Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

Search the Community

Showing results for tags 'vespa px'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Avvisi e Comunicazioni dallo Staff
    • Off Topics
    • In Piazzetta
    • Melacompro?
    • Pratiche
    • Le nostre Vespa
    • Come eravamo
    • Viaggi e ....
    • Vesparaduni
    • eBay's news
    • Emergenze
  • Tecnica
    • Officina Smallframe
    • Restauro Smallframe
    • Officina Largeframe
    • Restauro Largeframe
    • Officina Wideframe
    • Restauro Wideframe
    • Piaggio Cosa ... Ricordando Leo
    • Sidecar
    • Tuning Smallframe
    • Tuning Largeframe
    • Vespa Faidate
  • Mercatino utenti
    • Mercatino vendo - scambio
    • NonsoloVespa vendo
    • Mercatino compro
    • NonsoloVespa compro
  • LML Star
    • LML Star general forum
    • LML Star Club
  • Non solo Vespa
    • NonsoloVespa Fiat 500
    • NonsoloVespa 2 ruote
    • NonsoloVespa 4 ruote
    • NonsoloVespa
  • International Forums
    • English Forum
    • Deutsches Forum
  • I Toscanacci's Discussioni
  • I Toscanacci's I Toscanacci Topics

Categories

  • Tutorial
    • Generale
    • Elettrica
    • Meccanica
  • Punto di Vespa

Categories

  • Manuali uso e manutenzione
    • Smallframe
    • Largeframe
    • Wideframe
  • Manuali Officina
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
  • Cataloghi ricambi ed esplosi
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
    • Cataloghi Ricambisti
  • Impianti Elettrici
  • Schede Tecniche di omologazione
  • Schemi Carburatori
  • Brochure e pagine pubblicitarie
  • Bajaj ed LML
  • Burocrazia
  • Riviste e pubblicazioni tecniche
  • Ape
  • Varie

