Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

Search the Community

Showing results for tags 'statore'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Generale
    • Avvisi e Comunicazioni dallo Staff
    • Off Topics
    • In Piazzetta
    • Melacompro?
    • Pratiche
    • Le nostre Vespa
    • Come eravamo
    • Viaggi e ....
    • Vesparaduni
    • eBay's news
    • Emergenze
  • Tecnica
    • Officina Smallframe
    • Restauro Smallframe
    • Officina Largeframe
    • Restauro Largeframe
    • Officina Wideframe
    • Restauro Wideframe
    • Piaggio Cosa ... Ricordando Leo
    • Sidecar
    • Tuning Smallframe
    • Tuning Largeframe
    • Vespa Faidate
  • Mercatino utenti
    • Mercatino vendo - scambio
    • NonsoloVespa vendo
    • Mercatino compro
    • NonsoloVespa compro
  • LML Star
    • LML Star general forum
    • LML Star Club
  • Non solo Vespa
    • NonsoloVespa Fiat 500
    • NonsoloVespa 2 ruote
    • NonsoloVespa 4 ruote
    • NonsoloVespa
  • International Forums
    • English Forum
    • Deutsches Forum
  • I Toscanacci's Discussioni
  • I Toscanacci's I Toscanacci Topics

Categories

  • Tutorial
    • Generale
    • Elettrica
    • Meccanica
  • Punto di Vespa

Categories

  • Manuali uso e manutenzione
    • Smallframe
    • Largeframe
    • Wideframe
  • Manuali Officina
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
  • Cataloghi ricambi ed esplosi
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
    • Cataloghi Ricambisti
  • Impianti Elettrici
  • Schede Tecniche di omologazione
  • Schemi Carburatori
  • Brochure e pagine pubblicitarie
  • Bajaj ed LML
  • Burocrazia
  • Riviste e pubblicazioni tecniche
  • Ape
  • Varie

