespisti a cui ho assistito, mosso da curiosità ho dato un occhio alle specifiche degli oli in commercio. Stando sui SAE 30, non tutti sono uguali, o almeno rispondono alle stesse specifiche. Infatti ho capito perchè alcuni li chiamano motor oil e altri gear oil. Ho guardato le specifiche degli oli solo SAE 30 100% minerali più comuni in commercio, tra cui anche quello che ho messo nel mio px (bardahl sae 30), e .. alcuni rispondono : - specifica API SB (Bardahl SAE 30, Shell motor oil SAE 30 ND, Castrol SAE 30 classic XL) - specifica API SF (Castrol Garden SAE 30 Vespa/Lambretta, Strong engine oil per macchine da giardinaggio) - specifica API SG/CC (Olio cambio Wladoil SAE 30 minerale per Vespa) - specifica API SG/CD (CERMAG Olio motore SAE 30 per tosaerba, MOTUL 102787 Garden 4T SAE 30 Olio Motore) - specifica API SJ/CD (OLIO MOTORE LUBRIFICANTE 4T SAE 30 BRIGGS & STRATTON) - specifica API SL/CF (OLIO GARDEN RHUTTEN 4T SAE 30) - specifica API GL-1 (Olio cambio SIP Formula SAE 30, Vespa/Lambretta) - specifica API GL-3 (Olio cambio BGM PRO STREET SAE30, Vespa/Lambretta) Cercando le specifiche API, si ha che la prima S sta per Benzina mentre la prima C sta per Diesel, cioè un API SG/CD va bene per motori a benzina che diesel. Le seconde lettere rappresentano la 'categoria' dell'olio. Man mano che salgono l'olio ha più proprietà, cioè in teoria (ma non è detto in pratica per specifici casi) migliore (vedere tabella allegata). Dunque tutti questi oli sono per motore in cui nella maggior parte dei casi non c'è il cambio da lubrificare. La specifica API GL- invece è specifica per cambi/trasmissioni, dunque gli ultimi due oli che ho indicato sopra sono specifici per cambio/trasmissione, non sono motor oil. Infatti la maggior parte degli SAE 30 che troviamo in commercio, sono principalmente per uso macchine agricole (tagliaerba, motoseghe, etc.) cioè per motore (certificati API S..) in cui nella maggior parte dei casi non c'è il cambio da lubrificare. Da quanto ho capito poi, sono gli additivi che possono fare la differenza nel carter della vespa. Oli API GL-5 per esempio per la vespa non sono migliori degli API GL-4 poichè i GL-5 contengono additivi corrosivi per metalli gialli (bronzo). Oppure possono incidere anche le caratteristiche con cui sono costruiti gli oli, per esempio per caratteristiche anti attrito che possono influire sulla frizione. Di seguito sono riportate le varie classificazioni API che sono tra le più importanti e frequenti: CLASSIFICAZIONI (Benzina) SA Olio non additivato, ad eccezione della possibile presenza degli additivi abbassatore del punto di scorrimento ed antischiuma. SB Fornisce delle proprietà antiossidanti ed antigrippaggio. SC Fornisce le proprietà anti morchia a bassa temperatura, antiruggine ed antiusura per i veicoli degli anni 1964-1967. SD Fornisce le proprietà anti morchia a basse temperature, antiruggine ed antiusura per i veicoli degli anni 1968-1971. SE Fornisce le proprietà anti ossidati ad alta temperatura, anti morchia a bassa temperatura, antiruggine ed antiusura per i veicoli del '72. SF Fornisce la protezione contro la morchia, vernice, ruggine, l'usura e l'ispessimento ad alta temperatura per i veicoli dal 1980. SG Oli motore con caratteristiche notevolmente migliorate per quanto riguarda protezione contro depositi, specialmente morchie, contro l'usura delle camme/punterie e contro l'ossidazione. SH Introdotta nel Giugno '93 per le nuove produzioni di autovetture alimentate a benzina che richiedano una maggiore attenzione alla prevenzione della formazione di depositi, usure, corrosione. CLASSIFICAZIONI (Cambi e Differenziali) GL-1 Definisce il tipo di servizio caratteristico di differenziali automobilistici, con ingranaggi conici a spirale od a vite senza fine, e di taluni cambi manuali che funzionano in condizione non gravose, come pressioni specifiche e velocità, da potere essere lubrificati, in modo sodisfacente, con oli minerali puri. Possono essere impiegati, per migliorare le caratteristiche del lubrificante, additivi antiossidanti, antiruggine, antischiuma, abbassatori del punto di scorrimento. Non devono essere usati additivi che modificano il fattore d'attrito e additivi di estrema pressione. GL-2 