Jump to content


Marmitta catalitica "USA" per PX 125/150


Kaliningrad
 Share

Recommended Posts

  • Utenti Registrati
STAFF

In effetti il codice corrisponde alla marmitta della PX 150 venduta negli USA attorno al 2004.

Dal manuale ricambi ( link )

image.thumb.png.f44da1a2bc47dbdb1813aef940479acf.png

 

Quello che posso dire è che la marmitta non ha il Sistema Aria Secondaria (arrivata proprio attorno al 2004 in Europa, con la serie Euro2).

Ha ben visibile il tappo per l'inserimento della sonda per la misura delle emissioni, mentre è curioso (ma non inedito) il tubo cieco che parte da poco sotto il cilindro. Posso dire di aver visto un'espediente simile in alcune marmitte per LML, che tuttavia avevano qualche differenza a livello estetico. 
Di certo a differire dalle marmitte "europee" è il diametro del collettore, sensibilmente ridotto; anche la posizione della cartuccia del catalizzatore è diversa, e qui pare piuttosto avanzata, al punto da essere in gran parte inserita nel corpo della padella. Scelta forse strana perché teoricamente meno efficace, con temperature di esercizio più basse, ma i progettisti avranno senz'altro avuto le loro valide ragioni.

Sicuramente le norme USA si baseranno su parametri diversi e la marmitta è "su misura" per rientrare in quei parametri. 

Il tubo cieco forse condiziona una qualche risonanza. Forse, ma sono ipotesi mie che non sono un ingegnere, ha funzioni simili al cono convergente delle espansioni, o al cono divergente che si trova nelle vecchie marmitte largeframe degli anni '60, quelle a collettore corto.

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF

Facci sapere!

A naso credo che agli alti sarà piuttosto penalizzante.
La carburazione - stando al manuale ricambi - sembrerebbe settata come le "nostre" Euro1/2.

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Il 14/9/2022 at 19:26, Marben dice:

Facci sapere!

A naso credo che agli alti sarà piuttosto penalizzante.
La carburazione - stando al manuale ricambi - sembrerebbe settata come le "nostre" Euro1/2.

 

Il tuo naso ci aveva visto bene @Marben. Agli alti in effetti il regime si ferma assai presto rispetto anche alla marmitta euro3 con duplice catalizzatore. In compenso la trovo più fluida ai bassi e ai medi e sicuramente con più coppia (testata su un mio percorso standard in salita dove, nel punto più ripido, riesco ora a salire in terza mentre con l'Euro3 devo mettere la seconda). Certo, non è la Polini original (che avevo tolto in giugno per passare la revisione e che penso di rimettere nel giugno prossimo dopo aver passato la successiva). Il settaggio è quasi identico alla "nostra" Euro 2. Differisce per il getto del minimo molto magro (45/160 anziché 45/140) e per la ghigliottina (stando al manuale d'officina monta la 16 - che nel frattempo ho ordinato - mentre la Euro due dovrebbe avere la 9 se non ricordo male).

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF

Se ricordo bene la 16 è quella con le unghiate: una centrale tipo 01, più due laterali sfasate rispetto alla centrale.
Se è così, era montata sulle 150 Euro2.

Strano per il 45-160. Difficile districarsi, dal momento che la manualistica Piaggio dagli anni 2000 in avanti è diventata un po' approssimativa quando non proprio contraddittoria. Il catalogo ricambi della 150 USA del 2004 fa menzione di un getto del minimo da "50" (verosimilmente lo stesso 50/160 usato sulle "europee"):

image.thumb.png.c44175c9406850524af208fb8163b4d4.png

La valvola gas cod. 825912 non ho capito quale sia, non si trovano nemmeno foto del pezzo usando il codice.

 

 

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Marben dice:

Strano per il 45-160. Difficile districarsi, dal momento che la manualistica Piaggio dagli anni 2000 in avanti è diventata un po' approssimativa quando non proprio contraddittoria.

