Jump to content

docwasp

Utenti Registrati
  • Posts

    137
  • Joined

  • Last visited

About docwasp

  • Birthday 10/02/1974

Personal Information

  • Città
    reggio emilia
  • Le mie Vespe
    50N 1967 - Farobasso 1954 - PX1983 - Special 1970 - PK senza frecce 1982
  • Occupazione
    medico

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

docwasp's Achievements

Rookie

Rookie (2/14)

  • Conversation Starter Rare
  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Week One Done
  • One Month Later

Recent Badges

3

Reputation

  1. aggiorno il mio post.. ho scoperto che sui 2 cofani (e solo su quelli, il resto è a posto) che ho 3 vernici.. diaboliche queste vecchiette... fuori un grigio scuro (probabilmente risalente a 20-30 anni fa, almeno per come era armonizzato con il resto e visto lo stato delle strisce di quello di sinistra), poi un azzurro (non so bene perchè, forse sono stati prestati ad una GT o GTR?) e poi direi il grigio originale.. Il primo strato viene bene via con cif e paglietta verde, il secondo viene bene via con del diluente nitro ma mi chiedo se va bene come procedura o rischio di rovinare la vernice originale sotto? magari a qualcuno è già successo e mi può dare una mano.. ciao
  2. provo a spiegarmi meglio.. chiedo ai possessori di sprint conservate se sia possibile che quello che ho trovato sotto sia l'azzurro metallizzato (1.268.0110) originale (a me sembra molto azzurro) e il cif possa non solo rendere opaca la vernice (e questo mi è chiaro) ma anche togliere magari un pò di colore.. Grazie
  3. No, mi sono sbagliato.. ho controllato il copriventola era ed è argentato..
  4. mah, io il serbatoio l'ho verniciato tutto. Invece il mio copriventola è nero.
  5. Ciao, Ho iniziato a mettere mano alla mia Sprint del 65 e ho deciso per un conservato. Ho un pò di esperienza su conservati e quindi seguendo nuovamente la bibbia di signorhood ho iniziato a passare il Cif... E' però la prima volta che ho a che fare con un metallizzato (per lo più erano bianchi, rossi etc) e dopo qualche passata con spugnetta (parte verde prima e bianca poi) è uscito questo (vedi foto)... la mia domanda per chi ha esperienza su conservati metallizzati se secondo voi è la normale vernice sottostante che sta uscendo (inevitabilmente meno brillante di quella meno ossidata ad esempio sotto alla sella) o ho "saccagnato" troppo... 😓 nel senso che se devo continuare vorrei che qualcuno che lo ha fatto prima mi tranquillizzasse.. spero si veda.. grazzzie
  6. concordo con te. Anche io quando faccio dei conservati se non posso salvare i pezzi li sostituisco con pezzi simili indipendentemente dalle varie guide o bibbie della vespa. Il concetto, del tutto personale ed opinabile certo, è che se era così, resta così... certo salvo manomissioni o porcherie evidenti... Secondo me il tuo restauro sta venendo molto bene, del resto partivi già da un ottimo conservato ..
  7. la mia è una vnb3 del 62 e in origine era chiaramente nero, molto diverso dal tuo che mi sembra proprio cromato e poi ossidato. Sono certo che fosse nero in origine perchè ho provato a riutilizzarlo e non c'era alcuna traccia di precedente verniciatura.
  8. O meglio, nella prima serie era a 100, montato in precedenza sulla GL, ricordo una vecchia discussione su questo forum.. Se non erro poi passa a 110 dal telaio 195330. Sinceramente 120 non l'ho mai sentito.... ma magari è stato utilizzato come ricambio successivo.
  9. non so se possa essere utile, ma nella mia del 65 il logo è rettangolare e la scala a 100
  10. Ciao, Ieri stavo spostando la mia 50 N del 1967, verniciata da un criminale (consigliatomi perfino da un amico meccanico...) circa 5 anni fa.. che avesse fatto un lavoro terribile, lo avevo capito subito (e anche lui) ma non immaginavo così.. naturalmente mai più visto (a parte per recuperare parte dei soldi).. ho trovato pedana in queste condizioni.. Io ho ipotizzato l'uso di un fondo non aggrappante.. So bene che per fare un bel lavoro l'unica soluzione è smontare, sabbiare e rifare.. ma.. non c'è proprio nulla per provare a porre rimedio a sto scempio (per ora l'ho innaffiato di wd40)? grazie
  11. ciao, risolto.. messo a massa il filo nero, il problema per luce di posizione era porta lampada.. sistemato, va tutto. grazie per l'aiuto
  12. anzi... lo lampadina dello stop è sempre accesa e quando schiaccio freno aumenta di intensità,, mentre se con il filo della massa tocco fanale si spegne... mentre sempre nessuna risposta da lampadina di posizione... mah.. non ho la più pallida idea di come uscirne..
  13. Ciao a tutti. Vi aggiorno, era la bobina.. cambiata e direi che ora , anche secondo le misurazioni, sia tutto ok. Ora va sia stop (filo azzurro) che luce di posizione anteriore. L’unico problema è che lo stop va solo con filo nero volante o a massa ma non va la luce di posizione faro posteriore. Ho 2 ingressi al portalampada e collegato filo giallo (solo quello?), controllato corrente e lampadina ma niente.. cosa potrebbe essere? grazie per l’aiuto!

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...