Vai al contenuto
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'tuning'.



More search options

  • Cerca per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Forums

  • Generale
    • Avvisi e Comunicazioni dallo Staff
    • Off Topics
    • In Piazzetta
    • Melacompro?
    • Pratiche
    • Le nostre Vespa
    • Come eravamo
    • Viaggi e ....
    • Vesparaduni
    • eBay's news
    • Emergenze
  • Tecnica
    • Officina Smallframe
    • Restauro Smallframe
    • Officina Largeframe
    • Restauro Largeframe
    • Officina Wideframe
    • Restauro Wideframe
    • Piaggio Cosa ... Ricordando Leo
    • Sidecar
    • Tuning Smallframe
    • Tuning Largeframe
    • Vespa Faidate
  • Mercatino utenti
    • Mercatino vendo - scambio
    • NonsoloVespa vendo
    • Mercatino compro
    • NonsoloVespa compro
  • LML Star
    • LML Star general forum
    • LML Star Club
  • Non solo Vespa
    • NonsoloVespa Fiat 500
    • NonsoloVespa 2 ruote
    • NonsoloVespa 4 ruote
    • NonsoloVespa
  • International Forums
    • English Forum
    • Deutsches Forum
  • I Toscanacci's Discussioni
  • I Toscanacci's I Toscanacci Topics

Categorie

  • Tutorial
    • Generale
    • Elettrica
    • Meccanica
  • Punto di Vespa

Categorie

  • Manuali uso e manutenzione
    • Smallframe
    • Largeframe
    • Wideframe
  • Manuali Officina
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
  • Cataloghi ricambi ed esplosi
    • Largeframe
    • Smallframe
    • Wideframe
    • Cataloghi Ricambisti
  • Impianti Elettrici
  • Schede Tecniche di omologazione
  • Schemi Carburatori
  • Brochure e pagine pubblicitarie
  • Bajaj ed LML
  • Burocrazia
  • Riviste e pubblicazioni tecniche
  • Ape
  • Varie

Product Groups

  • Tesseramento
  • Supporter
  • Pubblicità
  • Crediti
  • hosting

Cerca risultati

Cerca risultati che


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


Città


Le mie Vespe


Occupazione


Skype


Facebook

Trovato 15 risultati

  1. GiulioEX125

    Pareri elaborazione large vs small

    Ciao a tutti. Sono le 4 del mattino e non riesco a prendere sonno 😁 Attualmente ho un px con un'elaborazione abbastanza tranquilla, un Polini 177 con i soliti lavoretti attorno. Ultimamente sto valutando l'idea di prendere in futuro una small. I motivi sarebbero i seguenti: - a livello estetico, non c'è niente da fare le linee più dolci delle small (Pk a parte, dato che è simile al px) mi fanno impazzire rispetto alle linee dure e anni 80 del px - ho provato una sola small in vita mia (una special con un 75) e mi ha colpito molto l'agilità, pareva di stare su un monopattino - ho "scoperto" che le small si prestano di più alle elaborazioni, perché il motore ha una concezione paradossalmente più recente, tirano giri a non finire, un 130 fatto bene sta alla pari tranquillamente con un 177 (non voglio alzare un polverone, parlo per sentito dire) eccetera La mia idea sarebbe di prendere una small, farci un'elaborazione non esasperata però neanche da due soldi, usarla da solo (per andare in due ho il px) e diciamo avere una vespa divertente, che si alzi di gas in prima e seconda, qualcosa per farmi brevi giretti in zona, fare un po' il 16enne insomma (non ridete, so che segretamente ognuno di voi ha avuto sta necessità durante la sua vita vespistica ahah) Abito a Trieste, ho abbastanza salite quindi prediligerei coppia ai bassi piuttosto che allungo infinito, inoltre mi piacerebbe, come ho detto, una vespa che si alzi con abbastanza facilità. La velocità massima non mi interessa più di tanto, col px ho notato che sopra i 90-100kmh la guida è poco godibile, vibra molto, preghi costantemente di non dover frenare di colpo eccetera. Sparando un numero, se fa al massimo 90-100kmh, mantenendo una buona coppia, va benissimo. Ora, i numeri che ho citato sono pura fantasia, non ho idea delle prestazioni di un blocco small. Su cosa dovrei orientarmi? 130cc? L'elaborazione che chiedo è effettivamente possibile, stando al di sotto di - diciamo - un 600€ tra gt marmitta rapporti carburo, o sto chiedendo troppo? Ovviamente tutti i lavori posso farli da me, come ho fatto per il px. Riassumendo, vorrei sapere: 1) cosa spendo per avere una small divertente, con ottima coppia e velocità massima sui 90-100kmh? 2) che small si presterebbe di più come base di partenza? Lascerei il Pk come ultima scelta, perché simile al Px, ma già vedo che naturalmente sarà proprio il Pk la scelta migliore (anche per i prezzi di vendita) 3) una small in città "collinare" è godibile oppure serve la coppia di un motore large 177 per non trovarsi piantati in 4a a 60kmh con la vespa che chiede pietà? Grazie in anticipo per le eventuali risposte. Graditi soprattutto pareri da chi possiede sia small che large. Se il post è nella sezione sbagliata prego i moderatori di spostarlo, non sapevo dove metterlo sinceramente 😅
  2. AlvaNoto

