Vai al contenuto
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

senatore

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    31.128
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    26
  • Points

    378 [ Donate ]

Tutti i contenuti di senatore

  1. senatore

    Registro Storico, circolazione ed assicurazione

    Ok. posso solo augurarti di non aver mai bisogno della polizza per un incidente, potresti scoprire una realtà diversa da quella che credevi.
  2. senatore

    Registro Storico, circolazione ed assicurazione

    Ci andrei cauto con il dire che è tutto legale. Secondo me, è stato il tuo assicuratore a fare di testa sua perchè, a quanto ne so io, le polizze agevolate prevedono obbligatoriamente l'iscrizione del mezzo al R.S.. Pertanto, se tu dovessi aver bisogno della tua ssicurazione per un eventuale sinistro, la compagnia potrebbe appellarsi al fatto che il tuo mezzo non è iscritto a nessun R.S. ed applicare il diritto di rivalsa. Conditio sine qua non per usufruire delle polizze agevolate per mezzi d'epoca è che gli stessi siano iscritti ad un R.S. ed il proprietario del mezzo sia tesserato FMI o ASI o altra associazione riconosciuta. Mancando uno di questi requisiti non si può usufruire delle polizze agevolate. Quindi hai tutte le vespe assicurate con polizze normali? Ma scusa, ti conviene? Tra l'altro tutte le compagnie fanno il loro comodo pur con il Decreto Bersani. Ti assicurano si un altro mezzo con la stessa classe del primo, ma applicano un'altra tariffa. Voglio dire che se con il primo mezzo paghi 100 € (ad esempio) con il secondo pagherai di più, pur avendo la stessa classe di merito. Me ne sono accorto anni fa, quando ho ssicurato una seconda Punto identica alla prima. Se sono due veicoli differenti non ci si fa caso, ma con due uguali la "truffa" è evidente. Dico "truffa" perchè l'assicurazione, alle mie rimostranze, mi rispose che il Decreto Bersani li obbliga ad assicurare un altro mezzo dello stesso proprietario alla stessa classe, ma nulla dice sulle tariffe ed allora loro applicano una tariffa maggiore!!! Altra fregatura è che non si può applicare il Decreto Bersani per categorie diverse di veicoli. Ad esempio, hai l'auto assicurata in classe 1 e non puoi usufruire del Decreto Bersani ed allora la moto sarà assicurata in classe 14, se non hai una polizza anche per le moto. E meno male che da non molto (relativamente) hanno portato a 5 anni il periodo di utilizzo di una vecchia polizza, perchè prima era di un solo anno. E poi dicono che non è vero che le compagni di assicurazione fanno cartello.
  3. senatore

    Registro Storico, circolazione ed assicurazione

    Ok, spero solo che tu non abbia a pentirtene nel caso dovessi avere un sinistro.
  4. senatore

    Registro Storico, circolazione ed assicurazione

    Non credo che in Piemonte o altrove sia più possibile fare ciò. Io sono assicurato con Helvetia da molti anni e quando ho voluto inserire altri mezzi, mi hanno imposto l'iscrizione al R.S. per aggiungerli. E questo è accaduto già tre anni fa.
  5. senatore

    Registro Storico, circolazione ed assicurazione

    Ok, ora che hai sviscerato l'argomento, è più chiaro. Quindi il discorso vale anche per una iscrizione successiva alla prima revisione. Mi spiego meglio: tizio ha un veicolo ante 60 ed effetta la o le revisioni peridodiche. Un bel momento, decide di iscrivere tale veicolo ad un R.S.. Una volta iscritto, sarà costretto ad andare in MCTC a fare le revisioni. Non ne capisco il motivo, ma occorre adeguarsi.
  6. senatore

    Registro Storico, circolazione ed assicurazione

    Ok, diciamo che il discorso fila. Maaaaa, per assicurare la vespa come si fa??? E poi, dato che, sicuramente, quella vespa non è stata assicurata da tantissimo tempo, come potranno assicurargliela adesso se non con una polizza che partirà dall'ultima classe possibile? Ora dimmi, se uno iscrive un veicolo ad un R.S. e si reca presso un centro privato per fare la revisione, cosa ne sa il revisionatore dell'iscrizione al R.S. se non è il proprietarioa dirlo? Pertanto, se il centro effettua la revisione che cosa succederebbe?
  7. Splendida notizia!!! Diciamo, quindi, che si inizia a vedere una lucina in fondo al tunnel!!!
  8. senatore

