Jump to content


Pratica per Iscrizione Registro Storico Vespa... ne vale la pena???


Vespavnb3t
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, avrei intenzione di iscrivere la vespa al Registro storico Vespa... cercando di ottenere la 1 categoria o almeno 2 categoria con proposta di 1° cat.... solo che sono parecchio indeciso in quanto ho visto che su vespa tecnica ci sono parecchi errori sulle vespe mostrate e ne ho avuto conferma visionando delle vespe perfettamente conservate ed originali che non rispecchiavano peraltro quelle che sono indicate su vespa tecnica.
A questo punto sono dubbioso restante del fatto che non so a conti fatti quanto possa incidere l'iscrizione al registro storico vespa sul valore della vespa.
Qualche amico vespista non me lo ha proprio sconsigliato dicendo di prendere la cosa come una soddisfazione personale... altri invece mi hanno letteralmente detto di lasciar perdere che tanto è una cosa che non ha valore derivante dal fatto che Piaggio mi pare non c'entri nulla... non so.... Mi piacerebbe sapere delle vostre opinioni in merito... in modo da poter valutare la cosa.
Grazie in anticipo..

Link to comment
Share on other sites

Ho una vespa v31t del 52 (la vespa icona di vacanze romane con la Hepburn e Peck)

Il vecchio proprietario l’aveva iscritta al registro storico vespa credo per suo sfizio.

Come saprai già il registro storico vespa non ha alcun valore/riconoscimento ufficiale.  Quindi rimane un mero riconoscimento asettico per il proprietario.

Però devo dire che a differenza di fmi/asi, perlomeno l’assegnazione delle 3 categorie oro/argento/bronzo mi sembra più rimarchevole di apprezzamento (almeno personale).  

Alla mia venne assegnata solo la targa bronzo in quanto furono riscontate alcune imperfezioni riguardanti finiture/trattamenti e parti in gomma.  La più rilevante e “grave” fu che non lasciarono le parti interne con la antiruggine rossa a vista, ma tinteggiarono tutto nel colore delle vespa.

Come scritto nelle norme del RSV, con la facoltà di correggere tali imperfezioni e sottoporre il tutto ad un riesame per ottenere  la massima certificazione. Resta cmq una vecchia iscrizione risalente all’anno 2000.

Il vecchio proprietario mi disse che vennero due esaminatori, con tanto di faldoni relativi al mezzo da esaminare e che vagliarono la vespa molto accuratamente, discutendo fra loro su ogni piccolo particolare.

Non saprei se, ad oggi facciano ancora tali verifiche e siano così “fiscali”.

Resta il fatto che resta cmq una pura voglia e soddisfazione del proprietario. E, non saprei dirti quanto costi oggi soddisfare le proprie “voglie”…….

01.jpeg

02.jpeg

03.jpeg

04.jpeg

05.jpeg

Link to comment
Share on other sites

caspita... una bella vespa.... complimenti!!... grazie per l'interveto 

alla fine come dici giustamente tu è una questione di soddisfazione del proprietario.... che chiaramente ha i suoi costi...

Per le informazioni che ho preso ad oggi è più o meno la stessa cosa ... fino alla 2 categoria con proposta di 1 categoria è necessario inviare foto dettagliate... per quanto concerne la 1 categoria è necessario l'esame "dal vivo" .... non so... rimango sempre indeciso dal fatto che (aldilà del discorso che non ha riconoscimento ufficiale) non so quanto sia affidabile ciò che " i signori" sostengono.

Come detto e confermato da amici "vespisti" certe particolari che loro sostengono essere corretti con la vespa alla fine non lo sono....su vespa tecnica ci sono particolari di vespe che in vari casi sono difformi rispetto a vespe perfettamente conservate e unicoproprietario... mah... 

 

Link to comment
Share on other sites

Lascia stare il registro storico vespa, non ha alcun valore pratico, mentre invece la registrazione come veicolo di interesse storico e collezionistico della FMI vale qualcosa. A partire dal fatto che lo puoi riportare a libretto e quindi vale anche in caso di incidenti, vale in caso di assicurazioni storiche (ci sono compagnie che fanno polizze per questi veicoli a prezzi vantaggiosi) e al limite vale lo stesso come soddisfazione personale.

Questo il mio pensiero. Poi, fai tu.

