Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Roco

"Testo Unico" sul Pinasco 177

Recommended Posts

GT : Pinasco 177 Alluminio

Getti Carburatore : 105 be3 160

Frizione : originali

Rapporti : originali

Scaldate/Grippature : per ora No

Se si , dopo quanti km : xxxxx

Marmitta/Espansione: originale meglio ai bassi, con marmitta originale modificata svuota in basso ma in allungo molto meglio, ma troppo rumorosa.

Note Opzionali : ho fatto soltanto 500 km, ha una bella spinta,ma hai bassi mi singhiozza un pochino, non riesco a trovare dai rivenditori qui vicino il getto da 108 (solo 110) forse mi risolverebbe il problema che ne pensate?

il meccanico addirittura mi lasciò il getto 102 sotto, mi dava dei bei rinculi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

I "rinculi" li sentivi in rilascio? Se è così o sei magro col getto del minimo puoi provare a svitare di mezzo giro la vite posteriore del carburo o sei troppo anticipato, quel GT dovrebbe andare a 18 gradi , i getti del max tra 108 e 112 dovrebbero andare , sempre che tu non abbia lavorato carter e GT

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi se hai problemi al minimo non dovrebbe centrare il getto max, che comunque io un 110 glielo metterei, ma il minimo. che getto hai di min? 48/160 (px150) potrebbe anche essere un po' magro, poi la vite miscela quella sul dietro del carburatore svitata circa di 2,5 giri dal tutto chiuso (poi va regolata di fino sentendo come gira il motore)..se hai fatto 500km sei ancora in rodaggio, perciò è meglio se metti dei getti un po' più grandi..

:ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
poi se hai problemi al minimo non dovrebbe centrare il getto max, che comunque io un 110 glielo metterei, ma il minimo. che getto hai di min? 48/160 (px150) potrebbe anche essere un po' magro, poi la vite miscela quella sul dietro del carburatore svitata circa di 2,5 giri dal tutto chiuso (poi va regolata di fino sentendo come gira il motore)..se hai fatto 500km sei ancora in rodaggio, perciò è meglio se metti dei getti un po' più grandi..

:ciao:

si 48/160, nn ho problemi al minimo, forse mi sono espresso male, ho leggeri scompensi quando apro ai bassi regimi, provo ad aumentare e mettere il 110, cmq il problema lo sento molto nel percorso cittadino, su strada va che è una meraviglia, la vite sta regolata perfettamente se la sposto si affoga, devo controllare l'anticipo, anche se da poco ho fatto montare il volano con la centralina eliminando le puntine..credo che il meccanico nn si sia sbagliato

 

I "rinculi" li sentivi in rilascio? Se è così o sei magro col getto del minimo puoi provare a svitare di mezzo giro la vite posteriore del carburo o sei troppo anticipato, quel GT dovrebbe andare a 18 gradi , i getti del max tra 108 e 112 dovrebbero andare , sempre che tu non abbia lavorato carter e GT

no nn ho lavorato ne carter ne gt, preso e montanto...

Edited by senatore
Ottimizzazione spazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
devo controllare l'anticipo,

:ok:

credo che il meccanico nn si sia sbagliato

:sbonk:... fidarsi è bene..ma NON FIDARSI é MEGLIO!!;-)

 

comunque metti il 110..meglio essere magari un po' grassi che rischiare di essere magri..

 

é normale che faccia 100 km/h da GPS? oppure posso ottenere qualcosina in più aumentando il getto max?

aumentando il getto max migliori solo se prima eri magro, altrimenti perdi giri

il motore rende al meglio se carburato bene con il getto max adeguato, non migliorano le prestazioni con un getto max più grande di quello che serve.

Edited by senatore
Ottimizzazione spazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
:ok:

 

:sbonk:... fidarsi è bene..ma NON FIDARSI é MEGLIO!!;-)

 

comunque metti il 110..meglio essere magari un po' grassi che rischiare di essere magri..

 

oggi per esempio giro vespistico torno a casa candela secca e nera, col getto da 105, domani compro il 110 e 112 e candela ngk 8 e vediamo come va

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora provato realmente, se non riuscite a trovare i getti del max della misura che vi occorre, ve li create.

Prendete un getto più piccolo e andate da un torniere ben attrezzato.

Io ad esempio portai il getto 98 originale del carburatore a misura 105 con una piccola punta di trapano misurata col calibro, tutto ciò fatto da un meccanico di paesello

Secondo, tra poco monterò un nuovo polverizzatore/emulsionatore ovvero il be6, la disposizione dei fori, secondo prove tabulate, dovrebbe darmi un erogazione di benzina uniforme per regimi bassi-medi-alti.

C'è una discussione su VR dove alla fine vengono pubblicate 3 o 4 tabelle con caratteristiche di ognuno.

http://www.vesparesources.com/tuning-largeframe/28096-emulsionatori-4.html

Penso che sia una oggetto facente parte della carburazione da tenere in considerazione.

esempio con scala da 1 a 10 inteso come erogazione benzina

be3(il più classico)

bassi regimi 3

medi regimi 5

regimi alti 6

 

be6 (nuovo)

bassi regimi 7

medi regimi 6

regimi alti 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco scusa non ti offendere ma getti e freni aria si stanno rialesando già da tempo.

Per quanto riguarda l'emulsionatore non ho ancora provato il BE6 , se fai le prove e ci illumini te ne sarei grato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo, indubbiamente!

Dato che leggevo di utenti che avevano problemi a trovare getti del max della misura corretta, ne prendete uno più piccolo, lo alesate e via!

