Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Calabrone

III* Catetere (Sfiato scatola carburatore)

Recommended Posts

Foto :mrgreen: ?

Interessante 'sta storia della polvere per piegare (senza scassarlo) il tubo di rame :mavieni:

Quando facevo modding sul PC utilizzavo tubi in rame 16/14 e mi ero pure preso l' attrezzo per piegare i tubi 16/14 ma non l' ho mai usato poiché per fare curve e Y e T e 45°, avevo comprato i relativi raccordi (poi saldati agli spezzoni di tubo).

Ora che mi ricordo mi ero preso pure una molla (che da un lato ha un invito più largo del diametro del rimanente) dove infilare dentro il tubo 16/14 e piegare (...senza scassarlo...).

Ho visto che comunque si vende anche l' attrezzo per piegare i tubi in rame "piccoli" :mavieni:

 

Il sistema della polvere si usava molti anni fa in idraulica quando si facevano le tubazioni di scarico in piombo che dovevano essere fatte senza giunzioni è il materiale essendo estremamente morbido era soggetto a schiacciarsi quindi si riempiva il tubo di sabbia e poi si piegava.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manca il tocco finale,il filtro nel terminale del tubo :mrgreen:

nel mio px quando avevo ancora montato la vaschetta originale ho raccordato i tre cateteri e alla fine del tubo ho applicato un filtrino di plastica smontabile,all'interno ho messo un pezzo di spugna sagomato che una volta al mese sostituivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A che serve il filtro? In fin dei conti dal tubetto esce solo benzina sporca e residui d'olio.

Nella mia vespa il filtro sarebbe da pulire ogni due giorni visto che il carburatore della SS sputa parecchia benzina è il periscopio e sempre imbrattato di olio sporco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi,non vi sbattete con i tubi in rame,si fa prima a recuperare gli attacchi di qualche vecchio carburo per frullini,li si fissa con il bicomponente e via andare :ok:

IMG_0675 [800x600].jpg

IMG_0676 [800x600].jpg

IMG_0679 [800x600].jpg

IMG_0680 [1024x768].jpg

IMG_0681 [800x600].jpg

IMG_0682 [800x600].jpg

IMG_0675 [800x600].jpg

IMG_0676 [800x600].jpg

IMG_0679 [800x600].jpg

IMG_0680 [1024x768].jpg

IMG_0681 [800x600].jpg

IMG_0682 [800x600].jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Manca il tocco finale,il filtro nel terminale del tubo :mrgreen:

nel mio px quando avevo ancora montato la vaschetta originale ho raccordato i tre cateteri e alla fine del tubo ho applicato un filtrino di plastica smontabile,all'interno ho messo un pezzo di spugna sagomato che una volta al mese sostituivo.

 

In foto non si vede,ma sia sulla Nina2 che su Baganedda c'e':ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi,non vi sbattete con i tubi in rame,si fa prima a recuperare gli attacchi di qualche vecchio carburo per frullini,li si fissa con il bicomponente e via andare :ok:

 

Vedi che i frullini vengono buoni, in un modo o nell'altro?:lol::lol::-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ringraziando lo zio e Paolone per la condivisione...

Ecco la mia soluzione aggiornata al 200, invece di sbattere con tubi di rame e frullini ho usato dei registri (Crew Stud) M5 uguali a quelli per il cavo dell'aria; l'idea mi è venuta mentre preparavo la scatola per montare lo starter manuale al carburo 24/24H ma questa è un'altra storia.

gli ho troncato la testa col seghetto (sono tenerissimi), ho filettato il carburo, avvitato tipo prigionieri con due dadi da 8 e cateterizzato con tubo per olio mix da 4 mm di dia interno che ri tiene alla grande sulla filettatura del registro.

Così tutte le curve le fa il tubo e ho risparmiato un pò di sbattimento nella modellazione.

Ancora grazie per le dritte.

07012011849.jpg

08012011856.jpg

08012011857.jpg

08012011858.jpg

08012011859.jpg

08012011860.jpg

08012011861.jpg

08012011862.jpg

08012011863.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Stanco di pulire le colate sul carter della 200 ho copiato l'idea di Calabrone e l'ho messa in atto.

Ho utilizzato un tubetto di rame da 6mm filettato ed inserito in un foro fatto a fine vaschetta e maschiato.

Sagomato il tuto ho fresato l'interno livelando i piani, ed ho terminato l'opera con un tubetto trasparente fissato con una guida ad un dado del carter motore.

