Jump to content



Anch'io Bajaj !!!


Recommended Posts

Mitico mamaik !!! Immagino tu viva a Londra.... non vedo l'ora di ammirare le tue foto ! Sono curioso di vedere la versione UK...

A proposito, quanto l'hai pagata ?

 

See ya !

Link to post
Share on other sites
  • Replies 129
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

  • Utenti Registrati
STAFF

Ciao, benvenuto su VR e complimenti per l'acquisto.

Può essere che l'acqua abbia compromesso qualche collegamento elettrico, per cui conviene verificare tutte le connessioni. Ma può essere il regolatore, comunque risolveresti col classico 3 cavi del PX.

 

Ciao!

Link to post
Share on other sites

Uela', che velocita'!

Seguo spesso, ma in silenzio, VR, ma e' la prima volta che scrivo (avevo scritto a volte su VOL...).

Domenica spero di aver tempo per guardare dentro il devioluci e un po' in giro. Dal poco che hi visto oggi tutti i cavi sono quasi nuovi (penso che l'abbiano sempre tenuta in garage, i 5 (!!) proprietari precedenti.

 

Mi viene anche in mente che le luci del tachimetro e spie manubrio non funzionavano...mah!!

 

L'ho pagata 450 sterline. Circa la meta' di quanto avrei speso (qui) per un px che non fosse un mezzo rottame. In genere tutte le Bajaj che ho visto su ebay.co.uk stanno tra le 400 e le 500.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

E finalmente qualche foto!

Premetto che non c'e' stato verso di farla ripartire. Ho pulito il carburatore e, in extremis l'ho cambiato con quello della vecchia e fidata px (identico, dell'orto 20/20) che avevo pure messo in moto per essere sicuo. Macche', nulla di nulla.

La scintilla c'e', dunque la candela non pare essere il problema. Ho solo notato che era molto bagnata e pareva pure olio nero...che nel trasporto di sia definitivamente rotto il paraolio lato frizione? Che fosse quello il motivo della cattiva carburazione e del bisogno di tenere l'aria tirata? Che sia stato l'aver coricato la bagigia sul lato sinistro (per il trasporto in macchina) ad aver peggiorato le cose?

Ho anche notato di avere un filtro della benza tra serbatoio e carburatore e che per 1/3 e' pieno d'aria: e' cosi' che deve essere?

Finche' non si mette in moto non posso controllare che il regolatore di tensione sia rotto (cosa probabile, dato che mi ha bruciato tutte le lampade) e fremo dalla voglia di usarla, 'sta bagigia!

bagigia01.jpg

bagigia02.jpg

bagigia03.jpg

Link to post
Share on other sites

Ciao Mik

carina, proprio una bella Bagigina!

Io punto proprio su paraolio frizione andato, ammazza che sfiga che hai, sempre lo stesso.

 

Non so se si possa cambiare solo togliendo la frizione come nei vecchi modelli Vespa. Marben sicuramente ne sa di piú. Speriamo.

Se ti serve comunque sono sempre a disposizione! Tira giú il motore e portalo qui che ti faccio fare il lavoro... supervised ;-)

 

p.s.

Ma il PX l'hanno fatto cat. C? Col senno del poi ho capito anche che un categoria C si puó rimettere per strada....

Link to post
Share on other sites

Ciao Neropongo!! Gentilissimo come al solito...

Se non serve aprire il motore ci provo anche da solo, al massimo ti chiamo se ho dei dubbi mentre "opero".

Aspetto fiducioso una risposta da Marben....speriamo.

 

Si' il PC e' cat C per cui puo' essere rimesso in strada, per questo ce l'ho ancora e non ho cominciato a vendere pezzi. Il fatto e' che il telaio e' piegato (si vede anche dalla foto presa dal davanti, se ci fai caso, vicino al rubinetto della benzina) e prima devo trovare chi mi faccia il lavoro.

