Jump to content


  • Forum Statistics

    • Total Topics
      80.8k
    • Total Posts
      1.2m
  • Who's Online (See full list)

    There are no registered users currently online

All Activity

This stream auto-updates

  1. Yesterday
  2. Son tutti e due volani ape,rispetto a quelli vespa oltre che dal peso si riconoscono dalle sei piastre magnetiche(4 nei volani -l-n-r).La differenza è nell'età,con seeger il piu vecchio e con estrattore il piu recente comparso verosimilmente nel periodo in cui usci la prima small con estrattore.
  3. Passiamo a "farcire" il carter lato frizione: In foto tutti i componenti per installare il primario. I rullini sulla VNA ed anche sulla VBA sono 23. Eccolo installato nel carter. In foto si vede il famoso tegolino dell'olio in gomma. Passiamo il cuscinetto, ghiera e paraolio della ruota posteriore: Di solito prendo i cuscinetti schermati e rimuovo la schermatura lato cambio. passiamo al cuscinetto e paraolio di banco. Questo motore e' un primissimo serie che ha ancora i paraoli di banco uguali. Ho preso il kit BGM in viton. ecco l'albero motore in corsa 57mm con biella da 105 della CIF: Quando e' stato il momento di montarlo la prima amara sorpresa di questo "mostro". La testa di biella interferisce con la camera di manovella, L'albero non monta nei carter!!!!!😭😭😭 Nel prossimo post faro' vedere il lavoro che ho dovuto fare per montare questo albero. Vol.
  4. Visto che siamo in tema di carburatore, vediamolo nei suoi vari componenti: A differenza di quello originale anni 50 questo ha il galleggiante in plastica. Eccolo finito. Passiamo adesso a ricomporre il cambio VBA: Questo e meno dei rapporti ' identico a quello originale. La crocera che forniscono adesso e' quella unificata per cambio OLD. Inserisco qualche dettaglio sperando che possa servire per far capire il verso degli ingranaggi: Eccolo tutto composto. Vol.
  5. Esatto. Peccato perché in molti forum è ancora utilizzato...
  6. Mi sembra chiaro che ormai non c'è più interesse per chi se ne potrebbe occupare. La mia parte l'ho fatta. Purtroppo non è per tutti così
  7. Last week
  8. Buongiorno e tutti volevo sapere se qualcuno mi può aiutare inviandomi una foto degli attrezzi di corredo della vespa pk 50 xl dell' 86 (V5X3T). Vorrei completare il restauro della pk anche con gli attrezzi giusti che venivano dati all'epoca.
  9. Dovresti sentire un po' più di brio in accelerazione, e miglior costanza dei giri al minimo, poi per i consumi non so se ci saranno miglioramenti evidenti.
  10. Allora ..... Ordinato, montato ma non con la pipetta in dotazione perchè per motivi di ingombro ho rimontato una nuova NGK resistiva. Ho cambiato anche il tipo di candela, sono passato dalle BR9ES schermate alle B9ES non schermate (visto che lo è già la pipetta) Devo verificare se si avvertono eventuali benefici, così ad occhio pare vada tutto bene ma saprò essere preciso dopo un bel giro verificando i consumi. Nel frattempo, causa un trafilamento di olio miscela, ho sostituito tutte le guarnizioni della vaschetta e del carburatore ed ho revisionato il MIX. Ciao Gg
  11. Bella, personalmente metterei solo lo specchietto cromato e tondo, non mi piacciono tanto le linee squadrate, ma sono gusti personali!
  12. Anche questa non è una placca vespistica, la posto comunque perché secondo me molto bella.
  13. se hai il filtro t5 originale, bene. Se è quello co la retina azzurra, malissimo
