Jump to content

Muto

Utenti Registrati
  • Posts

    615
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Muto last won the day on May 1 2020

Muto had the most liked content!

1 Follower

About Muto

  • Birthday 07/10/1962

Personal Information

  • Città
    Nel meraviglioso monferrato
  • Le mie Vespe
    PK 50s 1982; ET4 150 2001
  • Occupazione
    operaio

Recent Profile Visitors

3,750 profile views

Muto's Achievements

Contributor

Contributor (5/14)

  • Dedicated Rare
  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Posting Machine Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

11

Reputation

  1. Cos'è, un garage o l'antro di Alì Baba. L'avessi trovata io una " abbandonata " così.
  2. Penso proprio che farò così. Non vedo l'ora di assicurarla ( 1° aprile sigh ), per scaldarla bene e farci un po' di strda sopra. Poi si vedrà con il tachimetro cosa mi converrà fare.
  3. Ciao Guglielmo,vi aggiorno subito, la 18/67 sembra andare bene, Dico sembra, perché non essendo ancora assicurata l'ho provata per brevi tratti; solo davanti a casa. Il contakm va a fondo scala ( 60 km/h ) ed essa allunga ancora. La lancetta l'ho fatta arrivare più o meno dove dovrebbe esserci il 70; ma ne aveva ancora. Mi chiedo e vi chiedo: se il tachimetro dopo i 60 non ha un fermo come sullo " 0 ", pensate soffra lo stesso a far arrivare la lancetta oltre il massimo? Enrico
  4. Grazie,su ebay ho trovato dei contakm made in India. Saranno affidabili?
  5. Buonasera signori, vorrei sottoporvi un problema, che poi magari un problema vero e proprio non è; giudicherete voi stessi. Ho cambiato i rapporti della primaria al mio PK 50 con 75cc sotto, come gia detto in un mio topic " rapporti primaria ". L'ho provata nel rettilineo davanti casa, perché non essendo ancora assicurata, non volevo spingermi più in là. Essa è arrivata a fondo scala del tachimetro ( 60 km/h ) e allungava ancora. Una vera bestia😈. Ora il mio dubbio: farà male al tachimetro andara a fondo scala? Penso a tutti quei piccoli ingranaggi interni, o che ne so al cavo. Che ne dite? Posso tenere il mio o dovrò cambiarlo con uno del pk 125 ? Grazie a tutti, Enrico
  6. Che piacere risentirti PULUN, ti auguro un anno pieno di soddisfazioni. Per tornare all'argomento, se ci pensi, se l'interasse dell'ammortizzatore non è ( anche di pochissimo ) uguale all'oriuginale, la marmitta non originale fatica o addirittura non monta. Con l'ammo agganciato, quella originale entrava; però la mia è una SITO plus e faticava già con l'ammo originale. A riprova di quello che ti ho detto è il fatto che come ho sfilato il bullone del piede dell'ammo, la marmitta è entrata benissimo. Infine non ho fatto altro che rimettere il bullone ed il gioco è stato fatto. Ti dirò anche che stamane avendo finito tutti i lavori, ho provato ad accenderla. Non solo si è accesa, ma teneva un minimo regolare e andando in giro le marce entravano bene; insomma, sono molto soddisfatto di me stesso. Ringrazio per questo anche tutti quelli che mi hanno dato consigli durante i lavori. Enrico
  7. Allora ragazzi, ho finalmente finito il PK. Per ultima ho montato la marmitta ( una SITO plus ), non vi dico le parolacce, se entrava sul collettore non andava bene sulla traversa. L'anno scorso l'avevo montata quasi subito e ci avevo girato tutta l'estate, possibile che adesso non riesca più a montarla? Poi ho avuto un flash, l'unico pezzo che ho cambiato e che potrebbe influire è l'ammortizzatore CARBONE. Detto fatto, tolgo il bullone che lo tiene al piede e come per magia la marmitta entra. Può darsi che esso fosse un pelo più lungo o corto e così inficiava tutti i miei tentativi. Adesso dovrò far esorcizzare la cantina da tutte le Madonne che volano. Domani proverò a metterla in moto. Speriamo bene. Enrico DIMENTICAVO !!! Auguri a tutti, sperando che il 2022 sia migliore di questo che ci lasciamo alle spalle.