Chiaramente si trattera' di un retsauro completo della carrozzeria, il che costera' un botto e avra' senso farlo solo per il valore affettivo che ho per la vecchia papera....quindo dovro' anche mettere da parte un po' di soldini....speriamo nell'assicurazione per i (pochi) danni personali da me subiti.....ma ovviamente se ne riparla tra moooolti mesi.

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Hai provato a cambiare la candela? Da quanto dici non si capisce; la scintilla dici che c'è, ma può essere che sia comunque un po' ingolfata.

 

Il paraolio lato frizione non si può cambiare levando il pacco frizione, ovviamente c'è il parastrappi che interferisce. Comunque è come sulle vecchie largeframe, ovvero il cuscinetto è posto internamente rispetto al paraolio.

Allego una foto per far capire.

 

Diciamo che una revisione del motore ci può stare, se è rimasta ferma per molti anni i paraolio saranno molto secchi.

Per il regolatore, se il tuo PX non ha la batteria puoi applicare il suo, ovvero il classico 3 poli.

Link to post
Share on other sites

La candela pareva nuova e non ne avevo un'altra da provare. Non ho idea quanto tempo sia stata ferma; sicuramente negli ultimi 6 mesi ha fatto solo una decina di km (stando al precedente proprietario), ma prima non so.

 

Non vedo la foto allegata! Pazienza, se si deve aprire il motore facciamolo, mi rompe pero' cambiare anche i cuscinetti, dovrebbero essere seminuovi!!

I paraoli ovviamente li cambio tutti, cosi' come le guarnizioni del caso.....

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

La foto me l'ero scordata... :oops:

 

C'è da dire che è strano che non si avvii per il paraolio saltato... dovrebbe proprio essere divelto. Io proverei con un'altra candela, usa quella del PX, no?

DSCN1253.jpg

Link to post
Share on other sites

Non vedo la foto allegata! Pazienza, se si deve aprire il motore facciamolo, mi rompe pero' cambiare anche i cuscinetti, dovrebbero essere seminuovi!!

I paraoli ovviamente li cambio tutti, cosi' come le guarnizioni del caso.....

Non é strettamente necessario cambiare i cuscinetti, se sono buoni e non hanno gioco rimonti gli stessi.

Link to post
Share on other sites

Eccheccacchio! e' proprio impossibile toglierlo (o per lo meno rimetterlo) cosi'......pero' almeno posso ispezionare prima di fare il lavoro, ovvero se lo riesco a vedere per bene e pare integro mi risparmio di aprire il tutto.

 

La candela del PX e' piu' vecchia di quella della bagigia e non sono riuscito a svitare quel "nottolino" in cima (l'attacco tra candela e cavo alta tensione e' leggermente diverso dal px nella mia bajaj). Oggi ne compro una e poi provo, hai visto mai.

Certo che era proprio nera nera e sembrava ci fosse piu' olio che benzina....ma del resto ha funzionato finche' non ho deciso di rinunciare al viaggio e l'ho caricata in macchina.

E del filtro benzina che mi dici? Puo' essere che dia noia?

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Il filtro non dovrebbe darti noie...

In effetti non abbiamo considerato il discorso miscela... metti miscela nuova, magari la vecchia è sporca e la benzina è in parte evaporata.

Link to post
Share on other sites

E magari provo anche a cambiare la miscela, ma resta il mistero del fatto che ha funzionato (seppure maluccio) per 10 km e poi, una volta coricata di lato e trasportata, non ne ha voluto piu' sapere....

 

Un tentativo alla volta arriveremo alla soluzione...:testate:

Link to post
Share on other sites

Caspita, puo' anche essere che la benza fosse marcia e lo sbattimento abbia contribuito....che dire, proviamo!!

Magari hanno fatto un mix al 10%, in fondo che ne so io?

Ma come la tolgo quella che c'e'? svito dal carburatore e la lascio colare?

Mi procuro un tubo e la aspiro "old style"?

Link to post
Share on other sites

ciao ragazzi, leggo solo ora questa discussione e vorrei intervenire, inquanto possessore di una bajaj del 96, aggregandomi a marben in tutto ciò che ha detto.

