Jump to content

volumexit

Utenti Registrati
  • Content Count

    13,229
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    83

volumexit last won the day on May 17

volumexit had the most liked content!

Community Reputation

247

2 Followers

About volumexit

  • Rank
    Moderatore
  • Birthday 01/06/1967

Personal Information

  • Città
    Canegrate
  • Le mie Vespe
    Vespa GL 150 '62, Vespa 125 Primavera '78, Vespa P125X CH '80, Vespa PX150E arcobaleno '84, Vespa 125 VNA1T '57
  • Occupazione
    ...

Recent Profile Visitors

6,062 profile views
  1. Te la sposto nella sezione Girmi!!! [emoji23][emoji23][emoji23] Scherzi a parte, sezione giusta. A dire il vero vorrei prenderne una per mia moglie ma 125 cosi risparmia un po la PK125S automatica. Mi pare un buon acquisto. Vol.
  2. Intendi questo? Cappuccio in gomma per avviamento elettrico -PIAGGIO- Vespa PX, Cosa, T5 125cc, PK, PK S, PK XL, PK XL2, PK HP | Parti in gomma | Cambio | Motore | Scooter Center (scooter-center.com) Vol.
  3. Perde benzina con tutti i rischi annessi e connessi. VOl.
  4. Devi sistemarla ma temo che la molla che hai trovato sia un helicoil che hanno utilizzato per sistemare il problema. Se nonostante l'helicoil la vite non serra mi sa che devi cambiare il carburatore. VOl.
  5. Non avevo dubbi, è da quarant'anni che lo faccio e non ho mai rotto un carter. Vol.
  6. Libero i due semi carter, svito il dado della frizione, poi con un punzone di materiale morbido do delle martellate leggere sull'alberino del primario per "rompere" l'accoppiamento conico. Invece se apri i carter senza togliere la frizione l'ingranaggio della quarta tocca il bordo della camera di manovella e se si insite si puo' rovinare il carter. Vol.
  7. Scusate, ma cosa vi disturba cosi tanto nel togliere la frizione prima di aprire? Se uno sa il fatto suo non serve nemmeno l'estrattore, ci volgiono 2 minuti e si evita di massacrare il carter con i denti dell'ingranaggio multiplo. Ne ho visti tanti massacrati, non da renderli inutilizzabili ma non ne vedo un senso. Vol.
  8. Si apri i carter non serve nemmeno l'estrattore, una volta che i carter sono leggermente aperti basta dare qualche botta sull'albero primario e l'accoppiamento conico si separa. Vol.
  9. La parte con i fori per i bulloni va verso i retro del serbatoio. Vol.
  10. Capisco e non era una accusa nei tuoi confronti ma in generale. La situazione sui social e' anche peggio. Non si capisce se le persone credono veramente di aver trovato l'eccezione alla documentazione Piaggio o se cercano di sdoganare qualche particolare non originale presente sulla loro Vespa.
  11. Concordo pienamente anche perche certi cambiamenti erano riportati sui cataloghi ricambi oppure come in questo caso sulla STO. Tanti oggi non capiscono che in 60 anni i mezzi possono essere stati oggetto di riparazioni con pezzi compatibili e disponibili nel magazzino ricambi, anche i migliori conservati. Se hanno circolato qualche pezzo sarà pur stato sostituito per esempio anche una banalissima leva freno potrebbe anche essersi rotta dopo pochi chilometri per disattenzione del proprietario ed essere stata sostituita con un modello più vecchio ma disponibile in magazzino.
  12. Per quanto riguarda i cerchi, hanno dovuto procedere in modo scientifico, il passaggio e' annotato nella scheda di omologazione. Quindi si, esiste un documento ufficiale che indica il numero di telaio a cui avviene il cambiamento. Vol.
  13. Temo che te ne fai ben poco. Vol.
  14. Scusa ma che torna con forza della molla o da un contraccolpo prima di finire la corsa verso il basso? Vol.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...