Jump to content

volumexit

Utenti Registrati
  • Posts

    13,235
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    83

Everything posted by volumexit

  1. Si, quella che si attacca al motore, serve per evitare che vadano troppo vicini alla marmitta.
  2. Mi sa che l'unico è il pinasco. https://www.pinasco.com/racing/769-vespa-pk-50-s-automatica Vol.
  3. A secco, ma non era bloccato da ruggine spessa tra cilindro e pistone. come si nota dalle foto del pistone, erano solo le fasce ad essere incollate dalla ruggine e proprio poca. Vol.
  4. Il copriventola l'ho preso dal motore VBA. sulla VBA il fondo era nocciola mentre la mia VNA aveva il fondo rosso. Allora l'ho carteggiato per rimuovere tutta la vernice poi ho passato una mano di fondo riempitivo, un paio di mani di fondo rosso e poi finito con il suo grigio piaggio. Per la cuffia, inizialmente pensavo di usarne una in lamiera di una VNB2 opportunamente modificata, magari zincandola per dargli un colore simile a quello della sua originale in alluminio. Il piano e' cambiato quando ho trovato il motore VBA, questo infatti montava una cuffia in alluminio allora decisi di modificare quella. Questa e' la cuffia che non esiste, fior fior di esperti su FB dicevano che non esisteva invece eccola qua... Per utilizzarla sulla VNA questa va modificata creando il passaggio per il collettore e creata la nicchia per il carburatore. La nicchia non e' perfetta ma mi accontento. eccola finita. Ecco il confronto tra la cuffia in ferro non modificata e quella finale in alluminio. Vol.
  5. Vediamo un attimo il cilindro. Questo l'ho trovato su milanuncios, tipo un Subito.it spagnolo. Se non ricordo male ho pagato 80€ spedito. o giù di li. Il cilindro e' arrivato cosi con pistone bloccato ed albero motore. L'labro motore non l'ho usato perché ha la frizione con calettamento conico e quindi servirebbe la sua frizione. Con la pressa sono riuscito ed estrarre il pistone senza fare danni. Insieme al cilindro e' arrivata anche la testa pero dopo la pulizia ed una sabbiatura era evidente che qualcuno l'avesse modificata per usarla su un cilindro diametro 60mm della 160. questo e' il cilindro dopo estrazione pistone, pulizia e sabbiatura. Alla fine non e' messo male. Era già stato rettificato a 58mm. A questo punto e' partita la caccia ad un pistone compatibile, sui siti spagnoli si trova ancora in varie misure, ma preferivo trovarlo localmente. Alla fine ne ho trovato uno diametro 58.5mm prodotto in italia. Non sono proprio uguale ma le misure fondamentali coincidono. Queste sono la distanza tra il cielo del pistone e lo spinotto e quella tra lo spinotto ed il mantello cha va ad aprire e chiudere la finestra di aspirazione sul cilindro. Quello che mi e' arrivato con il cilindro e' un Asso. Vol.
  6. Questa prova va fatta con i due terminali azzurro e giallo staccati dal impianto. La prova dinamica va fatta staccando sempre i fili dal impianto vespa e mettendone uno a massa e misurando la tensione tra il filo libero e massa poi si invertono i fili. Vol.
  7. Te la sposto nella sezione Girmi!!! [emoji23][emoji23][emoji23] Scherzi a parte, sezione giusta. A dire il vero vorrei prenderne una per mia moglie ma 125 cosi risparmia un po la PK125S automatica. Mi pare un buon acquisto. Vol.
  8. Intendi questo? Cappuccio in gomma per avviamento elettrico -PIAGGIO- Vespa PX, Cosa, T5 125cc, PK, PK S, PK XL, PK XL2, PK HP | Parti in gomma | Cambio | Motore | Scooter Center (scooter-center.com) Vol.
  9. Perde benzina con tutti i rischi annessi e connessi. VOl.
  10. Devi sistemarla ma temo che la molla che hai trovato sia un helicoil che hanno utilizzato per sistemare il problema. Se nonostante l'helicoil la vite non serra mi sa che devi cambiare il carburatore. VOl.
  11. Non avevo dubbi, è da quarant'anni che lo faccio e non ho mai rotto un carter. Vol.
  12. Libero i due semi carter, svito il dado della frizione, poi con un punzone di materiale morbido do delle martellate leggere sull'alberino del primario per "rompere" l'accoppiamento conico. Invece se apri i carter senza togliere la frizione l'ingranaggio della quarta tocca il bordo della camera di manovella e se si insite si puo' rovinare il carter. Vol.
  13. Scusate, ma cosa vi disturba cosi tanto nel togliere la frizione prima di aprire? Se uno sa il fatto suo non serve nemmeno l'estrattore, ci volgiono 2 minuti e si evita di massacrare il carter con i denti dell'ingranaggio multiplo. Ne ho visti tanti massacrati, non da renderli inutilizzabili ma non ne vedo un senso. Vol.
  14. Si apri i carter non serve nemmeno l'estrattore, una volta che i carter sono leggermente aperti basta dare qualche botta sull'albero primario e l'accoppiamento conico si separa. Vol.
  15. La parte con i fori per i bulloni va verso i retro del serbatoio. Vol.
  16. Capisco e non era una accusa nei tuoi confronti ma in generale. La situazione sui social e' anche peggio. Non si capisce se le persone credono veramente di aver trovato l'eccezione alla documentazione Piaggio o se cercano di sdoganare qualche particolare non originale presente sulla loro Vespa.
  17. Concordo pienamente anche perche certi cambiamenti erano riportati sui cataloghi ricambi oppure come in questo caso sulla STO. Tanti oggi non capiscono che in 60 anni i mezzi possono essere stati oggetto di riparazioni con pezzi compatibili e disponibili nel magazzino ricambi, anche i migliori conservati. Se hanno circolato qualche pezzo sarà pur stato sostituito per esempio anche una banalissima leva freno potrebbe anche essersi rotta dopo pochi chilometri per disattenzione del proprietario ed essere stata sostituita con un modello più vecchio ma disponibile in magazzino.
  18. Per quanto riguarda i cerchi, hanno dovuto procedere in modo scientifico, il passaggio e' annotato nella scheda di omologazione. Quindi si, esiste un documento ufficiale che indica il numero di telaio a cui avviene il cambiamento. Vol.
  19. Temo che te ne fai ben poco. Vol.
  20. Scusa ma che torna con forza della molla o da un contraccolpo prima di finire la corsa verso il basso? Vol.
  21. Scusa ma cosa vuol dire che la pedivella torna di scatto?
  22. Evita anche questo meccanico per adesso. Peima di smontare il gruppo termuco controlla dentro al volano e la frizione sono lavori semplici da fare e ti basta una chiave da 13, una da 14 ed una da 10.
  23. Putroppo solo di nome. Io non vado dal meccanico. Faccio io. Vol.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...