Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Echospro

Piatto freni anteriore serie arcobaleno su P200E dell'82

Recommended Posts

si chiaro, tutto eventualmente verrà eseguito dando le giuste interferenze alle boccole per evitare che i cuscinetti si sfilino

appena riesco a prendere in mano il tutto, faccio le varie valutazioni.

intanto è una idea....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena guardato le foto della forca Arcobaleno di Farob che ho revisionato tempo fa. Credo si possa fare tranquillamente.

 

Il piattello portaganasce, è fermato in posizione sull'alberino tramite un seeger, che lavora su una ranella larga. Se la boccola viene tornita a misura dal biscotto al filo del cuscinetto a rulli, la rondella sotto al seeger manterrà tutto in posizione.

Se il tamburo originale Pre-arcobaleno potrà essere rimontato sul "nuovo" piattello flottante (come penso), non occorrerà fare altre modifiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima idea! Credi sia possibile trovar direttamente un cuscinetto compatibile con le due misure? Inoltre, il perno 16 potrebbe flettere di più, quando sottoposto alla maggior forza esercitata dal nuovo piatto?

Edited by clark78

Share this post


Link to post
Share on other sites

Astucci a rulli già in misura non ne esistono, ho controllato. Magari esiste il cuscinetto esterno del tamburo.

per quanto riguarda lo sforzo maggiore sul perno, penso non ci sia problema. La frenata comunque viene effettuata sempre con la ruota posteriore, l'anteriore lo si usa per correggere. Poi non facciam le pinzate tipo motogp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti e auguri di buon anno. Ho montato il piatto arcobaleno e ho usato il registro alternativo per mantenere il filo originale, tuttavia regolandolo ho avuto qualche problema e ora è da cambiare. Mi chiedevo, se volessi utilizzare il cavo freno m6 originale, quanti fori dovrei allargare , per certo? Dovrei smontare tutto lo sterzo o solo il coperchio? La forcella è in acciaio?

Mi chiedevo anche, i due dadi della camma (ho detto bene?) quanto devono essere stretti?

Edited by crislink

Share this post


Link to post
Share on other sites

il piatti arcobaleno con camma di centraggio ganasce ha già i fori larghi per il passaggio del cavo freno ant chiuso, questo ha un nottolino di passaggio sul mozzo che tiene a battuta la guina, mentre sulle serie prive di camma centraggio la guaina è tenuta a battura da un registro, sulla arcobaleno la regolazione del tiro del cavo avviene tramite una rotella che si avvita sulla filettatura solidale il cavo....

 

consiglio cavo originale piaggio (la modifica con morsetto non mi ha mai dato molta fiducia)...

 

la regolazione del centraggio si effettua così:

 

Montare tutto, regolare il tiro della leva dalla rotella di tiro solidale il cavo, tirare la leva freno e contemporaneamente allentare il dado della camma, così facendo le ganasce si disporranno in centraggio, serrate ora il dado della camma.

 

CONSIGLIO di usare ferodi marca FERODO, ADIGE o le NIFO (sono originali sia con timbro Piaggio che Nifo), evitate le Newfreen, sia sulle PX ma soprattutto sulle TS GTR e simili soprattutto all'anteriore.

 

Il freno anteriore non è di supporto alla frenata di quello posteriore, anzi, se ben funzionante è piuttosto il freno principale, ma so bene che sulle vespe questo è spesso irrealizzabile.

 

Il Mozzo piatto ganasce T5 è identico a quello Arcobaleno, cambia in pratica il fodero ammo ant e il coprimolleggio che son neri anziché grigi, ma dettagli....

 

 

Pressione max ruota ant 1,5 bar....(dalla casa 1,3), ammortizzatore consigliato RMS per PX con rondella di spessorazione a carico sulla molla (con 20 euro avrete un ammo ant che farà invidia a molti), una rivelazione quell'RMS.... ed ho provato di tutto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

I morsetti sono montati ovunque sui cavi della Vespa e la modifica è fatta proprio per non allargare i fori sulla forca e mantenere il cavo e la guaina originali pre-arcobaleno.

