Vai al contenuto
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'carburatore'.



More search options

  • Cerca per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Forums

  • Generale
    • Avvisi e Comunicazioni dallo Staff
    • Off Topics
    • In Piazzetta
    • Melacompro?
    • Pratiche
    • Le nostre Vespa
    • Come eravamo
    • Viaggi e ....
    • Vesparaduni
    • eBay's news
    • Emergenze
  • Tecnica
    • Officina Smallframe
    • Restauro Smallframe
    • Officina Largeframe
    • Restauro Largeframe
    • Officina Wideframe
    • Restauro Wideframe
    • Piaggio Cosa ... Ricordando Leo
    • Sidecar
    • Tuning Smallframe
    • Tuning Largeframe
    • Vespa Faidate
  • Mercatino utenti
    • Mercatino vendo - scambio
    • NonsoloVespa vendo
    • Mercatino compro
    • NonsoloVespa compro
  • LML Star
    • LML Star general forum
    • LML Star Club
  • Non solo Vespa
    • NonsoloVespa Fiat 500
    • NonsoloVespa 2 ruote
    • NonsoloVespa 4 ruote
    • NonsoloVespa
  • International Forums
    • English Forum
    • Deutsches Forum
  • I Toscanacci's Discussioni
  • I Toscanacci's I Toscanacci Topics

Categorie

  • Tutorial
    • Generale
    • Elettrica
    • Meccanica
  • Punto di Vespa

Categorie

  • Manuali uso e manutenzione
    • Smallframe
    • Largeframe
    • Wideframe
  • Manuali Officina
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
  • Cataloghi ricambi ed esplosi
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
    • Cataloghi Ricambisti
  • Impianti Elettrici
  • Schede Tecniche di omologazione
  • Schemi Carburatori
  • Brochure e pagine pubblicitarie
  • Bajaj ed LML
  • Burocrazia
  • Riviste e pubblicazioni tecniche
  • Ape
  • Varie

Product Groups

  • Tesseramento
  • Supporter
  • Pubblicità
  • Crediti
  • hosting

Cerca risultati

Cerca risultati che


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


Città


Le mie Vespe


Occupazione


Skype


Facebook

Trovato 201 risultati

  1. Vespetta78

    carter bagnato esternamento benzina

    Ultima domanda niubba dell'anno. lo prometto! son due giorni che penso e rovisto, ma non ho risolto e non capisco. ho per le mani un P125X con Polini, marmittino RMS simil standard, carbuatore SI 20 standard con getto max 104 e il resto dei getti standard quindi BE3/160 e 48/160 apertura della vite posteriore a 1 1/2 cambiate tutte le guarnizioni del carburatore e rimontato. per accenderla dopo 1 mese ci ha messo un pò, poi da calda va anche benino, non ho tirato e non ho potuto verificare carburazione dalla candela ( ma... mi sembra problema minore adesso) sotto il carburatore piscia ancora benzina e allora controlla, smena tutto e non si riduce la perdita. pulisco e lascio ferma. non si risporca. rubineto chiuso. proverò a lasciarla anche a rubinetto aperto prima di usarla prossimi giorni. ho pensato dopo: tra la vaschetta esterna del carburatore e il carter ci va un'altra guarnizione? o va sigillata la vaschetta dalla parte inferiore? ho scoperto che uno dei precedenti proprietari si era divertito a lavorare la valvola (sembra con un tornio?) in modo "artistico" ma può rigurgitare così tanto da spandere in modo sistematico? rismonterò, ricontrollerò etc ma se avete indicazioni da controllare scrivetemi pure. E sempre grazie! PS: ogni volta che riguardo il lavoro dell'artista mi sembra addirittura eccessiva la parte asportata.
  2. Versione 1.0.0

    15 downloads

    Tavola con disegno esploso e codici ricambi relativa ai carburatori SI 20/15 e SI 20/17, con corpo tipo "C". Edizione di febbraio 1961. In Italiano. File PDF.
  3. GiulioEX125

