Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

vespabaddyno

Utenti Registrati
  • Content Count

    5,054
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    27
  • Points

    295 [ Donate ]

vespabaddyno last won the day on September 7

vespabaddyno had the most liked content!

Community Reputation

130 è avvolto di luce gloriosa

About vespabaddyno

  • Rank
    VRista Silver
  • Birthday 07/15/1963

Personal Information

  • Città
    vesPalermo
  • Le mie Vespe
    Sprint - Special - P125X - Rally 180 - S. Veloce - PX 200 Arcob. - Vespa 210 Ibrid - V31 -VU1
  • Occupazione
    Ornicoltore - Vespista - Runner - Rosanero

Recent Profile Visitors

2,769 profile views
  1. Avevo già inserito in questa discussione una placca del VC Bologna ma con leggere differenze rispetto a questa
  2. forza e coraggio..... fatevi avanti.🤪
  3. anche a me è piaciuto, qualche svarione di troppo, ma tutto sommato un film gradevole. La svista più grossolana è quella che riprende Enrico Piaggio che invita la propria collaboratice a riecarsi a Roma dal regista del film Vacanze Romane, la scena si svolge all'interno degli uffici Piaggio e l'attore è ripreso con alle spalle una gigantografia con tantissime Vespe, tra le quall alcune Struzzo.
  4. Riguardando meglio la foto del Congresso del Vespa Club d'Italia del 1969, postata stamattina, ho notato che il primo sulla sinistra, seduto al tavolo dei relatori sembra Roberto Leardi. 1969 ---- 2019 ..................... se è realmente lui, sono cinquantanni che è seduto li😇
  5. purtroppo, per il momento, niente di interessante.
  6. ti invio quanto segue tratto da un sito specilaizzato: 1948-1956: Dopo la seconda guerra mondiale, tra il 1945 e il 1954, la provincia di Trieste fu divisa in due parti: la parte A era occupata dalle forze americane e britanniche, mentre la parte B era della Iugoslavia. Nel 1954 la parte A fu restituita all'Italia, mentre la parte B rimase iugoslava. Le targhe relative alla parte A della città erano emesse, per quanto riguarda la numerazione, sullo stile delle targhe italiane: anzi, nel 1948 (il nuovo PRA di Trieste fu istituito a partire dal 1/1/1948) tutte le targhe preesistenti furono convertite in queste nuove, molto probabilmente ricominciando la numerazione da capo, e viceversa avvenne nel 1954 (?), in questo caso, però, mantenendo lo stesso numero di targa. Le targhe posteriori erano di metallo, di dimensioni 32x22 cm. fino al 1952 e successivamente di 27.5x20 cm., avevano la sigla TS di Trieste nell'angolo superiore sinistro e vicino lo stemma della città; le targhe anteriori, invece, erano composte di una sola riga con la sgla TS seguita dal numero e, infine, dallo stemma. Se il numero aveva solo 4 cifre, queste erano tutte sulla seconda riga, mentre la prima era posta sulla prima se le cifre erano cinque. Le targhe con numero fino a 0700 furono riservate alle vetture delle autorità militari. http://web.tiscali.it/targhe/italy/storiche/trieste_i.html
×
×
  • Create New...