Jump to content

MrOizo

Utenti Registrati
  • Posts

    5,549
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    14

Everything posted by MrOizo

  1. Ruggero era unico, non riesco nemmeno a spiegare quanto mi manca...sin dal primo momento che ci siamo scambiati qualche parola, era come se ci conoscessimo da sempre….scambiare qualche parola con lui era davvero un piacere...mi manca molto...e ancora non riesco a farmene una ragione del fatto che non ci sia più, che non potremo più sentirci per parlare, come facevamo, dalle cose più futili a quelle più importanti…. Psyco, tu, come un pò tutti noi, sei una persona rara, che ha dato un profondo significato alla parola amicizia, non avertene a male se non trovi immediato riscontro nel comportamento dei congiunti, probabilmente loro non hanno ben valutato la cosa, e, come è già stato detto, anzi considerano questa passione per la vespa un doloroso ricordo….se la "Frippertronic" dovesse rimanere a te, sono sicuro che rimarrebbe nel miglior luogo possibile….
  2. il secondo video però, ha tutta l'aria di essere veritiero….riprende gli interni fabbrica durante una visita di scooter center….non ho motivo di dubitare sulla data...a me, invece, sta venendo voglia di prenderne una...con tutti i suoi difetti è più vicina questa alla vera vespa che le ultime mostruosità piaggio...
  3. chiedo venia....ho scritto d'impulso e ricordavo male....la trasmissione primaria delle vespe special 3m e 4 m con ruote da 10 è sempre stata 16/68 e non 14/69 che dovrebbe essere quella della pk hp o similari...quindi ricapitolando: vespa 50 codice 3 m ruote da 9 pollici primaria 18/67 e vespa 50 3m e 4m ruote da 10 pollici primaria 16/68.......ora dalla sto sembrerebbe che in un primo periodo le v5b1-2t abbiano impiegato una primaria di un dente più lunga......cioè una 16/67, fermo restando che la v5b1-2t nasce con le ruote da 10 pollici....non escludo che possa essere stato possibile, tra l'altro, sapendo che la numerazione dei telai inizia con 1001 si tratterebbe di 480 esemplari per la elestart e 21.000 circa per la special.....si saranno accorti che con la 16/67 ci si avvicinava troppo ai fatidici 40 kmh imposti per legge o che il mezzo era troppo fiacco in salita....io in effetti ho sia una v5a2t che una v5a3t rispettivamente del 1969 e del 1970 che hanno primaria 18/67; poi ho una v5b1t e due v5b3t rispettivamente del 1974, del 1979 e del 1980; avevo un'altra elestart v5b2t ma era anch'essa del 1974, tutte con primaria 16/68....
  4. quella che tu posti è una estensione di omologazione, cioè un foglio di modifica alla omologazione originaria che comporta un nuovo prefisso telaio; precedentemente infatti la elestart aveva il prefisso v5a3t, ora, con le modifiche, peraltro segnate con asterischi, diventa v5b2t; nello specifico, viene utilizzata una nuova trasmissione primaria, z14/69, che serve ad accorciare i rapporti interni che vengono automaticamente allungati dal montaggio di ruote di diametro maggiore, da 10 pollici in luogo di quelle da 9; per inciso, la trasmissione primaria (campana) è la stessa del modello a 4 marce; in effetti, la modifica più evidente è solo questa, a livello meccanico...
  5. ...a meno che tu non legga male, e che il secondo uno ti appare tale ma in realtà è un 7, non è quella del rally...comunque ti consiglio prima di provare altre centraline di riparare lo statore...potresti far deteriorare altre centraline....
  6. ti consiglierei di sostituire la bobina di servizio sullo statore, il pick-up e la resistenza, a maggior ragione che li hai già, bisogna considerare che sono componenti di quasi cinquant'anni....in altra parte, su discussioni in rilievo, nel post revisione e controllo statore rally troverai i valori ohmici entro i quali devono trovarsi i singoli componenti: per mia esperienza, a volte anche se si discostano di poco, sono i responsabili dei malfunzionamenti....
  7. Bel lavoro, Guabixx.....non lasciarci sulle spine.....posta altre foto.....
  8. il problema è il filo candela, che è più corto..per il resto, ho visto rally funzionanti pure con quelle, ma non l'ho provata di persona...il filo era stato allungato con metodi poco ortodossi, perché, come sai, non è sostituibile....
  9. non hai scritto la durata della valvola, pre e post pms, quella è fondamentale....
  10. io, se riesco a venire, salirò col motore, mentre la vespa me la dovrà prestare qualche Sbizzero....
  11. ..mi sa che è un po' ammaccata verso dentro...la ruota anteriore non ha una posizione corretta, per me, ( che sono il solito rompiglione..)... comunque giuro che una vorta un mio amico romano disse che gli avevano "truzzato er cinquepijotte".... e mi spiegò che la "truzzata" non è un'ammaccatura normale, ma proprio quella in seguito alla quale un qualcosa si accorcia....