Definisce il tipo di servizio caratteristico di differenziali del tipo a vite senza fine che funzionano in condizioni tali di carico, temperatura e velocità di strisciamento, da far sì che un lubrificante API GL-1 risulti insufficiente. Lubrificanti adatti per questo tipo di servizio contengono additivi antiusura od additivi di estrema pressione con azione blanda. GL-3 Definisce il tipo di servizio caratteristico di cambi manuali e differenziali con ruote coniche a spirale che funzionano sotto condizioni moderatamente gravose di velocità e carico. Queste condizioni operative richiedono un lubrificante con capacità portanti superiori a quelle che possono essere offerte da un olio API GL-1/2, ma inferiori ai requisiti posti per un olio API GL-4. Lubrificanti adatti per questo tipo di servizio contengono additivi che reagiscono con le superfici dei denti alle temperature generate dai carichi e dalle velocità alte. GL-4 Definisce il tipo di servizio caratteristico di ingranaggi, particolarmente ipoidi, in automobili ed altri organi di tipo automobilistico che funzionano in condizioni di alta velocità e basso momento o di bassa velocità ed alto momento. GL-5 Definisce il tipo di servizio caratteristico di ingranaggi, particolarmente ipoidi, in automobili ed altri organi di tipo automobilistico che funzionano in condizioni di alta velocità e urti; alta velocità e basso momento e bassa velocità ed alto momento. https://digilander.libero.it/clubbmwf650/pagina3/tecnica/specifiche.htm Adesso ho capito perchè Motul ha fatto due oli SAE 30 minerali (SAE 30 classic before 1950 latta vintage metallica e 102787 Garden 4T SAE 30 Olio Motore), perchè rispondono a due specifiche diverse. La prima addirittura non è indicata nella latta, però dal nome mi vien da pensare che sia un SB contro la SG del secondo. Stesso discorso per Castrol SAE 30 classic e Castrol Garden SAE 30 Vespa/Lambretta. Interessante vedere anche come nelle specifiche API SB siano indicate avvertenze (riportate anche sulle etichette delle latte di olio delle varie marche SAE 30 API SB), in cui sconsigliano l'uso in motori a benzina costruiti dopo il 1951.
    2 points
  13. Se ho sbagliato sezione, vi prego di scusarmi e spostare dove ritenete opportuno, ma volevo farvi vedere, mese per mese, il nostro calendario… Sono tutti mezzi dei nostri soci, sono tutte modelle non professioniste, sono tutti scorci della nostra cittadina. Iniziamo da Gennaio:
    2 points
  14. Non sono sicuro, ma potrebbero essere francesi. Visto che ti incuriosiscono, allego altre foto ............ si apprezzano meglio alcuni particolari. Ciao Baddy
    2 points
  15. Anche se non è piaciuto a nessuno, io vi do il mese di Febbraio…
    2 points
  16. uuuuu quante critiche, che bisogno c'è..... distributori ogni 20km etc etc..... non ha chiesto la luna e non ha detto che tutti dovete averne uno! a lui farebbe comodo, ha chiesto un aiuto, non di essere criticato! 10 km tra i distributori.... anche meno, ma dipende anche da dove abiti, nessuno ha detto grazie per aver condiviso il risultato dei suoi esperimenti....... poi per il fatto di ricordarsi a memoria a quanti km fare il pieno o altri metodi simili.... funziona se si usa spesso o quotidianamente la moto, uno che ci fa una passeggiata a settimana diventa un po scomodo non vi sembra? l'astina puo essere utile anche prima di far rifornimento, si misura e si sa in anticipo quanti litri ci posso mettere, e verso l'olio necessario prima di far benzina, cosi si miscela meglio e senza squotere un po la vespa per mischiare piu rapidamente l'olio. impariamo a essere meno criticoni e piu positivi, a me questa astina non serve, ho un primavera, ma ho letto e se voglio per mio sfizio averne una ho visto come fare....... ho imparato qualcosa, quindi GRAZIE
    2 points
  17. Ciao amici, ecco un breve video goliardico, dove spiego perchè la Vespa è davvero il mezzo migliore per viaggiare
    2 points
  18. Con quel numero di telaio la tua special è di produzione 1980,quindi l'arancio che trovi sotto è con quasi certezza il PIA3/3. Se non ti piace e vuoi comunque rispettare l'originalità, puoi scegliere gli atri due colori disponibili in quell'anno, Biancospino PIA9/6 o Azzurro met. PIA5/2.
