Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


manuelito1979

Tutto sulla Vespa 50 Special (contribuite alla verifica)

Recommended Posts

azz... qualche anno fa' un mio amico aveva uno special con quell'adesivo,pensavo l'avesse apposto lui!

ma sapendo che la vespa al compro' suo padre appena usci' la 4 marce ora mi capacito che non era una "aggiunta sportiva " del mio amico.....:mrgreen::mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho fatto una ricerca piu' approfondita sul V5B1M.

Effettivamente dovrebbe essere stato adottato per la seconda serie, la differenza e' la bobina esterna, le ruote da 10 pollici e di conseguenza i rapporti, cambiati da 18/67 nel V5A2M a 16/68 nel V5B1M e successivi.

 

Ma ho trovato opinioni discordanti sull'esistenza o meno di questo fantomatico motore.

VOGLIAMO FATTI! :D

C'e' nessuno che legge che ce l'ha?

 

Io ho una II serie con il 3 marce a bobina interna... Se vuoi quando apro verifico che rapporti ha :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, ragazzi! Per un po' ho abbandonato questo topic ed ora mi accingo a riprenderlo.

Vedo comunque con piacere che non toppato proprio tutto... grazie anche al vostro aiuto.

Spero che quanto fatto sia e sarà di aiuto a tutti quelli che come me si sono cimentati in questa fantastica avventura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Girando in giro per il web mi sono imbattuto in questa lista:

 

Vespa 50 Special 1a serie V5A2T, numeri da 1001 a 96013, dal 1969 al 1972

• motore V5A2M 3 marce, bobina A.T. interna, volano con magnete in plastica con dado di fissaggio autoestraibile;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a capocorda;

• serie numeri telaio su unica fila;

• 4 fori sul telaio nella zona sotto il fanale posteriore;

• ruote da 9” con cerchi ventilati a 4 bulloni;

• tamburi in ghisa;

• tappo mozzo in plastica grigia, montato solo sulla ruota anteriore;

• cavalletto di diametro da 16mm fino al telaio 77695, poi da 20mm;

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritte anteriori Vespa e 50 inclinate, in corsivo, in alluminio e rivettate sullo scudo;

• scritta posteriore Special inclinata, in corsivo , in alluminio e fissata sulla scocca mediante clamp metalliche;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• nasello e tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia scura;

• serratura bloccasterzo oblunga con sportellino;

• leve frizione e freno anteriore fine e dritte con pallino medio;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a taglio;

• manopole nere retinate con logo Piaggio esagonale;

• serbatoio con fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in metallo;

• vaschetta portaoggetti grigia chiara;

• colori disponibili: chiaro di luna, giallo cromo, rosso corallo, bianco biancospino (non ufficiale)

Vespa 50 Special 2a serie V5B1T, numeri dal 1001 al 95671, dal 1972 al 1975

• motore V5A2M 3 marce, bobina A.T. esterna, volano con magnete in plastica con dado di fissaggio autoestraibile, nuovo rapporto primario, cavo da bobina A.T. a candela nero;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a capocorda;

• serie numeri su due file: sopra DGM sotto sigla telaio e numero

• ruote da 10” con cerchi ventilati a 5 bulloni;

• tamburi in alluminio;

• tappo mozzo in acciaio, montato su entrambe le ruote;

• cavalletto di diametro 20mm:

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritte anteriori Vespa e 50 inclinate, in corsivo, in alluminio e rivettate sullo scudo fino ad un certo punto, poi scritta anteriore Vespa dritta su targhetta;

• scritta posteriore Special inclinata in corsivo in alluminio fino ad un certo punto, poi scritta posteriore 50 Special dritta su targhetta;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• nasello e tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia;

• serratura bloccasterzo oblunga con sportellino;

• leve frizione e freno anteriore fine e dritte con pallino medio fino al ’74, poi con pallino grande;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a croce;

• manopole nere a righe con logo Piaggio esagonale;

• serbatoio con fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in metallo;

• vaschetta portaoggetti grigia chiara;

• colori disponibili: DA DEFINIRE

Vespa 50 Special 3a serie V5B3T,numeri dal 1001 al ???, dal 1975 al 1978

• motore V5A4M 4 marce, bobina A.T. esterna, volano con magnete in plastica con dado di fissaggio autoestraibile, nuovo rapporto primario, cavo da bobina A.T. a candela rosso;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a capocorda;