Io la mia bajaj, non la considero un surrogato, una copia, o chissà quale altra sgradevole fantasia le voglia appioppare chicchessia, ma bensì la vespa indiana, quella, che in India, usano su tutti i terreni, quella che fa da berlina, s.w., fuoristrada e furgone.

Una volta ho visto un documentario di vespe in india, e un uomo addirittura trasportava il cadavere del proprio padre deceduto da poco!!

Ragazzi, lasciamo stare le etichette e pensiamo alla sostanza!

Io con la bajaj mi ci muovio giornalmente, in qualsiasi condizione e mi ci trovo benissimo, quindi non vedo perchè le bajaj non debbano godere di rispetto come una vespa italiana!

E poi non dimenticate che venivano vendute al prezzo di uno ciao!

Link to post
Share on other sites

Benzina cambiata, candela nuova....parte e accelera subito per affogare.....poi s'ingolfa di nuovo. Rismonto il carburatore e cambio la guarnizione inferiore (stranamente ne avevo una nuova!).

Gia' che ci sono apro la testata e do una pulita, visto che sembrava fosse piena d'olio nero. Era abbastanza sporca, ma non eccessivamente.

 

Richiudo. Parte ma accelera subito da matti....ma resta accesa. La spengo io e giro la vite del minimo per abbassarlo...al minimo! Provo varie volte, ma va sempre su di giri, finche' non mi accorgo che nel rimontare il carburo non avevo incastrato per bene la guaina del cavo dell'acceleratore che dunque rimaneva aperto. Metto a posto e allento anche il registro che era evidentemente troppo tirato. metto in moto...pot...pot potpot, perfetta!!! Probabilmente il precedente proprietario (che comunque l'ha usata poco) compensava il fatto che tirasse aria e andasse su di giri tenendo l'aria tirata e l'acceleratore piu' aperto del dovuto....

 

Comunque, ho anche misurato la tensione alla lampada posteriore e mi e' rimasta 12v fissa anche accelerando e decelerando. Certo e' che quando ho rimontato tutte le luci ho notato uno sfarfallamento (piu' di quanto non avessi sul px) della luce freno e posizione quando funzionano le frecce.

 

Mah, adesso vediamo se nei prossimi giorni mi si bruciano di nuovo cambio anche il regolatore, altrimenti la colpa sara' stata dell'acqua entrata nel manubrio, dadto che il cruscottino sopra il tachimetro era lento e forse ha lasciato pasare delle gocce colate lungo le sue viti e finite sul portalampada.

 

Operazione bagigia 1.0 compiuta! :mavieni:

Grazie di tutti i vostri consigli, sono stati preziosi.

Ciao

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Bene!!!

Link to post
Share on other sites

Uh Uh uh :quote:

 

Non sono il solo !!!!

 

mi accorgo che nel rimontare il carburo non avevo incastrato per bene la guaina del cavo dell'acceleratore che dunque rimaneva aperto.

 

00029.jpg

 

Facciamo un Fans Club....."quelli che il filo del gas..."

Link to post
Share on other sites

E passiamo all'operazione bagigia 1.1.

Ieri sono andato al lavoro (circa 10km) senza nessun problema; andava benone.

Finita la giornata decido che prima di ripartire per casa voglio alzare di un pelino il minimo, dato che ai semafori era molto basso e rischiava di spegnere.

Metto in moto, giro la vitina sopra il carburatore appena appena, e via che i giri s'impennano e si rispegne. Mannaggia che caratterino! ma che le da fastidio il vento forte che si e' alzato? E' di cattivo umore per la pioggia battente del pomeriggio?

 

A fatica si rimette in moto e resta accesa, ma non e' costante e affoga spesso. Provo a partire, ma nel giro di 300 metri si ferma 3 volte, fatica a ripartire, affoga....vabbe', vado a casa in metropolitana.