 

Non è tanto la marca dei ferodi, solo che i ceppi senza amianto non frenano allo stesso modo purtroppo.

 

Perchè sconsigli i newfren? Cos'hanno che non vanno? Esperienze negative?

 

 

:ciao: Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites
I morsetti sono montati ovunque sui cavi della Vespa e la modifica è fatta proprio per non allargare i fori sulla forca e mantenere il cavo e la guaina originali pre-arcobaleno.

 

Non è tanto la marca dei ferodi, solo che i ceppi senza amianto non frenano allo stesso modo purtroppo.

 

Perchè sconsigli i newfren? Cos'hanno che non vanno? Esperienze negative?

 

 

:ciao: Gg

 

 

Echos, so bene che il morsetto è l'alternativa, difatti l'ho acquistato. Ma vorrei comunque mettere il freno completo del PX arcobaleno, anche perchè devo cambiare necessariamente il filo, e perciò ci tenevo a chiederti precisamente se hai mai provato a farlo passare per la forcella, oppure se non hai mai provato.

Avrei bisogno di sapere se è necessario allargare solo il foro della forcella vicino la ruota, oppure se è necessario allargare anche l'asola vicino alla leva del freno, dove passa il fermaguaina.

 

Devo saper precisamente dove e cosa allargare, in modo da saper appunto se è un lavoro troppo invasivo o meno!

 

Grazie ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
Echos, so bene che il morsetto è l'alternativa, difatti l'ho acquistato. Ma vorrei comunque mettere il freno completo del PX arcobaleno, anche perchè devo cambiare necessariamente il filo, e perciò ci tenevo a chiederti precisamente se hai mai provato a farlo passare per la forcella, oppure se non hai mai provato.

Avrei bisogno di sapere se è necessario allargare solo il foro della forcella vicino la ruota, oppure se è necessario allargare anche l'asola vicino alla leva del freno, dove passa il fermaguaina.

 

Devo saper precisamente dove e cosa allargare, in modo da saper appunto se è un lavoro troppo invasivo o meno!

 

Grazie ;)

 

Non te lo so dire mi dispiace.

Avendo utilizzato il mio piantone dello sterzo ho perseguito la teoria della "eventuale" reversibilità, per cui non ho sostituito il cavo. (anche se non penso che un foro allargato comprometta qualcosa)

 

 

:ciao: Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco, comunque se non hai mai provato allora magari riesce anche senza problemi. Il foro mi sembra in grado di far passare il cavo arcobaleno anche senza allargarlo, e se così dovesse essere sarebbe solo quello a dover essere allargato, al massimo di 1-2 mm

La parte di sotto dello sterzo non presenta differenze nei px sino all'introduzione del freno a disco nel 97/98, quindi anche l'asola della leva freno dovrebbe fermare correttamente la guaina.

 

Vi terrò aggiornati

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
Capisco, comunque se non hai mai provato allora magari riesce anche senza problemi. Il foro mi sembra in grado di far passare il cavo arcobaleno anche senza allargarlo, e se così dovesse essere sarebbe solo quello a dover essere allargato, al massimo di 1-2 mm

La parte di sotto dello sterzo non presenta differenze nei px sino all'introduzione del freno a disco nel 97/98, quindi anche l'asola della leva freno dovrebbe fermare correttamente la guaina.

 

Vi terrò aggiornati

 

Va allargato, di queato sono sicuro.

 

Attendo news allora!

 

 

:ciao: Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites

non capisco cosa allargate... scusate ma se montate il piatto ganasce arcobaleno, ha già tutti i passaggi per il cavo con registro solidale!!!!

 

Comunque nel caso bisogna togliere il registro di battuta della guaina ed applicare un foro che consenta l'innesto della battuta del cavo originale per arcobaleno...la guaina infatti non infila sul registro ma ha un nottolino ad incastro di diametro maggiore, il foro sullo stelo invece è identico... ma ripeto se montate il sistema a camma regolabile della arcobaleno, per certo avete il piatto di una arcobaleno che è già munito sia dei fori giusti che del sistema a centraggio ferodi.