Le foto fanno un po schifo, ma si capiscono ... circa! :mrgreen:

Che dire: grazie Calabrone!!! :ok::ok::ok::ok: :applauso::applauso::applauso:

 

:ciao: Gg

IMG0097A.jpg

IMG0098A.jpg

IMG0099A.jpg

IMG0101A.jpg

IMG0103A.jpg

IMG0104A.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul onda del successo ottenuto con la cateterizzazione della mia SS ho provveduto a mettere il catetere anche sulla mia P125X.

Diversamente dal idea originale di Calabrone ho effettuato una modifica cosi da creare un catetere unico che riassuma sia quello di secondo che terzo tipo, il catetere sulla frizione scaricherà anch'esso nello stesso tubo tramite il collegamento tramite un giunto a Y collegato con un tubo in gomma.

Catetere.jpg

Catetere 1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima soluzione! Come fai a piegare così bene i tubi in rame senza che ti si acciacchino? li scaldi soltanto o li riempi anche?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ottima soluzione! Come fai a piegare così bene i tubi in rame senza che ti si acciacchino? li scaldi soltanto o li riempi anche?

 

Li piego a mano senza scaldarli, per evitare che si schiacci sulle curve ho riempito il tubo di polvere di gesso cosi che non abbia nessun vuoto al interno così che risulti quasi come se fosse una barra di rame piena.

Share this post


Link to post
Share on other sites
polvere di gesso
:azz: grande! :ok: io provavo col sale fino ma si piegava ugualmente perchè ha una granulometria troppo grande! :azz:

 

Per gli estremi come fai a sigillarli bene? li schiacci o li tappi con qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
:azz: grande! :ok: io provavo col sale fino ma si piegava ugualmente perchè ha una granulometria troppo grande! :azz:

 

Per gli estremi come fai a sigillarli bene? li schiacci o li tappi con qualcosa?

 

Più fine e compressa e la polvere e più si ottiene un risultato migliore, per si sigillare i capi del tubo li schiaccio con la morsa cosi che la polvere non possa uscire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi! Che dire..... spettacolo! Mi sa che prima o poi, ma immagino presto qualcuno della piaggio che legge questi post ruberà l'idea e la vedremo sul nuovo px! Magari con la pubblicità che dice "Mai più tracce d'olio sul motore!".

:applauso:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti e auguri!!!

volevo chiedervi una cosa, io ho un px 200 arcobaleno e sto facendo le varie modifiche dei cateteri, 

se lo sfiato del troppo pieno, lo tappo e lo faccio scaricare dentro alla vascheta del carburatore dove ho il

catetere della vaschetta ho dei problemi?

grazie ancora della risposta ed auguri

Share this post


Link to post
Share on other sites

a pensier mio non è una buon aidea. dipende da come farai il passaggio dal troppo pieno alla vaschetta e considera che se alzi il tubetto, il liquido non sale. potresti ritrovarti con un accroccio poco funzionale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
4 ore fa, danielealfa dice:

ciao a tutti e auguri!!!

volevo chiedervi una cosa, io ho un px 200 arcobaleno e sto facendo le varie modifiche dei cateteri, 

se lo sfiato del troppo pieno, lo tappo e lo faccio scaricare dentro alla vascheta del carburatore dove ho il

catetere della vaschetta ho dei problemi?

grazie ancora della risposta ed auguri

Ti chiedo gentilmente di evitare il crossposting.

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, comunque è meglio convogliare il flusso dei tubi dentro ad un contenitore.Per esperienza personale,in passato avevo il tubo  fissati al carter con qualche cm penzolante e a scarico perso,in questo moto mi smagriva la carburazione

IMG_0155.JPG

ex catetere fail.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, snaicol dice:

😲 e con quale principio accadeva ciò?

 

n.

ciao, quando vai probabilmente "vedi foto con freccia"pescava aria.L'avevo appena fatto e sono andato a fare un giro e il motore si era smagrito.Ho provato a togliere il tubo ed è tornato tutto come prima

Share this post


Link to post
Share on other sites

potrà anche essere possibile, ma faccio fatica a capire come...perchè alla fine che sia dal fondo del tubicino, o all'inizio di dove è invece applicato il tubicino, se l'aria viene pescata lo farebbe in entrambi i casi..con o senza tubo.un grosso MAH!

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, snaicol dice:

potrà anche essere possibile, ma faccio fatica a capire come...perchè alla fine che sia dal fondo del tubicino, o all'inizio di dove è invece applicato il tubicino, se l'aria viene pescata lo farebbe in entrambi i casi..con o senza tubo.un grosso MAH!

ciao,il tubo come lo avevo messo era esposto,vuoi dire che se vai a 100 kmh no riesce a far prendere aria al carburatore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...