Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

snaicol

Utenti Registrati
  • Content Count

    2,729
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    28
  • Points

    567 [ Donate ]

snaicol last won the day on March 19

snaicol had the most liked content!

Community Reputation

64 ha di che essere orgoglioso

About snaicol

  • Rank
    VRista Silver
  • Birthday 03/21/1979

Personal Information

  • Città
    Pisa

Recent Profile Visitors

2,371 profile views
  1. Rolf e corteco sono molto validi. I primi sono in confezione kit paraoli Piaggio. (Spesso il kit non va bene per tutte le vespe a causa del paraolio mozzo posteriore, pensato solo per modelli con paraolio interno) corteco sempre Piaggio come singolo ricambio, oppure confezione kit cif
  2. Il calo di luce del fanale può avere diverse motivazioni. Va visto se per intermittente intendi che cala luminosità o se si spenge completamente per poi ripartire come la freccia. Se fosse il primo caso, forse batteria scarica e non riesce a supportare tutto il carico, se fosse il secondo caso potrebbe essere che hai sbagliato qualche collegamento. Se invece avevi il secondo caso con impianto in ca, allora avevi un corto, ma non credo sia questo il caso, probabilmente avresti bruciato un fusibile.
  3. Si, perché appunto chiusi. Fai questa prova e lo vedi. Monti tutto e su chiave on ciò che viene dalla batteria (rosso) alimenta ciò che vuoi (bianco.)
  4. No, non deve essere così. 1' scatto (off) toglie bloccasterzo e nero/verde chiusi e rosso/bianco aperti 2' scatto (on) nero/verde aperti e rosso/bianco chiusi 3' scatto, non esiste.
  5. Io ho visto in vita mia arcobaleno px con un tipo di serratura soltanto e cioè una volta inserita la chiave nel blocchetto con blocca sterzo, questa fa uno scatto (posizione off, dove il cavetto nero e verde sono "chiusi" mentre i cavetti rosso e bianco sono "aperti") poi il secondo scatto (posizione on, dove il cavetto verde e nero sono "aperti" e i cavetti rosso e bianco "chiusi") quindi per ricapitolando due scatti :uno da lock a off e uno da off a no. Sul tuo terzo scatto che c'è scritto? A vedere il blocchetto sembra lo standard. C'è qual quadra che non mi cosa.
  6. Se dici che forse dovrai prendere quello specifico a 4 fili, allora adesso quale hai? Io davo per scontato questo, ma adesso mi confondi. Per montare la batteria ed averne il circuito sotto chiave è certo che è necessario il commutatore a 4 fili . Non è che sia specifico per vespe con batteria, sostituendo il connettore ed utilizzando solo nero e verde, può essere usato che sulle vespe che non montano la batteria.
  7. E possibile che tu abbia invertito i due circuiti? Nero verde sono i contatti per accendere e spengere la vespa è in posizione off il circuito è chiuso e in posizione on il circuito è aperto. Gli altri rosso e bianco sono i contatti per far arrivare il positivo a c del regolatore. In posizione off il circuito è aperto e in posizione on il circuito è chiuso.
  8. Non è che non puoi farci nulla, devi semplicemente trovare il volano giusto. Quello che hai preso non lo è. Ti serve un volano delle prime ts, che lo avevano autoestraente con il dado.
  9. Il consiglio non è una bestiata totale, ma certo non da certezza assoluta di aver ripulito al meglio l'area interessata, dato che c'è ne sono di spazi piccoli dove qualcosa può incastrarsi, anche soffiando. Inoltre a meno che la "lavata" con benzina non sia rapida, al paraolio non fa benissimo stare a guazzetto nella benzina, soprattutto se già vecchiotto. Credo che tu possa fare un cosa del genere se sei consapevole di queste possibilità.
  10. Con anticipo molto sballato è possibile una simile cosa....io andrei un po cauto a montare tutto semplicemente...potrebbe essere possibile che qualche residuo sia andato in giro. Per assurdo qualche detriti potrebbe circolare una volta che riavviare il motore. Per quel che riguarda il gruppo termico. Ti invito a valutare le varie possibilità. Un nuovo pistone lo trovi a circa 70/80€ con la speranza di trovarlo di buona qualità e della lettera giusta se di primo equipaggiamento, altrimenti se in passato ha avuto una rettifica, il pistone dovrà essere della giusta misura. Un gt nuovo originale piaggio costa dai 120 ai 130€secondo le occasioni. Ecco, forse ne varrebbe la pena. Poi ammesso che l'albero non ha subito problemi una volta messa la nuova chiavetta e lo statore su A la fattura deve essere corretta.
  11. La descrizione dell'annuncio parlando di px125 e / arcobaleno pare voglia dire che tale ingranaggio sia compatibile sia per la px125e sia arcobaleno. Ad ognuno la sua interpretazione. Potrebbe voler dire che se va bene per entrambi i modelli allora si intende le arcobaleno a crociera bombata, come le px125e precedenti. Se invece quel / è solo un segno messo di aggiunta... quindi come scrivere px125e arcobaleno, allora va bene solo per l'arcobaleno e quindi a crociera piatta. Questa è la mia interpretazione, ad ogni modo la descrizione potrebbe risultare dubbiosa perché poco chiara o incolpato di ulteriori precisazioni. N.
  12. Non va tirato alla morte, va soltanto tenuto fermo mentre viene spinta in avanti la levetta o freno o frizione che sia. Un po diverso il cambio, che allora per non avere gioco una volta fissati i cavetti vanno un po tirati....ma altrimenti si può agire dopo sui registri. La pinza non è indispensabile, ma agevola il lavoro ai meno esperti.
  13. Quel comportamento non deve assolutamente averlo. Se il tamburo è ovalizzato, l'effetto frena e lascia lo noti anche a bassissima velocità frenando pian piano. E senti proprio che il freno va a "scatti". Potrebbe essere l'ora di sostituire l'ammortizzatore.....?
×
×
  • Create New...