Product Groups

  • Tesseramento
  • Supporter
  • Pubblicità
  • Crediti
  • hosting

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Città


Le mie Vespe


Occupazione


About Me


Skype


Newsletter


Facebook

Found 12 results

  1. In un altro post ho giá scritto del carter crepato, dell´aria aspirata dal paraolio e dal cilindro... questioni risolte. La mia SV peró continua a non andare come dovrebbe. Ora la situazione é questa: carburazione grassissima configurazione 100% originale (carburatore, getti originali, vite a 3/4 di giro) candela nera, bagnata anche dopo soli 30 secondi di motore acceso. Cambiate un paio. Gradazione 6. Vespa che affoga accelerando e fatica moltissimo a salire di giri. In marcia tartaglia da morire al minimo, quando poi prende giri va bene....meglio. (chiari sintomi della carburazione grassa) Puntine (nuove) che aprono a 21°/22°; apertura massima 0,4mm. Condensatore nuovo CEAB. luci posteriori che non funzionano (sia posizione che stop) ho testato collegando all´impianto una batteria (vecchia e scarica da 12v) dopo aver scollegato lo statore e in quel modo funziona tutto. La cosa strana é che prima dell´ultima apertura del blocco funzionavano benissimo) Mie riflessioni: carburazione - proveró a scendere di 2 punti con il getto del minimo. Altre idee non ne ho. Voi? luci - se fosse lo statore non dovrebbero andare nemmeno quelle anteriori o mi sbaglio? Lo statore é infatti l´unica cosa dove ho trafficato per sostituire le puntine e il condensatore. Come posso testare se fosse quello a non andare bene? In generale ho idea che produca davvero poca corrente. Purtroppo ho dovuto mettere quelle schifezze di frecce al manubrio della sip, ma non arriva abbastanza corrente, nemmeno per riuscire ad azionare il relé delle frecce Devo comprare uno statore nuovo (quello della BGM non mi sembra male) o riesco in qualche modo ad evitarmi questa spesa? Grazie a chi vorrá aiutarmi!
  2. Ieri pomeriggio mentre andavo in una strada ad alta percorrenza, intorno alle 6 di pomeriggio, la vespa px mi ha lasciato a piedi. Non da più scintilla e lo statore è cotto. L’unica cosa che ho notato è stato un comportamento ruvido del motore (se chiudevo il gas decelerava molto repentino) e soprattuto un enorme quantità di calore 🥵 che emergeva dal motore. Cosa potrebbe aver causato tutto questo? Lo statore aveva 40 anni ed è del tipo in silicone. Ora è dal meccanico. - Dati: Vespa px 150 E 1982, tutta originale, cilindro spessorato la sett prima contro il battito perché abbassata troppo la testata (non da me). Grazie a tutti
  3. Come da oggetto volevo sapere da voi se potevate aiutarmi a venirne fuori dalla situazione in cui mi son venuto a trovare... Facendola breve assieme ad un amico abbiam smontato lo statore che risultava (nei cavi) consumato e da cambiare... Statore 4 poli 3 fili + 3 Mi sono quindi messo alla ricerca del pezzo di ricambio e lo ho acquistato su ebay leggendo che era compatibile anche per la mia... mi arriva e non lo posso montare perchè differente! Lo rispedisco indietro aspetto il rimborso e ne prendo un altro (questa volta dopo aver espressamente chiesto la compatibilità al venditore) mi arriva però un 3 poli con 3 fili + 4 Va bene uguale? Aiutooooo
  4. Buongiorno ragazzi, sto restaurando un pk 50 xl V5X3T senza avviamento elettrico. Finita la parte meccanica sono passato allo statore ma l'ho trovato tutto saldato alla rinfusa e con tre bobine, mentre il volano cono 20 ha 4 poli. Vorrei ripristinarlo ma non so proprio da dove partire nè sono certo se sia lo statore di questo modello. Ho difficoltà a montarlo su perché il precedente proprietario, che mi ha venduto il PK a pezzi, non ha avuto l'accortezza di segnare neanche i fili che vanno alla centralina ducati (verde, bianco e rosso). Dallo statore escono 6 fili indistinti (3 dovrebbero andare allo spinotto impianto e 3 alla centralina). Vi chiedo: 1.Esiste un kit specifico per ripristinarlo? 2. Dove posso trovare uno schema per saldare precisamente i nuovi fili? 2. Posso montare uno statore non originale tipo RMS (visto il costo elevato di quello originale) e se si quale? Sto girando su internet e sul forum ma se cerco statore PK XL mi da statori con 4 bobine, non riesco a capire dov'è l'inghippo . Allego foto dello statore misterioso. Grazie