 

Le NEW freen le ho provate, sulle old tipo ts gtr e simili all'anteriore hanno il foro sul perno fisso troppo largo e hanno gioco, la parte di attrito è sempre abbondante e và limata parecchio o struscia, sulle PX non mi sono mai piaciute, sono pastose e non hanno la qualità delle Ferodo adige nifo in generale, sono ganasce molto economiche...

 

vanno sicuramente bene, ma le NIFO sono un altro pianeta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
non capisco cosa allargate... scusate ma se montate il piatto ganasce arcobaleno, ha già tutti i passaggi per il cavo con registro solidale!!!!

 

Comunque nel caso bisogna togliere il registro di battuta della guaina ed applicare un foro che consenta l'innesto della battuta del cavo originale per arcobaleno...la guaina infatti non infila sul registro ma ha un nottolino ad incastro di diametro maggiore, il foro sullo stelo invece è identico... ma ripeto se montate il sistema a camma regolabile della arcobaleno, per certo avete il piatto di una arcobaleno che è già munito sia dei fori giusti che del sistema a centraggio ferodi.

 

Le NEW freen le ho provate, sulle old tipo ts gtr e simili all'anteriore hanno il foro sul perno fisso troppo largo e hanno gioco, la parte di attrito è sempre abbondante e và limata parecchio o struscia, sulle PX non mi sono mai piaciute, sono pastose e non hanno la qualità delle Ferodo adige nifo in generale, sono ganasce molto economiche...

 

vanno sicuramente bene, ma le NIFO sono un altro pianeta.

 

Il problema è che il foro della forcella px prima serie dove si infila il cavo freno con guaina è forse più piccolo di quello arcobaleno, pertanto, il filo arcobaleno completo con guaina e fermaguaina risulterebbe difficile da infilare in quel foro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
Il problema è che il foro della forcella px prima serie dove si infila il cavo freno con guaina è forse più piccolo di quello arcobaleno, pertanto, il filo arcobaleno completo con guaina e fermaguaina risulterebbe difficile da infilare in quel foro.

Il filo va inserito dal basso verso l'alto, l'unico foro che forse va allargato è quello della forcella in basso quanto basta per far passare il ferma guaina lato manubrio.

 

Vol

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il filo va inserito dal basso verso l'alto, l'unico foro che forse va allargato è quello della forcella in basso quanto basta per far passare il ferma guaina lato manubrio.

 

Vol

 

Esatto, intendo proprio quello. Ad allargarlo, come dicevo, si dovrebbe allargarlo di molto poco, tuttavia mi chiedo, se la forcella è in acciaio, non risulterebbe quasi impossibile utilizzare una qualsiasi miccia per trapano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'operazione ha avuto un'esito positivo, è andato tutto come da copione, una volta tanto :)

 

Dopo aver precedentemente montato il piatto freno della PX arcobaleno ( il coprimozzo è sempre lo stesso per tutta la serie PX fino al freno a disco, quindi chi fa la modifica può benissimo tenersi il suo), ho sfilato la guaina e il cavo originale del freno e ho verificato appunto che il foro freno anteriore della forcella px prima serie era leggermente più piccolo della forcella px arcobaleno, pertanto ho utilizzato il trapano con una miccia per metalli della stessa dimensione della parte del cappuccio guaina arcobaleno che doveva passare (appena più grande del foro), allargando facilmente il foro di quel pochissimo che bastava (sicuramente non è bene utilizzare una miccia più grande perchè indebolirebbe la struttura della forcella).

 

Infilata la guaina e tirata su, ho prima agganciato il tutto alla leva del freno, dopochè ho inserito la parte di sotto nel braccetto e ho avvitato il registro originale (prassi normale per sostituzione filo su vespa arcobaleno).

Ho preferito montare il cavo originale anche perchè è più doppio e mi dà più fiducia nel suo complesso.

Ho avvitato il registro a rotella per quasi tutta la sua corsa.. che dire ora è facilissimo registrare il freno, basta solo appunto avvitare o svitare la rotellina.

