Jump to content

macwood

Utenti Registrati
  • Posts

    145
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

macwood last won the day on August 30 2023

macwood had the most liked content!

1 Follower

About macwood

  • Birthday 12/05/1993

Personal Information

  • Città
    Ginevra
  • Le mie Vespe
    125 Primavera ET3 (1981), PX 125 E (1988)
  • Occupazione
    Informatico

Recent Profile Visitors

1,222 profile views

macwood's Achievements

Enthusiast

Enthusiast (6/14)

  • Reacting Well Rare
  • Dedicated Rare
  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

10

Reputation

  1. Piccolo aggiornamento: ho fatto il testo con la strobo (per quanto sembrasse un po' un giocattolino, faceva il suo lavoro a condizione di non salire troppo di giri o si spegneva). La tacca si vede apparire sul punto che c'è dopo la I di I.T. Quindi dovrebbe essere corretto, al netto del fatto che l'avevo messo leggermente dopo IT per ritardarla (sperando bastasse a raffreddare un po', ma no). Per il secondo giorno di fila ho dovuto affrontare il traffico cittadino e ho notato un problema che prima appariva raramente, siccome ero sempre a girare in campagna e dintorni ad andature allegre: pare che andando piano e stando fermo ai semafori, la Vespa fumi e si ingolfi. Stranamente, il minimo rimane sempre perfetto e regolare, però dopo un po' di chilometri a rilento e spesso fermo, quando spalanco è come se "gorgogliasse", fumando, per poi faticosamente salire di giri. Appena esco dalla città e le do una bella tirata smette di farlo. Immagino sia grassa al minimo, prima quando la vita miscela era molto avvitata non lo faceva, ma in compenso prendeva quei vuoti in partenza dal semaforo. Ai medi / alti la candela poi torna ad essere illeggibile, come nelle foto che avevo postato... Proverò a scendere di getto minimo, ma quando avevo tentato l'altra volta con il 50/160 non riuscivo a non farle prendere vuoti anche aprendo parecchio la vite miscela, ma magari non era ancora abbastanza. In compenso, temo non mi risolverà il problema del massimo "indecifrabile". Non sono riuscito a fare il test con la vite di carico olio perché sembra sia stata stretta con la forza di mille uomini, dovrò procurarmi un cacciavite a taglio più grande perché quello che usavo di solito (non stringendo troppo) tende a scappare e rovinarmi la testa della vite.
  2. Ciao macwood. Mi chiedevi del filtro sip replica T5. Ho dovuto montare un airbox specifico più alto di quello normale. Per ora non ho avuto nessun problema, a parte il montaggio dell'airbox che necessita di chiave a brugola particolare, quelle che ingranano in diagonale sulla testa della vite. La vespa è carburata direi bene, anche se non ho resistito ad allargare il foro in corrispondenza del getto del massimo a 5mm e farne uno da 3,5mm sopra quello del minimo. Onestamente la vespa va bene, anche se non è diventata una bomba a causa di questa modifica. Un saluto da un vespista ad un altro. 

    1. macwood

      macwood

      Ciao maxibaldi, grazie mille! Mi incuriosiva molto quel filtro... come airbox hai preso sempre SIP o un altro?
      Penso che ci farò un pensierino. Sto diventando matto a carburare la mia perché la candela ha sempre uno strano colore, ma mi piacerebbe provare con quel filtro.
      Hai dovuto aumentare molto il getto o rimane su valori simili?

      Un saluto e grazie ancora per l'aiuto!

    2. maxibaldi

      maxibaldi

      Ora i getti sono 50/160 quello del minimo. 160/BE3/116. La scatola dell'airbox l'ho presa su ebay e onestamente non ricordo la marca. È un po' complicato montarla, cercando di tenere la guarnizione della scatola del carburatore a posto. 

