Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/23/2019 in all areas

  1. 2 points
    Calcola che a 6000 giri, questa cosa avviene 100 volte al secondo, l'occhio umano la vede come una nuvola continua. Calcola che le immagini TV analogiche venivano cambiate 50 volte al secondo e all'occhio umano sembravano una immagine unica in movimento. Vol.
  2. 2 points
    Grazie Luca. C'è una cosa che ancora non ho detto, mio papà sapeva che avevo iniziato a restaurare la sua Vespa, ma non gli ho mai detto che era stata finita. Penso allora che piuttosto che arrivare a casa sua con la Vespa, sarebbe stato più bello vedere se la ricordava, era dal lontano 1984 che non la vedeva del suo colore originale. Allora mi viene in mente una cosa carina, parcheggiarla fuori dal concessionario dove la acquistò nel 1957 che si trovava sul lungo lago. Parte la macchina organizzativa. Porto la Vespa a Verbania, con una scusa faccio venire a Verbania pure i miei genitori. Quando sono li, mia moglie con la scusa che c'è una mostra di camelie e che i suoi genitori sono già sul lungo lago che la aspettano, invita i miei genitori ad andare alla mostra. A questo punto scatta la sorpresa, io parcheggio la vespa fuori dallo stabile dove c'era il concessionario e mi nascondo poco lontano per osservare la scena. Avviso mia moglie che siamo pronti e le dirige il gruppo verso la Vespa. Mio suocero attira l'attenzione di mio papa dicendo, "guarda quello dove ha parcheggiato, dovrebbero dargli al multa". L'allegro gruppetto che sta arrivando nei pressi della Vespa Mio papà appena la nota, parte in quarta, attraversa la strada e va ad osservare la parte anteriore della Vespa, poi gira dietro, fa segna verso la targa e dice che è la sua. I presenti iniziano a confonderlo, mia suocera gli dice che non è possibile perché io ci avevo fatto un incidente, mia mamma, avvisata qualche minuto prima gli dice che l'ha venduta… Mio papa', non convinto da quello che stanno dicendo gli altri torna i ritorna ad indicare la targa. A questo punto mia moglie cerca di metter ordine e propone di fare qualche foto della Vespa e di mandarmela per chiedere a me se è la sua Vespa. Qui il video di quando mio papa torna a fare segno verso la targa e mia moglie che inizia a fare le foto. Nel frattempo zitto zitto io esco dal nascondiglio e li raggiungo. Quando mio papa si gira verso il gruppo e mi vede capisce che ha ragione ed è contentissimo. Ha detto che e' andato a vedere la Vespa peche era uguale alla sua e voleva vedere se aveva un numero di targa vicino al suo. Quando ha visto la targa ha riconosciuto il suo numero. Qui la guarda e la riguarda per vedere come è venuta, mia anche fatto notare che c'era due errori rispetto a quando la usava lui, lui aveva fatto mettere il bordo scudo cromato ed aveva fatto mettere il copribiscotto. Io non ho messo quei due pezzi perché mi rovinerebbero la vernice dello scudo e del biscotto. Io e mio papa con la Vespa Mio papà e mia mamma Poi l'ho portato a fare un giro, Quando l'ho proposto, prima ha detto di no perché non aveva il casco, ma a quello ci avevo pensato io, ne avevamo uno in macchina. Mio papa' con la Vespa ed infine Grazie a Marben, per l'aiuto che mi ha dato nel restaurare la Vespa, nella realizzazione del video e della foto finale. Adesso me la godo un po. Vol.
  3. 1 point
    La Polini l'avevo comprata nel 2015..un salto nel passato.. adesso quando adeguerò il getto.. sentirò il suo suono dopo tanti tanti anni!![emoji6] Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk
  4. 1 point
    Grazie Roby, intanto qualche altra soddisfazione mi la sono presa. Sabato scorso sono andato al passo del sempione, impresa non proprio semplice visto la scarsa potenza del motore ed il mio peso non proprio piuma. Aggiungiamo anche un vento contrario nel tratto a maggiore pendenza... 337km percorsi andata e ritorno. Vo.