    2 points
  19. Mi sono reso conto che ancora non avevo postato nemmeno una foto della mia "U"
    2 points
  20. tutta la componentistica pronta al montaggio
    2 points
  21. Ho ritirato la vespa, sabbiata e trattata con fondo epossidico. Ho dato la placca colore e ho chiesto colorazione PIAGGIO 730, come il fondo originale 😉 Anche così, già mi piace.
    2 points
  22. In questi casi, il mio consiglio è quello di lasciare perdere i meccanici, non per l'incapacità di lavorare su una vespa (e che cavolo, son tre cose...) ma per la mancanza di attenzioni, malizie, e soprattutto passione che rivolgono a questi semplici ma particolari mezzi. Trova un APPPASSIONATO, ricominci da capo...e avrai finito i problemi, o comunque qualsiasi cosa succede l'appassionato non lascia te e la tua vespa al proprio destino, ma fa in modo di aiutarti veramente senza chiacchiere infondate.
    2 points
  23. questo il risultato finale. Purtroppo nella fretta dell'incollaggio mi sono dimenticato di colorare in arancione la punta della freccia, cosa che avevo già programmato di fare 😩
    2 points
  24. Mi viene da sorridere perchè vendevo poco qualche mese fa 2 parafanghi originali ET3, conservati, uno jeans ed uno blu marine, per i quali chiedevo 50€ cadauno, secondo me prezzaccio. Più di qualche scienziato u subito / FB mi scriveva una sfilza di faccine che ridevano, dicendomi che nuovo costa 15€, io molto educatamente gli consigliavo allora di prendere quello conveniente per le loro tasche. Non sai quanto vorrei, una volta verniciato e montato, mettergli le faccine 😄 io.
    2 points
  25. Ciao, una immagine, vale molto di più di 1000 parole.
    2 points
  26. San Cristoforo srcondo me una tra le più belle placche del genere
    2 points
  27. Fresca... fresca. Giro vespistico dei tre mari (che si concluderà domani).
    2 points
  28. 2 points
  29. Ciao Amici, ecco un piccolo video della nostra vacanza in Vespa attraverso gli Appennini e il Mar Ligure. Partenza da Torino per andare poi a Sestri Levante, poi bellissimi gli Appennini a cavallo tra Liguria, Emilia e Toscana! Un saluto dai VespaCrazyRiders, Matteo ed Elisa Matteo mpfreerider
    2 points
  30. Habemus targa questo è davvero l'epilogo del restauro
    2 points
  31. La mia opinione, e resta tale: non ha senso aumentare la percentuale di olio, soprattutto al giorno d'oggi che con gli olii sintetici per motori a 2 tempi la lubrificazione è nettamente migliore, pulita ed efficace. Non si ottiene altro che maggior fumosità allo scarico, rischio, anche se minimo, di formazione di incrostazioni alla testata, pistone e marmitta. Ci può stare al primo pieno, ma poi si deve tornare alle percentuali per le quali il motore è progettato. E non ha importanza marca e cilindrata del gruppo termico, a meno che non si facciano gare o si tiri sempre il motore a tutta manetta, ma non mi sembra il tuo caso. Piuttosto controlla bene la carburazione a fine rodaggio. Sulle mie vespe (130 e 177 entrambi DR) vado da sempre al 2%, uso olio Bardahl VBA.
    1 point
  32. Salve signori, Sono andato a comprare il getto del 104 e devo dire che ora la sento carburata bene. Dovrò andarla a provare bene oggi, ma da un primo giro prova ho visto che il colore della candela tende ad un nocciola chiaro. L'ideale sarebbe un 105 però mi accontento così, al massimo faccio miscela un po' più grassa, tipo 2,5%. Di problemi al minimo non ne dà (regolandolo a di fino a motore caldo) più quindi reputo questo forum concluso. Grazie a tutti del supporto
    1 point
  33. ciao, 3,3 di squish?? Vuol dire che non hai squish! E' troppo
    1 point
  34. @dragonetribale il parafango anteriore si trova facilmente su ebay...ovviamente da verniciare. Trovarlo usato già in tinta la vedo dura...