Per il be6 devo aspettare le spedizioni niente di meno da scootershop, l'ho trovato solo li.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sai alcune volte se non hai il doppione , è meglio non apportare modifiche( a meno che non vai a colpo sicuro) ,giusto per farti un esempio ,immagina di avere un 116 e di portarlo a 120 , lo monti e ti accorgi che col 120 vai peggio che col 116 che fai?

Per l'emulsionatore mi pare di averlo visto sia da tonazzo che da drt...... ma non son sicuro

Share this post


Link to post
Share on other sites
comunque la prova candela non è affidabilissima.

ciao runner

ho fatto come mi dicevi ieri, ho montato il 110, poi ho montato una bella candela ngk 8, ho fatto una quarantina di km e poi ho fatto la prova candela.

 

la vespa nn è mai andata così bene, solo che la prova candela ha dato un esito impensabile.. cosa posso fare??

 

chiaramente la domanda è rivolta a tutti.....sicuramente qualche esperto mi saprà dare il consiglio giusto

 

scusate ma sto trasformando questa discussione in un'altra!! chiedo perdono ma sono un pò preoccupato

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ti consiglio + 3 punti

 

scusa ma ho letto ora che la candela è nuova, se è cosi devi usare come riferimento l'elettrodo di massa e in quella foto non si vede una mazza, deve essere del suo colore normale dall'estremità sino alla curva e scuro dalla curva in giù

Edited by senatore
Ottimizzazione spazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa ma ho letto ora che la candela è nuova, se è cosi devi usare come riferimento l'elettrodo di massa e in quella foto non si vede una mazza, deve essere del suo colore normale dall'estremità sino alla curva e scuro dalla curva in giù

 

boh mi sembra strano che dopo 40 km esca una candela così bianca però, con il getto da 110 poi, ero più grasso con il 105, proverò ad stringere la vite dietro e la porto ad 1,5, ora sta a 2,5

Share this post


Link to post
Share on other sites
la vite posteriore non ha nessuna influenza col gas spalancato , che carburatore e che marmitta monti?

tutto originale come dicevo prima tranne il gt che è il pinasco177 alluminio

Share this post


Link to post
Share on other sites

conta che il 200 con 24/24 monta 118 , tu con un 177 e carburo più piccolo dovresti stare non oltre il 112..... questa è la teoria, poi la verità la dice la strada

Share this post


Link to post
Share on other sites
conta che il 200 con 24/24 monta 118 , tu con un 177 e carburo più piccolo dovresti stare non oltre il 112..... questa è la teoria, poi la verità la dice la strada

hai perfettamente ragione, la strada mi dice che la vespa va una bomba, sarà che la candela è nuova quindi deve ancora prendere il colore giusto, nei prossimi giorni vedo come va, magari uso una candela usata pulita per bene, faccio la prova e vedo come si riduce...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io di prova candela ne so quasi niente, però se hai sentito anche un miglioramento nelle prestazioni aumentando il getto, allora vuol dire che prima era troppo poco..provere quasi quasi un 112, perchè se 110 non ha dato sintomi di carburazione grassa, potrebbe essere ancora magra, dico potrebbe anche se mi sembra strano..in caso se poi vedi che è un pelo grassa io ho un getto da 108 che non uso..mi ricordo che prima di trovarlo sono passati 6-7 mesi :testate:

Share this post


Link to post
Share on other sites
io di prova candela ne so quasi niente, però se hai sentito anche un miglioramento nelle prestazioni aumentando il getto, allora vuol dire che prima era troppo poco..provere quasi quasi un 112, perchè se 110 non ha dato sintomi di carburazione grassa, potrebbe essere ancora magra, dico potrebbe anche se mi sembra strano..in caso se poi vedi che è un pelo grassa io ho un getto da 108 che non uso..mi ricordo che prima di trovarlo sono passati 6-7 mesi :testate:

grazie mille, proverò con una candela vecchia perchè le prestazioni di colpo sembrano essere le migliori di sempre, mi è sembrato strano un colore così chiaro smontando la candela, boh..appena ho una mattina libera proverò...grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie mille, proverò con una candela vecchia perchè le prestazioni di colpo sembrano essere le migliori di sempre, mi è sembrato strano un colore così chiaro smontando la candela, boh..appena ho una mattina libera proverò...grazie mille

si magari con la candela nuova non prende colore subito..ma guarda io non ci capisco come fare la prova candela, secondo me potresti vedere come va il motore con vari getti..parti da uno molto grande, magari un 114 e vedi se spalancando tartaglia o tende a ingolfarsi e sai che è grassa, scendi di getto finchè la senti andare fluida e non scendere oltre, così dovresti avere la vespa carburata..in teoria :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

 

Vespa PX 125 arcobaleno 1986

 

GT : Pinasco 177 Alluminio, albero anticipato Pinasco (no lavori ai carter)

Getti Carburatore : Min 44-140 max 108-140 be3 (carburatore 20-20)

Frizione : malossi 4 dischi (molle standard)

Rapporti : 22/68, cambio originale (quarta del PX150)

Scaldate/Grippature : NO

Marmitta/Espansione: Sito Plus

Note Opzionali: Consumi: Circa 25 km/l, Velocità 105 - 110 da tachimetro, bassissime vibrazioni anche alle alte velocità, carburazione un tantino grassa ai minimi, forse è il caso di montare un 48-160. Percorsi circa 20.000 km. Sostituite fasce elastiche agosto 2011 durante revisione motore. Sono molto soddisfatto del prodotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...