Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

PXcruccato

Utenti Registrati
  • Content Count

    377
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4
  • Points

    502 [ Donate ]

PXcruccato last won the day on October 27

PXcruccato had the most liked content!

Community Reputation

15 ha un futuro brillante

1 Follower

About PXcruccato

  • Rank
    VRista
  • Birthday 12/21/1984

Personal Information

  • Città
    Monaco di Baviera
  • Le mie Vespe
    PX 150 E; VNA2T; 50 N, P200E, Sprint Veloce ... e una Star 125 4t
  • Occupazione
    xxx

Recent Profile Visitors

1,775 profile views
  1. Il paraolio lato statore lo abbiamo cambiato dopo 100Km ...spero non sia da cambiare anche quello lato frizione!!! Faró caso se il motore fuma in modo sospetto; l´ultima volta non mi sembrava ...
  2. Per eliminare ogni dubbio ho fatto anche questa prova: tutto a posto, lo spillo tiene. Allora, con il mio amico (proprietario della vespa in questione) abbiamo fatto qualche lavoretto ma a causa del tempo e degli orari non abbiamo potuto ancora provare nulla. - lo squish era a 3,1 mm e lo abbiamo portato a 2 mm (ah, il pistone é montato correttamente) - il tubo benzina é stato accorciato di un 5cm - candela NGK nuova di gradazione 7 (prima era 8) - riparato il cavo verde chiave-centralina che faceva contatto a piacimento Tutte cose che di per sé non dovrebbero avere chissá quale effetto, ma chissá che nell´insieme ... Ho controllato per l´ennesima volta i getti (che non fossero di marche mischiate..tipo Dell´Orto e Sip) ma non abbiamo provato a sostituire il carburatore. Oggi e domani non piove...chissá che non si trovi il tempo di mettere in moto la Vespa. Pistone e testa si presentavano cosí: Giá un po troppo neri per aver fatto solo 300km... eppure settimana scorsa abbiamo iniziato a tirarla un po, facendo della statale. Olio usato per la miscela é il Castrol semisintetico Parentesi: io ero con il mio proletario DR177 ed é stato interessante fare qualche confronto, anche se molto grossolano. Un DR ben fatto non sfigura, ma un 200 é un 200 Vi tengo aggiornati!
  3. Francamente lo spillo lo escluderei perché é nuovo. Se il problema fosse "da quelle parti", l´indiziato numero uno allora dovrebbe essere la sede dello spillo. Mi ricordo peró che quando l´ho controllato mi sembrava perfetto. Stasera non riusciamo, ma domani faremo qualcuna delle prove elencate in un post precedente. Vista la testa USA quella che mi incuriosice di piú é la misurazione dello squish!
  4. Effettivamente ho un vecchio 24/24E che potrei prestare al mio amico per fare questa prova. L´unica cosa é che non so come sia messo ... é quello trovato sulla mia P200E (anche lei 81 ) che ora monta il Pinasco da 26 ... Una prova che si dovrebbe fare, é quella di chiudere il rubinetto del serbatoio un 400m prima di arrivare dal garage... e il giorno dopo, a motore freddo, vedere come si comporta. Se dovesse andare meglio, allora sí che é il carburatore che ha qualcosa. Ieri sera abbiamo dovuto mettere le mani sulla mia Star ma da domani torna sotto la sua Vespa.
  5. Effettivamente quelli non li ha, ma non dovrebbero avere a che fare con il discorso dell'avviamento... sulla carburazione invece incidono. Sistemeremo anche questa cosa che in effetti era nella lista delle cose da fare. Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
  6. Carburatore pulito, soffiato con compressore, guarnizioni nuove.
  7. Si, la benzina é fresca e riprendendo il discorso rubinetto non é fast flow ma uno originale. Scusate ragazzi il caos ma anche io faccio fatica a capire cosa diavolo possa essere. Controlleremo anche lo statore ma dubito il problema possa essere lí. Faccio un riassunto di tutto per avere in un post il quadro della situazione: Modello e configurazione: P200E dell´81 con batteria (versione tedesca) Blocco motore completamente rifatto Gruppo termico: nuovo BGM 200cc nella versione 12 cv e non 10cv come la versione originale tedesca Testa: abbiamo trovato una versione USA; spianata un poco Squish: non ancora misurato Scarico: Polini original Carburatore: 24/24E - 55/160 - 120-be3-160 - vite posteriore a 1,5 giri (a 0,75 risultava molto magra) Centralina: messa nuova BGM Statore: originale ricablato Anticipo: -21°/-22° controllato con stroboscopica Batteria nuova Problema: la Vespa fatica ad accendersi, sia a freddo che a caldo (qui peró le volte va un po meglio) Note: - a spinta parte bene e senza problemi - scintilla c´é (ora anche piú forte vista la centralina nuova) e c´é sempre stata - benzina arriva - la prima volta che abbiamo messo in moto il motore é partito alla prima spedivellata .. facendoci ben sperare! - una volta in moto il motore va bene e tiene anche il minimo come un orologio - la chiave di accensione funziona a seconda di come le gira (ci deve essere un cavo dell´impianto spezzato) Nei prossimi giorni saranno controllati: - paraolio lato statore (giá sostituito) - statore (resistenze) - squish - pistone se montato nel verso giusto (se no, vendo tutte le Vespe e mi compro un plasticone) - sará fatto ponte tra centralina e chiave - il tubo benzina sará accorciato - ... Mi sembra di aver scritto tutto
  8. Quello non succede. L´inconveniente é che bisogna aprire abbastanza presto la riserva... il mio amico ha giá fatto l´esperienza che gli si spegnesse la Vespa per strada ... Il tubo lo accorciamo sicuramente in questi giorni. Dopo qualche spedivellata per avviare il motore, se si controlla la candela risulata sembre bagnata; benzina ne arriva.
  9. Niente pompa, ma sicuramente tubo benzina piú lungo di quello che potrebbe/dovrebbe essere.
  10. Pensavo proprio di fare un video, almeno si capisce meglio. Appena ci si riesce... Prova valori statore: una delle prossime sere con il mio "compagno di merende" faremo anche quella... Tra me e lui, é piú il tempo che passiamo in garage con le mani sporche di grasso che quello a in sella alle Vespe
  11. Getti ricontrollati e sostituiti, sempre 55/160, ma nulla; quando non ne ha voglia, quella vespa fatica proprio a partire, sia a caldo che a freddo. Abbiamo controllato con una stroboscopica: penso l´accensione sia regolata sui 21°/ 22° (vedere foto) ma non credo possa essere questa la causa. Visto che l´avevo disponibile abbiamo montato una bobina esterna nuova di zecca della BGM. Scintilla molto piú potente, ma a quanto pare non basta. La vite dietro é regolata a 1,5 giri. Anche con altra candela succede la stessa cosa. Inizio a non saper piú cosa pensare ... Potrebbe essere la poca compressione (eventualmente) della testa. C´era una USA appena appena spianata (squish non ancora misurato). Quando va poi, per quel che si puó vedere in rodaggio, va bene. Saluti e buona serata
  12. Grazie Marben per la conferma. Aggiornamento: ieri ho comprato uno statore nuovo (su questo tipo non si riesce a cambiare solo una bobina purtroppo) .. quello originale Piaggio per lo Zip 2t. È di qualitá decisamente migliore di quello LML e con delle modifiche al cablaggio si adatta perfettamente alla Star (suggerimento ricevuto su altri lidi). Statore sistemato ieri sera; adesso ne vengo dal garage dove ho fatto un test rapido per vedere se adesso la Star funziona e ... funziona! Non l´ho ancora provata su strada ma direi che questa volta ci siamo! Grazie delle vostre dritte e se la mia esperienza potrá essere d´aiuto ad altri, saró ben felice di condividerne i contenuti. Saluti a tutti
  13. Forse non mi sono spiegato bene. Lo faccio ora usando questo schemino, cosí si capisce meglio. Tra A e B si dovrebbero misurare 390 +/- 20 Ohm. Con il multimetro non ho rilevato nulla. Per essere sicuro che la cosa non fosse dovuta a rotture dei cavi, ho smontato lo statore e misurato direttamente sui punti di saldatura sulla bobina (tra C e D); anche in quel caso zero assoluto. Vuol dire che la bobina é interrotta -> rotta. Misurando tra A e C e B e D mi dava continuitá, provando cosí l´integritá dei cavi. Questo mi spiega anche il motivo per il quale ad un numero elevato di giri-motore comunque la Star funzionava: la corrente generata era abbastanza da fare "ponte" tra le estremitá rotte del cavo della bobina. @volumexit perdonami se ti chiamo direttamente in causa, ma in quanto mio mentore ufficiale/non ufficiale , potresti dare un giudizio su questa mia deduzione. Grazie mille come al solito. Saluti
  14. Appena rientrato dal garage dove ho misurato con il tester lo statore. Da manuale, tra cavo verde e bianco (i due che escono dalla bobina interna, dedicata all'accensione) dovrebbero esserci 390 +/- 20 Ohm. A me il multimetro non segnava nulla, né alle estremità dei cavi, né misurando direttamente sui punti di saldatura stagno dalla bobina. Tra le estremità di ognuno dei cavi invece c'è continuità. A questo punto direi che la bobina è aperta e quindi bella che andata... Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
×
×
  • Create New...