Finalmente adesso posso dire di avere un freno davanti. Monto le ganasce originali piaggio comprate nuove, non ho grattato il tamburo perchè presumo l'abbiano già fatto quando mi hanno riparato la vespa e ho fatto pochissim km (forse comuque era meglio farlo). Ora la vespa frena davvero molto bene avanti, e la modularità della frenata mi ricorda molto il freno a disco della px my che trapiantai sulla mia vespa. Ovviamente la potenza di frenata non è come quest'ultimo ma ci si avvicina abbastanza.

In termini quantitativi, se con il disco la frenata era 100%, con il piatto originale px era 25%, quello arcobaleno siamo almeno sul 60% 65% (e magari le ganasce devono assestarsi ancora per rendere meglio)

 

Soddisfatto e soprattuto non rovinato nulla - non è assolutamente un casino come mettere la forcella della PX MY a disco (si deve smontare tutta la forcella, adattare il bloccasterzo, chiudere quello di tipo arcobaleno, cambiare il sottosterzo e fare alcune modifiche per far passare il tubo idraulico), non si perde il look originale e soprattutto è legale sotto un punto di vista del libretto (è sempre un freno a tamburo).

 

Per ultimo vorrei sapere quanto vanno stretti questi due dadi. E' lì che si regola la camma flottante autocentrante, no?

 

dscn1960_875.jpg

Edited by crislink

Share this post


Link to post
Share on other sites

La freccia più a destra è il dado che fissa la camma. Quella a sinistra invece è "l'autocentrante", allentandola permette alla camma di muoversi su un arco di circonferenza facendo meglio aderire le ganasce alla superficie del tamburo. Per "regolarla" allenti il dado a sinistra, mentre tieni tirata la leva del freno la stringi. Con i ceppi nuovi ripeti l'operazione ogni tanto ed avrai in poche centinaia di km i ferodi ben adattati al tamburo che esercitano maggiore forza frenante.

 

Così come descritto è in realtà un centraggio manuale dei ferodi ma tempo fa un vespista su VR mi diceva di essere riuscito a far funzionare realmente da autocentrante il tutto. Cioè il centraggio veniva effettuato ad ogni singola frenata e non a mano allentando il dado a sinistra e serrandolo nuovamente. Aveva anche postato un esploso dove compariva una rondella elastica che bloccava il movimento a vuoto ma applicando forza sulla leva del freno aveva un minimo margine di libertà per "centrarsi" quindi ad ogni frenata.

Nella mia la rondella elastica non c'è e "l'autocentntraggio" non avviene. Prossima volta che ci metto mano ci ragiono un po' su e vediamo se riesco ad ottenerlo anch'io...

 

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
La freccia più a destra è il dado che fissa la camma. Quella a sinistra invece è "l'autocentrante", allentandola permette alla camma di muoversi su un arco di circonferenza facendo meglio aderire le ganasce alla superficie del tamburo. Per "regolarla" allenti il dado a sinistra, mentre tieni tirata la leva del freno la stringi. Con i ceppi nuovi ripeti l'operazione ogni tanto ed avrai in poche centinaia di km i ferodi ben adattati al tamburo che esercitano maggiore forza frenante.

 

Così come descritto è in realtà un centraggio manuale dei ferodi ma tempo fa un vespista su VR mi diceva di essere riuscito a far funzionare realmente da autocentrante il tutto. Cioè il centraggio veniva effettuato ad ogni singola frenata e non a mano allentando il dado a sinistra e serrandolo nuovamente. Aveva anche postato un esploso dove compariva una rondella elastica che bloccava il movimento a vuoto ma applicando forza sulla leva del freno aveva un minimo margine di libertà per "centrarsi" quindi ad ogni frenata.

Nella mia la rondella elastica non c'è e "l'autocentntraggio" non avviene. Prossima volta che ci metto mano ci ragiono un po' su e vediamo se riesco ad ottenerlo anch'io...

 

Ciao

Bene...allora non sono l'unico senza la rondella elastica!!!

E tutt'ora non riesco a reperirla!

 

Inviato dal mio XT1032

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
Bene...allora non sono l'unico senza la rondella elastica!!!

E tutt'ora non riesco a reperirla!

 

Inviato dal mio XT1032

 

Su ebay le vendono: si chiamano "molle a tazza" ;-)

 

 

:ciao: Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites

il dado da allentare è quello a sinistra! non quello del braccio ma quello accanto....