  3. OK, grazie mille. Ordinato strobo, candela e olio cambio nuovo (così posso anche tirarlo via tutto e vedere se è inquinato dalla benzina). Faccio comunque la prova anche senza tappo di carico. Che roba strana però... poi appunto, non è che la Vespa vada male, anzi... ci ho fatto un'uscita domenica col club e sembrava in piena forma. Però siccome l'idea è di partirci in viaggio, non vorrei ritrovarmi a casa di giuda col motore grippato perché tirava dentro aria o cose simili. Curiosità: esiste qualche strumento (senza cambiare contakm, giusto qualcosa di amovibile) per verificare facilmente la temperatura della testa? Magari può essere un indizio per capire se la candela è così perché scalda troppo?
  4. ...o che tira dentro olio dal cambio? Devo fare la prova di togliere la vite del carico olio per vedere se sale di giri, anche se dai sintomi non sembra un motore che tira dentro aria. Però non si sa mai, diciamo che perlomeno dal volano non penso ne tiri dentro. Il minimo scende bene e regolare. Vedrò dal lato frizione...
  5. Penso che mi procurerò la strobo perché ho visto che non costa manco tanto... usando la strobo, bisogna basarsi sulle tacche sul coperchio volano, giusto? Gigi, in che senso dici che brucia olio? Cioè troppo olio rispetto al dovuto?
  6. Il mistero si infittisce... lo statore era già su IT, l'ho spostato di 1-2 gradi in senso orario ma purtroppo sono a fondo corsa. In senso antiorario, posso andare tranquillamente oltre la A, ma oltre IT (che se ho ben capito, è dove devo andare per posticipare) ho ben poco margine di manovra. Le mie natiche sono diventate ormai molto sensibili ai cambiamenti nell'erogazione di questa Vespa e posso dire che la sento allungare meglio (a discapito di una differenza ai bassi quasi impercettibile). Ero quasi a 90 in terza coi rapporti originali e sembrava averne ancora un pochino. Ma appunto non riesco a spingermi oltre con questo statore In compenso, la candela non è cambiata di molto. In realtà, a un'attenta analisi è cambiata... non è più scura solo in un punto, ma ora ha una "corona" in cima. La B9HS resta sempre bianca come uscita dalla scatola. Al minimo e quando accendo il motore, fuma visibilmente dallo scarico. I getti che aspettavo non mi sono ancora arrivati, ma mi sembra davvero strano che possa essere magra da come va e da come è configurata. Eppure, qualcosa di strano ce l'ha... boh, non mi resta che provare anche altre marche di candele.
  7. Aggiornamento: chiudere temporaneamente il foro sul filtro dell'aria non ha cambiato l'aspetto della candela dopo varie tirate. Sempre in attesa di ricevere altri pezzi e getti per continuare i test... Nel frattempo la sto usando e gira bene, ma quella candela mi puzza sempre di "motore che scalda troppo" Sembra che "imbratti" addirittura un pochino, nonostante la candela "cotta"
  8. Alla fine, per mancanza di tempo in questi giorni, ho fatto al contrario: con molto olio di gomito ho limato via 1mm buono dalle U (e verificato col calibro che fosse uguale da entrambi i lati)... così non dovevo smontarlo, ho limato lasciandolo su e facendo attenzione a non sfiorare la pedana. è già un bel miglioramento, è sempre piuttosto dritto ma non da più quella sensazione che un colpo di vento può farla cadere. Anche spingendo un pochino rimane ferma. Stasera tiro fuori il martello di Thor e sistemo le staffe
  9. Ciao Massimo, benvenuto e complimenti per la Vespa! è sempre bello quando è "la tua"... purtroppo non ho avuto questa fortuna (avrei dovuto prendere uno degli ultimi PX quando ero ancora studente), ma quella di mio padre è sua da sempre e conservata praticamente come è uscita dalla Piaggio. Curiosità un po' OT: come ti trovi col filtro della SIP? Hai dovuto alzare la scatola? Ci sono pareri discordanti su quell'oggetto...
  10. Alla faccia! Adesso mi fai venire un dubbio, magari ho dimenticato un "1" davanti... Poi te lo mandano a casa, anche all'estero, in un cofanetto che manco il mio diploma è conservato così bene, però #sticazzi
  11. Grazie mille! Quelle in basso purtroppo no, le ho viste su eBay per farmi un'idea di come fossero quelle vere originali... altrimenti avrei provato a resuscitarle Allora mi sa che comincio a dargli un paio di martellate sulle staffe, poi vedo com'è e passo alla lima. Cerco di farle il più possibile uguali
  12. Buongiorno a tutti in attesa di pezzi e novità per continuare a lavorare sui misteri del PX, stavo studiando il cavalletto dell'ET3 (non che ci sia molto da capire, mi direte voi eppure...). Sta, a mio parere, troppo dritto. Molto più dritto di quelli che vedo in foto, ho come l'impressione che basterebbe un colpo un po' deciso da dietro per farla cadere per terra (al contrario del PX che ci vuole Schwarzenegger per tirarla giù.) Che sia il cavalletto "fatto male" e bisogna dargli una limata dove batte? O le staffe sbagliate? Online ne ho viste alcune che sembrano apparentemente diverse. Una sembra avere come una piccola curva, l'altra no. Io ho quella con la curva.
  13. Bella! è proprio come quella che avevo visto e che mi era tanto piaciuta... anche se in quel caso era una 125
  14. Bella! Io ne ho una blue marine che era stata riverniciata però col **** e vorrei rifarla... non è urgente, ma se ti trovi bene col carroziere quasi quasi gli porto anche la mia prima o poi Per la sella se vuoi iscriverla FMI, mi sa che ci vuole quella con la levetta e il logo Piaggio io l'ho iscritta alla FIVA perché sono all'estero, e mi han fatto notare che quella con la chiave non era originale

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...