    Consigli prima apertura blocco PX125E

    Ciao a tutti! Ho appena piazzato il motore della mia PX125E sul banco per la prima volta e mi preparo ad aprirlo! E' la mia prima esperienza in assoluto, è da mesi che leggo un po' qui un po' lì per cercare di arrivare preparato. Sono quindi in cerca di consigli generali, ho letto più guide e visto vari video quindi ho una buona idea di partenza del da farsi. Avrei alcune domande, cercherò di essere ordinato ma vorrei pregarvi di rispondere in maniera altrettanto ordinata, essendo gli argomenti poco inerenti uno con l'altro, altrimenti viene fuori una palude da cui non si esce più 1) avete dei "trucchetti" da condividere? Per capirci, cose tipo "quando molli il dado a castello della frizione, la DRT fa un fantastico dado esagonale da mettere al posto di quel dado creato da satana", insomma qualche consiglio utile anche per cosucce minori, ricambi "migliorati" poca spesa tanta resa e cose così 2) La configurazione che farò è la seguente: L'obbiettivo generale è un'elaborazione bilanciata tra coppia ai bassi regimi e allungo, poco poco tendente alla coppia ai bassi. I pezzi che ho già comprato sono specificati tra parentesi, per evitare consigli tipo "non prendere il PHBH 26, prendi il SI24 che ti basta", ormai ho comprato questi quindi tengo questi 😇 - Base: PX125E 1982 - GT: Polini 177 a 7 travasi, fasi originali (in seguito eventualmente 1mm sotto al cilindro e testa spianata di conseguenza) [gt già comprato] - Carter: raccordati al Polini, con le L asportate con taglio diagonale, da quanto ho capito così facendo non dovrei aver bisogno di fare i riporti di saldatura (cosa che vorrei proprio evitare di dover fare); inoltre i carter saranno scavati con parsimonia, sia per non bucare, sia per evitare di avere condotti abnormi che ai bassi non rendono. - Carburatore: PHBH 26 BS [già comprato] suggerite pure una base di partenza per getti spillo eccetera - Frizione: 6 molle originale, rinforzata grazie al kit DRT (dischi sughero, dischi metallo e disco finale con anello di rinforzo campana) [kit già comprato] - Rapporti: 22/65 (Pignone z22 già comprato) entrambi NON DRT, in questo modo se li troverò troppo corti, potrò accoppiare la corona z65 con un pignone più lungo tipo z23 - Marmitta: sono MOLTO attratto dalla Sterling con uscita a dx sotto al motore. E' poco conosciuta, ma chi l'ha avuta mi ha detto che è molto meglio di una "finta espansione" come la Polini, Simonini eccetera, che è una vera e propria espansione con cono e controcono, però è pensata per non svuotare esageratamente ai bassi. Dona un allungo decente, e non svuota troppo ai bassi, quindi mi sembra una buona scelta. Inoltre verrebbe a costare attorno ai 120€ quindi parecchio economica. ALTERNATIVA: Megadella 8 coni su consiglio di Mega, che mi darebbe forse dei bassi un pelo più corposi ma certamente l'allungo sarà minore rispetto alla Sterling. Diciamo che la Sterling ha il pro di essere una vera espansione (e questa è la tipologia di scarico per eccellenza per un motore 2t) ma è molto sgamabile a livello estetico e acustico; la Megadella invece ha il pro di essere al 90% identica all'originale quindi pochi problemi con le forze dell'ordine, però non credo possa avere un rendimento migliore della Sterling. - Albero: grande dubbio! Originale anticipato da me (quindi diciamo senza bilanciatura) o albero nuovo già anticipato e bilanciato? Vedi Mazzucchelli e similia. Ho letto in giro che gli originali Piaggio sono i migliore in quanto a materiali e resistenza quindi non so cosa fare... - Valvola di aspirazione: devo ancora decidere di quanto lavorarla, siccome dev'essere deciso insieme alle fasi del cilindro e al taglio dell'albero... - Fasi: mi hanno consigliato di portare SOLO lo scarico a 170 (i travasi rimarrebbero originali Polini, così da non spostare tutta la coppia un po' più in alto). Siccome però non è una modifica reversibile, io preferisco lasciare per ora tutto inalterato, e poi in futuro provare a basettare il cilindro e spianare la testa, così da alzare fasi di travaso e scarico insieme, mal che vada se non mi piace tolgo la basetta e al massimo devo comprare una testa nuova. Ora mi chiedo: oltre alla frizione rinforzata, sarà necessario sostituire la crociera con una rinforzata? Oppure posso andare tranquillo con quella originale, se vedo che è in buono stato? Poi, altre cose da sostituire/rinforzare/modificare per sostenere l'elaborazione (che comunque non è niente di spinto alla fine)? Inoltre accetto pareri, critiche e consigli sull'elaborazione in sé e sulla scelta dei componenti (quelli ancora da acquistare!) 3) Dato che apro il blocco, cosa devo ASSOLUTAMENTE sostituire? Guarnizione tra i semicarter, paraolio lato volano e lato frizione (corteco blu), paraolio ruota posteriore devo sostituirlo? Poi invece i cuscinetti, quali? Inoltre come posso verificare che i due semicarter siano perfettamente combacianti e non siano da "spianare" diciamo, per avere più speranze di chiudere il blocco e non avere le solite perdite tipiche della px? Altre accortezze in generale da fare assolutamente avendo il blocco aperto? Grazie a chiunque avrà il coraggio di saziare la mia sete di conoscenza 😂 mi rendo conto che è tanta carne al fuoco, ma vi prego di nuovo di cercare di andare con ordine, perché è da tempo che chiedo qua e la consigli ma non ne viene fuori molto di concreto su certe domande specifiche!
  4. Loka