 

da quanto leggo hai montato il piatto arcobaleno sulla forca del prima serie stretta.... preparati a dire addio presto al perno di giunto tra molleggio e stelo... cede con il tamburo prima serie che non frena una cippa, ora ha ben altra frenata, cederà solo prima.... infatti nel prima serie non cambia solo l'asse del tamburo, e la misura dello stelo, ma... e soprattutto direi, la misura del perno oscillante.... il modello a stelo largo ha quindi tutto maggiorato... per non cedere alla forza esercitata dal nuovo tamburo immagino...

 

grattati ma ricordalo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
il dado da allentare è quello a sinistra! non quello del braccio ma quello accanto....

 

da quanto leggo hai montato il piatto arcobaleno sulla forca del prima serie stretta.... preparati a dire addio presto al perno di giunto tra molleggio e stelo... cede con il tamburo prima serie che non frena una cippa, ora ha ben altra frenata, cederà solo prima.... infatti nel prima serie non cambia solo l'asse del tamburo, e la misura dello stelo, ma... e soprattutto direi, la misura del perno oscillante.... il modello a stelo largo ha quindi tutto maggiorato... per non cedere alla forza esercitata dal nuovo tamburo immagino...

 

grattati ma ricordalo.

 

Paolo, la prima serie ha il perno da 16 mm non questa serie pre-arcobaleno dell'82 che ha la forca di identiche dimensioni all'arcobaleno, con perno da 20 ecc ecc, tant'è che cambi il piatto senza modificare nulla o quasi.

E praticamente la serie PX-E

 

 

:ciao: Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah! ecco... mi pareva troppo strano.... quindi stelo PXe e piatto arcobaleno.... tutto regular... nel caso di forca da 16 stretta non fate la modifica! Non reggerebbe a lungo, non regge il tamburo originale immaginiamo quello ben più potente della serie arcobaleno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
Ah! ecco... mi pareva troppo strano.... quindi stelo PXe e piatto arcobaleno.... tutto regular... nel caso di forca da 16 stretta non fate la modifica! Non reggerebbe a lungo, non regge il tamburo originale immaginiamo quello ben più potente della serie arcobaleno.

 

Questa del piatto da 16 mi interessa perchè qualcuno che conosco sta pensando ad una modifica per montare il piatto arcobaleno e non ne sono molto convinto.

Potresti per cortesia spiegarmi bene quale potrebbe essere il problema?

Magari con delle foto.

Grazie :ok:

 

 

:ciao: Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Echos credo che poeta parli del biscotto della forcella da 16 che in alcuni px pare abbia ceduto crepandosi intorno al perno ( non l'asse ruota) che lo fissa alla forcella, quello con le due gabbiette nadella ed oring

 

Io sul mio p125x ho cambiato l'intera forcella da 16 con una arcobaleno riasolando la sede bloccasterzo come da guida sul forum e la differenza in frenata la sento.... con ammo yss ogni tanto tiro delle staccate di solo anteriore senza il minimo sbacchettamento o vibrazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

posso riprendere questa discussione per fare qualche domanda? allora io ho un P125X del 1980 con perno 16,pero sono venuto in possesso di una forcella di un PX125E con perno da 20,siccome anche io come Echospro ho provato l'arcobaleno di un amico e ho notato che la frenata anteriore e' veramente notevole(tanto che in viaggio in discesa ho usato solo quello per il gusto) oltre alla forca completa del pxe da 20,ho anche una forca completa di una PK HP(vedi foto) volevo chiedere il piatto portaganasce del PK HP e' lo stesso di quello dell'arcobaleno con camma flottante? posso cannibalizzarlo e montarlo sulla forca del PX125E con perno da venti e fare questa modifica o devo procurarmi il piatto dell'arcobaleno?e in piu posso prendere il tendicavo dell'HP senza comperare quello dell'olympia(foto particolare con freccia)?

WP_20151102_002.jpg

7b3d4d7f6f62835f64a435b7a0c21a2d_orig.jpg

7b3d4d7f6f62835f64a435b7a0c21a2d_orig.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...