Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

exstreme

Utenti Registrati
  • Content Count

    720
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7
  • Points

    527 [ Donate ]

exstreme last won the day on June 3

exstreme had the most liked content!

Community Reputation

29 diventerà presto famoso

About exstreme

  • Rank
    VRista Senior
  • Birthday 11/09/1979

Personal Information

  • Città
    VILLARBASSE (TO)
  • Le mie Vespe
    50R '76, VNB5 '63, GT-R '69, 50 special '76, 50 Special '77
  • Occupazione
    impiegato

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Certo Ma lo stesso catalogo piaggio che hai citato dice anche questo: La trousse attrezzi a corredo di 125 Primavera (e 125 nuova) prevede chiave nr 4 a tubo da 11, non da 13 e nemmeno da 14 Non ti pare una controversia? Come le smonto le ruote? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  2. se Pascoli (su primavera ) mi dice dado 8x13 dal telaio 60346 in avanti , davo per scontato che dal telaio 60345 in giù fino al 20001 montasse il dado 8x11. Mi state dicendo che la primavera 1967/1972 montava dado ruota da 8x14? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  3. no Vol. parecchie vespe con cerchio 10" utilizzano il dado 8x11. L'anno di passaggio da 11mm a 13 mm sembrerebbe il 1973 la 125 primavera fino al 1972 (fino telaio 60346 ) utilizza dado 11mm personalmente la mia GT-R prima serie '69 ha il dado da 11mm , dalla seconda seire 1973 (dal telaio 124093) poi il 13 mm Idem la Sprint , da telaio 169332 passa al 13mm Pascoli docet KIT N 18 DADI MM 8 X 11 ZINCATI,PER UNIONE CERCHIO RUOTA. [W8400-2] Dado mm 8 con esagono chiave da mm 11 con trattamento di zincatura opaca. Compatibilità : VESPA 50 N-L-R-90-125 VM1>2T-U-VN1>2T-VNA1>2T- VNB1>6T-SUPER - 150 VL1 > 3T - VB1T - VBA1T - VBB1 >2T - GS 150 VS1 > 4T- KIT N.5 DADI DA MM 8 X 13 CON GROVER ZINCATI PER UNIONE ANELLI CERCHIO. [W8408-1] Dadi zincati mm 8 x 13 spessore mm 6,5 . Compatibilità : VESPA : V5B1T 6427> - V5B2T 1107> - V5B3T - V5B4T - V5X1T - V5X2T - VMS1T - VMA2T 60346> - VMB1T - VNL2T 124093> - VNL3T - VNX2T - VLB1T 169332> - VLB2T - VSD1T - VSE1T 4594> - VSX1T KIT 10 DADI MM. 8 X 14 ZINCATO PER UNIONE CERCHIO RUOTA. [W8401-2] Dado mm 8 x mm 14 in metallo zincato. Compatibilità : VESPA : V5SS1T - V9SS1T - VMA1T - VGLA1T - VGLB1T - VS5T - VLA1T - VSB1T - VSC1T. Ricambi correlati : (3)
  4. Hai ragione VOL , fa eccezione dall' 8x11 la GL con dadi m8x14mm Idem tutte le SS , V5S e 160GS Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  5. Il dado M8 chiave 11 è il classico dado vespa per unione cerchio. E' sostanzialmente presente su qualsiasi vespa wideframe, small frame e large frame , dalla V30 alla Primavera . Dalla Et3 in poi è stato sostituito appunto con M8 chiave 13. dici benissimo che il dado M8 chiave 13 è forse il dado più comune in qualsiasi tipo di negozio ferramenta o brico che sia Mentre l' 8 x 11 solo ricambisti piaggio lo possono avere
  6. Rettifico , trovi anche rondella in rame frizione piccola , ma costa il quadruplo Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  7. Non l'ho sottomano ma credo che la mia vnb5 abbia già la boccola grande da 28mm Il rasamento ho usato il suo originale Lo trovi da SIP a 1€ (però misure 28,3x36,2) Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  8. Luca, piccolo accorgimento "old school" per evitare gli strappi a freddo (difetto molto frequente sulle frizioni delle old) : piega gli infradischi in modo da imbarcarli leggermente Io sul Vnb non l'ho fatto ed ora sarò costretto ad aprirla Mettero' anche bronzina BGM Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  9. No no, lo ribadisco, hai un conservato STRA bello come pochi, sul quale io non toccherei nemmeno una rondella. Smonterei solo per restauro conservativo come stai facendo e rimonterei tutto senza un filo di nuova vernice. Il problema dove nasce? Che non hai il libretto quindi sei costretto a fare il collaudo qui in MTCT a Torino, e purtroppo secondo me, conoscendone la fiscalità , storcerebbero il naso (te la bocciano solo