Jump to content

docwasp

Utenti Registrati
  • Posts

    126
  • Joined

  • Last visited

About docwasp

  • Birthday 10/02/1974

Personal Information

  • Città
    reggio emilia
  • Le mie Vespe
    50N 1967 - Farobasso 1954 - PX1983 - Special 1970 - PK senza frecce 1982
  • Occupazione
    medico

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

docwasp's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare
  • One Year In Rare

Recent Badges

3

Reputation

  1. Ciao, Ieri stavo spostando la mia 50 N del 1967, verniciata da un criminale (consigliatomi perfino da un amico meccanico...) circa 5 anni fa.. che avesse fatto un lavoro terribile, lo avevo capito subito (e anche lui) ma non immaginavo così.. naturalmente mai più visto (a parte per recuperare parte dei soldi).. ho trovato pedana in queste condizioni.. Io ho ipotizzato l'uso di un fondo non aggrappante.. So bene che per fare un bel lavoro l'unica soluzione è smontare, sabbiare e rifare.. ma.. non c'è proprio nulla per provare a porre rimedio a sto scempio (per ora l'ho innaffiato di wd40)? grazie
  2. ciao, risolto.. messo a massa il filo nero, il problema per luce di posizione era porta lampada.. sistemato, va tutto. grazie per l'aiuto
  3. anzi... lo lampadina dello stop è sempre accesa e quando schiaccio freno aumenta di intensità,, mentre se con il filo della massa tocco fanale si spegne... mentre sempre nessuna risposta da lampadina di posizione... mah.. non ho la più pallida idea di come uscirne..
  4. Ciao a tutti. Vi aggiorno, era la bobina.. cambiata e direi che ora , anche secondo le misurazioni, sia tutto ok. Ora va sia stop (filo azzurro) che luce di posizione anteriore. L’unico problema è che lo stop va solo con filo nero volante o a massa ma non va la luce di posizione faro posteriore. Ho 2 ingressi al portalampada e collegato filo giallo (solo quello?), controllato corrente e lampadina ma niente.. cosa potrebbe essere? grazie per l’aiuto!
  5. Ah.. grazie per le precisazioni!.. Sempre utilissime!
  6. beh... che dire.... più che una risposta è un manuale completo (che credo stamperò e terrò in garage per le prossime volte 😄).. Chiaro, preciso ed esauriente.... Appena ho un attimo ci provo! Grazie davvero!
  7. ciao, grazie a tutti per le risposte. Grazie exstreme, credo che tu abbia ragione.. in effetti ho riprovato e non va neppure la luce di posizione anteriore (non credo e non spero che il conta KM abbia retroilluminazione altrimenti mi sono perso qualcosa nel montaggio, a meno che non corrisponda sempre a luce di posizione).. Per precisione (non so se possa servire) aggiungo che ho messo una bobina esterna e che al primo tentativo lo stop si è acceso.. Immagino quindi, come dici, di dovere controllare bobina servizi (giallo e blu) e collegamenti a presa BT.. Ti chiedo solo se mi puoi spiegare meglio la procedura: a motore acceso metto rosso su occhiello e nero su massa e misuro volt (giusto?) ... mentre con open a motore spento cosa intendi? Porta pazienza ma sono sempre in difficoltà con l'elettrico... grazie ancora per l'aiuto e la pazienza... Daniele
  8. Ciao a tutti, sto finendo il restauro della mia VNB3. L'impianto elettrico sembra funzionare (va sia fanale anteriore che clacson) ma non riesco a fare andare le luci del posteiore (posizione e stop). Nello schema arrivano 3 fili, 1 azzurro a stop, 1 giallo a posizione (siluro 6V) e 1 nero per massa. Chiedo: quello nero va a telaio con bullone del fanale o a portalampada e poi a telaio? Ho provato a togliere vernice nel foro del bullone e metterci la massa ma non va niente... Le lampadine sono nuove, provo a 12? non so più cosa fare.. grazie
  9. Risolto da solo, puntine male isolate.. ho usato una rondellina isolante e non mi ero accorso che era spezzata... Ci ho messo 15 giorni, smontato il volano circa 216 volte e consumato le pile del tester... Se a qualcuno servisse (e per evitargli di fare la mia fine) scrivo la corretta sequenza delle connessioni a puntine di un VN1M : Bullone - capocorda bobina AT - capocorda condensatore - capocorda cavo di massa che esce - RONDELLINA ISOLANTE (integra..) - supporto fisso puntine - RONDELLINA ISOLANTE - molla delle puntine - Dadino del bullone. Ho finalmente visto la luce... Alla prossima..
  10. Ciao, sto finendo il motore della mia vn1. Sono allo statore. Ho comprato una bobina accensione interna con la sua presa contatto (aveva accensione con bobina esterna), Ho fatto i collegamenti (a puntine vanno statore e bobina ed esce filo per la massa), scartavetrato leggermente il contatto tra bobina e connettore, controllato la continuità, candela nuova e sembra tutto a posto. Niente, facendo girare il volano, non vedo traccia di scintilla. Ho provato e riprovato ma niente... Avete qualche suggerimento? Ho sbagliato qualcosa? Non riesco proprio a finirlo sto motore....
  11. spero non mi dia problemi,, appena riesco posto foto, magari può essere utile a qualcuno
  12. Ciao, grazie per la risposta.. ho rimediato con un distanziale per px con lo stesso spessore ma scasso per chiavetta.. ha solo diametro maggiore di un paio dì millimetri ma non tocca gli ingranaggi.. Ho controllato e me lo hanno venduto come albero per vn1.. solo con spazio per chiavetta più vicino all’albero.. possibile? Evidentemente si.. la prossima volta rimbiello il suo albero originale..
  13. Ciao, ho bisogno del vostro aiuto. Stavo montando la frizione del mio motore VN1. Il problema è che dopo avere messo il distanziale, la chiavetta rimane leggermente sollevata e non riesco ad infilarla L'albero è nuovo (mazzucchelli) ma con specifiche sovrapponibili all'originale (corsa e altre misurate con calibro digitale), l'unico problema è che nel nuovo, la sede della chiavetta è più vicina al paraolio dell'originale (naturalmente non l'avevo controllato...). Allego foto. Vi è mai successo? Come posso risolvere? Riduco spessore del distanziale? creo una piccola rientranza sul distanziale in corrispondenza della chiavetta? Grazie Ciao
  14. Buongiorno, Mi spiace riaprire di nuovo questa discussione ma ho qualche problema a decidere l'assetto del motore (VN1M). Sarei molto tentato da un GT 160 pinasco in alluminio. Probabilmente (o forse mi sbaglio) dovrei cambiare albero, allungare un pò la primaria (23/65?) e magari cambiare anche carburatore con collettore e mettere una frizione rinforzata. In sintesi spenderei 7-800 euro..... Per questo chiedo voi se secondo voi ne vale la pena? e poi i cambiamenti che ho detto con un 160 in alluminio sono tutti necessari?.. Ho il motore aperto e potrei iniziare con albero e primaria nuova.. e poi pian piano (a motore chiuso) comprarmi il resto.. Ha senso? Mah...

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...