    Elaborazione turismo PX125E

    Salve a tutti! Scrivo questo post perché ho deciso di elaborare la mia Vespa PX125E. E' la terza Vespa che restauro, la prima é stata una Vespa 50N '64 e la seconda una P125X prima serie. Ho confidenza con la conoscenza del motore, ma é la prima volta che faccio un'elaborazione e su questo punto mi rendo conto che le mie conoscenze sono carenti. Quindi ho deciso di scrivere questo post sperando di evitare spese inutili costruendo una configurazione sbagliata. Insomma, finché la vespa é originale ho una buona conoscenza, ma quando si tratta di elaborazioni, beh, sono "vergine". La mia idea di elaborazione é abbastanza semplice: vorrei una vespa da usare tutti i giorni, fare gite fuori porta nei weekend (viaggiando anche in due) il tutto con un po' di brio del motore. Speravo di poter avere abbastanza coppia e una velocità di crociera di circa 80 km/h. Per quanto riguarda il gruppo termico pensavo di orientarmi sull'alluminio: Ho sentito parlare alquanto male del Pinasco, molto bene invece del Polini in ghisa (del Polini in alluminio non sono riuscito a trovare molte informazioni, quali sono le differenze tra i due?). Ho visto anche il VMC in alluminio ma non ho capito bene se sia affidabile o meno. Quattrini e Parmakit penso siano "oltre" per l'idea di elaborazione che ho in mente. Qualcuno ha avuto esperienze dirette su i gruppi termici da me citati? Per quanto riguarda il raccordo dei carter, che ho capito essere necessario su quasi ogni GT maggiorato, non ci sono problemi, ho visto che con gli strumenti giusti e una buona dose di pazienza non é un lavoro troppo difficile. Pensavo poi di montare un albero motore anticipato ed un carburatore da 24. Su questo punto non sono troppo sicuro. Le voci si dividono tra i sostenitori del carburatore originale da 20 e tra chi sostiene il 24. Ho pensato ad un carburatore maggiorato per essere tranquillo riguardo all'alimentazione e non rischiare di essere troppo magro. Ma forse mi sbaglio. Pensavo anche di montare una frizione rinforzata e un'accensione anticipata. Probabilmente sono pezzi che potrei non montare, ma visto che la frizione originale é da buttare e che dell'accensione originale é rimasto solo il volano (il motore é messo maluccio) ho pensato che visto che devo comprarli nuovi con una piccola spesa in più potrei prenderli un po' più pompati. Ma anche su questo punto non sono sicuro. Non vorrei che poi questi componenti andassero ad inficiare sulla resa. Per i rapporti pensavo ad una primaria 23/64. Come marmitta pensavo di rimanere nel range delle omologate, o una padella Sip Road o l'espansione Giannelli. Grazie a chiunque interverrá, e scusatemi in anticipo se ho scritto qualche castroneria!
  3. Vendo per cambio progetto, kit completo per modificare in "faro basso" un px o aggiungere un secondo faro. Parafango già modificato per alloggiare il faro di serie della Vespa GTV 250, ricambio originale Piaggio. Mai usato. Prezzo 195 eurini, compreso di spedizione con corriere espresso in tutta Italia oppure ritiro di persona a Santarcangelo di Romagna (Rimini). Grazie. Clafo.
  4. Pierluigi