    1 point
  35. Et3 1981, partita alla terza spedivellata dopo pulizia carburatore spillo nuovo e candela nuova.....sana ma da rifare di carrozzeria.......na botta di kulo incredibile......era a 100 metri da casa mia.......:-)
    1 point
  36. Più ufficiale della STO cosa ci dovrebbe essere? 🤨 Ma se è la stessa che hanno loro, chi lavora in quella MTCT? Topo Gigio? Ma la STO che ti ha linkato @GiPiRat qui sopra l'hai aperta? la pagina 9 non è difficile da trovare, è questa qui sotto
    1 point
  37. Ciao paletti, scusa il ritardo ma sono stato parecchio indaffarato. Grazie per i suggerimenti, alla fine l'ho portata dal meccanico perche' se avessi iniziato a metterci le mani io, magari avrei risolto ma ci avrei messo un sacco di tempo. Volevo godermi il resto dell'estate sulle due ruote! Poi e' saltato fuori che mancava un filo nell'interruttore e non funzionava neanche l'anabbagliante quindi soldi ben spesi per la sicurezza. Ho speso $500, pero' adesso giro piu' tranquillo. Sono originario di Mestre (VE) Buon fine settimana
    1 point
  38. Ci sono state segnalate molteplici azioni di SPAM, diffuse attraverso messaggio privato, da alcuni utenti - ovviamente fittizi - con indirizzo IP estero (Russo). In questi messaggi è proposto di "fare soldi" con "Vespa nuove"; sono inseriti dei link che vi invitiamo a non esplorare assolutamente. È lampante che si tratti di truffe, messe in atto con invio massivo di messaggi privati. Abbiamo provveduto a bannare immediatamente gli utenti incriminati, faremo altrettanto con eventuali nuove iscrizioni. Ringraziamo quanti ci hanno segnalato questi tentativi e invitiamo tutti a fare altrettanto qualora si verificassero altre situazioni simili. Col vostro aiuto potremo intervenire tempestivamente. Grazie!
    1 point
  39. Quoto Extreme. Io, dopo 11 anni ho ripreso la 3^ 50 del 64. Ora, finalmente, recuperate piano piano le parti mancanti, posso ricomporre il trio delle 50 del 64 🤩 Per 5/600 euro puoi azzardare a prenderla. Per poterla rimettere a nuovo, avrai parecchi pezzi da reperire. Se hai pazienza, li puoi reperire anche a buon prezzo. Basta non lasciarsi prendere dalla foga del clic del mouse. Certo, che se vuoi procedere subito ad un restauro, forse dovresti cercarne un’altra, chiaramente + cara, ma almeno completa. E, anche se la trovassi completa, in un buon restauro, non sai mai dove vai a parare. Tra recupero dei pezzi ammalorati e/o loro sostituzione con parti originali, si spende sempre oltre il valore effettivo e reale del mezzo… Vendere poi i pezzi non coevi con quella vespa, non è difficile, ma, cmq non immediato…… Vedi tu. A te la scelta.-
    1 point
  40. Grazie per i complimenti Si l'ho fatto io Una volta avevo tempo anche per queste cosette ...... Ciao Gg
    1 point
  41. E non metti nemmeno qualche foto del lavoro finito??😔😁
    1 point
  42. Cosa intendi con "durano niente"? Li ho sotto dal 2012 e ad oggi neanche una goccia d'olio ... Vero che c'è stato un periodo in cui, per problemi col fornitore dei loro paraoli, tendevano a scoppiare nel giro di poche migliaia di km, ma da quando hanno abbandonato quel fornitore usano misure leggermente differenti che hanno anche portato ad irrobustire ulteriormente lo stelo. Poi ovvio che se invece che spendere 80€ per una coppia di ammortizzatori ne spendi oltre 300 sei su un altro pianeta
    1 point
  43. Con la bombola del NOS per lavorare piu velocemente😁
    1 point
  44. Staffa tagliata, bucata, filettata ... La devo limare un po bene e verniciare. Certo, non è il massimo, ma mi sembra la soluzione "meno-peggio". Quello che mi piace è che una volta in sella, quella roba lì sotto sparisce dalla vista. Una volta fatto il collaudo sostituirò anche quelle frecce terribili con delle altre anche quelle "meno-peggio"... Dai, ci siamo quasi!!! Inviato dal mio SM-G991B utilizzando Tapatalk
    1 point
  45. Haha..non sei stato l unico te lo assicuro, ???, pensa mi e capitato ieri di parlare con un vecchio meccanico piaggio di 83 anni perfetto di testa ma e paralizato .., in casa di riposo , mi raccontava che le vespe sono nate x camminare e non fermarsi mai, sono eterne, olio x miscela delle vere porcherie..eppure andavano, olio x il cambio c era chi camminava senza x risparmiare eppure la vespa andava, manutenzione 0 , ora mi a detto siete troppo ossessionati, olio di prima qualita .. sempre ad aprire il motore...ma lasciatele andare ste povere vespe, sono nate x durare e camminare non per stare chiuse nelle officine o nei box godetevele e basta!! Ha ancora la passione delle vespe negli occhi? Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
    1 point

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...