• serie numeri su due file: sopra DGM sotto sigla telaio e numero

• ruote da 10” con cerchi ventilati a 5 bulloni;

• tamburi in alluminio;

• tappo mozzo in acciaio, montato su entrambe le ruote;

• cavalletto di diametro 20mm:

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritta anteriore Vespa dritta su targhetta;

• scritta posteriore 50 Special dritta su targhetta;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• nasello e tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia;

• serratura bloccasterzo oblunga con sportellino;

• leve frizione e freno anteriore grosse con pallino grande;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a croce;

• manopole nere a righe con logo Piaggio esagonale;

• serbatoio con fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in plastica;

• vaschetta portaoggetti grigia chiara;

• colori disponibili: DA DEFINIRE

Vespa 50 Special 3a serie migliorata V5B3T, numeri dal ???? al 565056, dal 1978 al 1983

• motore V5A4M 4 marce, bobina A.T. esterna, volano in lega con magnete in plastica con filettatura per l’estrazione, nuovo coprivolano, cavo da bobina A.T. a candela nero;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a fastom;

• serie numeri su due file: sopra DGM sotto sigla telaio e numero

• rinforzo sotto la chiappetta sinistra;

• ruote da 10” con cerchi ventilati a 5 bulloni;

• tamburi in alluminio;

• tappo mozzo in acciaio, montato su entrambe le ruote;

• cavalletto di diametro 20mm:

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritta anteriore Vespa dritta su targhetta;

• scritta posteriore 50 Special dritta su targhetta;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• nasello e tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia;

• serratura bloccasterzo circolare senza sportellino, fissata con 2 rivetti;

• leve frizione e freno anteriore grosse con pallino grande;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a croce;

• manopole nere a righe con logo Piaggio esagonale;

• pedale freno posteriore di sezione quadrata anzichè ellittica (cambia pure il gommino);

• fermacavi (marce e gas) all'interno del manubrio in plastica;

• serbatoio senza fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in plastica;

• vaschetta portaoggetti grigia chiara;

• colori disponibili: azzurro cina fino al 79, azzurro metallizzato 5/2 dall'80, rosso 2/1, bianco biancospino, rosso arancio 840

Vespa 50 Special Revival, V5R1T, serie limitata a 3000 esemplari 1991

• motore V5R1M 3 marce, bobina A.T. esterna, volano con magnete in plastica con dado di fissaggio autoestraibile, nuovo rapporto primario, cavo da bobina A.T. a candela nero, nuovo coprivolano nero;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a fastom;

• serie numeri su due file: sopra DGM sotto sigla telaio e numero;

• ruote da 10” con cerchi coprimozzo scomponibili chiusi con attacco a 4 bulloni ravvicinati tipo Vespa L;

• tamburi in ghisa;

• cavalletto di diametro 20mm nero;

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritta anteriore Vespa inclinata, in corsivo, in alluminio e rivettata sullo scudo come 1a serie;

• scritta posteriore Special inclinata, in corsivo , in alluminio e fissata sulla scocca mediante clamp metalliche;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia scura come special 1a serie;

• nasello in lamiera integrato con la scocca;

• clacson in acciaio cromato con guarnizione nera;

• parafango senza cresta;

• serratura bloccasterzo circolare con sportellino;

• leve frizione e freno anteriore grosse con pallino grande;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a croce;

• manopole nere a righe con logo Piaggio esagonale;

• pedale freno posteriore di sezione quadrata;

• manubrio con faro tondo tipo Vespa L, senza cornice cromata;

• contachilometri rotondo di serie;

• fermacavi (marce e gas) all'interno del manubrio in plastica;

• serbatoio nero senza fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in plastica;

• vaschetta portaoggetti grigia scura;

• targhetta indicativa n° esemplare dietro scudo anteriore lato sinistro;

• colori disponibili: 2/6 grigio metallizzato, 8/9 blu metallizzato, 8/6 rosso metallizzato

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate, ma (come Manuelito sa bene :ciao:) ho una special prima serie immatricolata a maggio 1972 con sigla telaio V5A2T 811** e motore V5A2M 3448**...A BOBINA ESTERNA!!! sono sicuro che non sia una modifica perchè il carter presenta i fori per il supporto bobina fatti in fusione, non di trapano o fresa successivamente.

Altra cosa in cui differisce, sono le viti delle leve che hanno impronta a croce e non a taglio....ed essendo le leve veramente consumate coi fori molto allargati e le viti consumate anch'esse dubito che li abbiano mai cambiati.