    Differenze dischi surflex px 150 E

    Amici vi scrivo perché tramite il tasto ricerca non ho trovato risposte. Votrei acquistare dischi + infradischi SURFLEX per la mia vespa più che pepata. mi trovo davanti un bivio: ho trovato 3 prodotti differenti entrambi "apparentemente" adatti per la px 150. Sono tutte 3 dischi + 2 infradischi + 6 molle rinforzate (che non userò perché ho già le malossi). Non c'è nessuna descrizione (apparte in codici) che mi faccia capire quale sia la differenza tra i 3 articoli: per capirci dalla più "scarsa" alla più "prestante" - codice s1287 https://www.lavespadue.it/frizioni-surflex-vespa-frizione-surflex-per-vespa-125-150-sprint-veloce-super-gt-gtr-gl-1957-al-1964-px-pe-1980-al-1997.1.25.728.gp.2891.uw - codice s1389 https://www.lavespadue.it/frizioni-surflex-vespa-frizione-surflex-per-vespa-px-125-150-1980-al-1998.1.25.728.gp.2934.uw -codice s1916 https://www.lavespadue.it/frizioni-vespa-serie-dischi-frizione-surflex-per-vespa-px-125-150.1.25.725.gp.4847.uw quest'ultimo articolo mi incuriosisce di più: mi spiego meglio. Solitamente mi rifornisco da vesp@t1me. Fino agli inzi dell'estate gli ultimi due articoli linkati avevano lo stesso prezzo (come potete notare dai link di un altro ricambista). Oggi spulciando sul sito vesp@t1me, noto che il prezzo delle s1916 è RADDOPPIATO! Ben 64 cocuzze! alche ho chiamato l'assistenza per chiedere delucidazioni e mi hanno riferito che qualche settimana fa la surflex ha comunicato loro di aumentare il prezzo di questo specifico ricambio. Non ha saputo spiegarmi la differenza tra i due articoli "apparentemente" uguali. Infatti mi ha consigliato di richiamarlo tra 2 settimane in modo da sentire l'azienda produttrice e fornirmi una valida spiegazione. È stato lo stesso ragazzo dell'assistenza a confermarmi che fino a qualche mese fa i ricambi avevano lo stesso prezzo! booo:mah: qualcuno ne sa di più? Pier
  5. Pierluigi