Product Groups

  • Tesseramento
  • Supporter
  • Pubblicità
  • Crediti
  • hosting

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Città


Le mie Vespe


Occupazione


About Me


Skype


Newsletter


Facebook

Found 26 results

  1. Ciao a tutti, ho un problema con la mia vespetta px, alla mattina quando la vado a svegliare l’avviamento Elettronico va bene, ma mentre sono in giro e la utilizzo l’avviamento se ne va completamente, non da segni di vita. Il motorino d’avvimento è nuovo, quindi presumo non sia quello(anche se non si sa mai) io ho pensato a due fattori, uno potrebbe essere il caldo, perchè la mattina fa fresco, e non ha problemi, mentre al pomeriggio da me è facile che pervengano anche 35 gradi, l’altro fattore potrebbe essere che stando a riposo la moto la mattina non dia problemi, mentre dopo usandola non abbia più la stessa freschezza 😪 A qualcuno è già capitato o ha idea di come possa risolvere?
  2. Vendo per cambio progetto, kit completo per modificare in "faro basso" un px o aggiungere un secondo faro. Parafango già modificato per alloggiare il faro di serie della Vespa GTV 250, ricambio originale Piaggio. Mai usato. Prezzo 195 eurini, compreso di spedizione con corriere espresso in tutta Italia oppure ritiro di persona a Santarcangelo di Romagna (Rimini). Grazie. Clafo.
  3. Ciao a tutti amici, apro questo breve 3D per chiedere alcune delucidazioni sull'argomento. Alcune risposte le ho trovate in altre discussioni, altre no.. Qualche mese fa, durante ordinaria manutenzione della vespa pepata, ho trovato il cestello frizione originale Piaggio con crepe evidenti in corrispondenza dei fori dei bicchierini (6 molle). per tamponare il problema ho sostituito il cestello con uno nuovo alla modica cifra di 6€ In concomitanza della sostuzione necessaria dei dischi frizione, ho deciso di fare le cose per bene e comprare la giusta componentistica adatta al motore (rimanendo sempre con la 6 molle). Non avendo le competenze giuste per farlo da me, ho optato per la campana con anello di rinforzo già saldato però ho trovato 2 varianti: CESTELLO/CAMPANA: - Cestello 'Classico' http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/cestello-frizione-rinforzato-con-anello-per-frizioni-6-molle-largeframe.1.1.35.gp.2896.uw - Cestello con trattamento ad induzione http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/cestello-frizione-rinforzato-con-anello-per-frizioni-6-molle-largeframe-con-trattamento-ad-induzione.1.1.35.gp.4001.uw Il Trattamento ad induzione Consiste in una specie di tempra del cestello, quindi automaticamente dovrebbe essere più resistente di quello ''normale'' con anello di rinforzo. Mi consigliate questo 'trattato', o sono solo pippe mentali, e quindi consigliate di prendere quello 'normale' senza trattamento? MOLLE: per le molle opterei per le Malossi (da utilizzare alternate, 3 piaggio + 3 malossi). Ho letto che molti si trovano bene con queste qui. Ho scartato le Pinasco perchè, sempre a quanto letto, troppo dure http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/molle-rinforzate-malossi-race-per-frizioni-6-molle-vespa-largeframe-durezza-xl-6-pz.1.1.35.gp.2906.uw BRONZINA: penso di acquistare una marchiata BGM (azienda che sta facendo roba abbastanza valida nel settore vespa) o al massimo una DRT http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/bronzina-frizione-vespa-largeframe-bgm-pro.1.1.35.gp.1132.uw credo montino entrambe senza problemi di usura/incompatibilità con il resto della componentistica SCODELLINI PORTAMOLLE: in varie discussioni ho letto che bicchierini forati favoriscono una maggiore lubrificazione dei dischi, però non so / non ho riscontri sull'effettivo beneficio. Ho trovato questi, che sembrano avere le stesse dimensioni degli originali. Ho scartato i pinasco(venduti abbinati alle molle) perchè alcuni utenti hanno riscontrato una maggiore profondità rispetto gli originali con conseguenti problemi di strusciamento contro il coperchio frizione http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/scodellino-md-racing-portamolla-frizione-vespa-largeframe-6-molle-6-pezzi.1.1.35.gp.6097.uw RONDELLA IN RAME: la classica http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/rondella-in-rame-per-frizione-6-e-7-molle-per-vespa-px125-200-ts-rally-sprint-gt-gtr-.1.1.35.gp.1478.uw DISCHI FRIZIONE: i classici newfren o avete qualcosa di meglio da consigliarmi? DADO SERRAGGIO: lascio il comune dado a castello (già sostituito con uno nuovo) o mi consigliate di montare quello che si svita con chiave esagonale? ho visto che lo producono DRT e Pinasco http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/ingranaggi-primaria/smallframe/drt/dado-drt-per-frizione-vespa-px-t5-sprint-rally-ts-gl-e-ingranaggio-primaria-vespa-50-90-125-et3-primavera-pk.1.1.265.gp.3383.uw Non dovrei aver dimenticato nulla Il restante (pignone drt e piattello/boccola) lo trapianto dalla frizione in mio possesso Un grazie anticipato a chi risponderà