Altra particolarità: ha un solo rinforzo (quelli con la X) sotto la pedana (ma potrebbe essersi staccato col tempo, anche se non ho notato tracce di vecchie saladture quando l'ho sverniciata).

 

Qualcuno ha notato le stesse anomalie sulla sua Special 1a serie?

 

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda la bobina, i fori ci sono su tutti i carter, anche quelli della prima serie. i miei sono tappati da 2 tappini in gomma.

so che il rinforzo pedana è uno solo... ma sulle viti delle leve c'è un mistero...Boh!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Manuelito,

 

concordo che i fori per la bobina potessero essere tappati e poi utilizzati al momento della modifica, ma mi son dimenticato di precisare che c'è un solo foro di uscita dalla chiocciola del volano e viene utilizzato per passare i cavi VERDE, ROSSO e NERO dal volano alla scatola di B.T.

Manca il secondo foro che servirebbe per far passare il cavo di A.T. per la candela...

 

Un'aggiunta per la V5B3T: un mio amico ne ha presa da poco una del 76 completamente conservata e ha le leve diritte col pallino piccolo, come la mia prima serie. Anche qui siamo praticamente certi che non ci siano stati cambi visto lo stato di usura di leve e viti (l'autobloccante del freno non era mai stato svitato, praticamente saldato alla vite dalla ruggine, ma senza un segno visibile di svitamento...)

 

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riprendo in mano la guida apponendo alcune modifiche. Purtroppo non posso più modificare la lista originale quindi la ripropongo qui modificata:

 

Vespa 50 Special 1a serie V5A2T, numeri da 1001 a 96013, dal 1969 al 1972

• motore V5A2M 3 marce, bobina A.T. interna, volano con magnete in plastica con dado di fissaggio autoestraibile;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a capocorda;

• serie numeri telaio su unica fila;

• 4 fori sul telaio nella zona sotto il fanale posteriore;

• ruote da 9” con cerchi ventilati a 4 bulloni;

• tamburi in ghisa;

• tappo mozzo in plastica grigia, montato solo sulla ruota anteriore;

• cavalletto di diametro da 16mm fino al telaio 77695, poi da 20mm;

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritte anteriori Vespa e 50 inclinate, in corsivo, in alluminio e rivettate sullo scudo;

• scritta posteriore Special inclinata, in corsivo , in alluminio e fissata sulla scocca mediante clamp metalliche;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• nasello e tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia scura;

• serratura bloccasterzo oblunga con sportellino;

• leve frizione e freno anteriore fine e dritte con pallino medio;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a taglio;

• manopole nere retinate con logo Piaggio esagonale;

• serbatoio con fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in metallo;

• vaschetta portaoggetti grigia chiara;

• colori disponibili:

Biancospino - 1.298.1715 (non ufficiale)

Chiaro di luna met. - 1.298.0108

Giallo cromo - 1.298.2933

Rosso corallo - 1.298.5811

 

Vespa 50 Special 2a serie V5B1T, numeri dal 1001 al 95671, dal 1972 al 1975

• motore V5A2M 3 marce, bobina A.T. esterna, volano con magnete in plastica con dado di fissaggio autoestraibile, nuovo rapporto primario, cavo da bobina A.T. a candela nero;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a capocorda;

• serie numeri su due file: sopra DGM sotto sigla telaio e numero

• ruote da 10” con cerchi ventilati a 5 bulloni;

• tamburi in alluminio;

• tappo mozzo in acciaio, montato su entrambe le ruote;

• cavalletto di diametro 20mm:

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritte anteriori Vespa e 50 inclinate, in corsivo, in alluminio e rivettate sullo scudo fino al telaio 38639, poi scritta anteriore Vespa dritta su targhetta;

• scritta posteriore Special inclinata in corsivo in alluminio fino al telaio 38639, poi scritta posteriore 50 Special dritta su targhetta;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• nasello e tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia;

• serratura bloccasterzo oblunga con sportellino;

• leve frizione e freno anteriore fine e dritte con pallino medio fino al ’74, poi con pallino grande;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a croce;

• manopole nere a righe con logo Piaggio esagonale;

• serbatoio con fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in metallo;

• vaschetta portaoggetti grigia chiara;

• colori disponibili:

Rosso - 1.298.5847

Chiaro di luna met. - 1.298.0108

Biancospino - 1.298.1715

Giallo cromo - 1.298.2933

Rosso corallo - 1.298.5811

Rosso corsa - 1.298.5806

Rosso Katmandu - 1.298.5875

Rosso Tenerife - 1.298.5870

 

Vespa 50 Special 3a serie V5B3T,numeri dal 1001 al ???, dal 1975 al 1978

• motore V5A4M 4 marce, bobina A.T. esterna, volano con magnete in plastica con dado di fissaggio autoestraibile, nuovo rapporto primario, cavo da bobina A.T. a candela rosso;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a capocorda;

• serie numeri su due file: sopra DGM sotto sigla telaio e numero

• ruote da 10” con cerchi ventilati a 5 bulloni;

• tamburi in alluminio;

• tappo mozzo in acciaio, montato su entrambe le ruote;

• cavalletto di diametro 20mm:

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritta anteriore Vespa dritta su targhetta;

• scritta posteriore 50 Special dritta su targhetta;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• nasello e tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia;

• serratura bloccasterzo oblunga con sportellino;

• leve frizione e freno anteriore grosse con pallino grande;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a croce;

• manopole nere a righe con logo Piaggio esagonale;

• serbatoio senza fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in plastica;

• vaschetta portaoggetti grigia chiara;

• colori disponibili:

Rosso - 1.298.5847

Chiaro di luna met. - 1.298.0108

Biancospino - 1.298.1715

Giallo cromo - 1.298.2933

Verde vallombrosa - 1.298.6590

Rosso corallo - 1.298.5811

Rosso corsa - 1.298.5806

Rosso Katmandu - 1.298.5875

Rosso Tenerife - 1.298.5870

Rosso corallo - 1.298.5880

Arancio - PIA 3/3

Verde foresta - 1.298.6310

 

Vespa 50 Special 3a serie migliorata V5B3T, numeri dal ???? al 565056, dal 1978 al 1983

• motore V5A4M 4 marce, bobina A.T. esterna, volano in lega con magnete in plastica con filettatura per l’estrazione, nuovo coprivolano, cavo da bobina A.T. a candela nero;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a fastom;

• serie numeri su due file: sopra DGM sotto sigla telaio e numero

• rinforzo sotto la chiappetta sinistra;

• ruote da 10” con cerchi ventilati a 5 bulloni;

• tamburi in alluminio;

• tappo mozzo in acciaio, montato su entrambe le ruote;

• cavalletto di diametro 20mm:

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritta anteriore Vespa dritta su targhetta;

• scritta posteriore 50 Special dritta su targhetta;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• nasello e tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia;

• serratura bloccasterzo circolare senza sportellino, fissata con 2 rivetti;

• leve frizione e freno anteriore grosse con pallino grande;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a croce;

• manopole nere a righe con logo Piaggio esagonale;

• pedale freno posteriore di sezione quadrata anzichè ellittica (cambia pure il gommino);

• fermacavi (marce e gas) all'interno del manubrio in plastica;

• serbatoio senza fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in plastica;

• vaschetta portaoggetti grigia chiara;

• colori disponibili:

Chiaro di luna met. - 1.298.0108

Biancospino - 1.298.1715

Verde vallombrosa - 1.298.6590

Azzurro Cina - 1.298.7402

Rosso - 1.298.5847

Giallo cromo - 1.298.2933

Rosso corallo - 1.298.5811

Rosso corsa - 1.298.5806

Rosso Katmandu - 1.298.5875

Rosso Tenerife - 1.298.5870

Rosso corallo - 1.298.5880

Arancio - PIA 3/3

Verde foresta - 1.298.6310

Azzurro metallizzato - PIA 5/2

Verde foresta - 1.298.6310

 

Vespa 50 Special Revival, V5R1T, serie limitata a 3000 esemplari 1991

• motore V5R1M 3 marce, bobina A.T. esterna, volano con magnete in plastica con dado di fissaggio autoestraibile, nuovo rapporto primario, cavo da bobina A.T. a candela nero, nuovo coprivolano nero;

• innesti cavi nella scatoletta B.T. a fastom;

• serie numeri su due file: sopra DGM sotto sigla telaio e numero;

• ruote da 10” con cerchi coprimozzo scomponibili chiusi con attacco a 4 bulloni ravvicinati tipo Vespa L;

• tamburi in ghisa;

• cavalletto di diametro 20mm nero;

• sella a gobbino con gancio portapacchi;