    Componentistica Frizione

    Ciao a tutti amici, apro questo breve 3D per chiedere alcune delucidazioni sull'argomento. Alcune risposte le ho trovate in altre discussioni, altre no.. Qualche mese fa, durante ordinaria manutenzione della vespa pepata, ho trovato il cestello frizione originale Piaggio con crepe evidenti in corrispondenza dei fori dei bicchierini (6 molle). per tamponare il problema ho sostituito il cestello con uno nuovo alla modica cifra di 6€ In concomitanza della sostuzione necessaria dei dischi frizione, ho deciso di fare le cose per bene e comprare la giusta componentistica adatta al motore (rimanendo sempre con la 6 molle). Non avendo le competenze giuste per farlo da me, ho optato per la campana con anello di rinforzo già saldato però ho trovato 2 varianti: CESTELLO/CAMPANA: - Cestello 'Classico' http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/cestello-frizione-rinforzato-con-anello-per-frizioni-6-molle-largeframe.1.1.35.gp.2896.uw - Cestello con trattamento ad induzione http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/cestello-frizione-rinforzato-con-anello-per-frizioni-6-molle-largeframe-con-trattamento-ad-induzione.1.1.35.gp.4001.uw Il Trattamento ad induzione Consiste in una specie di tempra del cestello, quindi automaticamente dovrebbe essere più resistente di quello ''normale'' con anello di rinforzo. Mi consigliate questo 'trattato', o sono solo pippe mentali, e quindi consigliate di prendere quello 'normale' senza trattamento? MOLLE: per le molle opterei per le Malossi (da utilizzare alternate, 3 piaggio + 3 malossi). Ho letto che molti si trovano bene con queste qui. Ho scartato le Pinasco perchè, sempre a quanto letto, troppo dure http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/molle-rinforzate-malossi-race-per-frizioni-6-molle-vespa-largeframe-durezza-xl-6-pz.1.1.35.gp.2906.uw BRONZINA: penso di acquistare una marchiata BGM (azienda che sta facendo roba abbastanza valida nel settore vespa) o al massimo una DRT http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/bronzina-frizione-vespa-largeframe-bgm-pro.1.1.35.gp.1132.uw credo montino entrambe senza problemi di usura/incompatibilità con il resto della componentistica SCODELLINI PORTAMOLLE: in varie discussioni ho letto che bicchierini forati favoriscono una maggiore lubrificazione dei dischi, però non so / non ho riscontri sull'effettivo beneficio. Ho trovato questi, che sembrano avere le stesse dimensioni degli originali. Ho scartato i pinasco(venduti abbinati alle molle) perchè alcuni utenti hanno riscontrato una maggiore profondità rispetto gli originali con conseguenti problemi di strusciamento contro il coperchio frizione http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/scodellino-md-racing-portamolla-frizione-vespa-largeframe-6-molle-6-pezzi.1.1.35.gp.6097.uw RONDELLA IN RAME: la classica http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/frizioni/largeframe/rondella-in-rame-per-frizione-6-e-7-molle-per-vespa-px125-200-ts-rally-sprint-gt-gtr-.1.1.35.gp.1478.uw DISCHI FRIZIONE: i classici newfren o avete qualcosa di meglio da consigliarmi? DADO SERRAGGIO: lascio il comune dado a castello (già sostituito con uno nuovo) o mi consigliate di montare quello che si svita con chiave esagonale? ho visto che lo producono DRT e Pinasco http://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/ingranaggi-primaria/smallframe/drt/dado-drt-per-frizione-vespa-px-t5-sprint-rally-ts-gl-e-ingranaggio-primaria-vespa-50-90-125-et3-primavera-pk.1.1.265.gp.3383.uw Non dovrei aver dimenticato nulla Il restante (pignone drt e piattello/boccola) lo trapianto dalla frizione in mio possesso Un grazie anticipato a chi risponderà
  6. Marco_992

