Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

exstreme

Utenti Registrati
  • Content Count

    930
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9
  • Points

    808 [ Donate ]

Everything posted by exstreme

  1. il prezzo del restauro che ti hanno preventivato ,se scrupoloso e fatto COMPLETAMENTE da un professionista , con fattura, è corretto. Sì, le colorazioni ametista 710 e rosso 847 prevedono cerchi , forcella , e copriventola con il classico argento 983 , a differenza della versione verde 303.
  2. 24/72 denti dritti e non sbagli, modulabile in futuro con pignoni dedicati
  3. il multiplo PX ARCOBALENO, quindi DENTI GROSSI è lo stesso identico in tutte e 3 le cilindrate (125/150/200), quindi avresti lo stesso problema. Non esiste multiplo a denti piccoli con quella dentatura. Ti conviene rimanere con il tuo cambio originale PX150 12/57- 16/54 - 20/48 -25/44 e lavorare sulla primaria
  4. NO non puoi, per montare un 130 ti serve un albero in corsa lunga (51mm, almeno) Con il tuo albero originale pk (corsa 43mm) puoi arrivare al 102cc max (alesaggio 55mm) o 115 cc malossi (alesaggio 57.5 mm)
  5. Ciao E' colore originale di prima mano? Se lo è molto raro un GTR "cipolla" grigio 103, bellissima! 1968 o 1969 ? Ti sconsiglio FMI, in quanto , in primis fa storie per antonomasia su conservati (a meno che non siano perfetti), ed in secondo luogo non riconoscerebbe mai quel particolare colore pur essendo originale, fa storie per il pastello 399 perché non c'è su vestatecnica, fai tu... Prova con ASI
  6. perizia calligrafica? per una PK?....Ne vale sinceramente la pena? Guarda, le vespe acquistate alle mostre scambio sono proprio quelle su cui bisogna fare più attenzione per antonomasia.
  7. Hai invertito l'ordine delle cose. Chi ti vende il ciclomotore DEVE darti o il certificato di idoneità tecnica (libretto) o in mancanza di questo la denuncia di smarrimento , fatta a suo nome, in più ,cautelativamente una scrittura privata con autentica della firma. Tu non hai nulla di tutto ciò e ti trovi nella seguente situazione: se vai ora a sporgere denuncia di smarrimento dalle F.O. e la vespa risulta rubata, che fai? Ne rispondi tu perché una scrittura privata senza autentica è carta da formaggio, valore legale ZERO. Il venditore può serenamente dire che non ti conosce...
  8. pulizia pedale freno: fa sempre tribolare la sezione quadrata con tutti quegli incavi
  9. il montaggio procede. Ho recuperato il carburatore di una migliorata , completo di filtro in plastica
  10. io starei serenamente lontano da prodotti Pinasco. Scegli altre marche
  11. intendevo gabbia rulli su spinotto pistone
  12. allora perché dici che ha la gabbia rulli??
  13. allora il tuo albero era probabilmente già stato sostituito con uno più recente L'albero della VNB4 dovrebbe essere esattamente come quello qui in foto. La fasatura di norma non dovrebbe cambiare, forse l'albero sprint che ti hanno proposto ha leggermente più anticipo (ha una fase di aspirazione più lunga) il che non può che giovare solamente alla tua vnb4. Se tu prendi un albero aftermarket standard (mazzucchelli AMT132 , o Jasil 403300335 tanto per citarne un paio) lo danno in piena compatibilità VNB VBA VBB GT GTR sprint TS super ecc.
  14. sì l'albero sprint è perfettamente compatibile su VNB. Ti occorrerà solo la gabbia rulli, perché la tua vnb4 ne è sprovvista.
  15. secondo me si, conta che la maggiorparte dei kit flytech hanno in comune tutto: statore, bobina e regolatore (sia su small che su large), cambia solo il volano , appunto, e in taluni casi il piattello in alluminio dello statore (tipo quello per Vm1)
  16. anche a me da PC aziendale mi dice errore di certificato, pagina non sicura da safari ( IOS ) , non mi fa entrare proprio "la connessione non è in modalità privata"
  17. revisione completa del motore è prassi standard in un restauro, ma se vernici i carter qui sarai bannato a vita
  18. ok motore è carter stretti, cuffia e coprivolano corretti: hanno riverniciato cuffia coprivolano di nero e questo traeva in inganno. Tuo zio ha dato l'antirombo sotto pedana, occorre una buona sabbiatura per rimuoverla efficacemente.
  19. prima cosa da verificare che il blocco sia il suo V5A1M (carter stretti), lo dico perché il coprivolano sembrerebbe di misura standard , infatti sembra decentrato rispetto al volano (che è corretto) La cuffia sembra in plastica: ci va in ferro, molto costosa
  20. si sono loro! non esistono leve asimmetriche la 1C ha la sede perno parecchio ovalizzata, se la monti così avrà un gioco non indifferente
  21. il prezzo giusto per un rally 200 a mio avviso è sugli 8000 €, pagarla oltre a questa cifra non avrebbe senso. Ne trovi tante a 10000, anche a 12000 se per questo, ma rimarranno lì dove sono. Già 8000 è una cifra molto impegnativa (per le mie tasche). Fermo restando che per verificarne la qualità del restauro la vespa va vista scrupolosamente di persona (e non da delle foto) , io personalmente valuterei conservati del genere, tutta la vita https://www.subito.it/moto-e-scooter/vespa-200-rally-1976-ferrara-324367419.htm se sono veri conservati (NON ripresi) non ci possono essere brutte sorprese.
  22. 5700 € ???? Spero che il venditore stia scherzando.... Lasciala serenamente nel cortile in cui si trova. Così mal contati tra acquisto vespa , recupero di tutto quello che manca e costo del restauro superi (e non di poco) il costo di un acquisto di un bel 200 conservato o un restaurato fatto a modo che puoi usare da domani. Solo per il FEMSATRONIC ti chiederanno 300 euro, per il bordoscudo 044, non te lo dico nemmeno sennò svieni Tra l'altro mi chiedo come abbia fatto a piegare il labbro inferiore del nasello
×
×
  • Create New...