• scritta anteriore Vespa inclinata, in corsivo, in alluminio e rivettata sullo scudo come 1a serie;

• scritta posteriore Special inclinata, in corsivo , in alluminio e fissata sulla scocca mediante clamp metalliche;

• bordo scudo in alluminio;

• strisce pedana in alluminio con profili in gomma;

• tettuccio del fanalino posteriore in plastica grigia scura come special 1a serie;

• nasello in lamiera integrato con la scocca;

• clacson in acciaio cromato con guarnizione nera;

• parafango senza cresta;

• serratura bloccasterzo circolare con sportellino;

• leve frizione e freno anteriore grosse con pallino grande;

• viti fissaggio leve su manubrio con testa con impronta a croce;

• manopole nere a righe con logo Piaggio esagonale;

• pedale freno posteriore di sezione quadrata;

• manubrio con faro tondo tipo Vespa L, senza cornice cromata;

• contachilometri rotondo di serie;

• fermacavi (marce e gas) all'interno del manubrio in plastica;

• serbatoio nero senza fori alloggio sella triangolare;

• leva dell’asta rubinetto miscela in plastica;

• vaschetta portaoggetti grigia scura;

• targhetta indicativa n° esemplare dietro scudo anteriore lato sinistro;

• colori disponibili:

2/6 grigio metallizzato

8/9 blu metallizzato

8/6 rosso metallizzato.

 

 

Numeri di telaio in base all'anno di costruzione:

V5A2T:

1969 motore V5A2M, dal telaio 1001 al 2015

1970 motore V5A2M, dal telaio 2016 al 34257

1971 motore V5A2M, dal telaio 34258 al 65526

1972 motore V5A2M, dal telaio 65527 al 96013

 

V5B1T:

1972 motore V5A2M, dal telaio 1001 al 6426

1973 motore V5A2M, dal telaio 6427 al 42385

1974 motore V5A2M, dal telaio 42386 al 86507

1975 motore V5A2M, dal telaio 86508 al 95671

 

V5B3T:

1975 motore V5A4M, dal telaio 1101 al 48014

1976 motore V5A4M, dal telaio 48015 al 97624

1977 motore V5A4M, dal telaio 97625 al 154615

1978 motore V5A4M, dal telaio 154616 al 226823

1979 motore V5A4M, dal telaio 226824 al 304525

1980 motore V5A4M, dal telaio 304526 al 399133

1981 motore V5A4M, dal telaio 399134 al 506189

1982 motore V5A4M, dal telaio 506190 al 564985

1983 motore V5A4M, dal telaio 564986 al 565056

Share this post


Link to post
Share on other sites
ecco l'adesivo....era apposto sullo scudo, nelle prime 4 marce uscite.....

 

Confermo..Mio padre aveva la vespa 50 special, la prima uscita a 4 marce ed aveva quell'adesivo...Purtroppo poi gli era stata rubata :azz::azz::azz:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami, non riesco a capire... ho provato a cercare per tutti gli anni e il blu marine non mi viene fuori! non risulta nemmeno a me che sia mai stata prodotta di quel colore. Amici vespisti, ci potete dare una mano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, mi fa piacere che qualcuno mi faccia notare le incongruenze su quanto ho scritto. Non sono Dio in terra e ho chiesto infatti il vostro aiuto.

Grazie!

Moderatori, mi aiutate a correggere la mia lista, visto che io non posso più farlo? Grazie anche a voi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' incredibile... a me il database da un risultato completamente diverso!

Non chiedetemi perchè... questo è quello che vedo io!

 

Comunque sia, chedo ai moderatori di poter aggiungere nella lista in prima pagina il colore Blu Marine - 7006M tra quelli disponibili per il telaio V5B3T. Grazie

V5B3T.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema dei dati incongruenti è che morgana_strass ha fatto una ricerca per num. di telaio,(e presumo che abbia una special del 75) e tu manuelito hai guardato sulla ricerca tra le schede tecniche.

C'è da dire che certi dati del database vanno sempre presi con il dubbio.

Detto questo... il blu marine non lo hanno mai usato sulla special...almeno ufficialmente;

l'unico blu se non sbaglio era il PIA 490 usato però sulla elestart e basta.

:ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ohhhh, ecco svelato l'arcano!

A questo punto non ci rimane che chiedere l'aiuto di tutti e cercare di ricostruire la storia.

Ragazzi, e mi rivolvo a tutti i fruitori di questo vademecum, se avete dati CERTI aiutateci!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...