  4. Salve ragazzi!! Stavo facendo un pensierino su questo cornetto di aspirazione Cornetto Aspirazione VRX 24-26 da montare si un SI 24/24. Vorrei conoscere le vostre opinioni su questo cornetto. Se ne vale la pena o no!!
  5. Buonasera a tutti, vi racconto la storia della mia vespa px 150 arcobaleno elestart del 95 tutta originale. Un mese fa circa ho tirato fuori dal garage la "bestia" la metto in moto e la lascio li a scaldare. Il tempo di prendere il casco ed il cellulare e la moto mi si spegne. Tento di rimetterla in moto ma la pedivella era bloccata e non si smuoveva per nessun motivo. Aperta la testa: gran bella sorpresa, siger pistone saltato, cilindro spaccato. Apriamo il motore ulteriore brutta sorpresa. Valvola di aspirazione rigata profondamente (maledetto siger). Brillante idea!!!!!! Mandiamo in rettifica il carter e la valvola viene ricostruita. Certi della bravura del "rettificatore" rimontiamo il tutto cambiando cilindro, pistone, albero motore cuscinetti, paraoli ecc.ecc.. Già mi vedevo a scorazzare per le strade con il mio motore rimesso a nuovo...... Prima accensione minimo accettabile, ma faticava a salire di giri e dopo 10 minuti di marcia mi sono ritrovato con il gas al massimo ad andare a non più di 10 km/h. Preoccupato mi sono subito fermato e non appena ho lasciato l'accelleratore la moto si è spenta all'istante per non riaccendersi più. Ho poi verificato lo stato della candela (appena cambiata) trovandola nera e bagnatissima. Ho cambiato candela e la moto è ripartita ripresentando lo stesso identico problema rispegnendosi poco dopo. Il meccanico ha controllato il carburatore trovandolo OK. A questo punto ho chiesto al meccanico di controllare (purtroppo non lo aveva fatto prima) la tolleranza della valvola di aspirazione precendetemente rettificata. E' risultato, misurandola su entrambi i lati del foro, uno spessore 0,05 da una parte e 0,15 dall'altra. Inoltre togliendo il filtro dell'aria il carburatore spruzza benzina nebulizzata abbondantemente. Secondo il meccanico la rettifica del carter non è stata eseguida correttamente per cui mi consiglia di cambiarlo... Secondo quando vi ho raccontato (sperando di essere stato chiaro) e facendo appello alla vostra esperienza, prima di acquistare un nuovo carter gradirei i vostri pareri. Attendo numerose le vostre risposte. Grazie in anticipo!
  6. Ciao a tutti ragazzi, dopo l'estate la mia PX 150e ha bisogno di un lifting. Sulla pedana dove sono i due bulloncini noto spesso la formazione di ruggine, è un processo lento (quello nella foto risale a più di due mesi di accumulo), di solito la puliscono con lo scottex e continuo a girarci, oggi però ho deciso di risolvere definitivamente il problema, nella foto sembra un danno esteso, ma vi assiuro che i punti da dove la mia vespa suda sono solamente tre, vicino ai due dadi e nella fuga di giunzione della scocca. Come posso fare? devo applicare del FEROX? ho ancora la vernice bianca originale ma mayer da poter applicare su una volta finito il lavoro. Aspetto vostri consigli, come sempre preziosissimi.
  7. Buonasera! Finalmente é da un paio di mesi che anche io mi sono preso il mio bel px, a puntine del 1981 conservata NERA Volevo parlare un po' del motore del T5, chiedervi a chi l'ha o l'ha provato da originale come va.. Da quello che ho potuto provare con il mio px il suo motore é bello ma resta tranquillo, in piano va senza problemi e lo tiro fino a 80/85, in salita fa quello che sa fare: Spinge come un mulo però a 60 all'ora, ma come é giusto che sia per un motore originale. Per quanto riguarda il T5 invece da quello che ho letto é un motore che ci mette un po' più di suo, più particolare; con una serie di accorgimenti rispetto al px che lo hanno fatto diventare un motore studiato molto bene secondo me. Ed é proprio questo motore che mi sta intrigando molto e allora si arriva al mio progetto che avrei in mente: Quello di comprare il motore di un T5 (ne ho già trovati un paio) e metterlo al posto dell'originale del mio px. Ora vorrei chiedervi se secondo voi questo bel motore sarebbe adatto all'uso turistico veloce che ne faccio io: Spesso faccio dei giri e questi finiscono sempre per essere di 200km e sempre a andatura allegra.. Il bello del motore del T5 che mi piacerebbe provare é che come ho letto gira alto e da il suo meglio ad alti giri ed é proprio questo che mi piacerebbe avere in un motore, un carattere, un motore che deve essere guidato in un certo modo, che ti porta a guidare in un certo modo e che ti insegna. Si può fare?