Link to comment
Share on other sites

grazie nunzio....

mah... guarda... sinceramente sto facendo le mie considerazioni... a me interessa il valore e la coevità della vespa come mamma Piaggio l'ha fatta.... non sono un esperto del mondo vespa ma arrivo dal collezionismo di orologi da polso... per cui ti dico che se il Registro storico Vespa come dici giustamente tu non ha alcun valore pratico (sicuramente è cosi) tantomeno sia lo stesso garanzia di  valore di autenticità (visto le numerose imprecisioni che ci sono su vespa tecnica non so quanto possa essere definitivo di rilevanza storica) però anche il discorso FMI  (per non parlare di ASI) lascia il tempo che trova.... ci sono vespe iscritte FMI che sono visibilmente "arrangiate" e magari alcune targa oro con imprecisioni visibili lontano un miglio (tempo fa ho visto una vespa targa oro con i cerchi verniciati dello stesso colore della carrozzeria mentre originalmente gli stessi andavano grigi oppure vespe targa oro con il mollone anteriore della sospensione anch'esso verniciato quando invece in origine è zincato o comunque grigio)... alla faccia della targa oro ho pensato tra me e me.... qui basta pagare....

Per quanto riguarda il discorso assicurazioni ..mah... nutro dei seri dubbi.... non vorrei mai aver a che fare con le assicurazioni... non vorrei essere un possessore di un V30 del 1950 conservata perfettamente e "incappare" in un incidente.... sarei curioso di sapere a quanto ammonta l'indennizzo dell'assicurazione?... e se ci sono dei pezzi da cambiare?... avevo una vespa conservata e loro mi ripagano i pezzi nuovi aftermarket .. ma la mia vespa era conservata ed ora ha subito un deprezzamento in quanto non più composta da pezzi originali.... per cui sinceramente la cosa non è che mi entusiasmi molto... 

Per quanto concerne le polizze assicurative a prezzi vantaggiosi ..mah... da quel che mi risulta basta essere iscritto ad un vespa club affiliato al vespa club italia ed hai le tariffe scontate ..indipendente da qualsiasi iscrizione e condizioni della vespa....

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF

Premettendo che l'iscrizione al Registro storico Vespa non è riconosciuto dallo Stato, e che il CRS rilasciato da ASI ed FMI è riconosciuto da Stato ed assicurazioni varie ed è valido per poter circolare in determinati territori con restrizioni alla circolazione per veicoli Euro0, anche se non ha un valore "storico" (è un mero riconoscimento dell'anzianità del veicolo per ASI, e poco più per FMI che, a discrezione della commissione esaminatrice, rilascia una targa metallica, ma non certo "d'oro"), d'altronde c'è il Certificato di Identità ASI, che segue i dettami della FIVA (organismo internazionale sul motorismo storico) e rilascia un attestato molto serio e puntuale che è il massimo riconoscimento del genere in Italia per un veicolo storico, con 3 gradi di "originalità" (il registro storico Vespa è ispirato a questo). Il veicolo viene esaminato da una commissione di esperti durante una sessione d'esame (spesso insieme ad altri veicoli) ed il certificato conterrà tutte le osservazioni riscontrate e tutte le informazioni storiche, di restauro, di originalità, etc..

Naturalmente, anche questa commissione può incappare in qualche errore ma, come per tutte le cose, ci si può opporre tramite documenti storici sul veicolo.

In conclusione, se stai cercando una certificazione che ti dia più soddisfazione, il certificato d'identità potrebbe fare al caso tuo.

Vedi: https://www.asifed.it/certificazione-dei-veicoli-storici/

Ultima considerazione: qualunque certificazione storica ha grande valore in caso d'incidente nel rivalersi con l'assicurazione per i danni riportati, naturalmente coadiuvati da un valido legale.

Ciao, Gino

Link to comment
Share on other sites

Grazie Gino per l'intervento... molto sul pezzo... 

rimane però il fatto che molti veicoli iscritti FMI con targa oro possiedono visibili difformità rispetto all'origine.....come dici tu avrà valore per quanto concerne la circolazione ma a mio modesto parere nessun valore sull'originalità storica del mezzo ....  mentre diciamo il Registro Storico Vespa (pur non essendo riconosciuto dallo Stato e pur avendo delle lacune) dà sicuramente una visione più vera sull'originalità del mezzo restaurato (vedi il post sopra dell'utente alfred)... 

Per quanto concerne la Certificazione d'identità Asi non so a quale livello entrino nel merito dell'originalità del mezzo restaurato...

Ultimamente ho visionato una Vespa Rally 180 restaurata senza nessun tipo di iscrizione che a detta del proprietario i pezzi sostituiti erano soltanto l'ammortizzatore posteriore  e la marmitta (ovviamente i pezzi sostituiti erano stati conservati) .. era infatti molto bella... 