  5. 1 point
    per fare un lavoro definitivo devi fare imboccolare la sede cuscinetto facendo dare la necessaria interferenza.t5rosso
  6. 1 point
    Bene, ora inizia il divertimento!!!
  7. 1 point
    Scusa Paolo, ma quella nebulizzazione viene aspirata dal motore al ciclo successivo quindi non blocca nulla. Vol.
  8. 1 point
    Secondo me va bene, io lo lascerei così.
  9. 1 point
  10. 1 point
    Perche, sono diversi dai successivi? Comunque ti conviene procedere senza sfilare il cilindro, togli i prigionieri del cilindro ad apri il motore. Il problema del cilindro è meglio affrontarlo al banco. Vol.
  11. 1 point
  12. 1 point
    C'è scritto nel primo post a pagina 1 Vol.
  13. 1 point
    Comunque prima di festeggiare la proverò in varie condizioni, ancora non mi fido di lei, deve riconquistare la mia fiducia ! Però promette davvero bene
  14. 1 point
    Tienici aggiornati e non disperare!! tra tutti buttiamo un sacco di tempo e soldi nelle nostre vespe, benvenuto nel club!! Facci sapere Manuel
  15. 1 point
    sono i frammenti della fascia elastica sparati sia sulla testa sia sul cielo del pistone.t5rosso
  16. 1 point
    In effetti ultimamente c'è stato un vero e proprio boom nei post di questa bella discussione! Peccato che il 2019 sia anche l'anno in cui flickr abbia deciso di fare più soldi, riducendo al minimo i servizi gratuiti... Pazienza, la mia ricerca per una soluzione alternativa continua
  17. 1 point
    Certo che ci potrebbe essere una correlazione, quando sei rimasto a secco potresti avere tirato dentro qualche sporchino dal serbatoio. Prova a cambiare lo spillo e pulire il carburatore.
  18. 1 point
    Quando sai che rimarrà ferma per qualche ora, prova a chiudere la benzina e farla spegnere. Quando torni, apri la benzina, aspetti qualche istante e prova ad accenderla e vede cosa succede. Vol.
  19. 1 point
    Ho pensato la stessa cosa anch'io.. si spiegherebbe il tutto, magari c'è una testa piaggio su di un dr... [emoji848]Edit: se non vado errato aveva trovato montato un getto 105, che a volte sui dr viene utilizzato con padella originale.
  20. 1 point
    ciao Adriano,mi sembra anche a me che picchia un po troppo per essere un 150 stock con le fasce da 20.000 km.
  21. 1 point
    ciao lo fai sia da fermo al minimo e accellerando man mano,poi ti carichi dietro una fighetta e mentre vai (nelle condizioni che si sentono i rumori da te descritti),dopo aver fatto il video ed esserti assicurato che va bene, mentre vai ogni 50 mt frena di colpo così senti sulla schiena quel morbido contatto.................... Scusami se ti dico queste cose,ma alla tua età quelle cose si fanno,si si mi ricordo che si facevano!!
  22. 1 point
    No. Rumore lo farebbe solo col motore "sotto carico" (salita o accelerazione) diminuirebbe a regime e velocità costanti (il cosiddetto filo di gas). Prenderebbe bene i giri. Non sarebbe frenata... ma tutto questo il tuo meccanico lo sa!
