Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

GiPiRat

Utenti Registrati
  • Content Count

    21,825
  • Joined

  • Days Won

    50
  • Points

    370 [ Donate ]

GiPiRat last won the day on July 22

GiPiRat had the most liked content!

Community Reputation

133 è avvolto di luce gloriosa

4 Followers

About GiPiRat

  • Rank
    Staff
  • Birthday 06/12/1958

Personal Information

  • Città
    Lecce
  • Le mie Vespe
    GL 150 1963, 150 VBB2 1964, 180 Rally 1969, 125 ET3 1982, PX150E 1982

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Se ti trasferisci in Svizzera, entro 6 mesi, se non sbaglio, dovrai immatricolare la vespa lì e, naturalmente, perderesti targa e documenti italiani. Se poi dovessi ri-trasferirti in Italia dopo qualche anno, perderesti targa e documenti svizzeri e dovresti reimmatricolarla in Italia. Se sei sicuro di dover tornare in Italia, ti consiglio di lasciarla targata italiana e di usarla solo per brevi periodi in Svizzera. Se ti dovessero fermare, gli dici che la vespa è sempre in Italia e la porti saltuariamente in Svizzera per qualche giretto. Ciao, Gino
  2. Se il veicolo è in regola e presente nella banca dati, penso tu possa rivolgerti a qualunque sede in Italia. Ciao, Gino
  3. Pare proprio che quello sia un 3. In questo caso può essersi trattato di un errore di chi ha effettuato la punzonatura in Piaggio all'origine e, in questo caso, non si può fare nulla, l'errore doveva essere notato subito, dal concessionario o dall'acquirente originale, ora è impossibile tornare all'origine, a meno che la Piaggio non faccia una dichiarazione in tal senso, ma il tuo amico ha almeno il certificato per ciclomotore originale? Senza di quello ho paura che sia un'impresa disperata. Ciao, Gino
  4. Ciao Fabio, come puoi notare ho sostituito gli ultimi 3 numeri di telaio con altrettante "x", per evitare che qualche furbetto cloni la vespa del tuo amico. Da quello che scrivi, concordo con Kalimero, la sigla del telaio è, al 99,999%, V5A1T. Suggerisci al tuo amico di pulire la punzonatura con dello sverniciatore ed una spazzolina di ottone o rame (NON di ferro! Che consuma la punzonatura) e quindi di pasarci sopra una ditata di grafite, o gesso, o grasso sporco, per far risaltare numeri e lettere. Comunque, con quella sigla e numero di telaio, anche utilizzando V5A1T, non risulta nessuna vespa nei database più aggiornati. Ciao, Gino
  5. GiPiRat

    50 special

    Come ti ha spiegato chi mi ha preceduto, non esiste un archivio dei colori usati da Piaggio per telaio, a meno di richieste specifiche da parte dell'acquirente e che devono risultare dalla fattura d'acquisto del veicolo, ma solo per colorazioni fuori gamma. Ciao, Gino
  6. Certo, è omologata è omologata per l'ET3 ma, in caso facciano storie, ti conviene portarti appresso l'omologazione. Ciao, Gino
  7. GiPiRat

    50 special

    Con FMI puoi scegliere un colore per quel modello di quell'anno. Con ASI potresti avere più scelta, ma devi chiedere ad un loro esaminatore. Ciao, Gino
  8. iena, naturalmente non tutti si comportano allo stesso modo, si può trovare l'esaminatore permissivo e quello ligio al regolamento, quello rilassato e quello incazzato. Una singola revisione non fa la regola, soprattutto in sedi differenti. Ciao, Gino
  9. Ha ragione Kalimero, hai il certificato per ciclomotore (il vecchio libretto)? Ciao, Gino
  10. Cambia agenzia, rivolgiti ad una non ACI. Fattela consigliare da qualcuno. Ciao, Gino
  11. Devi rimetterla a posto comunque, non puoi circolare con un motore con sigla diversa da quello che risulta dall'omologazione, se te lo controllano ti sequestrano il libretto o peggio. Il certificato per ciclomotore potrebbero accettarlo se i dati tecnici e le date sono tutte leggibili. La vespa non deve avere ruggine visibile per superare la revisione. Ciao, Gino
  12. Il libretto è contraffatto, ed anche male, è pieno di inesattezze: l'anno di emissione per quel modello, la data d'omologazione, la sigla del motore e le marce, la sigla d'omologazione del silenziatore, ed è possibile che me ne sfuggano altre. Insomma, è un falso. Ti consiglio di riportargli indietro la vespa. Ciao, Gino
  13. Sarà stato certamente il delegato di un'agenzia ACI ad andare a far firmare il documento, gli impiegati del PRA non possono certo spostarsi dall'ufficio. Comunque: ben fatto! Spero che te la stia godendo. Ciao, Gino
×
×
  • Create New...