Jump to content

crislink

Utenti Registrati
  • Posts

    381
  • Joined

  • Last visited

About crislink

  • Birthday 09/23/1989

Personal Information

  • Città
    Puteoli

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

crislink's Achievements

Apprentice

Apprentice (3/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Conversation Starter Rare
  • One Month Later
  • One Year In

Recent Badges

0

Reputation

  1. infatti questo stavo notando. Ma dovrebbe andar bene uguale se facessi la modifica al cavo?
  2. Mi aggrego anche io e chiedo info su quale versione di BGM acquistare per la mia P200E con frecce 12V accensione elettronica no batteria va bene BGM PRO HP V2.5 ? Mi sapreste dare il codice esatto? Mi aggrego anche io e chiedo info su quale versione di BGM acquistare per la mia P200E con frecce 12V accensione elettronica no batteria va bene BGM PRO HP V2.5 ? Mi sapreste dare il codice esatto?
  3. comunque dopo una serie di accorgimenti ed altri settaggi (oltre l'anticipo avevo anche una serie di altre piccole problematiche), sono riuscito ad avere dei notevoli miglioramenti prestazionali e anche di consumi (rispetto a prima). Adesso con guida non proprio rilassatissima riesco a fare 20 km/l (getto max 122, marmitta polini classic). Non ho più acquistato nessun GT perchè mi sa che mi conviene fare una bella revisione totale del motore e forse cambiare anche un pò di cose.
  4. si , in effetti poi ho visto anche io questo video. Grazie Ho anche commentato e mi hanno risposto, dicendomi di mettere la curva 2 e ingrassando parecchio il getto massimo (da 125 a 130). Ma ho 122 e credo di essere anche un pelo grasso.
  5. infatti ho effettuato una seconda misurazione perchè tra l'altro mi ero dimenticato di tenere il gas aperto. La nuova misurazione gas aperto senza olio, circa 8-8,5 kg/cm2 , con olio versato 8,5 quindi penso di avere un leggero trafilaggio dalle fasce? Comunque come compressione credo che siamo ok
  6. anche io dovrei sostituire le fasce e sono alla prima rettifica. Ho misurato la compressione con quella specie di manometro che si infila nella candela, credo si chiami compressimetro. Ho rilevato un valore di 7,8 kg/cm2 per una P200E, prima maggiorazione. Il rapporto di compressione originale del 200 è 1:8,2, quindi significa che sono sotto di 0,4 punti? Oppure quel valore è un altra cosa?
  7. ma un cilindro e pistone rettificati (e quindi maggiorati) sono accoppiabili ancora con una testa originale?
  8. ti dico che per avere meno botte al posteriore, comincia col mettere una sella con le molle di quella vecchio tipo, vedrai come rimbalzi, anche troppo. Molti montano quelle moderne che sono praticamente di legno Poi ho YSS che ho sempre montato anche altrove e sono di buona qualità, regolabili in precarico. Diciamo che qualitativamente si pongono al di sopra degli standard ma non sono top di gamma. L'unica cosa è che all'anteriore non sono riuscito a trovare una regolazione che mi soddisfi, lo trovo sempre un pò troppo rigido. Al posteriore va benissimo.
  9. Ho reperito una centralina ad anticipo variabile, la versione 2016 per l'esattezza. Dalla mia configurazione, un 200 originale con marmitta Polini Original, vedendo alcune bancate online, ho visto che il motore si esprime in coppia massima tra i 4600 e 5000 giri e in 5800 giri in potenza massima Abbiamo sostanzialmente tre gruppi di Delta/Anticipo, il gruppo che diminuisce di 6 gradi (quello per motori standard / meno spinti), il gruppo di 8 gradi (per motori mediamente elaborati) e il gruppo di 12 (motori molto elaborati). Sicuramente mi muoverei in quello di 6 gradi perchè il mio motore non raggiunge mai regimi di rotazione elevati, nè mi piace tirarlo in allungo, che è comunque limitato. Ci sono varie curve selezionabili per ogni gruppo, che iniziano a tagliare subito repentinamente dai 3000 giri, o un pò piu gradualmente. Ora mi chiedo, tenendo conto più o meno di queste indicazioni quando dovrebbe cominciare a calare l'anticipo? Subito dopo il punto di potenza massima (quindi scegliere una curva che inizi ad abbassare l'anticipo sui 4000 giri), oppure il punto di potenza massima devo trovarmelo in mezzo alla variazione di anticipo? (curva tra 3000 e 6000 giri)
  10. Figa, io faccio col 200 originale, se sono fortunato, 17 al litro. Anche per questo volevo cambiare GT. Comunque a prescindere penso di avere qualche problema di scarso rendimento, che andrei a cercare nell'anticipo. Mi sto occupando di questo.
  11. Si potrebbe ipotizzare un problema di statore guasto? SI rompe e basta oppure può rompersi anche "poco"? Potrebbe essere in grado di ritardare l'anticipo?
