Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

snaicol

Utenti Registrati
  • Content Count

    2,569
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    27
  • Points

    421 [ Donate ]

snaicol last won the day on July 13

snaicol had the most liked content!

Community Reputation

60 ha di che essere orgoglioso

About snaicol

Personal Information

  • Città
    Pisa

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. A regola dovrebbe esserci come in sottile binario in cui entra ed esce a slitta...forse in quello vecchio era un po rotto e teneva poco ed hanno aggiunto silicone N.
  2. È un lavoro che al massimo richiederà un'ora di manodopera. Ovviamente questo se metterà il cavo all'interno del telaio pur lasciandolo fuori dalla guaina originale dell'impianto.
  3. Invece di buttare la lml, butta il meccanico. Una risposta simile è segno di mancata professionalità, incompetenza e pigrizia. Non è certo, ma può essere che per una mancata voglia di capire, come prima cosa, dove sta il problema, si preferisce rispondere spaventano il cliente..."non ne vale la pena"..."è troppo costoso"..."non si trovano ricambi" ecc ecc. N.
  4. Secondo me, per le larghe tolleranze che ci sono tra l'ingranaggio principale e il diretto rinvio appoggiato sul quadruplo, il movimento minimo della leva muove gli ingranaggi di poco, che non basta a far caricare la molla in modo sufficiente da vincere la resistenza dati dagli attriti e quindi da riportare la leva a 0. Non so se sono riuscito a spiegarmi...ad ogni modo non credo sia un problema legato alla guarnizione del carter. Direi che almeno al 3 dente si deve avere la leva che torna indietro...e la cosa principale comunque è che la leva torni al suo posto senza sentire il rinvio grattare. Ma questo si sente bene con il motore acceso. N.
  5. snaicol

    Ciao Baffo

    come non ricordare il mitico Baffo...grande persona e grande vespista un caro saluto... n.
  6. Un arcobaleno elettronico, ha il volano senza camma per le puntine. Se monti quello per le puntine, come potrai leggere in qualche discussione qui, può funzionare ma conviene rivedere la corretta fasatura. A meno che, controlla bene, il volano che hai messo successivamente sia ugualmente un volano per px elettronici. Infatti anche i primi volani elettronici avevano il foro per il controllo della fattura con la strobo. Mi rimane strano,ma per carità, che sia morto totalmente l'altro.
  7. Forse non ho capito bene...a cosa ti riferisci? Anche i più deboli dei volani px l ho visti sempre far fare scintilla. Che sia completamente smagnetizzato...mah....sarebbe quasi da riprovare quello tolto e vedere se la scintilla è sparita o meno.. N.
  8. Non ho capito se intendi gemme completamente trasparenti, cioè che non hanno le caratteristiche righe di diffusione della luce, oppure gemme trasparenti bianche che riportano comunque le righe di diffusione uguale alle gemme originali Piaggio. Nel primo caso dovrai rifarti a pezzi non originali, eccetto che per faro anteriore. Nel secondo caso allora prendi solo gli originali. N.
  9. Per andare a controllare la frizione, consiglio di mettere la vespa sdraiata su un fianco. A mio parere ci si lavora meglio...ma poi ....e dato che il tempo richiesto è minimo, toglierei anche mozzo, freni e piatto porta ganasce. Difficile capire quella sensazione di vespa frenata a folle....magari solo una coincidenza?...che altro aggiungere.....verifica sotto al volano come ti è stato suggerito,per la rapidità di esecuzione...ma se fosse tutto ok li, non starei far altre parole, ma passerei alla frizione e dintorni. N.
  10. Sapere che il motore è già stato ricondizionato è un buon inizio...a questo punto c'è da chiedersi se anche scarico e carburatore siano in buone condizioni...ed ovviamente anche l'anticipo ha una minima influenza sulla resa del motore. Io aprirei un post per capire come e cosa sia necessario verificare l'ottimizzazione del motore in generale. Dispiace un po sapere...anzi non sapere... il motivo per cui si ha la sensazione che sia un po fiacco. Non sarà certo facile farle prendere la ferocia della rally 200, cambiano un po di cose, ma non deve essere da meno a una px 150 a mio avviso. N. Paletti..se non un mostro...un mostriciattolino😁
  11. Mah....io penso che se la tua vespa non risponde come un 150, magari ha bisogno di una buona rinfrescata...andare a parlare di Pinasco e dire di non voler costruire un mostro... conosco un signore che ha preso una rally...e sotto si è trovato un gt non originale...anche troppo per la sua età e per il tipo do vespa. La mia opinione è che se ci si mette a paragone il proprio motore con un altro, valutiamo meglio il paragone che stiamo facendo e qual'è il passato e lo stato attuale del nostro motore rispetto a quello con cui lo paragoniamo. Se poi, legittimamente, vogliamo montare gt per avere più prestazioni, saltiamo i paragoni "poco sensati" e buttiamo giù subito l'idea di un bel motore da creare. N.
  12. storia...apparentemente complessa...e in realtà lo è ancora di più...infatti è apparentemente complessa perché in realtà dicendo di avere una carburazione grassissima verrebbe in mente di dire di fare i soliti controlli..e quindi facilmente si potrebbe risolvere...ma per l'appunto dici che hai tutto originale. Non puoi andare a tentoni a diminuire getti..la vespa in configurazione originale deve andare bene..molto strano ciò che ti accade. Ad ogni modo senza tener conto dei gradi, se lo statore ha una vecchia tacca di riferimento, mi limiterei a fala combaciare con quella al carter se mai ce ne fosse una (magai al tempo aveva già segnato una fasauta) e quindi poi regolerei l'apertura come da manuale. Suppongo che una regolazione poco distante dal dovuto possa provocare accensioni non perfette e lasciare residui a casa di combustioni incomplete. Se non ti va stop e posizione il problema potrebbe essere solo alla relativa bobina. Non resta quindi che testarla con una lampadina volante staccando i contatti dal resto dell'impianto.
  13. controlla che ci sia tensione all'uscita dello statore, all'ingresso del regolatore e all'uscita del regolatore. N.
  14. Questo forum ti mostrerà un'ampio bagaglio di informazioni da cui potrai essere certo si scegliere ciò che fa per te e per le tue esigenze,a patto che tu porti pazienza a leggere l'intera enciclopedia, scritta a riguardo, tra i vari post.
×
×
  • Create New...