  8. Salve a tutti! Ho ufficialmente grippato, qui potete leggere la brutta storia http://www.vesparesources.com/16-restauro-largeframe/74060-vi-racconto-il-mio-grippaggio-o-almeno-credo-px150e Il meccanico Piaggio mi ha consigliato una rettifica, da tale Scafuto Rettifiche, amici campani e napoletani potete aiutarmi a trovare un recapito e se conoscete capire come lavora, ed in generale vale la pena rettificare o acquistarne uno nuovo spendendo quasi 200€ in più? Ed ancora di più in generale cosa comporta una rettifica a livello di prestazioni? Si tratta di un PX150e Vi ringrazio in anticipo
  9. Ciao a tutti... da un paio di anni ho rimesso su strada una vespa PX 150 dopo un restauro completo. Da un po' di tempo la luce di posizione posteriore mi fa dannare: si accende e si spegne da sola durante la corsa, immagino a seconda delle vibrazioni. A volte riesco a "stabilizzarla" per un po' con una sonora pappina La lampadina ovviamente è ok... Ovviamente vorrei controllare i collegamenti... ma come faccio? Non capisco come si smonta il portalampada senza andare alla cieca. Come fate voi?
  10. Salve ragazzi! Magicamente questa mattina ho trovato il faro (solo la parte di vetro) a terra, sarà caduta/scollata o robe del genere da sola durante la notte, sono andato al negozio piaggio e mi hanno detto che faro originale TRIOM piaggio per la mia vespa PX 150e verrebbe a finire 55€, con ben 10€ di sconto. Ora su ebay ho trovato questo qui: http://www.ebay.it/itm/FARO-FANALE-ANTERIORE-IN-VETRO-ORIGINALE-TRIOM-PIAGGIO-VESPA-PX-150-1981-2001-/400889029881?hash=item5d56d924f9:g:O70AAOxygj5Shghh Cosa ne pensate? un saluto a tutti!
  11. Salve chi sa dirmi il codice del 86 del selettore cambio ?, dentro c'è questo codice 990840 4b con scudo piaggio , volevo sapere se questo selettore è prettamente T5 . smontando il selettore sono uscite tante guarnizione sovrapposte .
  12. Anche se è una delle tante modifiche effetuate sulla mia PX, scrivo in officina. Sulla suddetta px monto da più di 2 anni un ''dell'orto'' (marchiato spaco) si 24/24 versione millenium. L'altro giorno durante la marcia, la vespa accusava problemi di vuoti in accelerazione al minimo. all'inizio pensavo fosse la candela ormai vecchiotta, ma per curiosità ho tolto la pancia lato motore e mi sono accorto che la suddetta vite non c'era più incacchiato per questa cosa (la molla di contrasto ha proprio la funzione di impedire lo svitamento:mah:) mi capascito della cosa e ordino su ton@zzo 2 viti (per un'eventualità futura) SPECIFICHE per il carburatore millenium, differente da quella di un si più datato, perchè ha la testa esagonale e un diametro del corpo un po' più grande. Morale della favola? mi arriva una vite completamente diversa e addirittura di un diametro inferiore . inviato settimana scorsa una mail per chiedere informazioni, nessuna risposta. muti come gli indiani allego foto: quella con sfondo nero è quella che spacciano di vendere e invece.. e tra l'altro ho ancora la vespa smontata (in piena estate:-() per questa ''stupida'' vite
  13. Grazie di esistere, ma ora ho un problema fastidiosissimo. Dopo aver aperto e restaurato (sostituendo cuscinetti di banco, paraoli, crocera, rifatto parastrappi, dischi frizione,ecc...)il motore del mio px a puntine del 1981,sono passato alla sostituzione delle puntine stesse e del condensatore con il risultato che al primo colpo il motore è partito. Ho fatto qualche giro, ma dopo poco la vespa si è spenta e la candela risultava nera e bagnata. Ogni volta che la pulisco, la vespa si accende,ma dopo poco si spegne. Ho rifatto la fasatura del motore seguendo le vostre indicazioni presenti nel forum ed ho regolato le puntine con il risultato di una bella scintilla, ma la vespa non ne vuole più sapere di accendersi. Non saprei che altro fare se non passare,a questo punto, alla trasformazione dell'accensione da puntine ad elettronica con la sostituzione del volano,statore e bobina del PX versione Arcobaleno (vedo che la fanno un po tutti). Altri suggerimenti? Cordialmente,Corrado.
