Jump to content


All Activity

This stream auto-updates

  1. Past hour
  2. Buongiorno e benvenuto!!
  3. Buongiorno Mi chiamo Davi e ho due vespe. Un px 225 pinasco ed un VBA
  4. Today
  5. Ciao Daniele..i restauri..sono come le ciliegie..uno tira l'altro..😂
  6. Yesterday
  7. Salve a tutti. Cosa posso fare? Vespa struzzo restaurata da 3 anni. Sabbiata, ribattuta, poco stucco, vernice da incanto per 3 anni. Ora si formano queste bollicine. Cosa posso fare? So di doverla riverniciare ma vorrei tirarci un pochino. Anche perché la cosa è circoscritta alla pedana e al punto sotto il vano del carburatore. Il carrozziere che l’ha fatta dice che con una lucidata con la carta fine mi riporterà tutto ok ma io non mi fido proprio. Grazie mille, vi prego non siate drastici 🤣🤣🤣😇. Aiutatemi
  8. Ciao a tutti. C'è la foto di un cilindro usato che dovrebbe essere un 85 Alfaerre,è l'unica disponibile dove si vedono i travasi interni. Ho trovato anche un catalogo del 2006. Il 102 ha un tipo di fasce(AC4SS) diverso dal 75 ed 85(AC2SS)? Per ultimo il kit 75 nuovo dove si vede la testa verniciata. Come al solito non si vedono i travasi. La galleria con tutte queste immagini. Galleria Alfaerre
  9. ciao, se tu avessi il paraolio lato frizione sa sostituire,avresti già percorso 5-600 km come minimo, il paraolio lato frizione NON CAUSA IL MANCATO AVVIAMENTO DEL MOTORE. Domanda,il carburatore come lo serri?Quante guarnizioni metti,come la metti,infine ogni volta che smonti e rimonti il carburatore la sostituisci? Come sei messo a compressione?
  10. Ma se brucia olio del cambio dovresti sentire un odore acre nello scarico e la candela bella nera. Puoi fare un riassunto di tutti i lavori che hai eseguito per tentare di sistemare il problema? Ciao Gg
  11. lukkass

    lukkass

  12. Ciao, prova con della carta imbevuta di benzina o con diluente ed un cacciavite a croce piccolo che possa entrare nella sede dello spillo. Il cacciavite serve pe girare e "sfregare" la carta nella sede in modo da pulirla...prova con delicatezza. Poi per togliere la carta basta soffiare dal lato opposto.
  13. Degge

