Jump to content

Echospro

Utenti Registrati
  • Posts

    11,688
  • Joined

  • Days Won

    34

Echospro last won the day on September 29

Echospro had the most liked content!

1 Follower

About Echospro

  • Birthday 02/28/1964

Personal Information

  • Città
    Ad ovest di Milano
  • Le mie Vespe
    P200E 1982 - 50 L (et3-izzata)

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Echospro's Achievements

Community Regular

Community Regular (8/14)

  • Dedicated Rare
  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Posting Machine Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

97

Reputation

  1. Molto belli Come sono gli spessori? Potresti fare qualche foto in più? Soprattutto dell'interno. Grazie Ciao Gg
  2. Apperò, discussione ripresa dopo circa due anni e mezzo .... Se vuoi allungare la 4a marcia, dovresti montare, al posto del tuo Z36, un ingranaggio da 35 denti (lo Z35 della 200) aprendo il motore. Comunque penso che per un 150 originale, la 4a con lo Z35 diverrebbe estremamente lunga ed andresti a lavorare fuori dalla curva di rendimento, con conseguente aumento dei consumi e delle temperature; Praticamente otterresti l'effetto contrario a quello voluto. Questo secondo me, ma sentiamo altri pareri. Ciao Gg
  3. Vedere scritto di 13 o 16 Km al litro con una cilindrata di 200 cc mi fa venire l'ansia. Pensandoci bene ho un 2000 cc aspirato che pesa 1600 Kg e in autostrada a 160 Km/h di crociera fa più dei 10 con un litro ..... In proporzione a certe vespe non consuma nulla! @crislink scusa l'OT Parere mio: Prediligi la primaria a Denti Dritti ed una frizione ad 8 o più molle, perchè così facendo togli il carico assiale sul cuscinetto della frizione che su motori con molta coppia tende a rovinarsi in fretta. Ciao Gg
  4. Non ho molta dimestichezza con i ritardatori, prediligo gli anticipi programmabili perchè la curva migliore è a campana e non rettilinea. Adesso sto testando QUI un anticipo a doppia mappa con possibilità di cambiarla in movimento, Se mi posso permettere ti vorrei suggerire alcune cose che ho appreso dalle mie esperienze e che potranno tornarti utili. - Non fidarti mai del settaggio ad occhio, per ricavare lo "zero" (il massimo anticipo) usa una stroboscopica. - Non serve andare con lo "zero" oltre i 26/27 gradi, troveresti solo problemi. - Non è detto che devi sempre ingrassare la carburazione, potrebbe esserci la necessità di aumentare ma potresti anche dover scendere di qualche punto col getto del massimo, dipende dalla risposta del tuo motore in funzione della curva impostata, di conseguenza controlla SEMPRE la carburazione dopo ogni variazione. - Ogni motore è fine a se stesso, per cui dirti a priori che curva utilizzare non ha senso, L'unica cosa è provare e riprovare fino ad arrivare alla quadra del cerchio. Come ti ho scritto, sono solamente dei dati ricavati da mie prove. Spero ti possano essere utili. Ciao Gg
  5. Immagino che avrei preso anche le sue molle e tutto l'occorrente per essere montata, perchè DRT vuole le sue. Ciao Gg
  6. Ottima scelta. Della primaria hai preso tutto compreso le molle? Ciao Gg
  7. Per la frizione quoto @coni500 La 8 molle rimane più "leggera" in manovrabilità rispetto alla 7 molle, ma soprattutto non sovraccarica il cuscinetto lato frizione. Io dopo anni sono passato alla 10 molle ultrastrong sella sip e mi sono tolto dalle scatole ogni tipo di problema legato alla frizione. Il cilindro Malossi è .... bellissimo! Ciao Gg
  8. Ma non capisco: Se il lavoro non è stato fatto a "regola d'arte" il meccanico lo deve sistemare sostituendo il devioluci con il modello corretto e tu non devi pagare nulla. Oltretutto ti ha messo fuori uso un dispositivo di sicurezza. Fai valere le tue ragioni. Ciao Gg
  9. Dipende chi è il professionista. Sempre in C60 ho montato: Mazzucchelli ritardato e bilanciato ad ore 13. Girava bene ma mi si è rovinata la sede della chiavella sul cono e si è rovinato sull'attacco della frizione. BGM, sempre ritardato e bilanciato ad ore 13, è un ottimo albero, molto ben rifinito, ma anche con questo ho avuto dei problemi. Ora monto un Tameni C60 ritardato e bilanciato ad ore 12 con lo spinotto puntato a tig. Mi trovo bene. Per ora. Ciao Gg
  10. Ma in corsa 57 mi fate capire come spessorare senza toccare il cilindro o la testa? Ciao Gg
  11. Come è stato già scritto, la problematica dell'invio delle e-mail è già stata fatta presente allo staff che gestisce il forum. Probabilmente non è qualcosa che si risolve così facilmente. Personalmente un "giretto" al giorno sul forum me lo faccio, soprattutto se seguo una discussione particolarmente interessante. Portiamo pazienza. Ciao Gg
  12. Per intenderci, io li ho montati così, tutte e 4 le "sporgenze" verso l'esterno Monti tutto senza bloccare e centri il parabrezza. Non va forzato ovviamente. Ciao Gg

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...