Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

Kalimero

Utenti Registrati
  • Content Count

    814
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12
  • Points

    227 [ Donate ]

Kalimero last won the day on October 20

Kalimero had the most liked content!

Community Reputation

60 ha di che essere orgoglioso

About Kalimero

  • Rank
    VRista Senior
  • Birthday 04/21/1962

Personal Information

  • Città
    Loc. Pelosa - Tornolo (PR)
  • Le mie Vespe
    Vespa 50 R, Vespa PX 125 E
  • Occupazione
    Agricoltore

Recent Profile Visitors

769 profile views
  1. Anche io direi motopompa. I due attacchi fanno pensare a qualcosa del genere. Sotto a quel carter però, si presume ci sia una cinghia. Nella parte più stretta sembra in verità ci sia attaccata con probabile puleggia un motore o un generatore Inoltre non si capisce cosa sia quella torretta sopra ai due probabili attacchi idraulici ...
  2. Grazie per l'intervento Psycovespa ... Ho ordinato i paraoli e le cuffie dei semi assi, il paraolio dell'albero del cambio e il suo astuccio a rulli, la boccola della scatola differenziale, in quanto ho reputato avesse troppo gioco (ma non ho trovato parametri di riferimento per cui spero di non aver speso dei soldi inutilmente). Ho visto i prezzi della scatola e ho già avvisato il proprietario dell'Ape ... Con ricciolo intendi l'usura del dente? nel senso che lo scorrevole ha scavato alla base del dente? Il carter non ha crepe e gli altri ingranaggi, scorrevole e retro + chiocciola tachimetro, mi sembrano a posto. Non so come controllare il meccanismo per l'innesto della retro, a parte sostituire un probabile O-Ring sull'alberino. Se tu dovessi avere una scatola differenziale in ordine, sentiamoci
  3. Tranquillo Paolo, c'è qualcuno più vecchio di te nel forum
  4. Aggiornamento: con il motore sono a buon punto. Ho deciso, grazie anche all'aiuto di Psycovespa, di prendere una campana originale senza parastrappi e lasciare quindi, per ora, il rapporto originale con il suo pignone (14/69). La frizione, ahimè, non l'avevo controllata bene! Dopo aver lasciato a bagno nell'olio 80W90 i dischi guarniti per poco più di 12 ore e aver poi asportato il sughero in eccesso, mi accorgo durante l'assemblaggio che il disco superiore era stato stortato nell'improbabile tentativo di togliere il pacco frizione senza utilizzare il suo estrattore!! Per cui m'è toccato ordinare una frizione completa nuova!! Ma la saga non è finita ... Ad un controllo più attento del differenziale noto denti smangiati ... Ma non finisce qui! Anche la parte inferiore della corona della scatola differenziale sembra riportare danni lievi: L'ingranaggio scorrevole non sembra, inspiegabilmente, aver riportato alcun danno Il carter ha graffi in corrispondenza della scatola differenziale: Reputo che l'ingranaggio scorrevole, rientrando da una retro abbia avuto parecchie difficoltà a reinserirsi nella corona della scatola differenziale e abbia così danneggiato alcuni denti. Non riesco a capire come abbia potuto farlo anche nella parte inferiore della corona ... I graffi all'interno del carter potrebbero essere dovuti a pezzettini di denti vaganti. Che l'ingranaggio scorrevole sembri immacolato è anche un mistero! Questo si spiegherebbe unicamente con una sostituzione dello stesso dopo il danno alla scatola. Qualcuno ha idea cos'altro debba controllare e se la scatola vada assolutamente sostituita? Grazie ancora per la vostra pazienza
  5. Ciao Enrico, guarda può essere di tutto ... certe avventure buttano nello sconforto 😭 Quando avrai finito di sostituire tutto l'impianto di accensione, passerai al carburatore ... Devo rileggermi tutta la discussione, non ricordo neanche come sia iniziata e cosa era già stato eventualmente escluso
  6. Per funzionare, funzionano. Ma la prima volta che apri il gruppo termico capirai la differenza fra un olio buono per il motore ed uno buono per farci il fritto misto, e forse nemmeno quello
  7. Beh, diciamo che quella "iniziale" era utilizzabile, l'attuale invece dimostra un gran potenziale Buon lavoro
  8. Se ti fidi dell'etichetta, ma non ci sono grandi alternative, devi controllare che rispetti le caratteristiche richieste dalla Piaggio. In Piaggio stessa si presuppone che abbiano testato la marca dell'olio consigliato, per cui non si dovrebbe sbagliare ad usare quello. Tutt'altro discorso è invece nel caso di motori elaborati. Forze decisamente diverse entrano in gioco per cui val la pena attenersi ai consigli dei più esperti, ovvero coloro che hanno già fatto qualche prova con i propri motori ...
  9. Nein! Non era un riferimento ad uno specifico olio. Era una constatazione generica
  10. Beh, se dopo oltre 3000 km fosse stata così lucida direi che probabilmente avevi montato un impianto a gas ... Guarda attraverso la luce di scarico dopo aver tolto la marmitta, se la camera di manovellismo aspira dalla frizione dovresti vedere il pistone avvolto da un velo d'olio ...
  11. Ciao Paolo (paletti), secondo me non fai testo! Tu vuoi troppo bene alle tue Vespe ... Cambio olio ogni due per tre e le tieni pulite come delle reliquie (ricordo un tuo intervento in cui ti autodefinivi un po' maniacale nella pulizia ). Secondo me tua moglie potrebbe essere gelosa, anzi sono sicuro che lo sia ... Complimenti per lo stato della testata dopo tutti quei chilometri. Io temo non sia solo un problema di olio usato per fare miscela, temo ci sia dell'altro. In 300 km?
  12. Anche negli ipermercati lo trovi e spesso a prezzi indecentemente bassi!
  13. Quoto la bellezza delle pompe di benzina, veramente! Stavo per scriverlo prima ... Ma anche la Vespa fa la sua porca figura
  14. In molti sono passati dal SAE30 all'80W90 causa problemi alla frizione soprattutto chi ha installato frizioni maggiorate nelle molle!
×
×
  • Create New...