  8. Allora, per ricapitolare, alla base del cilindro ho messo due guarnizioni: una da 0.3 e una da 0.7mm. Le luci di travaso si aprono bene. Quello che mi lascia perplesso, è che non mi sembra che la fascia di 2.2mm dello squish sia inclinata. Però, sia la testa che il cilindro fanno parte dello stesso gruppo termico della Polini, e se hanno deciso di farlo così vorrà dire che andrà bene. Due anni fa quando restaurai il PK, misi alla base del cilindro una guarnizione da 0.7mm; quindi lo squish era ancora più basso ( allora non sapevo ancora cosa fosse e a cosa servisse ). Il motore aveva una compressione della Madonna e ai bassi tirava come un trattore. Ci ho fatto 10000 km senza mai un problema. Leggendo questo pistolotto, a quali conclusioni potresti arrivare? Enrico P.S. Ti auguro un ottimo Natale.
  9. Intendevi mica dell'accensione?
  10. Si, l'ho letto ed ho calcolato anche lo squish che, secondo l'articolo, dovrebbe avere il mio GT.: diam. del pistone 4.7 cm x 0.18 il parametro ideale ( sempre secondo l'articolo ) per il calcolo dell'altezza. Esso mi ha dato un valore di 0.846 mm. Ho chiuso il tutto oggi con un valore, sempre misurato con lo stagno di 0.9 mm. Che ne dici?
  11. Ciao e grazie per avermi risposto. Ho misurato lo squish con il metodo del filo di stagno e mi da 0.7 mm. Quindi ho riaperto la testa per recuperare lo stagno e così, per curiosità ho provato a far girare l'albero motore tenendo la testa sopra il cilindro a mano. Il pistone al PMS mi alzava la testa. Allora ho aumentato la guarnizione alla base del cilindro e adesso mi segna 1.1 mm. Che ne dici? Dimenticavo, non so se serva. Ho misurato il diametro del pistone e della testa, la differenza è di 2.2 mm che sarebbe poi la larghezza della banda di squish, no?
  12. Rieccomi qua signori. In questi giorni ho chiuso il motore del mio PK, aperto per cambiare la crocera che iniziava a farmi saltare le marce. Naturalmente ho cambiato anche i paraoli e le guarnizioni. Proprio queste ultime mi hanno lasciato perplesso. Per la base del cilindro c'erano diverse guarnizioni con diversi spessori, Ho interpellato il mio meccanico ( 'o Mago ), che mi ha detto di mettere quella che avrebbe fatto fermare il pistone al PMI con il cielo che sfiorava la luce di scarico e al PMS con il cielo dello stesso che stava leggermente più basso della superficie del cilindro. Seguendo il suo consiglio, con la guarnizione in alluminio da 0,1 mm ho raggiunto lo scopo. Poi però, comincio a leggere dello squish, di come esso influisca sulla compressione e sul surriscaldamento o meno del motore; sui danni che può causare un errato calcolo di esso. Ora sono in paranoia !! Pensate che i consigli del mecca siano esatti? Ho letto come fare a calcolare lo squish, però dovrei avere i valori di esso per il POLINI 75cc vecchio di vent'anni e più che monto io. Voi sapreste quali sono o dove trovarli? Grazie tante a chi vorrà concedermi un po' del suo tempo. Enrico
  13. Non so di dove sei, ma qui ci sono -7° al mattino e 3° al pomeriggio. Maledetto inverno !!
  14. E' quello che intendo fare Guglieimo. Fare il lavoro una volta sola ma bene per me è quasi impossibile; non ho pazienza e la mia irruenza mi porta spesso a dover rifare un lavoro due o tre volte. Infatti questa interruzzione per causa del seeger mi contraria assai Ma poi penso che se combino qualcosa di sbagliato dovrò riaprire i carter, allora porto pazienza. Fai un bagno a Mondello anche per me. Enrico
  15. Vorrei rendervi edotti sulle vicissitudini occorsemi. Dopo aver smontato il motore ed averlo aperto con conseguente asportazione di tutti i pezzi, l'ho portato dal mio meccanico per vedere se i carter erano in piano. Naturalmente no !! Dopo averli spianati, si è occupato della base dove appoggia il cilindro. Siccome quest'estate il minimo stava accellerato, ne ho scoperto la causa nell'allentamento dei dadi alla base del cilindro ( praticamente esso andava su e giù con il pistone ). Però così facendo, il cilindro ha martellato la base sul carter e il mecca ha dovuto spianare a mano con una lima piatta e carta a vetro. Poi, ho dovuto portare il cilindro in rettifica perché esso era storto nella base. Ora, dopo tutti questi inconvenienti, ho ricominciato a montare i carter; fermandomi quasi subito perché il seeger blocca-campana è deformato e quindi dovrò andare in Piaggio per prenderne un altro. Ma non demordo, tanto ho tutto l'inverno davanti. A proposito di inverno, qui sta nevicando di brutto. Enrico

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...