  5. Ciao ragazzi, vi scrivo per chiedervi un consiglio. ho una vbb del 61, con carter TS 1°serie (3 travasi e i due cuscinetti di banco grandi), nel quale ho montato un albero mazzucchelli "speciale" (preso su sip http://vesparesources.sip-scootershop.com/en/products/crankshaft+mazzucchelli+for_45135000 ) tipo originale ma con il cono 20 per montare l'accensione elettronica PX, sempre su sip vendono una piastra da montare dietro lo statore per spostarlo verso l'esterno di 2mm, in caso la vespa dia problemi di corrente. completano il motore un pinasco 177 in ghisa, 20/20 e sip road. La vespa da sempre (ormai ho fatto più di 25000km in queste condizioni) in accellerazione va benissimo ma "borbotta" "tremola" "scoppietta" a gas costante appena aperto (50kmh in quarta per capirsi) e in rilascio fa i tipici scoppiettini ma ad ogni scoppio la vespa fa un sobbalzo in avanti, per la carburazione le ho provate tutte (getti min-max, ghigliottine, emulsionatori, freni aria, fori sul filtro e non, ecc) e non ho mai risolto questo borbottio rimane la sua caratteristica, per cui mi sono concentrato sulla parte elettrica con un dubbio che ho ancora oggi, i due contatti del pickup e i rispettivi segni (contatti) sul volano devono essere perfettamente allineati? ho provato sia con la piastra che senza (statore +/- esterno di 2mm) ma questo non risolve. Forse i 2mm che mi sposta fuori lo statore sono troppi o troppo pochi? Per montare lo statore in maniera corretta ho dovuto allungare le asole dello stesso di circa il doppio della loro lunghezza ora l'anticipo è a 20° misurato con la strobo. Ho provato a sostituire la centralina con un'altra che avevo a casa ma non cambia niente. è una finezza visto che la vespa in generale va bene e non ha mai avuto problemi, però mi piacerebbe risolvere questa cosa... consigli? esperienze? Grazie a tutti!
  6. Ciao a tutti, dopo essermi presentato in piazzetta vi parlo un attimo della mia vespa 125 GTR del 1971. Portata qui a Madrid è già passata varie volte da un meccanico di abbastanza fiducia. La prima volta per cambiare la crociera, que mi faceva sempre scappare le marce, poi la frizione, visto che mi saltava tantissimo in partenza e quasi lasciavo giù la mia signora ai semafori. L'ultima sono state le puntine, visto che la vespa aveva la "tosse". La bella sorpresa che ho avuto è stata che ho scoperto che la GTR non si è venduta in Spagna, quindi le puntine me le son dovute far portare dall'Italia. Puntine e condensatore cambiato, tutti contenti. Adesso, l'ultimo problema. Comincio a notare che mi bruciano in continuazione le lampadine dei fari. Ho perso il conto di quante ne ho potute bruciare. La prima soluzione che ho applicato, leggendo in giro, è stato piazzare un regolatore "salva-lampade" tra l'uscita del giallo dalla scatola di giunzioni al telaio della vespa. Ho seguito quanto spiegato qui: la luce a questo punto era più costante, ma ogni tanto qualche lampadina saltava. Ho dato la colpa al porta lampade, che era stravecchio, quasi deformato e pure un po "tostato" dalle lampadine. Ho cambiato il porta lampade con uno nuovo, e con il vecchio ci voglio fare una lampada da mettere in casa. Visto che un tester in casa fa sempre bene ne ho comprato uno e ho cominciato a misurare le tensioni. Mi son spaventato la prima volta, già che ai capi della lampadina del faro dietro ho misurato 20V al minimo, che andavano a 30V appena acceleravo un po. Ho misurato anche nella scatolina sopra il carter tra il giallo e il nero, e misuro lo stesso. A questo punto sono in palla. Cosa può essere? la bobina da cambiare? qualche cortocircuito con qualche altro cavo? ho pensato a quello del freno, ma uscendo dalla stessa bobina non credo possa essere, no? un indizio ulteriore, se può servire: quando si brucia la lampada del faro dietro smette di funzionare anche la luce del freno. Da quel che ho letto qui sul forum ho visto che è perché facendo parte dello stesso circuito/maglia che parte dalla bobina, se è aperto il tramo del faro dietro si apre anche quello del freno, e quindi niente luce del freno. Grazie per qualsiasi pista mi vogliate dare. Ciao!
  7. ciao a tutti, sto smontando lo statore della mia T5 perchè ha cavi spelati e cotti un po' ovunque... prima domanda...non trovo le tacche di riferimento per la fasatura!normale??o devo guardare meglio?? seconda domanda...i cavi che escono sono in parte spelati/cotti e per la sostituzione posso fare una giunzione oppure devo dissaldare dallo statore? grazie
  8. Ciao a tutti, Ho un grosso problema e non so proprio cosa inventarmi. Ho una vespa Px 125 del 1986 senza batteria. Di recente mi si è spenta mentre andavo al lavoro e non si è più riaccesa. Ho sostituito la candela ma nulla, ho cambiato centralina (cosa che avevo già intenzione di fare) ma non è servito a niente. Oggi ho tolto il volano e estratto lo statore, ma non sembra danneggiato (a parte il cavo bianco che sembra un tantino troppo bruciacchiato rispetto agli altri). Ho anche provato a togliere il cavetto della chiave nella centralina. Quando spedivello per farla partire noto che le luci si accendono, ma non arriva corrente alla candela. A questo punto non so cos'altro controllare, dato che i cavi che arrivano dallo statore non sono danneggiati. Qualcuno di voi può darmi qualche consiglio? Grazie a tutti in anticipo.