    50 Special si spegne

    Ciao a tutti, ho un problemino sulla mia Special: alla prima accensione dopo un po' di tempo ferma (più di un'ora) per accenderla ci vuole qualche colpo di pedivella e, quando si accende, se accelero muore; dopo un po' di tentativi riesco a farla partire e in marcia non ho problemi, anche la carburazione mi sembra buona.... La vespa è una 3 marce, con 75 dr e scarico originale, a cui ho da poco montato un 16/16 (già pulito e cambiato tutte le guarnizioni); unico indizio, ogni tanto, un po' di benzina nel pozzetto, per cui ho cambiato il rubinetto benzina pensando arrivasse da lì, ma la perdita c'è ancora... Cosa può essere secondo voi? Grazie!
  5. Buongiorno a tutti, dovendo riportare all'originale il motore pasticciato di un P125X del 1980 (VNX1T) del quale non conosco la storia, avevo bisogno di sapere la configurazione originale del carburatore (tipo e misure dei getti), in rete si trova tutto e il contrario di tutto!! Grazie mille in anticipo!!
  6. Salve a tutti, premetto che la vespa in questione (dell'80) è stata utilizzata fino al 2000 e poi è stata utilizzata saltuariamente fino a un anno fa quando ho cominciato ad usarla io. In questo periodo di tempo in cui non è stata usata non vi sono stati fatti ne lavori di manutenzione ne cambio pezzi. Quando ho cominciato a lavorarci ho pulito il carburatore e sistemata in generale, il motore non ha subito lavori e la vespa va discretamente e riesce and ingranare la 4° egregiamente. Il problema è sempre l'accensione: a volte si accende alla prima, a volte devo pedalare un po', a volte spingerla:risata:. Ho provato a guardare la candela dopo aver tirato la pedalina una o due volte e risulta bagnata (anche se l'elettrodo è colore nocciola scuro). La vite della carburazione è impostata a 1,5 giri quindi neanche troppo grassa e la candela è nuova e originale. Secondo voi quale è il problema, è solo perchè è vecchia? PS: quando va in moto non ha alcun problema e la carburazione sembra corretta perchè la candela dopo le tirate è color nocciola leggermente scuro. Grazie in anticipo.
  7. mattiarhcp

