Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

snaicol

Utenti Registrati
  • Content Count

    2,493
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    24
  • Points

    325 [ Donate ]

snaicol last won the day on January 6

snaicol had the most liked content!

Community Reputation

53 ha di che essere orgoglioso

About snaicol

  • Rank
    VRista DOC
  • Birthday 03/21/1979

Personal Information

  • Città
    Pisa

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. I due alberi non sono uguali! Mi pare che sia quello t5 ad essere più corto di quello px. Oppure sarà anche il contrario, ma ad ogni modo hanno sicuramente altezze diverse. N. Ps. Assicuratevi che ci sia sempre olio e pulito nel carter!
  2. l'amico Mauro, ancora oggi mi racconta, ogni tanto di quella bella esperienza e avventura allo stesso tempo, corredata da tutti gli imprevisti che accadevano durante il percorso e delle possibili soluzioni che erano obbligati a trovare per andare avanti. Un vero lavoro si squadra, dove l' obbiettivo, era andare avanti. si devono essere prorpio "divertiti". Bella impresa...in vespa !
  3. ma cos'è che si dovrebbe stortare? con uno scalpellino fine, adatto alla situazione, e qualche colpetto, dovrebbe venire via senza fare alcun danno. la chiavetta pare bloccata perchè il materiale si è spalmato e incastrato, ma non saldato, quindi basta poco che viene...poi ovviamente ci si deve approcciare con mano certa ma delica e vedere come risponde.....se si va con la mano da muratore allora può essere un problema... son cose già capitate e nessuno ha cambiato l'albero perchè non è riuscito a togliere il moncone della chiavetta, semmai lo cambia se ritiene che la sede sia troppo compromessa. N a---ecco....bene cosi. pasta abrasiva?per fare?
  4. non credo al difetto di fusione della chiavetta, anche se certamente potrebbe essere una possibilità, remota....ma se hai stretto bene il dado, forse il volano era invece centrato male. Io credo che l'albero non sia da buttare, con uno scalpellino di acciaio dovresti togliere quel che resta della chiavetta....e se il cono del volano è buono (non vedo bene dalla foto addirittura mi pare di vedere due canali...mah), metti una chiavetta nuova e via.
  5. le indicazioni date si riferiscono ad un motore originale, il tuo non essendo originale, ha sicuramente bisogno di un appunto appropriato. il colore candela, ammesso che tu usi una gradazione adatta, ti indica più che altro la carburazione a velocità medio veloci. dovrai vedere se necessita di aumentare il getto massimo o no rispetto a quello che hai adesso (116 o lo monti solo quando avrai anche la marmitta?) per la carburazione al minimo, usa l'orecchio e senti come gira il motore ai bassi,deve sempre riprendere bene senza indugi. Segui i post dove altri utenti hanno la tua stessa configurazione, ed eventualmente chiedi ulteriori approfondimenti. N.
  6. se il motore è originale e i getti pure, lascia perdere il colore della candela, e fai a orecchio. tieni presente che dal mimino e dando gas,i giri devono alzarsi senza attesa o incupimento del motore e salire progressivamente. ad ogni modo la vite posteriore la terrei svitata almeno 1 giro e mezzo e anche un quarto di più...successivamente a tale regolazione regoli il minimo e vedi un po come reagisce. N. ps la leva del rubinetto non dovrebbe sbucare dalla guarnizione più di 1 cm 1,5 cm circa. credo che più o meno come misura siano tutte le px così.
  7. io al tempo l'ho incollato con silicone per sanitari bianco...non so se è il migliore allo scopo, ma so che il vetro è sempre li. vedi di non abbondare ma di distribuire un filo continuo e di spessore giusto, al fine di non sbavare internamente il collante, che poi non potrai più togliere. inoltre, dato che il vetro ha una precisa posizione e il silicone potrebbe coprirti il riferimento, fatti un segno esterno (sia sul vetro che sulla parabola) in modo che sia visibile per accoppiare bene le parti. la vespa è bella, pare un po troppo chiaro il grigio delle parti, ma magari è solo un fattore di luce, e comunque anche con i codici qualche sfumatura di colore capita. N.
  8. allora incollalo bene! il cavalletto, se dici che è cromato, non può essere anche zincato. l'inserzione parla di cavalletto zincato, e allora andrebbe bene, ma se ti è arrivato cromato no! quindi io direi di vedere bene cosa ti è arrivato e considerare che va montato solo zincato!😁 N.