  14. salve vespisti, volevo chiedervi aiuto riguardo a un polini 177 che vorrei montare sulla mia vespa PX125E. io vorrei avere un motore che mi permetta di raggiungere i 110-120 km/h ma che possa essere utilizzato quotidianamente. vorrei evitare di lavorare i carter grazie mille a tutti
  15. Salve a tutti vespisti, dopo una lunga consultazione con un mio amico ho deciso di acquistare un malossi 166 per la mia vespa PX-125-E. Però mi è sorto un dubbio, per questo gruppo termico va bene l albero originale corsa 57 o devo montare un corsa 60? grazie mille a tutti
  16. Ciao a tutti amici vespisti. Vi scrivo qui per mostrarvi una mia ''creazione''! avevo sempre chiesto pubblicamente le quote di un qualsiasi cornetto di aspirazione per un carburatore SI, ma senza alcun aiuto! sorvolando.. Oggi ho avuto il piacere di mettere le mani su una stampante 3D (grandissimo prodotto) e cosi mi son detto: perche non ralizzarne uno? E cosi, dopo aver creato un modello 3d al pc, e dopo aver aspettato ben un'ora e mezza () per la realizzazione dello stesso, eccolo qui: L'ho creato con diametro interno avente uno scarto di errore di 5 decimi di mm rispetto al foro del si 24/24( quindi diamentro da 2,45 cm) e con diamentro esterno di 6,4 cm, opportunamente tranciato da un lato appositamente per la scatola del carburatore. (MI SONO ISPIRATO AL CORNETTO PINASCO) L'altezza dell'oggetto è di 2cm. A parte il colore , il materiale con cui è stato realizzato si chiama PLA , che restiste fino ad una temperatura di 60°C e '' non dovrebbe'' sciogliersi con il benzene (informazione che prendo con le pinze e che testerò prima di montarlo) Naturalmente è ancora da rifinire perche mancano i fori per la vite del minimo e per la vite di fissaggio dello stesso al carburatore. e affinerò con un po di carta vetrata il raccordo interno. adesso vi lascio alle foto!!!![ATTACH=CONFIG]148109[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148108[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148110[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148111[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148112[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148113[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148114[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148115[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148116[/ATTACH]
  17. Salve a tutti, Vorrei avere il vostro parere sulla vespa in oggetto, immatricolata a Giugno 1979, di proprietà di una signora che l'ha acquistata nel 1985 e mai più rivenduta fino ad oggi. Il motore ed il telaio risultano da scooterhelp coerenti all'anno 1979, nonchè perfettamente coerenti al libretto di circolazione. La sella da sostituire...inoltre ha ricevuto lo sfregio di un'impropria installazione di frecce, di quelle però che si legano al telaio con fori piccoli, quindi lo scudo, i cofani, il bauletto e la manopola del cambio risultano segnate da fori dell'installazione delle frecce, ora non più presenti. Il colore è blu marine (coerente con il colore di questo mezzo del 1979), naturalmente ci sono tracce di ruggine sui cofani laterali, e sul copriruota anteriore, mentre le pedane sono OK, anche il serbatoio mi è sembrato privo di ruggine. La richiesta è 1500€, cosa ne dite ? Mi sono preso una notte per decidere. Grazie
  18. Buongiorno a tutti. Ho una vespa PX150 del 2007, mi sono trasferita da un anno ad Amsterdam e a fine maggio la Vespona mi raggiungerà . Vorrei sfruttare l'estate per farmi dei giretti nei dintorni, ovviamente sono tutte strade in pianura, senza troppo traffico e piuttosto monotone. La vespa è stata ferma un anno (mentre io ero qui) e non vedo l'ora di montare in sella. Secondo voi quanto posso correre in un fine settimana, senza affaticare troppo il motore? 200 km? 100 andare e 100 tornare? grazie a tutti per i consigli. Gran forum ragazzi! (spero di aver beccato la sezione giusta!) Lelenuccia
  19. Salve a tutti mi presento essendo appena registrato. Ho appena comprato una vespa PX del 1979 (con miscelatore separato... origine CH) Ho smontato utto e sto facendo rivernciare la carrozzeria (grigio chiaro luna colore originale). ora mi appresto a verificare il motore e mi domandavo cosa e' il minimo raccomandato. Il motore (41M Km) marciava perfetto. Avevo in mente di rettificare cilindro e cambiare pistone + cambiare cuscinetti + paraoli altre verifiche/sostituzioni che mi consigliate? vi posto una foto della vespa come era grazie mille dei consigli