Link to comment
Share on other sites

La Certificazione d'identità Asi sarebbe la cosi detta "Targa Oro"; 
il mezzo viene esaminato da uno o più commissari tecnici nelle sedute di omologazione Asi;
anche in questo caso (come nel registro vespa) ci sono 3 gradi di valutazione; 1,2 e 3 livello;
L Fmi da quel che ho capito, ma se sbaglio smentitemi, invia la targhetta "dorata" se richiesta e se il mezzo ha un minimo di età;

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF

Sono ormai una dozzina d'anni che il registro storico FMI è diventato piuttosto pignolo nel rilasciare il CRS (che, per l'FMI, equivale all'iscrizione al registro, mentre non è così per l'ASI che considera la vera iscrizione la certificazione d'identità) e, se è vero che precedentemente, soprattutto per gli scooter (Vespa, Lambretta, etc.), erano piuttosto di manica larga (nel forum dovrebbe esserci un topic al riguardo) e con relativi errori marchiani, ora la cosa è diventata estremamente difficile, per cui vengono bocciati veicoli anche per piccole mancanze, tipo colore del cavalletto, conservati con leggerissime tracce di ruggine, etc..

Poi, come ho già scritto, nessuno è perfetto e gli errori ci sono e continueranno ad esserci, in qualunque organizzazione, per quanto bravi siano gli esaminatori. Pensa che, sino al settembre 2004, gli esaminatori del registro storico Vespa negavano che esistessero Vespa Rally 200 del colore rosso canion! Nonostante le decine di esemplari conservati e che l'articolo di presentazione del modello sulla rivista Motociclismo fosse proprio di quel colore.

Ciao, Gino

Link to comment
Share on other sites

Il 11/3/2022 at 20:26, GiPiRat dice:

Ultima considerazione: qualunque certificazione storica ha grande valore in caso d'incidente nel rivalersi con l'assicurazione per i danni riportati, naturalmente coadiuvati da un valido legale.


 

Per esperienza personale, il penultimo Natale mi hanno preso in pieno mandando me in ospedale e facendo 1800€ di danno sulla vespa pk50xl, se non era iscritta fim sicuramente non mi avrebbero pagato per intero il danno

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ma il risarcimento del danno pieno, come nel caso di Vitopk, avviene se il mezzo è iscritto al registro storico tipo FMI e basta, oppure necessita che la vespa sia iscritta al registro storico ma che anche la persona fisica proprietaria del mezzo abbia rinnovato l'iscrizione per quell'anno solare, che può anche non coincidere con il primo anno di iscrezione del mezzo?

Vitopk, tu in che caso eri?

Link to comment
Share on other sites

Ah ho capito quindi al momento dell'incidente la vespa era iscritta fmi ma anche tu avevi rinnovato il tesseramento per quell'anno. Chiedevo perché, avevo sentito, ma senza mai effettivamente avere un riscontro di qualcuno che avesse fatto un incidente, come nel tuo caso, che il risarcimento sarebbe stato considerato come veicolo storico e non vecchio, nel caso  in cui il tesseramento alla FMI sarebbe stato rinnovato e ciò sarebbe non avvenuto se non fosse stato presente il rinnovo di tessera fmi.

Ma su quest'ultimo fatto sono solo voci non confermate e leggende internaute da prendere con le pinze e da non considerare fin prove certe. Ma per ora ho avuto conferma di 1 su 2.

Se qualcuno ha un riscontro o sa sul caso 2 ben venga.

Grazie ciao

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF

Ci sono alcune assicurazioni, come Helvezia, che per la polizza agevolata per i veicoli storici pretendono sia l'iscrizione del veicolo al registro storico FMI o ASI e sia l'iscrizione annuale del proprietario ad un club di veicoli storici (non necessariamente FMI o ASI, almeno, nella maggior parte dei casi), ma ci sono altre assicurazioni, convenzionate con organizzazioni o direttamente con club, a cui basta l'iscrizione del proprietario, oppure la sola iscrizione del veicolo al registro storico. Le casistiche sono numerose, ti consiglio di informarti nel tuo territorio, presso club di varie organizzazioni e presso varie agenzie assicurative.

Ciao, Gino

P.S.: e di leggere bene i contratti assicurativi.

Link to comment
Share on other sites

  • 11 months later...
  • Utenti Registrati
STAFF
8 ore fa, Vespavnb3t dice:

ragazzi... ma nessuno ha iscritto la vespa al Registro storico Vespa??

In pochi lo fanno, e solo per soddisfazione personale, il registro storico Vespa non ha alcun valore ai fini di riconoscimenti da parte dello Stato.