    Restauro vespa VNA 1957

  9. senatore

    150 Sprint 1966

    Complimenti, davvero bella.
  10. senatore

    Ritrovamento faro basso

    Ho chiesto cosa avessi fatto al filtro dell'aria per sapere se, per caso, tu avessi cambiato la retina che si trova al suo interno. Una volta, mi è capitata una vespa con dei sintomi tipo la tua, e sono impazzito per capire cosa fosse. Dopo giorni di sbattimenti di testa, ho scoperto che qualcuno, pensando di far bene, aveva cambiato la retina che si trova all'interno del filtro dell'aria ed aveva messo al posto della retina a maglie larghe quelle pagliette di lana d'acciaio che si usano per pulire le pentole. Insomma, era come se ci fosse un tappo al posto del filtro dell'aria, con la conseguenza che nel cilindro la benzina entrava a fiumi!!! Per "misura" del tubo benzina, cosa intendi? La lunghezza o il diametro? Il diametro è da sette mm, per la lunghezza diciamo tra i dieci ed i quindici cm. Insomma, dal rubinetto del serbatoio al carburatore senza fare giri strani. Uno spostamento dello statore lo escludo, a meno che tu non abbia scordato di serrare le viti che fissano lo statore al carter. Potresti invece, aver schiavettato, cioè potresti aver rotto la chiavetta che sta sull'albero motore e che fa sì che il volano sti in una determinata posizione. Capita che si rompa se il dado del volano non è serrato a dovere. In questo caso la scintilla c'è sempre, ma scocca quando non è il momento giusto con la conseguenza che il motore non parte e di conseguenza la miscela non si incendia e si deposita nel motore e la candela si bagna. In buona sostanza, fai un po' di verifiche per capire cosa possa essere successo tenendo presente quanto ti ho appena detto.
  11. senatore

    Ritrovamento faro basso

    Hai fatto qualcosa al filtro dell'aria del carburatore?
  12. senatore

    La solita truffa... chi ci crede ancora?

    Ma no dai, è solo un benefattore!!!
  13. Le immagini ti aiuteranno a capire meglio. Nella prima foto, puoi vedere in cosa consiste l'helicoil, nella seconda come appare inserito nel pezzo dal quale è stata asportata una parte in sezione per far capire meglio e nella terza si vede l'attrezzo che si usa per inserire l'helicoil nel foro. Dopo averlo inserito, si potrà spezzare l'estremità dell'helicoil che si è montato. Ovviamente, si sceglie la misura dell'helicoil in base alla filettatura che si deve ottenere.
  14. No, non dici una fesseria. In origine entrambi i fori hanno la filettatura nell'alluminio. Per rifarla, devi saldare il foro, rimpicciolendolo o chiudendolo del tutto. Dopo, forando del diametro giusto potrai ripristinare la filettatura, oppure, come detto da t5rosso, puoi ripristinare la filettatura con l'helicoil.
  15. senatore

    mi presento

    Sposto in piazzetta. @ferruccio: se vorrai far vedere le tue vespe, apri un altro topic nel forum "le nostre vespa"
  16. senatore

    Con la Vespa nella troposfera

    Si ok, ma sicuramente sono due filmati diversi, anche perchè non credo proprio che la vespa sia stata agganciata alla mongolfiera dopo il salto dall'aereo.
  17. senatore

    Con la Vespa nella troposfera

    Il link, porta anche ad un altro filmato in cui lo stesso tizio si lancia da un aereo con la vespa. Si vede il tizio con il paracadute sul groppone e che tiene la vespa dal manubrio, ma il filmato non fa vedere l'atterraggio.
  18. senatore

    Con la Vespa nella troposfera

    Chissà perchè il filmato non è completo. Avrei voluto vedere l'atterraggio.
  19. senatore

    tesseramento 2019

    Bene, visto che citi le risposte che hai avuto, a che pro dire che vorresti delle risposte dai moderatori? Hai più volte detto di aver scritto più volte ad Horusbird e di non aver ricevuto risposta; credi che reiterare l'argomento serva a qualcosa? A me sembra solo un rigirare il coltello nella piaga. Non c'è alcuna felicità in me, solo tristezza per l'andazzo delle cose, ma se ti fa piacere crederlo, nessun problema. Spero solo di non dover continuare a leggere le stesse cose.
  20. senatore

    tesseramento 2019

    Forse hai scordato di aver tirato in causa Marben ed hai avuto una sua risposta. Successivamente ha risposto anche GiPiRat. Mi sembra, pertanto, che le risposte da parte dello staff non siano mancate, o vuoi che ti rispondano tutti i moderatori? Come detto altre volte, anche nel topic dello scorso anno in tema di tesseramento, nessuno dello staff può rispondere a queste domande nè controllare nulla per il tesseramento, essendo il tutto gestito da Horusbird in modo esclusivo. Concludendo, mi sembra inutile continuare con le domande. Quando Horusbird potrà rispondere lo farà sicuramente. Chi dovesse aver necessità della tessera per problemi assicurativi urgenti, purtroppo, deve provvedere diversamente, visto che VR al momento, e non sappiamo sino a quando, non può risolvere questo problema.
  21. Peccato, sarebbe stato sufficiente lucidare il cilindro per avere la giusta tolleranza.
  22. senatore

    Benvenuta SS

    Vorrei tanto sapere perchè parlate di portaruota di scorta e non di copriruota di scorta.
  23. senatore

    Benvenuta SS

    Le viti sono particolari e non comuni viti da ferramenta, sono specifiche. Vengono nascoste dalla bacchetta di alluminio. Non sono né a taglio né a croce. Diciamo che hanno una forma di T. La "gamba" della T è filettata ed è quella che entra nel parafango e fa tenuta. La parte superiore della T, invece, è quella che va dentro al listello e che lo supporta. Per il mercatino, strano che ad Automotoretrò non si trovi nulla, vista anche la vicinanza di Negro. Mah, forse non frequenta Automotoretrò? Comunque, se sei in zona, penso valga la pena di farci un salto.
  24. senatore

    Convocazione al Collaudo vespa 50 special

    Per limitare la velocità del 50ino con sotto il 75, potresti montare un collettore strozzato, senza cambiare nè motore nè gruppo termico.
×