Jump to content

snaicol

Utenti Registrati
  • Posts

    2,901
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    31

Everything posted by snaicol

  1. Non credo che ci sia il rischio di esagerare con l'ermetico...ha praticamente la funzione di riempire i piccoli difetti di superficie (sempre con guarnizione unica)...tutto quello in più viene espulso al momento del serraggio...
  2. Ma infatti il problema non è il dado che si svita (impossibile proprio per il sistema di bloccaggio) o il millerighe o il filetto che si consuma. ..forse non era chiaro il problema...il fatto è che il tamburo balla, si muove....e questo, solo con il tempo fa consumare il millerighe... prima del mozzo e dopo dell'albero. Come già accennavo avevo perplessità sul possibile aiuto che potrebbe dare una rondella frappongono...e come dice marben con i carichi in gioco a maggior ragione credo sia poco funzionale.
  3. Mah...non saprei..coma avrai già letto il problema non è il dado che si allenta. O meglio, il dado è lente ma non perché si è allentato...consumandosi l'appoggio del tamburo sulla ghiera del cuscinetto, il tamburo è libero di scorrere anche fosse solo mezzo mm...e quindi sembra che si sia allentato il dado...invece lui è rimasto fermo, ma non fa più forza sul tamburo. Il fatto è che a me pare già strano possa accadere, dato che dovrebbe lavorare tutto insieme...ma invece accade...non saprei proprio come si possa comportare con una rondella da frapporre...certo è che se ciò che userai, si consuma di più di quanto già si consumava prima, ti troverai a dover stringere il dado più volte. Ci farai sapere...
  4. Come ho scritto all'inizio del post, le persone che trabiccolano alla vespa c'è ne son tante, ma quelle che la sanno curare, e curano i tuoi interessi, ce ne son poche. Hai trovato proprio la persona che intendevo, l'appassionato che ha malizia, attenzione e passione con le vespe.
  5. L'iscrizione dei veicoli storici non scadono ogni anno. Scade invece il tesseramento del socio all'associazione che lo ha rilasciato.
  6. Bene, mai, mai, mai viste. Ad ogni modo saprebbe più preoccupante trovare una lampadina bianca con piolini sfalsati da poter montare erroneamente si gemme bianche. In questo caso hai fatto bingo!
  7. Provere a fare la stessa cosa andando un po più verso sinistra e verso destra, potrebbe essere che esca qualcos'altro
  8. Il piolino uno solo, ma non uno a caso. L'alloggio ha una altezza per accoglierlo, se limi quello sbagliato, l'altro non riesce ad entrare e girare. Non mi ricordo sinceramente..lo provi e via su una sola lampadina.
  9. Nessuno può dire se sia sufficiente o meno, perché non conosciamo lo stato della vespa. Ad ogni modo l'intervento è talmente banale e veloce che vale la pena tentare...in caso non risulti sufficiente, consiglio di lavare bene, e bene, e bene, e sgrassare tutto il carter motore. I successivi 50 km evidenzieranno eventuali altre perdite su cui intervenire.
  10. In questi casi, il mio consiglio è quello di lasciare perdere i meccanici, non per l'incapacità di lavorare su una vespa (e che cavolo, son tre cose...) ma per la mancanza di attenzioni, malizie, e soprattutto passione che rivolgono a questi semplici ma particolari mezzi. Trova un APPPASSIONATO, ricominci da capo...e avrai finito i problemi, o comunque qualsiasi cosa succede l'appassionato non lascia te e la tua vespa al proprio destino, ma fa in modo di aiutarti veramente senza chiacchiere infondate.
  11. Potrebbe perdere anche da lì, ma potrebbe anche essere solo il punto di raccolta di ciò che è uscito dal paraolio. Consiglio di pulire bene, sgrassare e asciugare.....poi cambi il paraolio. O lasci così o a quel tappo metti un filo di pasta nera, ma in filo.... Se lasci così apri tra un mese e vedi com'è la situazione.... ma non è una tragedia
  12. Scusate, ma mi sa che la ricerca è inutile. Ogni sigla identifica la specifica lampadina..sia per colore che per innesto. Improbabile quindi trovare la lampada arancione con i piolini posizionati come quella bianca. Questa cosa è volutamente fatta per evitare che siano montare lampade sbagliate in portalampada di un certo tipo. Infatti, al di la che potete sostituire la gemma alla vostra px, non è corretto montare, ad esempio, una lampada bianca sulla MY e una arancione sulle più vecchie. Se con la vespa si può " giocare" tra colore lampada e gemma, nelle auto non è così semplice, quindi la distinzione dell'innesto evita montaggi errati e creare un lampeggio bianco e non arancio. La soluzione più pratica e comunque funzionale è limare uno dei piolini, ma attenzione: uno dei due ben preciso, non a caso! altrimenti la lampada non innesta.
