Vai al contenuto
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

paletti

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    1.469
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    14
  • Points

    305 [ Donate ]

paletti è il vincitore del Gennaio 4

paletti Ha avuto il maggior numero di like!

Reputazione Forum

46 è veramente in gamba

Su paletti

  • Livello
    VRista DOC
  • Compleanno 24/12/1966

Informazioni Personali

  • Città
    Lacchiarella (Mi)
  • Le mie Vespe
    vespa px200e 1983
  • Occupazione
    TITOLARE PULITURA LUCIDATURA METALLI

Visite recenti

2.732 visite nel profilo
  1. Ma se la mia fa i 120 circa a manetta la tua farà i 140😂🤩
  2. ciao,usandola nel ciclo urbano 14,5-15-extraurbano 20 km lt velocità,be che dire mi sono attrezzato .................
  3. 228 malossi mhr rifasato,primaria con 24/62,si 26 con venturi mrp e coperchio motomeccanica,accensione Piaggio con volano del 125 e Kytronik,Big box sport modificata
  4. ciao, allora si deve partire da un 'altra parte. 1° cerchi tubeless con pneumatici omologati almeno a 120 kmh 2° sospensioni regolabili non è necessario spendere 300 euro la coppia,bastano 100 euro e i Carbone fanno il loro onesto lavoro 3° freni se hai il disco sei a posto 4° motore che ti dia la possibilità di fare del turismo veloce alla fine avendo tutti questi requisiti che ti permettono di tenere i 100-110 km all'infinito,allora il cuppini parimor "rider"diventa un'accessorio a mio parere indiscutibilè,sei riparato dall'aria con il busto deviandola al casco.Si è vero il fruscio ti rompe le balle ma poi ti abitui.Domenica pomeriggio alle 15,00 in solitaria sono partito per un giretto in Franciacorta e alle 17,50 ero già di ritorno,quasi 200 km tutti su strade provinciali e statali e dove il traffico me lo permetteva stavo sempre dai 100 in su "di gps".Questo per me è la ciliegina sulla torta
  5. ciao,ma di che passo stiamo parlando??
  6. a scusa era enriktmvespa alto 1,90, si l'inclinazione favorisce
  7. ciao,di turbolenza ne fa parecchia ma poi ti abitui,io sono alto 1,80 ma ho la sella bassa quindi la proporzione è simile alla tua in altezza. Migliora l'aerodinamica e di riflesso la velocità,l'ho testato su 225 Pinasco,215 Pinasco lamellare e Malossi 228,oltre 5 kmh
  8. paletti

    VMC PX 177 superG 7 travasi

    ciao,anch'io non sarei tranquillo per nulla!
  9. paletti

    VMC PX 177 superG 7 travasi

    Ciao,non voglio intervenire per essere ripetitivo,ma all'inizio della discussione ho letto Allora vi rendo partecipi dei primi 10 km della giornata..dopo aver fatto 300 mettri di rodaggio vado a percorrere un rettilineo lungo circa 3 km .. premetto che ho il parabrezza maxi e io peso 130 e fischia kili.. immesso nel rettilineo appoggio il gas a tutto aperto per vedere e cercare la tenuta che essendo il cilindro di ghisa questa situazione porta inevitabilmente a grippare e o a scaldonare.. bene.. accellero e vedo la lancetta del contakm che si posiziona come quando avevo il cilindro di alluminio un po stanco.. il che non e' male..perche sono tanti lo stesso..tengo 2 km cosi e...zac .. calo e seguente bloccaggio del motore che io prontamente come ho sentito il calo di pptenza ho tirato immediatamente la frizione e lascio spegnere il motore. Beh.. penso.. fatti 300 metri di rodaggio ha tenuto 2 km a full gas.. siamo sulla direzione giusta.. in pratica ho effettuato il classico stress test. Che mio giudizio e' stato abbastanza soddusfacente vista la difficolta' di avanzamento data dal parabrezza e dai pochi metri di rodaggio. Ancora prima che si fermi la vespa rilascio la frizione e il motore riparte.. ok sento un po di rumore di anelli.. beh.. fisiologico visto la scaldata. E vado a ridare gas.. fatti piano altri 5 600 metri ci do di gas di nuovo e magicamente sparisce il rumore di anelli.. ma.. la piacevole sorpresa e' che sento molto piu prestante la resa del cilindro.. arrivo allo stop.. parto.. affondo l prima e sento un buon allungo che alla fine genera un pp di risonanza agli anelli ma sopportabile..metto seconda e sento una spinta molto forte. Ai livelli dell alluminio. Terza.. va ben la lancio.. butto 4a e la lancetta va magicamente al punto in cui andava con l alluminio in perfette condizioni..cioe' praticamente si e' assestato il tutto con una scaldata e quindi la resa ora e' paragonabile all alluminio.. per cui ho pensato che.....e qui concludo.. che se uno che scehliera' questo cilindro se ha pazienza di rodarlo la resa sara' piuttosto alta.. adesso cerco di fare piu km possibile poi si andra' in banco e li capiremo di piu... quindi tu dovresti aver superato lo stress test allora ti direi rimonta il tutto e vedrai che andrà tutto bene
  10. condivido in pieno,comunque monta il parabrezza basso cuppini raider vedi foto,poi potresti montare il parafango anteiore e il nasello della Vespa t5
  11. paletti

    Piccola elaborazione

    ciao,questa è la tabella della tarature standard. Come vedi con il mix hai 2 punti in meno e sono quelli indicati con l'asterisco.Quindi se togli il filtro mettendo il venturi e coperchio airbox maggiorato,aggiungendo una Polini original, come minimo devi mettere un 110 di max .Attenzione assicurati che la misura non sia solo nominale(cioè solo stampigliata sul getto)perché hai la possibilità di avere 110 scritto ma poi se via a misurarlo è 107
  12. paletti

    Piccola elaborazione

    ciao, sempre 110 di max con minimo da 50
  13. paletti

    Piccola elaborazione

    ciao, hai un 125 mi pare di capire. Metti la Polini original e se vuoi mettere anche il kit di motomeccanica metterei un bel max da 110 e il minimo da 50,se sei troppo grasso fai sempre in tempo a ridurre i getti.
  14. paletti

    Piccola elaborazione

    CIAO,che gt hai?Quanti km hai fatto?
×