  20. Ciao a tutti, sono nuovo del forum. il mio nome è Pierluigi e possiedo una vespa PX 150 E. Sulla suddetta vespa monto un cilindro 177 polini. Fino alla settimana scorsa la mia configurazione era: scarico cilindro allargato (non molto) rapporti originali 150 (pignone 21), carburatore SI 20/20 con getto max 116.basandomi al contakm, con la prima faceva 40km/h, seconda 60, terza 80 ecosì via. la velocità massima ,invece, a cui arrivavo con GPS era di 109 km/h , non di più! L'altro giorno ho sostituito il pignone originale con uno da 23 denti e montato il carburatore dell'orto SI 24/24E con getto del minimo 55 e getto max 120. il problema consiste nel fatto che da quando ho montato il pignone da 23 denti, non è cambiato nulla in velocità, anzi con il GPS da 100 a 110 ci mette un eternità ad arrivare ma oltre i 110 non va. qualcuno sa dirmi il perche????grazie in anticipo.
  21. ciao ragazzi finalmente mi sono iscritto..!!vi seguo da giorni!! allora ho acquistato da 3 settimane una bellissima vespa px 80 del 1986 con miscelatore e ritargata italiana con libretto quindi italiano. l'ex proprietario mi ha detto che ha sostituito il cilindro originale (80cc) con un dr 130.la vespa va da dio! il problema è che se un giorno vorrei sostituire il cilindro dove trovo i ricambi?posso mettere il cilindro originale 125/150??? fatemi sapere raga grazie!!
  22. Salve a tutti,allora,cerco di riassumere brevemente questa disavventura. Ho smontato la vespa,per sostituire la crociera,e cambiare l'olio del motore,sembrava essere andato tutto alla perfezione,in quanto tutto richiuso e sistemato ottimamente.Ma ecco l'intoppo,zero corrente,il problema si è scoperto poi essere lo statore smagnetizzato (non si sa assolutamente come sia successo). Sistemato questo,ecco che la vespa,teoricamente pronta per tornare a rombare in pista,non da segni di vita. Praticamente c'è corrente,ma non si accende. È come se la scintilla non scoccasse al momento giusto,quindi ho pensato ad un fuori fase del motore. La domanda e',secondo voi,per cambiare la crociera e' possibile mandare fuori fase la vespa ??? Che avrei dovuto fare per combinare questo casino ?? scusate il lungo intervento,ma ora come ora non si riesce proprio a capire il perché questa vespa non parta. Se avete consigli,domande per capire meglio,o qualsiasi altra cosa sarei ben lieto di sentire tutto. grazie mille a tutti
  23. Salve ragazzi, può sembrare una domanda strana, ma a me piace molto questo effetto "https://www.youtube.com/watch?v=QVXsSgaQmq0" Cioè quello che al momento del giro della chiave la lancetta del tachimetro compie una salita e una discesa, secondo la vostra esperienza è fattibile su una vespa PXe con batteria? Spero di ricevere delle risposte
  24. Ciao a tutti! apro questo ennesimo post sulla quantità d'olio motore perché non sono riuscito a trovare quello che cercavo. Facendo ricerche su internet tutti parlano di inserire olio SAE30 nel carter fino a quando non comincia a fuoriuscire dal foro di carico e questa quantità dovrebbe essere intorno ai 250/300gr. Ora se io inserisco olio fino a quando comincia ad uscire la quantità è di circa 125/150gr! la metà!!!! per arrivare ai famosi 250/300 devo inclinare la vespa! A qualcuno è capitato qualcosa di simile?? Dimenticavo... il motore è un TS prima serie appena richiuso. grazie a tutti
  25. Salve a tutti! ho riportato il mio PX alla casa base per effettuare alcune operazioni di ripristino della pedana (fermare alcuni puntini di ruggine superficiale).. ho smontato un po' di roba per fare un lavoro pulito.. ed è venuto alla luce un problemino che già conoscevo comunque... Il vecchio proprietario aveva avuto un incidente che ha provocato un disallineamento del cannotto di sterzo rispetto alla verticale e, suppongo, anche un lieve arretramento della ruota anteriore con conseguente apertura dell'angolo che forma lo scudo con la pedana (lo deduco dal fatto che il parafango quasi striscia sullo scudo) Veniamo al dunque.. vi sottopongo alcune foto.. non saprei da dove iniziare per sistemare questo problema.. quindi ogni spiegazione dettagliata, foto, suggerimento sarà gradito! PS: mi sarebbero molto utili anche delle misure di riscontro del telaio.. per capire l'entità e la direzione della piega!
×
×
  • Create New...