  23. 1 point
    ...in buona sostanza hai sostituito solo i paraoli... comunque si, ora con il motore chiuso e sotto la scocca, e soprattutto se il problema è agli inizi, non sarà facile capire se è l'imbiellaggio, ci vuole una mano sensibile ed una buona esperienza. Io farei ancora qualche chilometro, senza "sfotterla" e con riguardo, tanto che sia l'uno o l'altro problema non ti lascerà di schianto, e renderai solo il problema più evidente. E comunque ti confermo per eperienza diretta che si, diminuendo la compressione e ingrassando la carburazione, il rumore diminuisce anche nel caso il problema fosse la biella. Per inciso se la biella facesse rumori di ferraglia solo muovendola ancorché a motore chiuso, il problema sarebbe ad uno stato avanzatissimo e probabilmente avremmo fatto pure una serie di danni alla camera di manovella, ma... soprattutto non staremmo qui a disquisire su quale potrebbe essere il problema
  24. 1 point
    Due risposte. una lunga ed una corta. risposta corta: secondo me hai sbiellato (IMO) risposta lunga: Non c'è niente di più facile in meccanica e non solo di non riuscire a risolvere perché si approccia male al problema. Siamo partiti con una testata abbassata, che non lo era, che sembrava essere l'origine del difetto e non lo era; niente di più facile che anche il difetto non sia quello che avete ipotizzato. Dopotutto stiamo discutendo con passione da giorni circa un difetto che fondamentalmente è un rumore. e che per sua natura un forum di discussione non sarà mai in grado di circoscrivere: possiamo solo basarci sui dettagli comunicatici da te. Beh in base a questi secondo la mia (scarsa) esperienza potresti aver sbiellato, perchè i due rumori sono simili e simili le circostanze in cui si evidenziano (motore sotto "carico") ma uno dei due peggiorerà molto più rapidamente con l'uso... ...e tanto per approcciare al verso giusto il problema, cosa intendi per revisione completa? e perché le fasce hanno 20mila km? quanti km fa hai revisionato il motore? (20mila?), lo hai revisionato tu (il tuo meccanico) o lo ha fatto (?) il proprietario precedente, quello della testata abbassata per intenderci... forse sarebbe stato meglio iniziare da qua il tread. Se queste info le hai gia messe e me le sono perse allora chiedo scusa, e chiedo scusa anche per la lunghezza della risposta: sono abbastanza vecchio da essere poco social.
  25. 1 point
    Direi che ci sono ancora tre cose da provare, la prima, staccare il filo verde che va alla bobina dal telaio, non dallo statore. Poi provare una altra bobina ed infine lo statore. Vol.
  26. 1 point
    Come fai ad essere sicuro che il volano sia il suo? Non hai fatto fare dei lavori al meccanico, magari ha sbagliato e ti ha montato il volano di un altro motore. Comunque, un controllo della fase eseguito da un meccanico competente io lo fare fare. Non reputo il meccanico che ti ha detto che la testa era stata abbassato un meccanico competente. Vol.
  27. 1 point
    Su questo non mi sento di biasimarlo. Specie confrontando teste diverse che non è detto abbiano il medesimo volume interno a parità di pseudo-squish.
  28. 1 point
    Voglio dire che invece di smontare e rimontare teste, io proverei con un'altra centralina e che lo statore sia ok. Ps: non dico di comprarla,magari fattela prestare o prova a sentire il meccanico, non venire poi a dire a noi che ti abbiamo detto di comprarla eh[emoji16]
  29. 1 point
    Dovresti montare almeno un pignone da 23 denti. La rapportatura "ideale" per questo cilindro pare essere ila 23/64. Tu hai una 20/68 ...
  30. 1 point
    Semplicemente: metti la Vespa in cavalletto in modo che la ruota davanti giri libera. Fai andare lo sterzo in battuta e fai girare la ruota. Ora, aiutandoti con un oggetto sicuramente fermo (io appoggio una penna su un mattone), prova a verificare cosa balla. Per fare ciò io semplicemente avvicino la punta della penna ad esempio al cerchio e faccio girare la ruota. Ti accorgi subito se il cerchio si allontana e avvicina alla ruota. Fai così per ogni parte in movimento. Per dire, se il tamburo gira dritto e il cerchio no, allora è il cerchio che è storto. Non so se hai capito, ma è più facile da fare che non da spiegare.
  31. 1 point
    Ho avuto l'onore di assistere a questa scena ed è stato emozionante. Questa VNA è un capolavoro, ma i suoi pregi non si fermano alla lamiera: porta con sé una storia bella e intensa, fatta anche di momenti difficili e scelte non scontate. È bello che sia rimasta sempre nella sua famiglia; a Luca il merito di averla custodita, anche quando era un relitto disastrato (per giunta in un'epoca nella quale sarebbe stata bollata come vecchio rottame a prescindere). E ovviamente il merito di averla recuperata e restaurata nel migliore dei modi, coronando i lavori con questa bella sorpresa per i suoi genitori. Bravo!