Ciao, Gino

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Il 10/3/2022 at 16:55, Vespavnb3t dice:

Salve a tutti, avrei intenzione di iscrivere la vespa al Registro storico Vespa... cercando di ottenere la 1 categoria o almeno 2 categoria con proposta di 1° cat.... solo che sono parecchio indeciso in quanto ho visto che su vespa tecnica ci sono parecchi errori sulle vespe mostrate e ne ho avuto conferma visionando delle vespe perfettamente conservate ed originali che non rispecchiavano peraltro quelle che sono indicate su vespa tecnica.
A questo punto sono dubbioso restante del fatto che non so a conti fatti quanto possa incidere l'iscrizione al registro storico vespa sul valore della vespa.
Qualche amico vespista non me lo ha proprio sconsigliato dicendo di prendere la cosa come una soddisfazione personale... altri invece mi hanno letteralmente detto di lasciar perdere che tanto è una cosa che non ha valore derivante dal fatto che Piaggio mi pare non c'entri nulla... non so.... Mi piacerebbe sapere delle vostre opinioni in merito... in modo da poter valutare la cosa.
Grazie in anticipo..

Ciao Vespavnb3t , iscrivere la tua vespa al registro storico e quindi ottenere il " Certificato di rilevanza storica " tramite FMI, oltre a quella che può essere una tua soddisfazione personale, ricordati che una volta ottenuta ti permetterà di circolare in tutta libertà e tranquillità, visto che altrimenti le moto euro 0 come la vespa sarebbero bandite dalla circolazione.

Link to comment
Share on other sites

certo... certo... però il mio discorso èun discorso di coevità e correttezza del restauro mantenendo l l'originalità del mezzo...l FMI per mio conto non ha nessun valore....vedi certi Targa Oro con dei difetti di restauro grossi come delle case... Ammortizzatori verniciati di colore della scocca quando invece andavano mantenuti color acciaio....selle di vario genere tutt altro che assimilabili all originale... Per me FMI vale 0 per quanto riguarda la qualità di restauro e originalità del mezzo..... Poi ognuno........... 

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF
Il 28/3/2023 at 20:16, Vespavnb3t dice:

certo... certo... però il mio discorso èun discorso di coevità e correttezza del restauro mantenendo l l'originalità del mezzo...l FMI per mio conto non ha nessun valore....vedi certi Targa Oro con dei difetti di restauro grossi come delle case... Ammortizzatori verniciati di colore della scocca quando invece andavano mantenuti color acciaio....selle di vario genere tutt altro che assimilabili all originale... Per me FMI vale 0 per quanto riguarda la qualità di restauro e originalità del mezzo..... Poi ognuno........... 

Stai parlando di fatti avvenuti prima del 2011, da allora le cose sono molto differenti, tanto che molti si rivolgono all'ASI perché un po' più permissiva con le moto.

Ciao, Gino

Link to comment
Share on other sites

grazie gino per la risposta... può essere sicuramente come dici tu... ma io rimango della mia opinione .. sti qua del FMi non è che ne capiscano molto (voglio essere gentile di buon mattino)...... soprattutto non se ne intendono per niente in materia di coevità e originalità del mezzo... per me valgono 0 ..solo mangeria di soldi... 

A me è successo che non mi hanno voluto iscrivere FMI la vespa... (ma sono contento cosi ...visto la professionalità) ...ti racconto... la vespa in questione è una modesta VNB3 del 1962 .. unicoproprietario... ho fatto fare un restauro conservativo del mezzo...la vespa  non aveva un filo di ruggine.... la vespa è tutta originale ... nessun pezzo verniciato... i pezzi per la maggior parte sono stati recuperati... pochi pezzi sostituiti... quelli sostituiti sono stati presi da Pascoli... nel restauro si è voluto mantenere il porta targa originale anni 60... quelli con la cornice/guarnizione rossa che al tempo andavano di moda ... bè... in fase di esame di iscrizione mi hanno contestato questo porta targa ... dicendo che non era cosi al tempo... io ho replicato dicendo che è un accessorio originale dell'epoca .. che non mi andava di smontarlo... probabilmente se lo avessi smontato non sarei più riuscito a rimontarlo con le sue viti di 60 anni fa... per cui non intendevo privare la vespa di questo  suo accessorio dell'epoca.... e mi hanno risposto che non sarebbe passata... e quindi ho lasciato perdere... mi avevano anche contestato il parafango anteriore dicendo che essendo un pò ammaccato andrebbe riverniciato e sistemato meglio... mi veniva voglia di dirgli se era s.....o... una vespa conservata tutta originale... dovrei verniciare un parafango che è un pò ammaccato.. verniciato ex novo avrebbe "stonato" tantissimo con il resto...

la vespa è questa...

 

per soddisfazione personale ho fatto la pratica per iscrizione registro storico vespa... tra qualche mese vi dirò il responso... 

 

 

 

 

 

a

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...