Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

MarcoV14

Utenti Registrati
  • Content Count

    241
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8
  • Points

    44 [ Donate ]

MarcoV14 last won the day on September 12

MarcoV14 had the most liked content!

Community Reputation

22 diventerà presto famoso

About MarcoV14

  • Rank
    VRista Junior
  • Birthday 05/19/1970

Personal Information

  • Città
    provincia di Asti

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao e complimenti per la Vespa, uno dei modelli che preferisco, facente parte di un'epoca in cui la Vespa era ancora un qualcosa di esclusivamente metallizzato. Immagino la soddisfazione nell'averla portata a casa. Le parti da correggere te le hanno già correttamente indicate, mi permetto solo di segnalarti alcune cosette nell'ambito della minuteria: - nella foto della parte sinistra del manubrio mi pare che la vite della frizione sia a testa esagonale, dovrebbe essere con vite a taglio specifica, con un tratto non filettato facente appunto da perno della leva ( cod. ricambio 2156 - 2157) - discorso inverso, il fissaggio del supporto ruota di scorta al portapacchi non dovrebbe avere viti a taglio ma con testa esagonale ( cod. ricambio 4344) - i dadi che fissano le molle della sella al telaio non sono previsti ciechi ma tradizionali con filetto passante, chiave da 14 altezza 8 mm. ( cod. ricambio S1008) -in ultimo, una cosa che comunque non si vede dall'esterno, se avrai in previsione di smontare il filtro dell'aria disaccoppiando i due gusci in lamiera, potrai ripristinare le quattro coppiglie originarie, di cui pare ne sia rimasta solo una ( cod. ricambio S12774) Tutte cose rimediabili serenamente e che non ne pregiudicano l'utilizzo
  2. Ciao e chiedo scusa per l'OT, in quanto la discussione verte sulla versione per PK, ma sfogliando un vecchio Motociclismo (gennaio 1980) ho scoperto che vi era già la FAR Delirium per l'ET3. Curioso il terminale, che ricalca quello della coeva e più diffusa Pitone per PX-PE, sempre della medesima azienda.
  3. Mi piace molto ed essendo di tuo nonno comprendo il valore affettivo, era stato così anche per me. Accennavi al fatto che ogni tanto in seconda e terza tende a "sfollare"… in genere la maggiore indiziata è la crocera ma, andando per gradi, ti consiglio inizialmente di verificare il selettore marce. Su questi motori è abbastanza frequente che lo si trovi con dei giochi, soprattutto nell'alberino che ruota all'interno della base in alluminio. Ciao
  4. Ciao e complimenti per la V13, una signora Vespa. In effetti penso che su quel modello siano più coerenti i cerchi senza bordo interno. Potresti provare a interpellare qualche collezionista o restauratore che sia in possesso del catalogo ricambi, per capire quando avvenga il passaggio ai cerchi di nuovo tipo.
  5. Ciao, a leggere il rinvenimento di questo telaio mi è venuta in mente una situazione simile capitatami anni fa. Avevo trovato dal demolitore della zona un PX125E nero di cui rimanevano, anche in questo caso, solo i quattro angoli della targa avvitati. Avevo meditato di recuperarla anche perché la ricordavo quando anni prima girava per le vie del paese con in sella il suo proprietario; decisi quindi di contattarlo e scoprii che conservava ancora in casa targa e documenti e si era liberato della Vespa per fare spazio in garage (era negli anni in cui i demolitori non dovevano occuparsi della pratica di demolizione e ritiravano i mezzi senza documenti). La cosa non andò in porto perché dalla visura emersero cose poco gradevoli, stile fermi amministrativi se non sbaglio, e preferii non prendermi delle gatte da pelare. Questo era per aggiungere un altro possibile scenario che ti si potrebbe presentare, cioè rinvenire ancora i documenti a casa del proprietario. Ciao
  6. Secondo me si, anche consultando i siti di Pascoli e Gentili vedo che concordano
  7. Ciao, il perno è diametro 10 mm. su tutta la lunghezza, sia la parte che attraversa il mozzo che l'estremità dove si inseriscono le ganasce
  8. I rulli sono in totale 36, ciascun alloggiamento ne contiene 18. Quoto i consigli che ti ha dato senatore, è un valido aiuto l'andare a leggere il percorso di restauro di chi l'ha già affrontato. Ciao
  9. Ciao e benvenuto nel forum. Si, i rulli sono montati "liberi" come li hai trovati e non vi è una vera e propria gabbia. Per chiarezza ti allego la Tavola VI del catalogo parti di ricambio; quest'ultimo lo puoi scaricare nell'area download del sito ed è una documentazione di sicuro aiuto nei restauri Tavola VI.pdf
  10. Bellissima, una V1T, pare riverniciata con la tinta pastello dei modelli degli anni successivi, come spesso si usava fare.
  11. Auguri di Buona Pasqua a tutti voi ed alle vostre famiglie, che questa festività "home made" sia comunque lieta
  12. Curiosamente la medesima Vespa (persino con gli stessi adesivi) ricompare l'anno successivo nel film "Scuola di ladri". Probabilmente faceva parte del parco mezzi di qualche noleggiatore cinematografico. Anche in questa pellicola purtroppo è vittima di una caduta, in quanto utilizzata dai maldestri ladri per allenarsi a scippare un manichino
  13. Quoto, articolo molto bello e grazie per averlo segnalato
×
×
  • Create New...