    Preparazione motore PK 50 XL

    Ciao a tutti, sono nuovo del forum fresco di registrazione.. ho da poco comprato un PK 50 XL e visto che ho dovuto aprire il motore per fare un po di manutenzione e pulizia approfitto per fare qualche lavoretto extra. ha già un cilindro polini D50 quindi 84cc di cilindrata, tutto il resto sembra originale. non sono un amante delle cilindrate esagerate, preferisco rimanere sotto i 100cc e avere un motore curato sotto vari aspetti non lo cambierò quindi ma modificherò quello che ho fasature del GT (senza guarnizione alla base): scarico 163° primari 116° secondari 116° controluce 109° il pistone è sicuramente da sostituire, e qui il primo dubbio.. rimettere il suo pistone originale o qualcosa di più performante, monofascia come potrebbe essere un D50 malossi che nasce per motori scooter con spinotto 12 e una compressione (distanza tra asse spinotto e cielo pistone) 0.9mm più bassa? la fascia del malossi chiude al centro delle lucine di travaso di fronte allo scarico quindi per questo nessun problema, il dubbio mi sorge sulla compatibilità di un pistone nato per un cilindro in alluminio e un pistone nato per un cilindro in ghisa. la testata originale di questo GT è oscena, bisogna provvedere con una troncoconica che probabilmente adatterò quella di qualche altro GT D50 (oppure la disegno e faccio fare, non so ancora) stando su un RDC di 10:1 circa (per questo cambiare pistone non mi preoccupa, la testa va rifatta in ogni caso) pensavo ad un lavoro come ho già fatto in passato (non era una vespa, ma sempre ad aria) le fasature le andrò a modificare ma il mondo vespa è sconosciuto per me, e non saprei che marmitta abbinarci. In ogni caso è bassissimo così fasato, con il pistone malossi si alzano automaticamente a: scarico 168° primari 122.5° secondari 122.5° controluce 116° e mi sembrano ancora bassine. non ho parlato di fase di aspirazione perchè pensavo a questo polini cod 215.0233 monta senza modifiche al telaio? dovrò lavorare il carter ma non è un problema, per quanto riguarda l'albero, quello che ho non mi sembra anticipato, cosa cambia come bilanciamento una volta che viene anticipato? conviene farlo in ogni caso oppure no? l'albero di serie è affidabile e posso stare tranquillo che non avrà rotture oppure è opportuno metterne uno migliore? il carburatore sarà un PHBG 21 o 19, qualcosa dovrei avere a casa, cambia poco tra i due frizione, buio assoluto, come faccio a capire se c'è qualcosa da cambiare? molle, dischi o cos'altro? cambio, credo siano di serie i rapporti che ho, cosa è meglio fare? accensione, se non sbaglio l'anticipo di serie è 20° prima del PMI, credo che lo porterò intorno ai 16 - 17° visto che il RDC aumenta quanto misura la lunghezza della biella di questi motori? se per curiosità a qualcuno interessa ho fatto i calchi dei travasi e scarico al cilindro per quanto riguarda il motore è tutto.. ci sarebbe da parlare di un adattamento di forcella zip a disco ma magari lo affrontiamo più avanti sennò diventa noioso il primo post Spero che interessi a qualcuno e che possiate darmi una mano Grazie, Marco
  7. Daniel80

    Vespa illlegale

    Come vi siete convinti che la vostra vespa (elaborata) è illegale? tra un mesetto monterò un 75 sulla mia special ma nel dubbio metterò una siluro per non attirare troppo l'attenzione. Come fate ad andare in giro con una semplice e illegale proma:mrgreen:?
  8. Daniel80

    85 pinasco

    Salve a tutti, sono un nuovo membro di questo forum. Sono un felice possessore di una 50 special 4 marce tutta originale. Vorrei però darli una spintarella in più con il cilindro riportato da titolo. Vorrei che la vespa prendesse i 70-75 e non di più: motivi (per i miei conti ) di sicurezza. 85 pinasco p&p 16/16 oppure lascio l'originale? Marmitta siluro 21/76 frizione polini Vorrei molta accelerazione e se c'è di meglio fatemi sapere. Non cambiando i rapporti come starei a velocità massima?
  9. mikyg997

    elaborazione vespa hp4

    Cosa mi consigliate?budget 400 compreso meccanico Ora è tutta originale fa 75kmh(non chiedetemi come)
  10. Dopo anni di classico stile perfettamente o quasi originale,dopo un restauro completo nel 2008 ,dopo un incidente nel 2011 costato il fermo di un anno e vari cambi di idee da parte mia,ho deciso di dare una decisa rinfrescata alla Gianna. i lavori sono iniziati da qualche giorno, e già da un po sto acquistando vari pezzi da sostituire agli originali. Per ora non vi dico altro,se non che tutte le modifiche sono reversibili in poche ore. a presto qualche foto.. stay tuned desdet !
  11. recio

    Polini 177

    salve vespisti, volevo chiedervi aiuto riguardo a un polini 177 che vorrei montare sulla mia vespa PX125E. io vorrei avere un motore che mi permetta di raggiungere i 110-120 km/h ma che possa essere utilizzato quotidianamente. vorrei evitare di lavorare i carter grazie mille a tutti
  12. recio

    Albero motore per malossi 166

    Salve a tutti vespisti, dopo una lunga consultazione con un mio amico ho deciso di acquistare un malossi 166 per la mia vespa PX-125-E. Però mi è sorto un dubbio, per questo gruppo termico va bene l albero originale corsa 57 o devo montare un corsa 60? grazie mille a tutti
  13. Pierluigi

    Mi sono tolto uno sfizio!!!!