  32. 1 point
    Qualche scatto fatto nel mio girovagare per fare il rodaggio. Primo giro di prova Primo giorno di utilizzo per andare al lavoro Qua la sto riportando verso il Piemonte, dove era stata immatricolata Giretto lungo il Naviglio grande Ad oggi siamo a 1000 Km, rispetto alle altre vespe e' molto lenta, diciamo che e' un modo diverso per andare in giro in Vespa. Vol.
  33. 1 point
    Grazie a tutti. Cosi e' come l'aveva fatta mio papa'. Vol.
  34. 1 point
    Effettivamente un po' è cosi. Comunque grazie. Filtro aria montato, soffietto(di pessima qualita'. Pascoli..) montato Sella monoposto con copertura nuova, almeno quella cosi come la maniglia non sono male. Prima che qualcuno lo faccia notare, la maniglia della selle era montata sotto sopra. L'ho sistemata. copriventola montato. Prove con il cuscino Mancano solo 2 cose, la pancia lato motore e le manopole. Eccola finita meno il coperchio devio. Prove per le foto FMI. Mi mncavano ancora 2 cose, il coperchio del devio e la sua pedivella. Quella che monta qui e' quella più lunga della VNB. LA sua era dal lucidatore pazzo(Marben) Per fare le foto FMI ho montato il suo devio riparato alla meno peggio con del nastro da carrozziere. Fatte le foto, in attesa che Simone me lo sistemi ho montao questo cromato che avevo in giro. Dopo quasi un anno e mezzo da quando e' iniziata, l'avventura del restauro della Vespa di mio papa'/nonno e' quasi terminata e dopo 21 anni e mezzo da quando ho usato per l'ultima volta questa Vespa sono tornato in sella. Vol.
  35. 1 point
    Mhmm, secondo me un po' cara ma . . . dove c'è gusto non c'è perdenza! 😉 Per quel che riguarda la radiazione d'ufficio, non può essere avvenuta nel 1983, la legge entrò in vigore nel 1982 e le prime radiazioni avvennero del 1986. Invece, per il cambio di targa, è normale, perché, sino al 1993 (in alcune province un po' prima) era obbligatorio reimmatricolare i veicoli in caso di cambio di residenza o vendita in altra provincia. Buon lavoro! Ciao, Gino
  36. 1 point
    Il minimo si abbassa restando in folle, corretto? Una delle ipotesi è che uno dei due paraoli di banco abbia qualche problema: premendo la frizione, l'albero ha un leggero spostamento assiale che può mutare la tenuta dei paraoli. Non vorrei che nel montaggio il labbro di uno dei paraoli non sia ben calzato sull'albero (può capitare) e quindi abbia una tenuta assai precaria, che varia con lo spostamento dell'albero nei limiti concessi dal gioco dei cuscinetti di banco.
  37. 1 point
    Guarda lorè io pure ogni volta che ho immesso olio con qlcs di graduato dentro quel foro mi sono trovato le large che a 120/130ml cominciano a ributtarlo via.. A carter rimontati o cmq ben scolati. Soprattutto vbb vnb e large anni 70...Allora ho preso il vizio di poggiare le vespe sul lato sx e mettere con una siringa 250ml precisi, anche qualche ml in piu... Tanto se è troppo lo sputa dallo sfiato... Ma solo dopo un lungo viaggio di 250 km a manetta col px con motore caldo e temp estive ne ho trovata qualche goccia sputata via.. Quindi...
  38. 1 point
    Solo alzando il GT la vedo dura, fai conto che basta un gioco irrisorio (non certo rilevabile muovendo l'albero) per dare problemi. Una prova che pare abbastanza valida è quella di togliere l'albero, prenderlo per la biella, e dare colpetti dall'alto per sentire se risuona o no. Purtroppo devi sempre aprire i carter. Tieni presente che un GT più potente stressa molto di più il manovellismo, quindi il polini ti farebbe durare ancora meno l'albero. Magari con il 125 originale questo problema si sarebbe presentato molto più avanti.
×
×
  • Create New...