Jump to content


Restauro motore PX150 annata 2006


Totonapoli
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, 

come da presentazione ho da poco acquistato un PX150 anno 2006.

la vespa è marciante ma visto che voglio che sia impeccabile preferisco aprire il blocco ( ha anche una perdita di olio) e cambiare il cambiabile.

vespa px 150 Anno 2006 scatalizzata 

Mi sono documentato un po' ( ho già rifatto blocco della mia p125x una decina di anni fa...) e avrei queste intenzioni... 

vediamo se dimentico qualcosa:

- sostituzione di tutti i cuscinetti e paraoli.

- revisione frizione

- revisione carburatore

- revisione miscelatore

- pulizia serbatoi

- verniciatura con colori originali

- revisione freni

- revisione contakm

- revisione livello carburante ( al momento il

quadro non funziona per nulla, forse ha la morsettiera staccata.

- sostituzione guaine e fili.

- sost marmitta con polini original o megadella 

per quanto riguarda invece il GT sono indeciso, aspetto di aprire e vedere quello originale come è messo. Da un lato vorrei rettificare e sost pistone , dall altro GT Polini 177, ma ho letto Di modifiche pistone e travasi e non so se sono in grado.

Opererei in questo modo:

Cuscinetti SKF e paraoli corteco

frizione:

Dischi frizione ( suggerimenti Marche?); molle rinforzate ( quali?) e bicchierini forati ( vanno bene ?), chiavetta nuova... serve altro?

carburatore:

serie guarnizioni nuove ed originali, ghigliottina nuova ( quella per scatalizzare) getti da controllare o sostituire nel caso di cambio gt.

miscelalore

serie guarnizioni e pulizia

serbatoi:

pilizia ( come?)

marmitta

quale consigliereste?

 

oltre a questo vi sovviene altro da sostituire?

 

Grazie a tutti per le eventuali risposte

accetto volentieri consigli anche su Marche per i ricambi

Saluto

Link to comment
Share on other sites

Ciao Totonapoli , io ho fatto lo stesso lavoro sul mio px 150 del 2005 , i punti deboli di questo px è l'asse ruota posteriore , il dado del tamburo si allenta sempre , controlla se lasse e buono , la frizione che potrebbe aprirsi mentre camini e la pedana dove è montato il cavalletto si piega sempre , ti consiglio di creare un rinforzo con della lamiera di acciaio.

Molle parastrappi Cif rinforzate, doppie molle , i cuscinetti SKF vanno bene , ma non prendere quelli made in cina.

La mia configurazione :

Malossi 177 marmitta sip road 2.0 carburatore Si 24-24 

Frizione NEWFREN con anello di chiusura rinforzato bgm .

Pignone CIF frizione 8 molle z=22 

Ho raccordato solo i carter del carburatore , miscelatore eliminato .

Il px va bene velocita sui 110 Km , in autostrada camino tranquillo 80/90 consumi 30/35 Km/l

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Grazie per il suggerimento,

controllerò L asse e nel caso lo sostituisco..

per la frizione, se dovesse sssere ok, avrei intenzione di cambiare mille dischi e anello rinforzato... non vorrei spendere altri soldi per l intera frizione... pensi che sia necessario proprio sostituire quella di serie?

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, ninobari dice:

i punti deboli di questo px è l'asse ruota posteriore , il dado del tamburo si allenta sempre , controlla se lasse e buono

 

 

 

 

Nel mio caso l’allentamento del dado non era dovuto all’asse ma al tamburo stesso.

Link to comment
Share on other sites

Se ho ben capito questo modello monta paraolio interno, procederò anche al cambio tamburo con paraolio esterno e chiusura foro in modo da poter lubrificare cuscinetto e sostituzione paraolio senza aprire i carter..

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi ho deciso di sabbiare anche il telaio in quanto la pedana è stata riverniciata in malo modo ( la parte dei listelli) per scoprire bene cosa si cela sotto.

ho un altro problema:

Sul manubrio, lato selettore cambio, la vernice viene via in quanto si è formato ossido di alluminio.

visto che non si può sabbiare L alluminiò... come agisco? 
come posso rimuovere tutto e fare in modo che si blocchi il processo?

ho paura che il carrozziere... copra solo il problema, quindi vorrei pensarci io prima di consegnarlo al carrozziere

grazie

Link to comment
Share on other sites

  • 4 months later...

Salve, io ho la stessa vespa acquistata nel 2009.

Praticamente la uso ogni giorno e ad oggi ha fatto 70000Km.

Ti consiglio di serrare bene la canna dell'ingresso olio nel carburatore perchè si allenta e rischi di grippare.

Da circa 20000Km ho montato una marmitta Sito e il Vespone è una meraviglia.

 

Link to comment
Share on other sites

Il 2/8/2023 at 23:01, Totonapoli dice:

 

visto che non si può sabbiare L alluminiò... come agisco? 
come posso rimuovere tutto e fare in modo che si blocchi il processo?

 

Perché  non si può  sabbiare l'alluminio? 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...