Jump to content


Restauro Special 82 - Consigli


Recommended Posts

Si, certamente....essendo inesperto volevo sapere se l'albero originale fosse ancora utilizzabile. Mi sembra di aver letto che gli originali piaggio siano tra i migliori alberi, o mi sbaglio.

Non voglio fare niente di spinto, solo un motore affidabile turistico. Cambiando l'albero e tenendo i 75 dr è meglio prenderlo anticipato o no?

Tra Tameni e Jasil in tal caso cosa mi consigli?

Link to post
Share on other sites

Certamente gli originali Piaggio di quegli anni sono migliori di tantissimi alberi di recente produzione, però nel tuo caso hai il problema della bronzina che implica il dover mettere la biella nuova...fosse stato un albero piaggio più recente, dove al posto della bronzina venne adottato il sistema con gabbia a rulli, sicuramente era da prendere in considerazione l'ipotesi di mantenere l'originale.

Io, con pochi euro in più rispetto a quanto mi chiesero in rettifica per reimbiellare il mio originale, ne presi uno nuovo...

Tameni e Jasil penso che si equivalgano, puoi benissimo prendere anche l'anticipato che tanto ha comunque delle fasi abbastanza conservative...mi raccomando, se mantieni l'accensione originale devi prendere l'albero con cono 19mm.

Link to post
Share on other sites

Forse ho individuato il fantomatico scalino...quello indicato dalla freccia, vero?

Cosa comporta, dovrei cambiare anche il gruppo termico?

 

Un'altra domanda, io ho il vecchio libretto di circolazione( o meglio quello che ne rimane :D) ma se dovessi farlo nuovo e targare la vespa dovrei immatricolarla di nuovo alla motorizzazione civile o fare una semplice revisione?

20201222_154445 1.jpg

Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Pietro3 dice:

quello indicato dalla freccia, vero?

si esatto...
come ti dicevo poco fa, se vuoi mantenere codesto gruppo termico puoi benissimo farlo rettificare ed abbinarci un pistone nuovo.

37 minuti fa, Pietro3 dice:

dovrei immatricolarla di nuovo alla motorizzazione civile o fare una semplice revisione?

se il vecchio libretto (certificato per ciclomotore) è leggibile puoi fare libretto e targa nuovi o in motorizzazione o presso una agenzia di pratiche auto/moto, dopodiché farai la revisione in un centro revisioni qualsiasi a tua scelta.

Link to post
Share on other sites

Per l'immatricolazione, come ha già detto cera89, è solo questione di pratiche burocratiche presso il PRA. La cosa più economica è rivolgersi direttamente a loro. Purtroppo di questi tempi non è facile ma credo che per ora tu di tempo ne abbia ;-) ... Inizia subito la pratica che è tempo guadagnato. In tempo di Covid, io ho atteso quasi un mese istruendo la pratica presso l'ACI. Ahimè, m'è costata un centone!

Revisione: dipende da chi vai. Per legge deve essere 50! Numero telaio ben leggibile, freni efficienti, luci funzionanti, niente ruggine passante, marmitta originale, gomme come previste e in buono stato. Questo è ciò che mi dice il buon senso. Io ho portato tutt'altro in officina revisioni e ho ottenuto il visto lo stesso. Chi revisiona il mezzo è responsabile fino a quando esci dall'officina e forse ancora per qualche ora o giorno dopo. Se tu poi modifichi qualcosa che per legge è vietato, nel senso che con la modifica fatta ci giri in strada, allora diventano cavoli tuoi e in caso di contestazioni pesanti (tipo incidenti gravi) c'è il serio rischio che l'assicurazione non risponda di danni a terzi, oltre al multone e sequestro del mezzo ...

Link to post
Share on other sites

Tutto giusto quello che ti ha detto Kalimero...nel caso specifico io per la mia Special ho fatto libretto e targa nuovi presso una delegazione ACI (90 euri) e poi l'ho portata alla revisione con il 75cc previa aver avvertito l'addetto al collaudo.

Se però il collaudo devi farlo in motorizzazione, lì non transigono e la vespa deve rispondere alle caratteristiche omologative, non ci sono scappatoie...comunque non credo sia il tuo caso se il vecchio libretto è leggibile.

Mi raccomando chiedi che ti venga restituito il vecchio librettino dopo essere stato annullato

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, cera89 dice:

...

Mi raccomando chiedi che ti venga restituito il vecchio librettino dopo essere stato annullato

Assolutamente!! Anche io ho chiesto la restituzione. Non so perché mi è stato restituito una o due settimane dopo aver ricevuto targa e libretto nuovi ...

Link to post
Share on other sites

A me pare che il suocero ti abbia dato una sòla...😁😆

Per la carrozzeria ci vuole un intervento quasi radicale, lo scudo e pedana se non troppo compromessi  si possono riparare con l'innesto di lamiera nuova a fronte del taglio della vecchia corrosa o troppo sottile e un controllo generale dello stato per vedere se è dritto.

Per la parte della "chiappa" potresti procurarti il lamierato già preformato e tagliare la parte che ti è utile.

Va da se che quella botta non si e fatta cadendo da ferma...😅

Per il motore, una revisione generale è d'obbligo, si cambia il necessario, si controllano i vari giochi sul cambio e sul selettore. L'abero originale, se è in condizione buone di sedi e chiavette su puo' benissimo reimbiellare, se poi vuoi adottare una semplice 75, non è d'obbligo anticiparlo o prenderne uno anticipato.

Per il cilindro che hai, valuta il lavoro che c'è da fargli, perchè è probabile che con una 20 di euro in più ne trovi uno nuovo completo, senza passare per i lavori che dovrai fargli in rettifica.

 

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Vespa979 dice:

A me pare che il suocero ti abbia dato una sòla...😁😆

 

La vespa non è sempre appartenuta a lui, l'aveva acquistata da un suo amico e lui, a parte metterci olio e miscela, non ci ha mai messo mano....poi a caval donato non si guarda in bocca!!:D

Comunque anch'io sto valutando di acquistare del lamierato posteriore e fare taglia e cuci, sperando di trovare qualcosa che non sia troppo diverso dall'originale e far combacciare il tutto alla perfezione...o quasi!

Per quanto riguarda albero e gruppo termico sto pensando di cambiarli direttamente e magari mettere qualcosa di più performante. Tra rettifica, che comunque dovrei far fare minimo a 30km dal mio paese ed acquisto di pistone nuovo mi conviene un gt nuovo...stesso discorso per l'albero.

Link to post
Share on other sites

Per la carrozzeria concordo che necessita di interventi non semplicissimi, però, svernicia tutto e poi si valuteranno bene i danni e gli interventi da effettuare.
Per il motore, come ti hanno consigliato, aprilo pulisci tutto e cambia tutto ciò che è necessario.
Per l'immatricolazione se il libretto è leggibile sarà tutto abbastanza semplice, oltre alle informazioni e alle procedure trovi anche eventuali moduli qui sul forum.
Il mio consiglio, per ora, è di non accavallare e sbattere la testa con troppe cose, concentrati su un problema per volta.
Intanto hai già smontato tutta la vespa?

Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...