    Ciao a tutti amici vespisti. Vi scrivo qui per mostrarvi una mia ''creazione''! avevo sempre chiesto pubblicamente le quote di un qualsiasi cornetto di aspirazione per un carburatore SI, ma senza alcun aiuto! sorvolando.. Oggi ho avuto il piacere di mettere le mani su una stampante 3D (grandissimo prodotto) e cosi mi son detto: perche non ralizzarne uno? E cosi, dopo aver creato un modello 3d al pc, e dopo aver aspettato ben un'ora e mezza () per la realizzazione dello stesso, eccolo qui: L'ho creato con diametro interno avente uno scarto di errore di 5 decimi di mm rispetto al foro del si 24/24( quindi diamentro da 2,45 cm) e con diamentro esterno di 6,4 cm, opportunamente tranciato da un lato appositamente per la scatola del carburatore. (MI SONO ISPIRATO AL CORNETTO PINASCO) L'altezza dell'oggetto è di 2cm. A parte il colore , il materiale con cui è stato realizzato si chiama PLA , che restiste fino ad una temperatura di 60°C e '' non dovrebbe'' sciogliersi con il benzene (informazione che prendo con le pinze e che testerò prima di montarlo) Naturalmente è ancora da rifinire perche mancano i fori per la vite del minimo e per la vite di fissaggio dello stesso al carburatore. e affinerò con un po di carta vetrata il raccordo interno. adesso vi lascio alle foto!!!![ATTACH=CONFIG]148109[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148108[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148110[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148111[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148112[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148113[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148114[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148115[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]148116[/ATTACH]
  14. PaoLo589

    Elaborazione neofita px150

    Salve a tutti. Ho un px 150 dell'83, purtroppo mi si è spezzato il perno dell'ingranaggio della messa in moto e dovrò quindi aprire tutto il motore per sostituirlo. Ho così deciso di approfittare dell'occasione per elaborare un pochino il mio motore che ora come ora arriva ai 90km/h e mura. Sono però un neofita in questo campo (il massimo che ho fatto fin ora è stato rifare la frizione) e anche se ho letto tantissimi post presenti sul forum credo di avere ancora bisogno di qualche consiglio e delucidazione. In questo momento monto un dr177 con un getto max mi pare di 108 e una marmitta sito, per il resto non ho apportato nessuna modifica. Quello che avevo intenzione di fare una volta che mi ritrovo ad aprire il motore era cambiare il paraolio con quello famoso in gomma blu, montare una testata polini, sostituire la primaria con una a 22 denti e fare anche qualcosa al parastrappi ma non so cosa. Secondo voi sono lavoretti che comunque mi mostreranno qualche beneficio o se non accompagnati da altro risulteranno inutili? Quando andrò ad acquistare la primaria a 22 dovrò prestare qualche particolare accortenza? E per il montaggio basta sostituirla con quella della frizione attuale e basta? PS: Il mio obiettivo è arrivare prima o poi a cambiare anche albero, montare una frizione a 7 molle, gt polini e carburatore 24, ve lo dico così che mi possiate avvisare nel caso in cui ci sia qualcosa di quello che vorrei fare adesso che in prospettiva futura risulterà inutile. Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione e la disponibilità. Spero che questo post possa aprirmi la strada verso un mondo che tanto mi affascina ma in cui non sono mai riuscito ad entrare per la mancanza di una guida e la paura di fare danni.
  15. Salve ragazzi, può sembrare una domanda strana, ma a me piace molto questo effetto "https://www.youtube.com/watch?v=QVXsSgaQmq0" Cioè quello che al momento del giro della chiave la lancetta del tachimetro compie una salita e una discesa, secondo la vostra esperienza è fattibile su una vespa PXe con batteria? Spero di ricevere delle risposte
×