    Problemi carburazione motore nuovo

    Salve a tutti! Ho restaurato un blocco motore pk50s in ogni sua singola parte. Ho rimontato il vecchio cilindro che montava in precedenza (polini 75) e ho anche montato statore e volano nuovi. Il problema sta nella carburazione: Montato il carburatore (shbc 19.19 e) con getti originali, non ne vuole sapere di partire. Però si accende SOLO levando il filo dell'aria. Tuttavia va bene al minimo, però se accelero ha come dei vuoti e non sale di giri. Inoltre se tento di rimettere il filo dell' aria si spegne di botto. La miscela è al 2% con olio sintetitico. La candela è nuova e fa corrente benissimo. Il collettore è nuovo. Aspetto consigli in merito!!!
  8. Salve a tutti ho una 50 special su cui ho recentemente montato un 19 la vespa attualmente è cosi configurata 75 dr modello f1(8 travasi + 2 booster di scarico) shbc 19.19 con filtro polini 24/72 proma attualmente di getto monto un 82 ma la 3 e la 4 quando salgono di giri tendono ad avere dei vuoti come se mancasse benzina mentre la 1 e la 2 vanno bene, se guardo la candela risulta nera come se fosse grassa. di recento ho fatto rifare tutto il blocco al meccanico ma montavo un 16.16. secondo voi devo alzare ancora il getto massimo? starter e minimo sono quelli originali del 19. tra l'altro la vespa non regge nemmeno il minimo. ps: la 24/72 su un 75 l'ho messa perche ogni giorno faccio 60 km in vespa e non mi serviva ripresa bensi bassi giri e un allungo migliore visto che viene usata su strade extraurbane.
  9. Buongiorno, certo che quando si ingrana coi problemi, poi non la si finisce più. Avevo più o meno risolto il problema col silent block che ecco cosa è successo da sabato. Ad un certo punto ho sentito che la Vespa ha alzato leggermente il numero di giri al minimo così sono tornato a casa pensando fosse di dover regolare la carburazione. Cambio la candela (che trovo leggermente bianca) e provo a regolare. Avrò lottato per circa 40 minuti senza riuscire ad ottenere molto agendo sia sulla vite posteriore sia sulla vite di regolazione della ghigliottina. Provo a fare delle verifiche anche tirano o meno l'aria. Il motore risponde ai cambiamenti ma senza che riesca a trovare un buon settaggio. Provo, sgaso un pò, alla fine giro solo un poco la vite posteriore di 1/4 di giro e tutto sembra essere tornato alla normalità. Non capisco, ma vabbè, almeno è tornata normale. Ieri riprendo la Vespa e il problema si ripresenta. Questa volta però non ho il minimo alto, ma la Vespa soffoca al minimo fino a morire ma gira bene accelerando. Tiro un pelo l'aria e sembra che il minimo regga. Continuo a girare, sempre con un pelo d'aria tirata, ma ora arriviamo al culmine. Per ben 4 volte mi si spegne, questa volta, mentre sono in 4 a 60km/h. Riesco fortunatamente a tornare a casa. Il mio pensiero è subito volato al paraolio lato volano anche se ho cambiato tutti i paraoli circa 3500km fa con componenti originali. Proverò a dare una pulita ai getti e al carburatore nel fine settimana e a fare anche la prova del tappo olio per scongiurare il paraolio frizione. Secondo voi cosa può essere?
  10. Giuseppe99

