Jump to content


VMC Crono su carter lamellare LML


Vale85
 Share

Recommended Posts

Buonasera a tutti gli amici del forum è da un pò che sto pensando a questo progetto e spero di poter iniziare presto un nuovo motore per il mio PX 125 Arcobaleno, per il momento mi sto limitando a reperire i pezzi necessari.
 

Per adesso questo è quanto ho acquistato e/o ho in casa
 

Motore LML lamellare completo e funzionante

VMC Crono 187

Albero BGM Pro Touring corsa 60 per PX 200

Albero Tameni anticipato Corsa 60 per PX 200

Gabbia rulli 15x20 x17.8 per poter montare lo spinotto dei 125-150 sull'albaro per le 200

Sull'albero che sceglierò di montare rimuoverò il dentino

Carburatore 24 ER Pinasco

Polini Original

Rubinetto benzina Sip fast flow

Accensione originale Piaggio o LML le ho entrambe

Cuffia di raffreddamrnto della Cosa 2 125 visto che la testa del Crono ha la candela centrale

Volani ne ho originali sia da 2,3Kg, da 2Kg (senza ghiera appena alleggerito), da 3Kg sia con alette dritte che con alette curve.

Le lavorazioni che ho in mente di fare sui carter sono le seguenti:

Raccordature al cilindro

Mettere in comunicazione diretta il travaso frontescarico con il pacco lamellare

I miei dubbi sono sul rapporto primario di trasmissione e sulla frizione da usare.

Pensavo di montare una 23 65 del px 200 con frizione 8 molle Newfren rinforzata con anello saldato e mantenendo gli ingranaggi del cambio originali.

Su questa frizione è necessario sostituire l'anello di tenuta originale con uno maggiorato?

È necessario modificare il coperchio della frizione passando da una 7 molle a una 8?

Vorrei montare una scatola filtro rialzata per mettere il filtro del T5 e/o conetto ma a causa del pacco lamellare sotto la vaschetta del carburatore il classico Pinasco o il rialzo Risavel non ci stanno, ho letto in giro che Motomeccanica ne fa uno dedicato per le LML, li ho sentiti ed effettivamente pare così, qualcuno di voi ha esperienze in merito?

Modificherò la pompa dell'olio rimuovendo il dentino per aumentare la lubrificazione ai massimi regimi, se ci sono altre modifiche da fare per aumentare la lubrificazione fatemi sapere

Inoltre volendola dotare di accensione elettrica ed avendo già una forcella completa di manubrio LML a disco, regolatore Ducati 343420 e supporto batteria vorrei fare anche le modifiche elettriche necessarie allo scopo.

Naturalmente sostituirò tutti i cuscinetti, paraoli, or, crociera e quant'altro troverò usurato quando aprirò il motore.

Diciamo che di carne al fuoco ce n'è parecchia e il mio tempo libero è poco ma cercherò di fare del mio meglio

Edited by Vale85
Link to comment
Share on other sites

  • Vale85 changed the title to VMC Crono su carter lamellare LML
MODERATOR

Buongiorno Vale, un bel progetto :ok:
La base di partenza mi sembra buona, non conosco i carter della LML per cui seguirò con interesse. Metti le foto!
La frizione sembrerebbe bella e "leggera" ed anche il costo non è esagerato.
L'unica cosa che posso consigliarti è di non esagerare con la durezza delle molle .
Monto una 10 molle ultrastrong di SIP con 5 dischi, 5 molle standard e 5 rinforzate e va più che bene.
Buon Lavoro

Ciao
Gg

Link to comment
Share on other sites

Ciao Echo, grazie della risposta, i carter LML sono cloni di quelli del PX 125-150, tutta la componentistica interna è uguale poi quando aprirò conterò i denti del cambio ma da quanto ho letto sono uguali al 150 Arcobaleno

Le differenze sono nei travasi più grandi di fabbrica e l'albero visto che non deve fare tenuta ha la spalla lato frizione con un solco al centro, poi naturalmente il pacco lamellare.

Metterò certamente molte foto delle varie fasi.

Rimango comunque dubbioso sulla primaria da scegliere

Link to comment
Share on other sites

MODERATOR

La 23/65, i rapporti della 200, sono parecchio lunghi e rischi di creare un motore poco godibile.
Poi dipende dal tuo stile di guida e da dove abiti.
Un consiglio: Prendi una primaria a denti dritti, così eviti di stressare il cuscinetto della frizione.

Ciao
Gg

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Echospro dice:

La 23/65, i rapporti della 200, sono parecchio lunghi e rischi di creare un motore poco godibile.
Poi dipende dal tuo stile di guida e da dove abiti.

Ciao
Gg

Peccato, speravo potessero andare, valuterò i denti dritti, ma quali?

Abito in pianura che più pianura non si può (provincia di Mantova) dove la salita più impegnativa è quella dell'argine.

Intanto metto qualche foto degli alberi e della termica.