  12. @Omobono Tenni il motore è stato interamente revisionato da mio padre ormai 15-20 anni or sono o giù di lì, e da quel momento avrà percorso max 30 mila km secondo me. Ci sono però dei problemi sull'albero motore e anticipo che se apro il blocco, vado a sostituire integralmente, magari mettendo un C60 @Echospro Sinceramente vedo che i kit GT diciamo entry level (quindi Malossi Sport, Pinasco 210 etc), sono quelli consigliati per una elaborazione soft senza stravolgere carburatori, frizione, alberi motore etc e vengono indicati dalle stesse case per il montaggio su vespe originali , maggiorando i getti della carburazione (presumo solo il massimo). Tra i vari mi ha più ispirato il Malossi, che gode di cattiva fama a causa del vecchio tipo difficile da regolare. Ma guardando i cataloghi online e la qualità percepita mi sembra quello migliore, e forse lo è anche in prestazioni., anche perchè vi è una cronostoria dove hanno indicato tutte le diverse migliorie apportate negli anni. Insomma, è un altro prodotto. A sto punto siamo là come prezzo. Se devo spendere 350 o 400 euro prendo il malossi...! Non stiamo parlando di 100 o 200 euro di forbice dove potremmo cominciare a discutere se ne vale la pena. Desideravo fare un aggiornamento del blocco montando qualcosa di meglio dello stock, ma che non avesse pretese corsaiole, dopotutto riconosco anche che la vespa ha i suoi limiti avendo guidato moto di ben più grossa potenza.
  13. Non metto in dubbio lo statore, ma non vorrei che la colpa fosse il volano che, rovinato, abbia un riferimento diverso. Comunque ripeterò il tutto nuovamente, perchè se c'è l'errore ed è mio sta sicuramente nei riferimenti, anche se in linea teorica, il PMS è dove il pistone sta in bilico prima di scendere, giusto? Oltre che con i calcoli ciò si verifica anche a mano. E poi successivamente, devo prendermi 23 gradi girando il volano in senso antiorario, e fare i riferimenti su carter e volano. Questo è il ragionamento in soldoni che ho fatto, comunque seguendo le guide. E' errato? Non ho collegato la massa del motore... ho i due poli che vanno sulla batteria (dell'auto nel mio caso) e poi l'altro filo che si aggancia sul cavo della candela.
  14. Premetto che la vespa è sempre andata abbastanza bene ma non benissimo, inoltre sporca tantissimo il carter sebbene il carburatore sia messo a punto e fissato bene . Ho sempre sospettato ci fossero dei problemi da guardare nell'anticipo. La vespa era di mio padre e già mi parlò tempo fa di problemi alla sede del volano e difficoltà di fasatura. Ho comprato difatti una pistola stroboscopica cercando di fare il punto e ho visto che: - la sede della chiavetta sul volano è abbastanza sputtanata, la chiavetta ci balla che è una bellezza, ma nonostante questo il volano si blocca e non sembra dare troppi problemi eccetto un lieve gioco. Senza che cambio l'albero, conviene fare un riporto di saldatura o qualcosa del genere? Ferro liquido lo sconsigliate? - l'anticipo corretto per p200e è 23° e tacca sulla A, io ho sempre avuto la tacca dello statore almeno 0.5cm più anticipata e alla vespa non è assolutamente mai successo nulla in 10 anni e almeno 20/30 mila km di percorrenza, quidi questo mi fa pensare che le referenze siano sballate - ho seguito tutti i procedimenti per la fasatura manuale (non ho difatti le tacche sul copriventola) e ho notato che mi mancano ancora una 10 ina di gradi all'anticipo corretto ma non posso più anticipare perchè già sono a fine asola. Allora dico, è normale questa cosa? Dipende dalla sede della chiavetta sputtanata? Adesso ho provato ad allargare un pò le asole di qualche mm e ho recuperato una piccola manciata di gradi, e la vespa va nettamente meglio, in termini di coppia e velocità, ma non mi sembra che batta in testa o ci siano altri problemi di anticipo troppo elevato. Inoltre vorrei anche chiedervi se: - è normale che il PMS coincida con la tacca presente sul volano P200E (quella che si dovrebbe usare per la lettura sul coprivolano) - la freccia sul volano cosa mi rappresenta? Il senso di rotazione o è un altro riferimento? Inoltre sulla chiocciola del carter dove attacca il volano, sulla parte superiore, quasi dove dovrebbe stare la fase giusta, ho una riga estrusa di fabbrica, mica è un riferimento? Mi scuso ma non ho fatto foto
  15. Eh, in realtà la situazione è proprio quella. La vespa è passata da mio padre a me, non è stata spesso usata negli ultimi anni e sono state cambiate una serie di cose nei vari decenni. Il motore gira abbastanza bene, ma lo trovo un pò spompo e non raggiunge sicuramente la velocità di punta da 200, e consuma anche parecchio, sui 17-18 al litro con guida non esasperata. Diciamo che tutto sommato va bene ma potrebbe andare meglio. Sicuramente il gt è stato cambiato negli anni e il cilindro è almeno alla prima o seconda rettifica. Io cambiai la testa qualche anno fa perchè la filettatura candela iniziò a farsi benedire. Il carburatore anche l'ho revisionato, ma sto facendo controlli di fasatura e devo registrarlo. Ricordo tra l'altro che il cilindro originale lo sostituì mio padre tempo fa. In tutto ciò cambiai il tachimetro con un altro senza resettarlo ed ora mi trovo un chilometraggio sballato, prossimo ai 99 mila km Avevo pensato al gt per cominciare a svecchiare un pò la situazione, anche perchè praticamente ho perso una "storia" del motore, e questo lavoro lo farei da me. Non mi va e non ho spazio nè esperienza di aprire tutto il blocco, anche se sono disponibile prima o poi fare una revisione totale, che comunque farei fare a qualcuno, però stiamo parlando di parecchi soldi e parecchio tempo senza vespa, che uso quotidianamente. Comunque valutavo il Pinasco 215 o il Malossi 210 Sport, in kit... forse più orientato a quest'ultimo in quanto vedo che è completamente diverso dai primi malossi di cui molti lamentavano le lavorazioni per renderlo performante, e sembra che abbia un livello tecnologico veramente ottimo

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...