 

Oggi la riguardo, NON tocco il carburatore. la metto in moto...perfetta. faccio anche, su consiglio di Neropongo, la prova dell'olio per vedere se per caso il paraolio frizione sia andato. Macche'. Aperto il tappo provo anche ad accelerare (un po' di olio e' uscito, ma secondo me era sopra al livello comunque) ma i giri restano normalissimi, per cui ne deduco che il paraolio lato frizione non e' fessurato.

 

Faccio un giretto in cortile...si spegne dopo 15 metri. Rimetto in moto (3 calci) con nuvola di fumo bluastro e continua a funzionare bene.

 

Ho anche pensato che forse la benzina non arriva bene al carburo, ma dovrebbe dare altri segnali, non solo morire. Ho messo il rubinetto in riserva, tanto per vedere se cambiava qualcosa, ed ha continuato ad andare tranquilla per 5 minuti. L'ho spenta io.

 

Il serbatoio mi pare non sia quello originale, non solo perche' non e' verniciato di rosso (ha solo lo strato di fondo grigio) ma anche perche' le posizioni del rubinetto (chiuso a sinsitra, aperto in alto e riserva a destra) non corrispondono a cio' che dice l'adesivo appiccicato li'. Mi viene anche in mente ora che il precedente proprietario mi aveva consigliato di non toccare il rubinetto perche' a lui pareva avesse dei problemi (e questo mi viene in mente solo ora!!!!). Forse non sarebbe una cattiva idea smontare il serbatoio e dare un'occhiata al rubinetto, sempre che si riesca a capire qualcosa.

 

Vabbe', divago.

Domanda specifica per Marben: se il motore avesse bisogno di un intervento piu' approfondito, posso montare quello del mio vecchio acrobaleno sulla bagigia? E' compatibile elettricamente? O devo mettere l'accensione indiana su motore italiano? Sempre che si possa....

 

Altra domanda:

Dovesse essere il paraolio lato volano a fare scherzi, questo e' montato esterno come nei px o, come temo, devo aprire il motore?

 

Grazie dell'aiuto

 

Mik

Link to post
Share on other sites

Per Spaghetti: si', facciamo pure un club, ma mi sa che i motivi saranno plurimi. Io sono anche uno di quelli che richiude carburatore, scatola e chiappa per poi rendersi conto di non aver ricollegato gas e aria......

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Il tappo del serbatoio è piccolo e 1/2 giro, oppure è grande e magari incernierato tipo vecchia Vespa? Sulla tua dovrebbe essere del primo tipo.

Se le posizioni del rubinetto non coincidono, sicuramente è stato sostituito. Il rubinetto Bajaj è lo stesso delle vecchie large, con decantatore, ma il bicchierino distributore, ovvero quello su cui è montata l'astina e che determina il comportamento delle tre diverse posizioni.

 

Se il tuo PX non è elestart, dovresti riuscire ad adattare il motore senza lavorare più di tanto sull'impianto elettrico. Nel caso, comunque, verificando che la posizione del pickup sia la medesima, io penso che si possa far operare lo statore Bajaj col volano PX e viceversa (tenendo presente che i volani sono vincolati a stare sui rispettivi motori per via della diversa misura del cono).

 

Il problema che riscontri, comunque, potrebbe dipendere proprio dal rubinetto, o dal tubo benzina strozzato. Prova a verificare!

Link to post
Share on other sites

Il tappo e' di quelli incernierati, tipo vecchia vespa. Inoltre l'asta del rubinetto sbuca dalla scocca di almeno 10 cm, cosa che mi e' sempre sembrata strana....

vabbe', stasera provo ad arrivare a casa e poi nel weekend, (se ho il tempo) provo a dare un'occhiata al decantatore. Ma devo cercare qualcosa in particolare? Non ne ho neanche mai visto uno....

 

Grazie anche per le dritte sullo statore. Il mio PX non e' elestart, per cui, dovesse mai essere necessario, ti chiedero' altri dettagli per il trapianto.

 

Come sempre, grazie mille

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...