  9. :ciao:ciao a tutti:ciao:, apro questa discussione perchè cercando sul forum trovo un sacco di info riguardo statori a 4 poli o sistemi con centralina (tipo ET3, PX o Rally) ma poche info confuse su statori a 3 poli, e vorrei con questo post cercare di raccogliere da voi delle informazioni che possano aiutare chi è nelle mie stesse condizioni! Problema: dando colpi di pedivella non c'è la scintilla sulla candela, le luci non si accendono, ma funziona il clacson:mah: (diciamo che se tengo in mano la candela quando spedivello sento una lieve scossetta ma non è sufficiente per superare la resistenza dell'aria e fare la scintilla sulla candela!) -nella foto allegata manca il condensatore che sono andato a prendere nuovo- ora, quello che vorrei sapere è: Bobina A: se collego il tester ai due capi (1 e 2 della foto) che valore di resistenza dovrei misurare? è giusto che l'1 sia collegato a massa (con la forchetta sulla vite che regge la bobina) e il 2 alle puntine nel punto P insieme al filo giallo del condensatore? Bobina B: dalla bobina B partono i cavi Giallo e Azzurro (rispettivamente G e A nella foto) che misure dovrei avere col tester? Bobina C: dalla C parte il cavo verde, un'altra estremità è collegata alla piattina forata su cui è saldato il cavo nero (punto 4) e un'altra è collegata al punto 3, sia 4 che 3 sono a massa Cond: è normale che se misuro tra il cavo rosso (che poi va alla bobina esterna) e massa siano in corto? spero che possiate aiutarmi! nel frattempo saluto tutti!
  10. salve a tutti, scusate il disturbo e grz in anticipo x ki mi risponderà dopo tanto sto ripartendo la mia vespa ma o un piccolo problema di volani e piatti bobbine,mi spiego meglio.. sotto il mio motore (pk50) ho un albero cono 19,msiccome il volano che avevo sotto a rigettato le viti interne:nono: rovinando lo statore sono costretto a cambiarlo..ora mi hanno regalato un volano cono 20 con rispettivo statore di una ape, a detto loro..la sigla e PKM/5A 992171.. prima di comprare l albero cono 20 ho chiesto a un altro meccanico che mi ha detto che il piatto bobina non fara corrente montandolo sulla pk..io non sono molto esperto e chiedo a voi piu esperti perke a me e sembrato molto strano..
  11. L'altro giorno sono rimasto a piedi col mio PX MY. Il primo controllo che ho fatto è stato vedere se dava la scintilla e chiaramente non c'era. Allora ho pensato che poteva essere la centralina o lo statore, ho recuperato una centralina funzionante dalla vespa di un amico e ho provato e chiaramente non era lei. Per fortuna avevo appena ricevuto lo statore dal negozio emporiodelloscooter.com che me ne doveva uno per un acquisto sbagliato. Stasera ho smontato il volano e ho sostituito lo statore col nuovo, chiudo tutto, attacco i fili alla centralina, rimetto la pipetta, do un calcio al pedale e la vespa parte! Tutto contento parto per un giro di prova e mi accorgo che non ho fari, frecce, clacson, nulla. Allora ho pensato di aver scordato di collegare il connettore che arriva dallo statore, quello nella scatola prima della centralina. Torno a casa, smonto la pancia, apro la scatola e il connettore è attaccato. A questo punto mi sa che si è rotto qualcos'altro. Cosa? O può essere lo statore che ha due avvolgimenti, uno serve a dare la scintilla, l'altro va nel regolatore e porta tensione all'impianto luci, non è che lo statore ha quello rotto? In effetti il manuale d'officina dice che tra il filo rosso e il bianco ci devono essere 90-140 ohm e tra verde e bianco 800-1100 ohm. Il mio statore nuovo ha 115 ohm tra rosso e bianco, ma solo 550 ohm tra verde e bianco. E anche quello rotto ha gli stessi valori di resistenza, la differenza è che uno permette la scintilla, l'altro no... Qualcuno sa dove posso trovare lo schema interno della centralina?
  12. Ciao Ragazzi, ho dei problemi con una vespa PX 125 E elestart (per capirci quella con batteria e avviamento elettrico) di un amico. C'è qualcuno che potrebbe darmi na mano? ricambio co na birra se vi trovate a passare da Campobasso.:mrgreen: Il mio amico non ne capisce tanto così ha consegnato queste rogne a noi: io e il mio amico Carmine. Il nostro amico ci ha portato la vespa con luci e frecce che non funzionavano più, e iniziando a controllare l'impianto elettrico (dato che le lampadine erano tutte buone) ci siamo accorti che i cavi sono tutti mangiati e scoperti, come se fossero stati scaldati a dovere, e come li tocchi si spezzano. Abbiamo acquistato dal rivenditore un nuovo impianto elettrico per questo modello di vespa e prima di montarlo ci siamo accorti che è diverso: ha due fili che vanno allo statore (nel connettore di plastica) invece di due di quello originale, ed in più ci sono dei cavi corti vicino al connettore in plastica che gestisce tutte le connessioni sotto il musetto del clacson che in quello originale non ci sono. Su altri forum ho letto che l'impianto elettrico per la vespa che abbiamo fra le mani non si vende più, quindi sarei obbligato a cambiare statore e forse regolatore di tensione devioluci etc., ma non vorrei affrontare questa spesa. se c'è qualcuno di voi che ne capisce più di me e puo darmi una mano, starei cercando un probabile venditore dell'impianto elettrico per la vespa che ho tra le mani, oltre a consigli da voci esperte. Grazie.
×
×
  • Create New...