Jump to content

GiPiRat

Utenti Registrati
  • Posts

    22,554
  • Joined

  • Days Won

    111

GiPiRat last won the day on February 13

GiPiRat had the most liked content!

4 Followers

About GiPiRat

  • Birthday 06/12/1958

Personal Information

  • Città
    Lecce
  • Le mie Vespe
    GL 150 1963, 150 VBB2 1964, 180 Rally 1969, 125 ET3 1982, PX150E 1982

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

GiPiRat's Achievements

Proficient

Proficient (10/14)

  • Very Popular Rare
  • Conversation Starter Rare
  • Dedicated Rare
  • Reacting Well Rare
  • First Post Rare

Recent Badges

233

Reputation

  1. Quoto exstreme. La scheda tecnica la trovi qui: Ciao, Gino
  2. Benvenuto a bordo! Ciao, Gino
  3. Benvenuto su VR! Fai pure tutte le domande che vuoi. Ciao, Gino
  4. La targa rimane la stessa ma, essendo la nuova punzonatura diversa da quella originale, agli occhi di molti il valore della vespa diminuirà. Ciao, Gino
  5. Sì, ti conviene intestartela, ricorda di specificare che è un veicolo storico, quindi il passaggio di proprietà è agevolato e che ti restituiscano il libretto di circolazione come documento storico del veicolo. La vespa è in regola dal punto di vista amministrativo perché, altrimenti, non avrebbero potuto inserirla nel database. Prima di circolare dovrai fare revisione, assicurazione e bollo. Se ti iscrivi personalmente ad un vespa club potrai usufruire di un'assicurazione agevolata, senza necessità che la vespa sia iscritta ad un registro storico, comunque consultati col vespa club che sceglierai. Per il bollo, vedi qui: https://www.regione.veneto.it/web/tributi-regionali/come-pagare Ciao, Gino
  6. Molto bene, ben fatto. 👍 Ciao, Gino
  7. Usa dello sverniciatore ed una spazzola in ottone o rame, NON in ferro e, assolutamente, NO carta vetrata o smeriglio. Poi ne riparliamo. Ciao, Gino
  8. Se parliamo di FMI, probabilmente sì, se invece ti rivolgi ad ASI, probabilmente no ma, in ogni caso, è sempre meglio consultare prima un esaminatore. Ciao, Gino
  9. Dovresti fornire qualche informazione in più, almeno la giusta sigla del telaio (VNB3, VNB4?), anche se direi, da manubrio e telaio, che sia una VNB3, in questo caso il fanalino posteriore non è il suo. E non riesco a capire se ha il bordo scudo oppure no. Verifica anche la sigla del motore. Ciao, Gino
  10. Come si trovano anche targhe in lamiera del 1964, erano le scorte inevase al momento del cambio di materiale e furono usate sino al consumo. Chi produce copia delle vecchie targhe può farlo, come oggetti da collezionismo, purché non stampi anche il simbolo dello Stato, perché in quel caso sarebbe un falso e reato. Che poii chi le compra ci applichi sopra il simbolo dello Stato, sono cavoli suoi. Ma le targhe in plastica rifatte NON sono identiche agli originali, sul retro c'era una texture che le rifatte non hanno. Ciao, Gino
  11. E non è ancora finita ... Ciao, Gino
  12. Se si acquista una vecchia vespa che non ha la punzonatura dei carter si deve andare da un meccanico autorizzato che farà una dichiarazione specificando che quei carter sono giusti per quel modello di vespa (naturalmente pagando). Oppure si compra un motore usato (o solo la coppia di carter) con la giusta sigla per quella vespa. Ciao, Gino
  13. Le targhe sono state fatte in plastica dal 1963 al 1984. Ciao, Gino
  14. Esatto, i carter nuovi acquistati da un magazzino Piaggio non hanno punzonatura e, quando vengono utilizzati per sostituire un carter originale, bisogna farsi fare la fattura e portarne una copia nei documenti della vespa, insieme alla certificazione del meccanico che ha fatto i lavori e che specifica che quei carter sono giusti per quel modello di vespa. Ciao, Gino

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...