Jump to content


Cosa aspettarsi da questa elaborazione "base"


Recommended Posts

Ciao ragazzi!

Mi appresto a montare sul carter della mia LML un gt polini 177 preso usato.

Inizialmente non avevo alcuna intenzione di fare alcuna elaborazione anche se in effetti la velocità di punta (seppur con la polini original) mi ha un po' deluso. Solo 86 kmh gps (95 al tachimetro).

Ora mi è capitata l'occasione di un gt polini (con testa olympia) a 70€ spedito e me lo son preso. Non presenta particolare usura e intendo montarlo su carter LML originali con la lamella in acciaio indiana.

La configurazione sarà 

177 polini (come da foto, vedi pistone e travasi.. mancano le L)

Carter LML originali 

Si 20-20 su valvola lamellare 

Primaria 21/68 (quarta da 35)

Polini original

Albero originale

Accensione originale con statore su IT.

 

Cosa devo aspettarmi da questa trasformazione?

 

IMG-20201223-WA0020.jpg

IMG-20201223-WA0018.jpg

Link to post
Share on other sites

Premetto non sono un meccanico, ne tantomeno vespista esperto ti dico solo come la vedo io in quanto possiedo una vespa px da un anno e mezzo e dopo aver speso soldi sono ancora qui che non mi trovo pienamente soddisfatto... 

Al momento la configurazione che ho:

- Polini 177 in ghisa non raccordato

- Albero motore polini c57

- Pignone 21

- Padella SITO

- SI 20/20 

L'anno scorso avevo il DR 177 ma l'ho dovuto cambiare perchè l'albero motore montato prima (cambiato poi col polini c57) aveva rigato il cilindro e alla fine ho messo il gruppo termico polini. 

Non ti sto elencare tutte le varie sfighe che ho avuto tra problemi elettrici e di carburazione (il problema non sta tanto installare i pezzi ma trovare il giusto equilibro tra carburazione rapporti e tante altre cose).

Adesso non sono ancora completamente soddisfatto perchè nonostante abbia speso soldi la vespa pur avendo un buon tiro vibra molto... quindi puoi avere una vespa che va forte ma se quando viaggi e dopo un ora inizi avere le mani insensibili non te la puoi mai godere appieno.

Spero che con la sostituzione dei silent block si risolva ma ho i miei dubbi speriamo che non sia l'albero squilibrato.

Ti dico questo perchè prima di intraprendere modifiche bisogna sempre verificare tutto nel complesso non prendere alla leggera modifiche importanti come cilindro scarico e pignone, come il polini che vedo,  presumo sarebbe meglio con la sua testa originale anche perchè così si modifica la compressione e anche carburazione. 

Ciao

 

Link to post
Share on other sites

Ciao e grazie per l'intervento. Ma il tuo motore, prima dell'albero polini, vibrava? Il mio non vibra per niente. E non intendo cambiar altro che il gruppo termico. 

Ma a prestazioni come va il tuo? E rispetto al dr?

Poi non ho capito se sono stati raccordati i carter o no 

Link to post
Share on other sites

Quando ho montato il DR ho tenuto l'albero che aveva preso una brutta grippata. 

All'inizio non me ne ero accorto, poi col passare del tempo al minimo sentivo come uno scampanamento esagerato. Il DR infatti si era rigato e quindi per peculiarità ho deciso di sostituire albero e cilindro tutto della Polini (ovviamente comprati nuovi). 

Da quando ho cambiato l'albero motore la vespa ha iniziato a vibrare un pò più di prima ma poi col tempo le vibrazioni sono aumentate.

La differenza sostanziale tra DR e Polini non raccordato è che il primo ha una erogazione più dolce il secondo invece è più istantaneo mentre come velocità più o meno siamo lì (a 90-95 Km/h la vespa urla) ma fai conto che ho i rapporti corti infatti dovrei avere il pignone da 21.

Quello che penso però che le prestazioni siano date dalle minori tolleranze del Polini rispetto al DR e anche dalla maggiore compressione.

Ti dirò all'inizio andavo fiero del Polini poichè non scampanava e aveva ottime prestazioni poi ho visto che col tempo ( fai conto che l'ho messo su l'anno scorso a febbraio e c'è stato il lockdown) le prestazioni un pò calano e da freddo anche lui scampana. 

Io penso di andare avanti col Polini ( ma potevo benissimo tenermi il DR tanto girava ancora) e nonostante abbia fatto queste modifiche secondo me la vespa non è ancora soddisfacente.