20230325_133419.jpg.f6bc5c3ef41533b1a389e294cc9ba79a.jpg

20230325_133444.jpg.258ba3cd1783c753ffe37280ec48b415.jpg

20230325_133527.jpg.56f861564713b1cd51196b3323d42242.jpg

20230325_133610.jpg.974abcdb886fa270010a705df2e1d913.jpg

20230325_133748.jpg.dc344fcefcc59f3f39900f2dd135b35d.jpg

20230325_112145.jpg.06504f6c170adb8c6d2be44902ac889a.jpg

 

Edited by Vale85
Link to comment
Share on other sites

L'altro giorno avevo un pò di tempo e mi sono cimentato nella modifica del miscelatore per aumentare la portata olio alle massime aperture, inoltre ho rifinito le pessime fusioni della scatola carburatore LML sia all'imbocco del soffietto che nel passaggio olio sotto che ne riducevano parecchio la sezione di passaggio.

Per eseguire la modifica del miscelatore ho seguito il Video di Sono In Officina e approfitto per ringraziare Agatino per la consulenza.

 

20230325_122319.jpg.c7b1768827b6045134270cc1ca6e36ec.jpg

20230325_123857.thumb.jpg.0aa49428b810c1de833031118ff1e2a1.jpg

20230325_132022.jpg.5dd5f1e76f961d5c2146ce6cd95ec024.jpg

20230325_132035.jpg.cf1ce74fcbc36b210444aa66b7623ea9.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

MODERATOR

Bene, l'importante è che il pattino non vada a lavorare sui denti del pompante, poi un buon olio per completare la parte di lubrificazione della benzina.

Ciao
Gg

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, oggi piccolo lavoro in preparazione all'installazione della batteria per il motorino di avviamento e le utenze 12V CC.

Ho modificato il connettore 4 fili per sfruttare la morsettiera originale e avere i 12V sotto chiave.

20230406_170438.thumb.jpg.74fa7ee49a0e563494d195e9e2345f92.jpg

20230406_170848.thumb.jpg.61fca62c28a86fe42ad3d2a0d323b9b8.jpg

Link to comment
Share on other sites

se monti con fasi standard ti consiglio la primaria DRT Z62 con pignone Z22, il motore la sbranerà. Avrai la possibiltà, all'occorrenza, di modificare i rapporti perché la Z62 monta 5 pignoni (z21, z22, z23, z24 e z25)

Link to comment
Share on other sites

Ciao, grazie della risposta, la modifica al pacco lamellare la farò e pensavo di fare la lamella da 0,4, grazie dei consigli sulla primaria, non ho mai montato DD.

Perchè non mettere in comunicazione il 3° travaso con il pacco?

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, IRCANODR177 dice:

perché, avendo il lamellare piatto, la turbolenza fa andare in risonanza la lamella. Quel tipo di operazione si fa se installi il  carburatore classico (es. PHBH) con pacco a cuspide.

 

Grazie mille della dritta!!

Hai fatto un motore simile anche tu?

Link to comment
Share on other sites

Ot-ti-mo! Ora, mono-lamella 0,35 o 0,40 e via. Se hai il motore aperto, fai un falso montaggio del pacco lamellare e vedi se puoi aprire ulteriormente lo stopper. Attenzione, però, che la lamella, alla massima apertura, non vada a strisciare sulla spalla dell'albero, si disintegrerebbe subito.

Link to comment
Share on other sites

Ciao, grazie, il motore è chiuso e il pacco che al quale ho tolto il traversino l'ho preso in più (tra l'altro ho fatto fatica a trovarlo per mix e me lo sono fatto spedire dalla Norvegia) lo stopper va aperto piegandolo vero?!?! Perchè ho letto che alcuni interpongono uno spessore tra stopper e lamella di circa 1,5mm.

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, Vale85 dice:

Ciao, grazie, il motore è chiuso e il pacco che al quale ho tolto il traversino l'ho preso in più (tra l'altro ho fatto fatica a trovarlo per mix e me lo sono fatto spedire dalla Norvegia) lo stopper va aperto piegandolo vero?!?! Perchè ho letto che alcuni interpongono uno spessore tra stopper e lamella di circa 1,5mm.

io ho sempre piegato lo stopper perché, con lo spessore rigido che si interrompe bruscamente, c'è il rischio che in quel punto si rompa la lamella.

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, Vale85 dice:

Ciao, grazie, il motore è chiuso e il pacco che al quale ho tolto il traversino l'ho preso in più (tra l'altro ho fatto fatica a trovarlo per mix e me lo sono fatto spedire dalla Norvegia) lo stopper va aperto piegandolo vero?!?! Perchè ho letto che alcuni interpongono uno spessore tra stopper e lamella di circa 1,5mm.

misura col calibro la profondità tra piano lamella e spalla albero, così facendo, una volta montata la lamella e aprendola al massimo, puoi regolarne l'apertura piegando lo stopper.

 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, IRCANODR177 dice:

misura col calibro la profondità tra piano lamella e spalla albero, così facendo, una volta montata la lamella e aprendola al massimo, puoi regolarne l'apertura piegando lo stopper.

 

Ottimo, grazie!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...