Jump to content

whitedevils

Utenti Registrati
  • Posts

    81
  • Joined

  • Last visited

About whitedevils

  • Birthday 06/11/1987

Personal Information

  • Città
    Lonate Pozzolo
  • Le mie Vespe
    Vespa 125 Primavera anno 78
  • Occupazione
    Ingegnere Informatico

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

whitedevils's Achievements

Rookie

Rookie (2/14)

  • Conversation Starter Rare
  • Reacting Well Rare
  • Collaborator Rare
  • First Post Rare
  • Week One Done

Recent Badges

0

Reputation

  1. Capisco! Strano allora che se ne parli abbastanza in giro! Comunque Ci sono marche meglio di altre?
  2. Provo a verificare fili e condensatore, ho letto che molti usano un condensatore a poliestere a due poli da 0.33 che dovrebbe essere più affidabile, è vero?
  3. Guida letta, il Dr monta la guarnizione normale alla base che era contenuta nella confezione. In testa è stata messo un leggerissimo strato di pasta rossa senza nessuno spessore. Penso che quindi lo squish sia quello standard voluto dal costruttore del Dr. Cmq nel frattempo vedo se c'è qualche guida dettagliata per la sostituzione dei condensatori. Altri possibili problemi? getto max troppo alto/basso ? appena riesco metto foto candela
  4. Prima sembre al 2% poi da quando ho grippato sempre fatta al 2,5%. Adesso ho comprato il Motul 710 che forse dovrebbe essere meglio. A prima vista i condensatori non sembrano messi male, può essere che da un giorno all'altro diano questo problema? Lo squish non l'ho verificato, sinceramente non sono molto esperto da quel punto di vista. Però essendo nuovo il dr penso ci sia quello originale di fabbrica
  5. SI sono al corrente che da manuale la vespa ha come anticipo 24° ma con cilindro originale a 2 travasi. Il Dr 130 da manuale suggerisce di anticipare a 19/17 gradi proprio perchè mantenendo l'anticipo originale c'è il rischio di scaldare di più il GT. condensatori non sono nuovi ma le puntine si, hanno un paio d'anni. La candela è una Bosch W5AC con un bel color nocciola credo nel caso posso postare foto. Ho provato anche con una Champions LC78 o una NGK BH7S Per la miscela ho sempre usato il Castrol Power 1 Racing 2T. Prima di cambiare marmitta non ho mai avuto problema.
  6. Buongiorno a tutti, vi scrivo perchè la mia vespetta 125 primavera ha bisogno di un aiuto che magari i più esperti mi sapranno dare. La mia vespa attualmente è cosi configurata: 130 dr carburatore shbc 19 con getto max 88 (gli altri sono quelli originali) albero rms anticipato filtro aria completo PINASCO 25160007 marmitta SILURO BGM PRO il resto originale. L'anno scorso invece che montare la SILURO BGM PRO avevo una proma banana e invece del getto max 88 avevo un 84. La vespa andava bene, raggiungevo i 92/93 senza difficoltà e facevo anche tratti abbastanza lunghi a buon velocità senza problemi. Ad un certo punto visto l'eccessivo rumore che faceva la marmitta mi sono deciso a prendere la siluro BGM Pro che in fatto di prestazione avrebbe dovuto essere simile alla proma. Cosi è stato, la vespa andava abbastanza bene e riuscivo anche a raggiungere i 90 come prima. Ad un certo punto ho tirato una super grippata ( era agosto inoltrato ) faceva molto caldo e quel giorno ho dato colpa ad una miscela non fatta troppo bene, cosi che ho sostituito il cilindro con un dr nuovo. Fatto il rodaggio (circa 400 km) verso fine settembre, un giorno andando un po' a manetta (ma nemmeno tanto) la vespa mi ha tirato ancora una scaldata (molto più leggerà della volta prima), in qualche modo sono riuscito a tirare subito la frizione e dopo aver aspettato 10 minuti che si raffreddasse sono ripartito. La compressione mi pareva ancora buona fortunatamente. Da quel giorno ho pensato che qualcosa non andava dopo aver cambiato marmitta, cosi ho ricontrollato anticipo (messo a 17 gradi circa), cambiato getto max con uno da 88 e ricontrollato le puntine. Risultato la vespa sale abbastanza bene di giri ma ad un certo punto mura, o meglio tartaglia come se ci fossero dei vuoti. Se ritorno ai medi regimi la vespa va di nuovo bene. Allora ho riprovato di nuovo a verificare anticipo e puntine (lo avrò fatto 4/5 volte) ma niente, la vespa agli alti invece di fare "taaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa" fa "taaaaaatatatataaaaaatatatataa". Ho nato una cosa tra le varie prove: con le puntine distanziate di max 0.35 il problema agli alti lo fa molto di meno, ma la vespa supera di poco gli 80 e sembra che stia per decollare. Se allargo a 0.45 questo problema si presenta anche senza raggiungere giri troppo alti. A questo punto non so cosa fare. Mannaggia a me che ho cambiato marmitta! Cosa mi suggerite? Sono scoraggiato, mi rimane solo che portarla dal meccanico ( in caso conoscete qualcuno di fiducia zona busto arsizio/gallarate?) Grazie
  7. Provo a recuperare un blocca pistone, nel frattempo ho fatto utilizzando il metodo ad occhio ed è uscito che lo statore prima era parecchio ritardato! cioè il beep del multimetro suonava a circa 10/12 gradi. A questo punto aspetterò di avere il blocca pistone per capire se effettivamente la misurazione che ho fatto è veritiera.
  8. Buongiorno ragazzi, vi aggiorno: alla fine ho comprato un altro dr nuovo senza troppi sbattimento. Nel frattempo volevo anche verificare l'anticipo perché non ero troppo sicuro che i segni sullo statore fossero giusti. Per trovare il PMS posso farlo in fase di montaggio con testata aperta? Non ho un blocca pistone e nemmeno comparatore. In teoria ruotando il volano con testata aperta si dovrebbe vedere a occhio il punto in cui il pistone arriva in cima. O sbaglio?
  9. Scusami la mia ignoranza, purtroppo non sono esperto in materia, ma dove si nota che ha preso una scaldata? il nero non è dato dal normale utilizzo?
  10. Questo era il pistone penso prima della pulizia. Altrimenti cosa ne dite della marca Olympia? dicono che è la gemella del DR
  11. Nel frattempo ho trovato un dr usato poco (a quanto dice il tizio) a 75 euro. Ho le foto del pistone e del cilindro, voi che dite? mi risparmia la scocciatura di cercare una rettifica, comprare pistone e fare rodaggio.
  12. Visto che devo rettificare, qualcuno conosce qualche rettifica zona Busto Arsizio, Gallarate, Saronno?
  13. In questo momento preferisco sistemare il prima possibile la cosa visto che l'estate è già inoltrata e col freddo girare in vespa non è il massimo e poi adesso non penso di smontare il motore dal telaio. Magari prossimamente metto giù un piano di lavoro e vediamo di "lavorarci" un po' su nei mesi invernali. Comunque grazie per le dritte sicuramente prendo nota.
  14. Anche io preferisco un motore da turismo, per andare in 2 senza troppe pretese ma che comunque abbia brio e un discreto allungo. Poi la mia configurazione è semplice, albero anticipato, travasi originali, shb 19 con getto da 84 e marmitta semi espansione. Infatti credo che il dr sia il più adatto. Ho anche il cilindro 125 originale in buone condizioni, dite di rimontare quello o rettifico il dr e via? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...