Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


camoppi

VN2T - la vespa del nonno

Recommended Posts

Un buon chilo di nitro.... altro che conservato!!! Se la deve reimmatricolare se la vuoi FMI e temi la ruggine.... lascia perdere il CONSERVATO!

 

Ho fatto molti restauri di conservati.... ma c'è un limite dopo il quale conviene verniciare.... è questo il caso.

 

Conservare ha senso se la vespa non la smonti, ma se l'hai smontata tutta, hai un cavolo di compressore e un buchetto con la NITRO di Capuano,,,, altro che conservato!

 

La nitro non brilla, nel caso consiglio acrilica con trattamento opacizzante, ovvero poi la passi con la 1000 acqua e sapone e successivamente con la 1500 solo acqua... una passata di pasta abrasiva e cera e vedrai che sembra verniciata dalla Piaggio nel 1955.

 

Ovviamente è una faticaccia...

 

giusto per cambiare discorso,la tecnica di opacizzazione proposta da poeta mi interessa molto...se potessi dirmi qualcosa in piu ti ringrazierei molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci vuole più che altro "coraggio" carta abrasiva da 1200 poi 1500 acqua e sapone la sfreghi tutta e poi asciughi, dopodiché la rilucidi con pasta abrasiva bianca a grana grossa e rifinisci con pronto mobili per cerarla appena.... ma devi avere un buono spessore di verniciatura di base... viene lucente il giusto, non proprio opaca... come fosse una nitro... certo è una mezza ammazzata,,, fallo a sezioni programmando in più giorni per non sfinirsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto affascinante...certo ci vuole coraggio ma a livello di sensazione, secondo me il risultato dovrebbe venire fuori molto bello.

intuitivamente avrei pensato che forse per non rischiare di consumare troppo la vernice,la carta idonea fosse una ancora piu fine...chesso' direttamente la 2000 con acqua e sapone...poi pasta abrasiva e cera..oppure solamente pasta abrasiva e niente carta...

sarei molto tentato ma come dici tu ci vuole coraggio..quelllo che temo è di opacizzarla in maniera disomogenea..o che venga fuori il rosso del "fondo"in alcuni punti...

mi sarebbe piaciuto fare questo trattamento sulla mia FB 53 ma porca vacca andava fatto prima..non ora che è rimontata(e lucente aimè un po troppo nonostante l'opacizzazione della vernice al 15%)...

ti chiedo una cosa scontata...ovviamente la cosa non si puo fare se la tinta è metallizzata con il trasparente...

Edited by NoMoneyMan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti!!

I lavori procedono alla grande!!

Volevo chiedere a qualcuno più esperto dove posso trovare l'o-ring interno dell'ammortizzatore posteriore.

La foto allegata chiarisce un pò meglio che cosa sto cercando.

Ho provato a cercare sui vari siti (mauropascoli etc) ma non trovo niente.

Nel weekend proverò a fare un passaggio in qualche emporio della zona.

Qualche idea?

Ciao e grazie!!

IMG_3611.jpg

IMG_3612.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao giovane camoppi. abitiamo a pochi km di distanza. vai dritto per la ta strada. tienila così e con paglietta fine, svitol e cif dovresti riuscire a togliere la ruggine superficiale. anche se manca la vernice non importa. se la tieni a modo, la situazione non può di certo peggiorare. Bellissima e trevigianissima farobasso!! bravo

 

Quoto mato!

 

Per l'iscrizione, puoi provare con l asi..sono molto meno fiscali dell' FMI..

ovviamente dovranno essere fatti dei "ritocchi" ;-)

 

ma hai tutti i doc? o devi passare anche in motorizzazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Documentazione completa e targa!!

Revisionato ammo, verniciato tutti i pezzi con colore originale nitro!!

Telaio invece un pò indietro con la rimozione della ruggine...è troppo freddo per lavorare all'aperto adesso!!

Quando ho un pò di tempo metto due foto!

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok! Allora puoi fare tutto al pra.

 

segui la procedura di questo tread

 

http://www.vesparesources.com/15-pratiche/364-reiscrivere-al-pra-una-vespa-radiata-dufficio

 

questo dovrebbe essere il tuo punto

 

2.1: il proprietario NON intestatario è in possesso dei documenti originali (libretto e certificato di proprietà o foglio complementare).

 

In questo caso il possessore (proprietario non intestatario) deve presentare i seguenti documenti all’ACI-PRA (ricordate di andare sempre prima direttamente all’ufficio bolli dell’ACI per chiedere quanto si deve pagare per i 3 bolli maggiorati del 50%, perché ogni ufficio ha un proprio metodo):

- copia del pagamento delle tasse automobilistiche arretrate (ultimi 3 anni) e maggiorate del 50% (verificare gli importi presso le singole sedi!);

- copia del certificato d'iscrizione ad uno dei Registri Storici sopra indicati, unitamente al Certificato di rilevanza storica e collezionistica (questo prevede le dichiarazioni dei vari meccanici e carrozzieri che sono intervenuti sul veicolo per i lavori eseguiti a regola d'arte, meccanico e carrozziere possono anche limitarsi a fare un certificazione dei lavori che possono essere stati fatti da altri, dopo averli verificati (presumibilmente sempre a pagamento!), la "Dichiarazione Officina" e la "Dichiarazione di corretta conservazione del motoveicolo", su apposita modulistica, per l'FMI, le trovate qui: http://www.federmoto.it/home/moto-de...entazione.aspx );

- carta di circolazione;

- foglio complementare originario o CdP (che verrà annullato e restituito, se richiesto);

- titolo di proprietà (Scrittura Privata di vendita (secondo lo schema proposto) in originale in bollo o Mod. NP-2B in singola copia in bollo).

 

Successivamente, entro 60 giorni dal ricevimento del CdP a proprio nome, si deve fare richiesta in motorizzazione dell'aggiornamento del libretto di circolazione a proprio nome (un'etichetta adesiva che va applicata negli appositi spazi nella carta di circolazione).

 

La prima revisione obbligatoria si dovrà fare obbligatoriamente presso la motorizzazione, prima di circolare(ed anche le successive, se la vespa è anteriore al 1960, a meno di accordi particolari della motorizzazione con le varie associazioni per veicoli storici della provincia).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti, guarda che cosa ti ha lasciato il nonno.

Ne mio padre, ne mio nonno o mio suocero hanno mai avuto vespe......la sfiga quando ci si mette....

Il Muto

Edited by Muto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo bene con l’ASI..mi hanno detto che passa ma finchè non ho il CRS in mano non sono tranquillo!!!

P.s. Quando ho chiuso coi documenti vi metto le foto di cosa c’è sotto..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...