Sì, è tutto molto confusionario. Sul manuale d'officina del 150 USA presente qui sul sito ho trovato questi dati e ho settato di conseguenza;

 

image.thumb.png.a9b7a815f4f1bc809f84c6ddddaed873.png

Strana anche la vite titolo svitata di solo 1 3/4 (con un getto così smagrente come il 45/160 ...)

Per quanto concerne la EURO 2 "nostrana" il corrispondente manuale d'officina scaricabile dal sito dà la valvola gas 9 per il 125 (con vite titolo aperta di solo 1/2 giro!) mentre per il 150, vedo ora, esattamente gli stessi parametri che per la 150 USA:

 

image.thumb.png.f2244c45a822cc745b9b69d5a75182be.pngimage.thumb.png.fbc1e76dceed8a2b4658d0d640eef144.png

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF

Ecco, per questo dicevo che i manuali sono assai confusi e contraddittori.

Posso dire con certezza, avendone uno e rilevando negli anni qualche conferma nel web, che le 150 Euro2 uscivano di fabbrica col 50 - 160.

Questo mi fa dubitare dell'indicazione relativa al PX "USA" nel manuale d'officina; forse c'è maggiore affidabilità nel catalogo ricambi, che - ipotizzo - potrebbe essere una "stampata" del software Piaggio / Softway in dotazione a concessionari e rivenditori.

 

Link to comment
Share on other sites

Con un getto minimo così grasso e un tappo al posto della marmitta non riesco a capire come si possa ottenere una riduzione delle emissioni se non con un fenomeno di pirolisi all'interno della padella... Ma in tal caso temo per la verniciatura del sottopedana... E le temperature di esercizio così alte... Bah... È anche vero che al minimo il mix manda anche poco olio... Mistero...

Se gli ingegneri motoristici Piaggio in forze a Pontedera negli anni 80 vedessero queste cose si spaventerebbero a morte...

Con quel che gli è costato il progetto e l'ingegnerizzazione della PX nel 77 e con milioni di esemplari venduti in tutto il mondo e l'ammortizzazione dei costi stessi, avrebbero anche potuto investire due soldi per montare l'impianto a iniezione del D-tech e restare sul mercato per più tempo... Magari fino all'euro4... Sto fantasticando eh.

Scusate per l'off topic

Link to comment
Share on other sites

P.s. Marco io ho avuto una px 150 euro2 nera del 2008 comprata usata e completamente originale da un ragazzo di Milano primo proprietario e montava il minimo 45/140, ghigliottina 16 e max 150/beta/96.

Un mio amico di Vigevano nel 2010 ne comprò una uguale ma bianca, sempre Euro 2 e quando la scatalizzammo trovammo la taratura del carburatore identica alla mia (che poi è uguale alla Euro3)...

Un riso e fagioli made in Piaggio?

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF
9 ore fa, pulun dice:

P.s. Marco io ho avuto una px 150 euro2 nera del 2008 comprata usata e completamente originale da un ragazzo di Milano primo proprietario e montava il minimo 45/140, ghigliottina 16 e max 150/beta/96.

Un mio amico di Vigevano nel 2010 ne comprò una uguale ma bianca, sempre Euro 2 e quando la scatalizzammo trovammo la taratura del carburatore identica alla mia (che poi è uguale alla Euro3)...

Un riso e fagioli made in Piaggio?

È strano, la mia era scatalizzata, presa da un amico che però vi aveva percorso pochi chilometri e non aveva toccato il carburatore. Anche perché penso che un 50-160 in quegli anni non si trovasse facilmente come ricambio...

E la mia aveva un 98 come getto del massimo, sempre abbinato a 150 e BE5.

La mia però è del 2006, non so se per qualche motivo le ultime prodotte nel 2007 - e vendute anche durante l'anno successivo - fossero state modificate per qualche ragione.

Peraltro il 45-140, tipico delle 125, non è il 45-160 indicato dal manuale.

A riguardo del getto 50-160, non penso sia stato tanto azzardato, sicuramente i progettisti avranno fatto le loro valutazioni, scegliendo di aumentarlo addirittura di due punti.

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...