  13. Dalla foto non capisco se il dentino lo hai limato prima o dopo aver fatto le linee sulle foto. Si sicuro che, nel caso descritto, il mix pompi verso il serbatoio? Posso capire se per una diversa angolazione della leva, pompa meno, ma invertire il senso mi pare molto strano
  14. Probabilmente il condensatore ha accusato... solitamente si dissaldano i terminali, a cui si attaccano i cavi dell'impianto, dalla basetta...e a vedere qualche saldatura non è il massimo.
  15. Quando hai il pezzo nuovo fai 2 foto e mostraci la differenza. Ho capirò quello dici, ma a vedere non sembra che la levetta sia stata manomesso.. mah
  16. Puoi mettere le foto della vecchia, aperta?grazie
  17. Questi conti mi tornano poco... Fai la stessa prova, con un olio nuovo, se preferisci, ma vuota il serbatoio benzina e mettine 2 litri. Anche il consumo esatto della benzina per chilometro influisce alla corretta interpretazione del consumo di olio. se vai a supposizione dicendo che con 1 litro fai 24 km ti viene fuori i conti fatti, ma se invece di 24 ne fai 20 i conti cambiano. Quindi devi rapportare il consumo di olio alla benzina consumata consumata non ai chilometri....a mio parere.
  18. Ok, facciamo che tutti i pezzi sono corretti.... Secondo me devi cambiare metodo di misurazione. O usi quello descritto da piaggio, che puoi trovare su qualche manuale oppure versi l'olio nel serbatoio lentamente fino quando raggiungi la parte superiore della spia, al limite....poi giri con la vespa qualche giorno e metti nuovamente olio fino al solito livello. Ti consiglio vivamente di riposizionare il filtro al suo posto. Mi è capitato di svuotare serbatoi e veder cadere pappette e pezzetti di vario tipo non identificati. I condotti dell'olio potrebbero restare parzialmente intasati influendo negativamente sulla pompata, e quindi sulla lubrificazione. Il miscelatore così com'è non è regolabile.
  19. Ce ne sono tanti tipi di concorrenza, ma non tutte funzionano esattamente come deve essere nel px, quindi per non sbagliare ti dico si originale, a patto di prenderla in rete, che ha un prezzo ancora "buono"... al magazzino ricambi piaggio costa inspiegabilmente un botto
  20. Ok allora non restano fisse accese, ma lampeggiano poco e una alternata all'altra, corretto?.... dato che al devio non hai rilevato problemi, credo che i terminali dellintermittenza abbiano preso gioco internamente alla scatoletta. Andrà sostituita. Se hai un amico puoi provare a fare uno scambio,altrimenti prendila nuova
  21. Ok, quindi sul solito lato ti trovi con anteriore e posteriore contemporaneamente accese....e questo dovrebbe essere impossibile a meno che qualcuno non abbia sostituito nel tempo l'ntermittenza con una non idonea oppure l'ntermittenza ha i contatti in corto.... controlla ad devio che sia tutto ok.... altrimenti l'ntermittenza andrà sostituita.
  22. Prova a descrivere meglio...quando casualmente hai il problema, le frecce che non funzionano, sono le anteriori, le posteriori o un lato l'anteriore e l'altro la posteriore? Cerca di notare la cosa perché può dare una migliore indicazione del problema
  23. Non voglio dubitare di ciò che dici, ma credo che tale affermazione vada accompagnata da una spiegata prova da te eseguita e che ti ha portato a questa conclusione. Cioè in base a cosa dici che "ciuccia poco"?
  24. Se vibra rumorosamente la parte anteriore, controlleremo il gioco di forcella, cuscinetti ruota è serraggio parafango. La vibrazione ci può stare ma se rumoreggia può essere che da qualche parte ci sia gioco. Se lo scarico perde dal collettore, verifica se perde dal collettore avvitato al cilindro o dallimbocco della marmitta. In ogni caso nel montaggio di questi pezzi. Un velo di pasta nera sigillante avrebbe fermato il problema...magari tra qualche tempo queste perdite seccano e faranno da tappo...oppure no N.
  25. Come ti avevo già detto, per fugare ogni dubbio sarebbe meglio mettere la sua, anche se poi non credo ci sia tutta questa differenza, quantomeno per far capire se il problema è lì oppure no. Quindi se non fosse problema elettrico....la marmitta sfoga bene?

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...