    Degge

  14. questo il risultato finale. Purtroppo nella fretta dell'incollaggio mi sono dimenticato di colorare in arancione la punta della freccia, cosa che avevo già programmato di fare 😩
  15. LOCTITE 9394QT AERO , ma come alternativa può benissimo andare l'ARALDITE della 3M
  16. non avevo allegato le immagini della PRESSA ...😁
  17. Last week
  18. Rileggendo i manuali di servizio scopro che l'anticipo su IT non è affatto una svista o un errore: deve essere proprio così per una Cosa 200 2a serie (come la mia!!!) È scritto sul manuale di servizio che deve essere centrato a 18° (quindi IT, eventualmente affinato con stroboscopica), mentre su quello della 1a serie è scritto che va settato a 21° ( infatti mi aveva ingannato…) Francamente non capisco il perché visto che il mio gt 200 è il classico con cilindro in ghisa e testa USA, identico a quello dei px200. Ho visto vari post in cui viene citato Franco Rinaldi come esperto del suddetto motore, autore di una completa guida alla sua ottimizzazione (non elaborazione), ma varie ricerche non mi hanno dato alcun risultato in tal senso. Vi sarei molto grato se qualcuno potesse indirizzarmi... Grazie
  19. Dalla foto non capisco se il dentino lo hai limato prima o dopo aver fatto le linee sulle foto. Si sicuro che, nel caso descritto, il mix pompi verso il serbatoio? Posso capire se per una diversa angolazione della leva, pompa meno, ma invertire il senso mi pare molto strano
  20. Motogiro 1969 Il pilota dovrebbe essere il catanese Musumeci
  21. Ho seguito questa discussione con molto interesse e ti faccio i complimenti per aver individuato e risolto il problema, non ho capito però quale dentino hai limato per adattare il pezzo del 125-150 al 200.
  22. ECCOCI!!!!!!! ALLELUIA!! PROBLEMA RISOLTO!! vedete che non ero io strano praticamente ora un gioiello e ciuccia miscela esattamente con una media del 2%!! tutt altra cosa! Prima come vederte i leveraggi erano totalemte fuori fase .. dove cè la creoce vedere ..che a zero apertura il patino addirittura era in "negativo" cioà invece che pompare verso il carburatore..pompava verso il serbatoio dell olio.. e a tutto aperto ( linea rossa sotto la prima foto) andava subito a fine corsa (coperchio sotto nella prima foto) e il pattino apriva circa un 50/60%! per cui arrivavo a consumare qualcosa seolo se a manetta.. se mi sono salvato è che grazie ai dubbi del propriaterioprecedente che l aveva presa da un restauratore ( bravo per le carrozzerie..ma si vede qui,, non tatno per la meccanica ) aveva detto di fare sempre mix dell 1% che male non fa...(nel serbatio benzia) Nella foto centrale si vede la diversità di callettature dei leveraggi Quello vecchi circa 90° quell nuovo circa 45/50° ora tutto perfetto .. tutto si apre a 100 ( fatto la modifica limando circa 2mm il dente sul pattino del nuovo coperchio e misurato il tutto) in modo sincrono. la Vespa vola.. ecc ecc.. Quello che mi viene da pensare è che avessero dissaldato e risaldato il braccetto per errore o per volontà ma con una inclinzione che lo faceva andare completamente fuori fase... MISTERI!!
  23. Ciao a tutti. Questi gruppi termici ammesso di trovarne fanno parte del materiale da collezione. Ho cercato altre informazioni in giro ma non ho trovato molto su questi gruppi termici Proma Avionic. C'era anche un 130 corsa lunga,qualcuno l'ha montato ma non ci sono immagini per fare un confronto col cilindro all'inizio della discussione. Non so se ci sia una correlazione tra la Gammatron e la Proma, ho letto di una marmitta Gamamtron simile alla Proma o addirittura identica.Poi ho trovato una mascherina per faro marchiata Gamamtron con su un adesivo Proma ma quello potrebeb anche essere sttao aggiunto dopo dal propietario. I gruppi termici Avionic erano disponibili con o senza testa,c'era il 50,il 75,l'85,il 102 e se non sbaglio anche il 110.Devo gurdare meglio su dei foglietti che venivano inclusi nella confeziine delle marmitte.In questi ultimi giorni sono stati venduti due gruppoi termici per PX,non ricordo i prezzi,mi sembra dai 95 ai 115.E' rimasto solo un annuncio per kit 125 a 135 euro.Per smallframe non si trova nulla.Tra gli annunci c'è un kit novo da 42mm per Ciao e derivati ed uno usato del famoso 48mm. Ci sono voci secondo le quali i gruooi termici potrebebro essere spagnoli o francesi ed in un caso un tale l'ha trovato tra i siti di annunci francesi. Ho messo da parte qualche immagine. Ci sono anch ele immagini di un kit 75. Proma-Gammatron Purtroppo le immagini sono in ordine sparso e non so come riordinarle. Non mi aspettavo di trovare miscela al 4% per il kit PX . Tra i kit per smallframe ci sono un 75 ed un 85 7travasi in un riquadro a parte e poi c'è un altro 75 insieme alle altre cilindrate dove non c'è nessun acceno ai travasi o altro. I 130 sono senza testa e ci sono due codici diversi,uno per 50 ed un altro per 125.
  24. Ciao. Grazie a tutti per l'impegno e la collaborazione. Sto facendo un po' di prove per capire come inserire immagini esterne,se mi riesce vedrete la confezione del cilindro per Vespa,un kit per Ciao e derivati ed uno per grelli Vip che ho appena trovato. Mi pare di essere riuscito ad inserire le immagini anche se non ho capito bene se c'è una funzione automatica e come funziona. Questa dovrebbe essere una piccola galleria con gli stessi cilindri e le stesse immagini. Galleria cilindri ZETA I kit senza testa che prevedevano come rimpiazzo di quest'ultima? Poteva essere un modo per offrire un kit a costo inferiore ma acquistare una qualsiasi testa nuova è sconveniente,si superebbe il costo di un kit completo di testa. Credo che sia sottinteso che si riutilizzasse una testa usata. Quella del 50 originale o quella di uno stesso kit montato in precedenza? Lo chiedo perchè nel caso dei kit Vesoa mi poare di aver capito che a seconda del produttore la posziozione dei fori della testa possa essere leggermente diversa così da non rendere le teste dei vari marchi intercambiabili. La nota dolente di tutti questi pezzi d'epoca e ormai estinti è il prezzo a prescindere dal marchio,dal tipo di compenente e dall'applicazione. P.S. Ho inserito due volte la stessa immagine e non ho trovato il modo di rimediare,spero di ricordare l'errore per la prossima volta.Scusate i disagi.
  1. Load more activity

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...