  9. non sono un meccanico e potrei sbagliarmi, ma a me non pare che tu abbia grippato il gt...ma poi si grippa un motore in 50 metri?... e perchè prima c'è il sole e poi c'è le nuvole? non credo avvero. piuttosto può essere una rottura, di un qualcosa, che ha effetto sulla rotazione del motore. potrebbe essere accaduto qualcosa al paraolio..o probabilmente anche al cuscinetto a rulli. E per esperienza personale il cuscinetto a rulli, si rompe anche girando al minimo, si blocca e rende difficoltosa la rotazione a mano del motore. Ad ogni modo invece di pensare, devi smontare..magari per gradi, per riuscire a vedere qualcosa di più indicativo. Ti consiglio di smontare il carburatore e la vaschetta per verificare la valvola e intravedere eventuali problemi al paraolio...(visibile anche togliendo il cilindro e ruotando opportunamente l'albero. vedi se ci sono eventuale detriti. smonta anche il volano e verifica che non vi siano problemi al gruppo statore, e relative bobine. Se non vedi nulla qui o apri il blocco o togli il paraolio lato volano...e buttare un occhio al cuscinetto. N.
  10. bella vespa! due cose: che è successo al faro anteriore? non avrai montato il cavalletto cromato spero? N.
  11. bene, adesso forse è più chiaro. Le foto dei collegamenti non servono, Ti assicuro che è meglio vede il tutto fallo schema elettrico. Infatti dalle foto vedi solo come sono collegati i cavetti, mentre dallo schema vedi anche quei cavetti da dove vengono. Allora al portafusibile devono arrivare due cavetti rossi. Uno dovrebbe essere addoppiato e proviene dallo statore e va al contatto a chiave, mentre l'altro va al teleruttore, dove a sua si sdoppia proseguendo verso il positivi della batteria. Probabilmente a te mamma questo sdoppiamento. Allintermittenza deve andare bianco (che viene dal blocchetto chiave (on), biancoblu (al devio) e biancorosso (alla spia) n.
  12. Allora...la foto dello statore da una sola angolazione, mi lascia qualche dubbio... na andiamo per ordine. Dalla prima bobina in basso a sx parte il cavetto verde per la centralina...e va bene.. poi la bobina alla sua destra ha un capo collegato a massa e va bene, mentre l'altro capo si congiunge con un capo della bobina alla sua destra, la quale all'altro capo ha collegato il cavetto grigio. E va bene. A destra hai un'altra bobina, la quale ha un capo collegato al cavetto rosso e l'atrio dovrebbe essere collegato ad un capo della bobina superiore. Questo collegamento dalla foto non si vede, ma deve esserci per garantire il perfetto funzionamento. Controlla. La bobina superiore quindi oltre av questo collegamento da verificare ha l'altro capo collegato al cavetto giallo. E va bene. Tutti questi cavetti, tranne il rosso vanno al regolatore, ed infatti li li trovi. E fino qua ad eccezione di controllare la coesione tra quelle 2 bobine, va tutto bene. Sono correte anche le connessioni al bussolottob dell'intermittenza. Anche la foto del portafudibile è poco chiara. Infatti non si vede da dove arrivino i auree cavetti collegati. Si vede appena un cavetto grigio.... na invece devono esser due rossi. Alla cosa strana è la giunzione che si vede nella 4 foto tra un cavetto bianco e rosso. Quindi per ricapitolare sommariamente pare che non ci siano grossi problemi, dall'occhio però chiarire i dubbi che ho espresso e nel caso non siano come ho detto, va ripristinata la situazione d'origine. N.
  13. In questo modo appare chiaro che qualcosa non va, ma per dire cosa, bisogna vedere come e cosa ha sostituito e collegato. Studia lo schema e se puoi posta foto
  14. funziona regolarmente che cosa precisamente?...per essere precisi se quella è una elestratr elestrat, quando metti su on la chiave ( e motore spento), dovresti vedere il livello carburante salire, il clacson può suonare, le frecce possono lampeggiare (contemporaneamente) lo stop accendersi e ovviamente il motorino di avviamento girare. se tutto funziona, non toglie il dubbio se il regolatore carica la batteria o meno, del resto se adesso è nuova è normale che tutto vada....eccetto le frecce, mi pare di capire. non ti servono le foto dei cablaggi, malo schema elettrico, come ti ha suggerito Vol di scaicare da questo forum- piuttosto qualche foto puoi postarla te, per vedere se appare chiaro cosa possa essere andato storto nel montaggio N.
×
×
  • Create New...