    Carburatore phbl 24

    Ciao a tutti, ho acquistato da poco un carburatore 24 phbl BD dell'orto usato. Smontandolo mi sono accorto di due cose. Innanzitutto manca il polverizzatore e l'ugello dove dovrebbe avvitarsi non capisco se sia per 2 o per 4 tempi. Inoltre lo spillo conico non è il solito d22 ma è un d41. Dovrei montarlo su un 130 dr con carter allargati ,polini a banana ,27-69 e albero motore anticipato. Grazie in anticipo
  11. Carissimi, -Premessa per alcuni anni dopo un restauro della carrozzeria, la mia vespa è rimasta sottoutilizzata (7/10gg di utilizzo annuo) a casa dei miei. Alcune gocce di olio che si depositavano sotto il carburatore, unite a sporco di olio un po' dappertutto (mozzo, parafango, parte interna del telaio fra ruota posteriore e sella) mi facevano pensare a un problema di guarnizioni nel carburatore. Altri depositi di olio sulla pedana invece, a un problema del serbatoio dell'olio. Per il resto la vespa andava alla grande e non mi son preoccupato troppo, visto l'utilizzo. - Attualità La vespa finalmente è arrivata in Germania, e ci siamo riuniti. Ho deciso quindi di risolvere il problema della perdita e, dopo richieste di 84€/h per 5h di lavoro (sic!) per fare cambio guarnizioni e serbatoio, decido di fare da solo. Come prima cosa, cambio il serbatoio dell'olio che in effetti trafila fra plastica e oblò trasparente. Condizioni meteo avverse mi costringono a lavorare un po' di fretta e a fine lavoro trovo un o-ring a terra. Penso appartenga all'accoppiamento carburatore-tubo dell'olio (si dovrebbe vere un po' nella foto in fondo). In più, rimontando il filtro nel carburatore (che avevo aperto pensando di riuscire a sostituire le guarnizioni), faccio un due giri sulla vite che regola il minimo. A occhio la riporto indietro e finisco il lavoro. Rimontato tutto e rimessomi in marcia per tornare a casa, noto che la vespa non gestisce più il minimo. Al livello che anche una scalata di marcia la fa praticamente spegnere. Parte al primo colpo ma, se nn tengo l'acceleratore sempre un po' in tiro, si spegne. All'accensione noto anche un forte getto d'aria in direzione del cavalletto. - Diagnosi 1) In 3 settimane, ho notato solo 2 gocce d'olio a terra e il carter è pulito, il problema della perdita sembra risolto. 2) Adesso ho però un problema di carburazione/minimo. Fra l'altro ho la sensazione che durante le scalate il motore possa grippare avendo notato a volte (qualche partenza a spinta di seconda, qualche scalata) un bloccaggio della ruota posteriore. Il problema dello spegnimento - quasi istantaneo - a bassi (ma non bassissimi) giri mi sembra troppo drammatico per esser solo colpa di un giro alla vite. Potrebbe esser dovuto a troppa aria? Ho pensato che forse il mancato montaggio dell0 o-ring possa lasciar entrare troppa aria nel carburatore oppure che abbia montato male il soffietto dell'aria (getto verso il cavalletto). In più pensavo di cambiare l'olio motore e quello per la miscela (adesso ce n'è uno blu messo da un meccanico un paio di anni fa...). Qualsiasi consiglio sarebbe benvenuto.... Un saluto! C
  12. Ciao a tutti , ieri sera stavo carburando una Special e mi e' venuto un dubbio sulla regolazione della vite aria/benzina , e per non perdere tempo e procedere per tentativi ho cercato in rete la risposta .... Non l' avessi mai fatto .... Sul web a riguardo regna la piu' assoluta confusione , post chilometrici in cui tutti dicono il contrario di tutti ed alla fine non c'e' una risposta certa ... Anche su siti "seri" , e in risposte scritte da persone competenti , si leggono affermazioni assoltamente opposte .. Pure su forum di "elaboratori" , che dovrebbero essere i piu' competenti in materia ci sono pareri profondamente discordanti .. Cerchiamo di mettere chiarezza ? Premessa : ci sono viti che regolano l' afflusso aria e viti che regolano l' afflusso benzina Le prime piu' sono chiuse meno fanno passare aria , quindi ingrassano la carburazione , le seconde fanno esattamente l' opposto , fanno passare meno benzina , quindi smagriscono Quello che resta da chiarire se nelle small , e nelle large , la vite regola l' aria o la benzina ... Nelle tante discussioni che ho letto sembra prevalere l' opinione che sulle small avvitando smagrisci ( quindi vite benzina ), mentre sulle large avvitando ingrassi ( quindi vite aria ) Voi cosa ne dite ? Ciao Guabix
  13. desmomarco

    Commutatore accensione

    Buongiorno a tutti, ho letto della possibilità di poter mettere un commutatore per l'accensione per evitare che possano accendermi la vespa. Può esser a chiave e non da poter posizionare nel portaoggetti, o sotto sella, ecc. Cosa mi consigliate di fare? Grazie Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  14. Buon giorno a tutti, ho appena acquistato la nuova marmitta della Polini per il PX125-150, la marmitta in questione è fatta come l'originale ma hanno cambiato il collettore e le parti interne. Siccome la monterò sulla mia Vespa 125 TS con cilindro originale, volevo sapere se devo cambiare anche il getto del massimo, e magari avere un giudizio su come va da chi magari l'ha già provata. Grazie Emanuele
  15. Ciao ragazzi ho una vespa 50 special su cui ho mongato un blocco motore primavera con 130 polini...albero anticipato travasi raccordati... I getti del carburatore sono 100 max e 60 minimo.... La vespa parte a primo colpo... Sale bene fino a metà gas poi borbotta...secondo voi che getti dovrei montare? Un 100 é troppo grande? Grazie Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk
  16. Ciao a Tutti, questo è il mio primo post! Ho un PX del 2000 catalizzato, 19.000 Km. Tenuto fermo per 4 anni, a giugno l'ho rimesso in marcia, revisionando il carburatore, con pulizia e sostituzione tutte le guarnizioni, galleggiante e spillo conico. Sebbene abbia annotato i giri di vite minimo e aria/benzina, per metterla a punto non mi riesce di regolare la vite aria benzina, che è un 7mm maschio. Come accedervi? Esiste una chiave modificata? Grazie e Ciao a tutti! KenParker
  17. Salve, possiedo una Vespa PK 50 XL con la seguente configurazione: Malossi 115cc ghisa Carter originali Albero anticipato Mazzuchelli Cono 20 Rapporti allungati 24/72 denti dritti Candela B8HS Frizione New Fren 4 Dischi Marmitta Proma --- Getto Massimo 100 Getto minimo 56 --- Se non apro tutto il gas, per esempio in 4a, la vespa non sale di giri (foto candela in questo momento, dopo un giro) Qualche consiglio per migliorare la carburazione? Io non sono esperto e non saprei che fare, l'unica cosa sarebbe in caso cambiare i getti.
  18. Pierluigi