 

Link to post
Share on other sites

Si ma ai 100 ci arrivi se ci cambi pignone perdendo in spunto alla fine devi trovare sempre il giusto compromesso.

Ma si poi alla fine se vuoi provare quel cilindro montalo pure tanto al max lo puoi grippare e alla fine hai buttato via solo 70 euro.

Se cerchi una elaborazione discreta tieni in conto di tanti fattori, come vedi anche io pensavo che cambiando cilindro e revisionando il motore ( l'avevo fatto alla prima grippata ) sarei stato apposto ma non è stato così. 

Link to post
Share on other sites

Porto le mie prove su px 150 euro duecatalizzato del 2007

Montato gruppo termico Quattrini con carburatore 20/20 marmitta originale piaggio scatalizzata, velocità massima tachimetro 110 ,reale gps 100 consumo minimo 29 km litro , il resto del motore originale .

Montato gruppo termico olympia , testa lucidata e abbassata di 0,5 decimi e aggiunto guarnizione polini in acciaio siliconato, carburatore 20/20 e marmitta originale piaggio scatalizzata , velocità massima tachimetro 100 , reale gps 90 consumo minimo 27 km litro .

Con l'olympia vibrava abbastanza.....ora ho rimesso tutto originale euro due compresa marmitta catalizzata, consuma meno non vibra e viaggia meno , velocità massima tachimetro 95 , reale gps 85 , consumo minimo 34 km litro.

Link to post
Share on other sites

Intervengo anche io da profano totale:

- il cilindro lato testa com'è messo?

- il pistone non mi sembra il massimo e dà l'impressione di essere stato modificato. Che marca è?

- penso anche io che non sia furbo montare una testa Olympia su un cilindro Polini;

- nella prima foto pubblicata il 27 dicembre si nota un baffo strano nella luce del travaso. Sicuramente non significa nulla, ma controllerei ...

Per il resto, ovvero i rapporti, non ho proprio idea.

In bocca al lupo :ok:

Link to post
Share on other sites

Il mio LML ha pignone da 21.. 

Il pistone è modificato nella luce di booster e non ha segni evidenti... una scaldata sicuro l'ha presa ma nulla di preoccupante a mio avviso.

IMG-20201223-WA0014.thumb.jpg.fef878fc4618cd32d5a6d1cc108a4dee.jpg

Per quanto riguarda la marca è vertex mi pare (cmq non polini)... magari ricordo male ed è ASSO.

Cmq io vorrei fare una prova con motore base. Al momento non va male.. ma come detto i 95 di tachimetro (86 effettivi) mi hanno un po' deluso. Vedremo che ne esce fuori. Peccato cmq perché di ripresa non è affatto male secondo me. Ma il cilindro LML è fasato "molto" basso!

 

Link to post
Share on other sites

Per la testa OLYMPIA devo dire che non ha entusiasmato nemmeno me.. ma ormai la frittata è fatta. Alla fine è sempre a testa di fantino come la polini. Credo che cmq sia stata abbassata. Chi aveva il cilindro ha tolto le L e allargato la finestrella al pistone. E a dirla tutta forse pure la luce di scarico (cordale 40 mm). Per me quella testa è una scelta (che personalmente non avrei fatto)

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Blonz dice:

Il pistone è polini della asso werke ( si legge anche sotto) però è modificato ti faccio vedere quello che avevo grippato la prima volta dopo un mese che ho comprato la vespa

IMG_1385.JPG

Ciao Blonz, se dopo un mese avevi le sedi delle fasce così conciate, direi che stai sbagliando olio per miscela! O comunque c'è qualcosa che non quadra. Dopo un mese non possono essere così incrostate ...

 

Edit: scusa, rileggo ora e forse avevi comprato la Vespa usata :D ... quando le dita sulla tastiera sono più veloci del cervello :doh:

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites

Eh lo so... ormai tengo quello che ho... per la guarnizione ti conviene prendere quella per cilindro polini altrimenti non combacia con i travasi. Bisogna sempre mettere la sua guarnizione anche se non lavori i travasi sul carter... comunque prova sentire anche altri pareri

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Blonz dice:

Eh lo so... ormai tengo quello che ho... per la guarnizione ti conviene prendere quella per cilindro polini altrimenti non combacia con i travasi. Bisogna sempre mettere la sua guarnizione anche se non lavori i travasi sul carter... comunque prova sentire anche altri pareri

... hehehehe, e anche la guarnizione "originale", intendo quella Polini per esempio, spesso va ritoccata (lato cilindro)!

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...