  14. Ciao grazie per il contributo, mi sento di dire che il motore non tiri aria falsa, per quanto riguarda andare senza filtro non ho provato, ho messo il filtro T5 e alzato di 10 punti aspettandomi di avere una carburazione grassa alla massima apertura per poi calare invece non è stato così. Se questa condizione fosse stata soddisfatta avrei preso una candela nuova per vedere cosa diceva, smontando quella presente al momento che con il filtro chiuso è bella scura ho riscontrato questo colore molto chiaro. tralasciando il carburatore pinasco che è discorso a parte con il vecchio dellorto si 24e la configurazione è la seguente: 160 be3 120, 48-160 e la ghigliottina dovrebbe essere un modello totalmente senza unghiate e incavi vari ora purtroppo non ricordo il numero ma non vorrei dire un’eresia era un tipo montato prima della numero 4 (sto andando a mente avevo fatto la ricerca tempo fa) ah dimenticavo vite mezzo giro svitata
  15. Ciao, primo: Sei sicuro che il motore non tira aria? Secondo: hai provato senza filtro? Terzo: quanti km ha la candela con cui fai la prova? Il tuo motore, così com'è configurato, dovrebbe avere una carburazione ''base'' cosi fatta: min 55/160 max 130 Be3/160, vite min a 2,5 giri e da qui affinare.
  16. E' una 50 N sportello piccolo, riverniciata in economia come si usava all'epoca per i mezzi di poco valore. Controlla che i numeri di telaio e motore corrispondano inserendoli su scooterhelp.com. Ha il suo librettino (oggi non serve ma è sempre un plus)? E' funzionante? Restaurata come Dio comanda, con il suo motore corretto e revisionato, colore originale, ecc. penso possa valere sui 3000 euro massimo (correggetemi se sbaglio). Conti della serva per il restauro, salvo imprevisti: Smontaggio... 10 ore? Sabbiatura telaio 100 euro Lattoneria e verniciatura: dipende da quanto è sana, diciamo dai 800 ai 1200 euro. Ricambi per carrozzeria, pezzi usurati e revisione motore (dipende come è messo): almeno 800-1000 euro Rimontaggio motore e carrozzeria... 25-30 ore? Fatti i tuoi conti.
  17. Non ne sono sicuro al 100%. Attendi la conferma di altri utenti.
  18. Ok, quindi quello senza sigla e con seeger non è il volano per ape 50 ma per vespa 50 prima serie (R,LN?)
  19. Ciao a tutti, creo una nuova discussione in quanto ho questo problema che non trova spunti nè sul forum nè dalle esperienze di vari amici che con motori anche più spinti non hanno questo problema. Allora lo scenario è quello di un p125x con blocco my98 con miscelatore escluso. Monta 177 polini travaseria raccordata così come scatola depuratore e valvola. Albero originale ritardato e valvola adeguata. Pignone 22 denti su 21/67. Carburatore si 24e, al momento ho aggiornato con un pinasco 24er pensando di riuscire a risolvere il mio problema però ho capito che non dipende dal carburatore. La vespa funziona correttamente con un getto massimo da 118-120 e il resto di default e con filtro aria SENZA fori. Ho rifatto quest’inverno il pistone dopo 17mila km Se monto un filtro forato o quello T5 che avevo preso assieme al 24 pinasco ho il problema che qualsiasi getto massimo monti il risultato è che la carburazione è magra (candela chiarissima), praticamente non sente differenza che lasci un 120 o un 135. Ho provato sia ad utilizzare freno aria più grandi che più piccoli senza differenze sostanziali. Piccola nota a margine: mentre facevo reimbiellare l’albero che utilizzo avevo messo un jasil anticipato e con questo avevo dovuto smagrire la carburazione (5 punti) rispetto al mio e con il filtro forato portava un 125. Mi viene da pensare che il mio albero sia un po’ più spinto ma non ho conosciuto nessuno con questo problema. se qualcuno avesse un’idea o uno spunto su cui lavorare ve ne sarei grato ciao vespisti
  20. Anche la mia Et3 del '79 , completamente originale ,appena revisionata, da serbatoio quasi raso dopo 125 km è entrata in riserva . Quindi penso circa 30km/lt...
  21. Il tubo difficilmente influisce dato che l'afflusso di benzina nel carburatore avviene a valle della vaschetta col galleggiante. Semmai verificherei proprio tenuta e funzionamento di spillo e galleggiante. La ghigliottina metti quella prevista per il gruppo termico 125. Idem per tutti i getti.
  1. Load more activity

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...