per la sella triangolare, ricordati il gobbino). Devi quindi cercare di abbellire la parte inferiore , intendo cerchi e tamburi: ho consigliato sabbiatura perché tu hai detto di volerli riverniciare, tutto qui. Prova a lavorare su un cerchio e/o un tamburo trattando ruggine e spagliettando con cif. Se il risultato non è soddisfacente io cercherei dei tamburi /cerchi NOS piuttosto che riverniciare i tuoi. Rischi l'effetto del vecchietto con le HOOGAN. Tanto hai già risparmiato 600 euro di cataforesi/decappaggio. Per l'ammortizzatore post assicurati innanzitutto che sia revisionabile, ovvero che abbia il tappo apribile con la chiave a compasso (una volta tolta la molla ed il fodero superiore). La quantità d'olio necessaria è esclusivamente ad occhio . Va riempito quasi tutto il corpo, quando inserisci stelo+camera primaria , tracimerà l'eccedenza , stantuffa lo stelo qualche volta per riempire la camera primaria, fai drenare per bene l'aria e chiudi il tappo. Lo senti manualmente all'affondo dello stelo (ed in estensione) se ci sono sacche d'aria, quindi mancanza olio, o per compressione elevata (troppo olio), di conseguenza ripeti operiazione togliendo od aggiungendo olio per sospensioni (castrol fork oil 10w o 15w ) I
  10. OK, ora è più chiaro. per le parti verniciate da conservare come telaio serbatoio parafango ecc. è un procedimento che va bene , ma per cerchi/tamburi/forcella/mozzo/coprivolano che tanto li rivernici io te lo sconsiglio per due ragioni: Uno per il tempo : davvero molto , per non dire infinito, tutte le zone contaminate le devi trattare a più riprese perché ovviamente non le puoi fare ad immersione (e l'interno cerchi è davvero una bella grana, in quanto solitamente tutto butterato) e secondo perché l'acido ortosfosforico del Rimox CRG (o del Remox Acem), indubbiamente convertono, ma rilasciano quella odiosa placca biancastra che ti può creare seri problemi di ancoraggio del fondo epossidico o isolante che sia Una buona e sana sabbiatura sterilizza tutto e parti dal pulito.
  11. Ciao per quale motivo fosfatazione cerchi / forcella ? un' efficace sabbiatura (che cmq devi fare per partire da base asettica per una fosfatazione uniforme) e celere trattamento epossidico è più che sufficiente contro qualunque tipo di fioritura. I tamburi NON si posso fosfatare, in quanto non sono materiale ferroso ,e per assurdo fosfatizzeresti solo la pista frenate (in ghisa) , boccolo innesto paraolio in acciaio, e i prigionieri. Solo pochissimi pezzi di bulloneria richiedono fosfatazione, la maggior parte richiede zincatura. Visto che intendi procedere con un restauro conservativo per le parti in argento 983 più che bicomponente (che altro non è che un lucido diretto molto laccato), io userei un nitro bilux , che rispecchia fedelmente l'originalità piaggio.
  12. Del carterino leva lunga, ci sono due tipi: uno con cuscinetto a rulli e gabbia in teflon (nel quale i rulli non possono cadere) e uno con i rullini "sciolti" senza gabbia, come per quello superiore. Immagino che tu abbia avuto la seconda variante tra i due se hai saldato la barra filetata per estrarlo Personalmente credo che non sia necessaria la sostituzione dei cuscinetti, al max dei rulli se avessero un'usura eccessiva (raro). Personalmente ne ho revisionati circa una ventina, in nessuno si è mai reso necessario sostituire l'intero cuscinetto. nel peggiore dei casi mancava qualche rullino. Sostituire L'OR con uno nuovo , magari in viton, è l'unica operazione da fare in caso di gocciolamento d'olio. Il resto non dico che non serva, ma è solo una grana evitabile.
  13. https://www.zangheratti.it/it/molla-tubo-acceleratore-vespa-50 Avvolge ( e frena ) il tubo di comando gas, e si pizzica con la leva del freno ant.
  14. ciao Rablo, la prima cosa che guarderei è l'usura della linguetta-freno. E' lei che appunto oppone resistenza al naturale ritorno dell'acceleratore, dato dal richiamo della ghigliottina carburatore. Se non l'hai cambiata durante il restauro controlla lo spessore. La maledetta si assottiglia sempre fino a spessarsi di netto.
×
×
  • Create New...