  12. ...fermo restando che una 90 carter stretti è un bel mezzo e che hai fatto un bellissimo lavoro, mi sa tanto che la forcella è un po' "truzzata", tanto pe ricoddatte la tua terra d'origgine....del resto, se posti le foto del restauro, prima o poi uno scassamaroni te lo devi beccà...... un abbraccio, Sergio
  13. ..l'ho montata...feedback positivo: mi è piaciuto il fatto che è bucherellata ai lati e questo dovrebbe servire a far arrivare l'olio ai dischi più facilmente....io ho montato 4 molle malossi e tre pinasco sulla 7 molle, quindi ho montato solo i tre dischi senza spessore....tutto ok; ottima modulabilità, ho montato però solo la campana, il piattello messo è quello vecchio che avevo con boccola drt scanalata, il tutto su un malossi sport corsa 57 che devo dire che mi è piaciuto.....
  14. ...tamburi in fiamme al largo dei bastioni di Orione.....
  15. una cosa che nessuno dice sul malossi è che se non "setti" bene la testata in allungo non va una cippa, e ciò vale pure per lo sport; quella testata inizia a funzionare con squish a partire da 1,30 fino a 0,9-1 mm; io personalmente sono a 35.000 km con un vecchio malossi mhr rifasato a cui ho fatto uno squish precauzionale di 1,25mm; devo dire che in allungo mi soddisfa...quindi lascio così, ma si potrebbe scendere a mio parere in tutta sicurezza di almeno altri 0,10; premetto che questa vespa ha fatto quasi tutti i chilometri in autostrada a full gas, anche con temperature equatoriali, non ha mai avuto il benché minimo problema, e solo ora, dopo 35.000 km avverto un leggero scampanio sottocoppia, probabilmente dovuto al fatto che per limitare il peso delle masse in moto, fu montato un vecchio spinotto polini biconico ampiamente usurato.....altro consiglio importante, perché in effetti malossi ha fatto quel popò di pistone e poi scopri che lo spinotto polini pesa qualche grammo in meno....altro consiglio importante: usa un buon olio full synth, il malossi odia gli oli non sintetici, la differenza si sente immediatamente....per settare bene lo squish e non fare cavolate, ci sono varie strade: ti consiglio di non far toccare assolutamente la superficie cromata, che va assolutamente trattata con utensili in widia, che non tutti hanno, quindi la soluzione ideale sarebbe quella di togliere materiale dal piano d'appoggio del cilindro sui carter; ma qui ci sono alcuni contro: intanto questo significa che i carter , in un secondo tempo, possono darti problemi per il settaggio di un altro cilindro, per cui dovrai necessariamente procurarti delle basette ad hoc, ed inoltre ciò comporta lo smontaggio dell'intero motore; l'altra soluzione, è quella di togliere il materiale in eccesso dalla base del cilindro e qui occorre fare attenzione ad altro: intanto occorre che la canna , entrando più a fondo nel carter, non crei alcun impedimento, bisogna lasciare un precauzionale 0,50 tra la canna e qualsiasi altro organo possa venirne a contatto, e poi si chiude ancor di più il passaggio delle luci al pmi, ma tutto non si può avere.....
  16. Uèèèèèèèèèè Emiliuzzo!!!!!Sto ancora aspettando che mi vieni a trovare e non demordo!! Due appunti a quanto hai scritto:le vespe nostre non sono cesse, sono cesse le altre.... e poi, neanche la capa mia è bona, ma continuo imperterrito a spararle grosse sul forum....un abbraccio, Sergio
  17. ..eppure...io aspetto che passi anche il 2018, prima di rassegnarmi.....
  18. ..mmhhh...interessante...quindi la tua ha anche lo "scasso" esagonale? confesso che non ne ho mai viste così: posteresti una foto, se non ti dispiace?Visto? non si smete mai di imparare...d'altronde la piaggio sulla 180 ss ne ha combinate parecchie: come quelle assemblate su telai 160 gs prima serie tornati dall'inghilterra perché l'alluvione aveva rovinato le attrezzature...ce ne sono non poche in giro...
  19. ...de gustibus non disputandum...fermo restando che io aborro a priori l'"over restoring", che tra l'altro è il responsabile di questi prezzi folli e assolutamente ingiustificati nel campo vespa, puoi fidarti di quello che sta scritto nel forum straniero: anch'io, all'estero ho visto 180 ss ultima serie con il bordo scudo del rally ed il logo esagonale sullo scasso rettangolare dello scudo; fermo restando che questa mania di replicare le cavolate che faceva la piaggio durante l'assemblaggio rasenta il ridicolo, non me ne volere....che vuoi che cambi un numeretto su un pezzo di ferro...comunque, ognuno ha le sue manie...saluti.
  20. e non dimentichiamo che bisogna acquistare pure la centralina...25-30 euro circa..., la staffa, 10 euro circa ed il gommotto, altri 5 euro, per essere precisi....

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...