    CORNETTo ASPIRAZIONE

    Salve ragazzi!! Stavo facendo un pensierino su questo cornetto di aspirazione Cornetto Aspirazione VRX 24-26 da montare si un SI 24/24. Vorrei conoscere le vostre opinioni su questo cornetto. Se ne vale la pena o no!!
  19. Buonasera a tutti. La mia vespa 50 special configurazione 75 Polini carburatore 16/10 (getti modificati) marmitta Polini a banana candela piaggio p82m da fredda (a motore appena acceso) non tiene il minimo ovvero scendono i giri fino a spegnersi. Questo problema lo fa solo a motore freddo perché a motore caldo tiene bene il minimo. Secondo voi è normale? Se non è normale cosa può essere?
  20. buonasera, dopo più di un anno che giro tranquillamente con la vespa di punto in bianco il carburatore ha iniziato ad allentarsi dopo pochi km. lo ristringo e si riallenta. ho provato anche a montare un altro carburatore ma è la stessa storia. avete consigli? sto uscendo matto. se può essere utile il carburatore è un shb 19.19 con collettore lamellare polini. grazie in anticipo
  21. Ciao a tutti! Apro questa discussione perchè non ho trovato niente che mi chiarisca il mio dubbio. la mia è la vespa PX 125e Arcobaleno del 1987 tutto originale. Fatta rettifica cilindro con sostituzione del pistone e il mio meccanico di fiducia ha abbassato il getto massimo da 96 come da scheda tecnica a 92 dicendo semplicemente che la candela si bagnava indi era grassa la carburazione. Domanda: capisco che ogni vespa ha il suo "metabolismo" ma abbassare di 4 punti il getto massimo non mi sento sicuro. grazie a tutti per l'interessamento al mio topic:-)
  22. Ciao a tutti ho ereditato un 16/16 shbc che vorrei usare per provare ad alimentare un motore PK con il 102 Pinasco in alluminio. Il motore non e' spinto, i travasi sono ancora quelli originali e ho una Leovinci Secsys come marmitta. Qualcuno può gentilmente suggerirmi i getti dai quali partire per provare a carburare? non ho mai usato il 16/16 e per me e' un po' un mistero. grazie 1000
  23. Buongiorno a tutti, mi ritrovo con dei carter px 125 con valvola irrimediabilmente rovinata e da rimettere in strada velocemente. Ricordo che esistevano dei kit di conversione a lamellare, se non ricordo era un piccolo pacco simil lml che si imbullonava per poi rimontare il suo SI. Non riesco però a trovarne on line? non esistono più in commercio? grazie
  24. Premetto che non ho trovato una sezione dove presentarsi, in caso esistesse chiedo scusa e segnalatemelo che provvederò. Avrei cortesemente bisogno di un'informazione. Possiedo un carburatore 24 che monta già il manicotto in gomma ( era di un cross ). Che collettore dovrei acquistare visto che il ricambista della zona non ne ha di adeguati? Il manicotto misura internamente 24/25 mm. Grazie a chi mi darà indicazioni. Maurizio
  25. Vespistalametino

    Carburatore X 90cc

    Salve a rutti ragazzi. Come ho già detto su alcune precedenti discussioni sotto la mia special ho un 90cc di cui non so nemmeno la marca perché il precedente proprietario non ha saputo darmi delle indicazioni più precise... comunque i rapporti sono originali, pignone originale ecc.ecc. (praticamente ha cambiato solo postone, cilindro e gruppo termico). Anche il carburatore è rimasto l'originale SHB 16/10. Ora siccome vorrei aumentare un po' le prestazioni vorrei montare un SHBC 19/19... solo che alcuni dicono che per un 90cc è troppo grande (quindi non mantiene un minimo regolare ecc.ecc) altri mi dicono che va bene... voi cosa mi consigliate?? Va bene, quindi mi mantiene il minimo è non mi perde in allungo, oppure no??
×