Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


querida-presencia

Freno posteriore, quale cavo?

Recommended Posts

Buongiorno, mentre sostituivo il soffietto (sbriciolato) di protezione a valle del pedale del freno posteriore della mia Sprint veloce mi sono accorto che il vecchio cavo (impossibile da reinfilare a causa delle ondulazioni che ha assunto) ed il nuovo sono totalmente diversi:

20191011_092739.thumb.jpg.7e09c7d10d96b7ec78843f5614001f71.jpg

a parte lo spessore differente (il vecchio è più spesso di 1 mm più o meno) il nuovo cavo non ha quell'innesto che vedete in foto ed è anche più corto di almeno 10 cm, il che mi ha reso impossibile agganciarlo al morsetto sulla ruota.

Cercando una alternativa ho notato che sono disponibili solo cavi senta intestazione o cavi con occhiello e non tutti ne dichiarano la lunghezza, vorrei sapere se posso montare un cavo con occhiello senza modificare il morsetto al pedale e se c'è una lunghezza standard e quindi posso acquistare a scatola chiusa oppure no.

Cercando online ho anche visto un (costosetto) kit di conversione al cavo della T5 che mi sembra abbia un sistema di regolazione estremamente comodo, qualcuno lo conosce ed ha fatto la conversione?

Ciao e grazie

P.S.: ho già cercato invano risposte tra le vecchie discussioni senza risultato.

 

Edited by querida-presencia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio ricambista abituale ha solo cavi freno lunghi 900 mm (90 cm), concorda con me che sia una misura risicata specialmente per chi non dispone di un sollevatore o di un banco , quindi lavora sdraiato,  e non dispone di attrezzi specifici o di una terza mano.

Online quasi nessuno dichiara la lunghezza ma senza occhiello ( che non va bene per Sprint Veloce e quindi suppongo per molte coeve o precedenti ) io ho trovato, tra chi dichiara la lunghezza, solo cavi da 900 mm, unica eccezione SIP che ha il codice 94180251 che è effettivamente lungo 990 mm e costicchia (5 neuri + spese circa su SIP e 10 neuri su eBay spedito).

Da Pasoli non ho provato perchè non combinano i nostri orari, quindi ho tentato a Bologna da un noto ricambista Piaggio, al banco ho visionato vari cavi tutti troppo corti, per trovarne uno lungo abbastanza abbiamo dovuto optare per un cavo con barilotto (tipo cavo frizione) diametro 2,5 mm lungo circa un metro e mezzo.

A casa ho lavorato con il dremel il barilotto asportandone due fettine in modo da riprodurre più o meno quello stopper che era presente sul vecchio cavo ed ovviamente l'ho accorciato non prima però di averlo ingrassato, introdotto, fissato e regolato.

Sarà banale per molti di voi ma per me niubbo non lo è stato, grazie per l'attenzione.

Ciao

P.S.: Il kit per il T5 non può essere usato, ma scommetto che chiunque si inventi un terminale di quel tipo per la regolazione (secondo me fattibile senza cambiare la biella sul tamburo, basta che passi attraverso il bulone forato) potrebbe fare i soldi a palate.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Alfonso, non avevo visto prima il tuo post, ma visto che abiti a Bologna hai mai provato ad andare da Vespatime a Sala Bolognese? Peronalmente mi sono trovato bene.

Comunque il cavo del freno posteriore, almeno sulla mia con quel barilotto non l'avevo mai visto, è stato sempre liscio e non ho mai trovato difficoltà per la lunghezza. Comunque più tardi vado in garage e guardo se ne ho uno di ricambio e lo misuro.

Ti faccio sapere

Francesco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Francesco, bentrovato!

Vespatime per me è un casino arrivarci ed hanno orari incompatibili con i miei che lavoro oltretutto in altra provincia, se fossero aperti il sabato potrei ma sono chiusi; e pensa che hanno anche una convenzione con il mio vespaclub quindi avrei tutta la convenienza a comprare da loro ma di fatto per me che sono impossibilitato ad andare fisicamente in negozio sarebbe un acquisto online come altri.

Anche Pascoli sarebbe comodo se solo chiudesse mezz'ora più tardi la sera, per andarci devo uscire dall'ufficio almeno mezz'ora prima e non sempre mi è possibile.

Mi è più comodo RDV Scootershop di Forlì che è a 5 minuti dalla sede della mia azienda, trovo praticamente tutto, mi fanno il 10% di sconto (solo sui prodotti non in promozione) e  ormai con loro ho anche un ottimo rapporto personale.

Però non avevano cavi più lunghi e mi sono dovuto industriare, ho notato che i cavi freno per le nostre anni 60/70 sono tutti senza quel barilotto, ma avendone trovato uno lungo abbastanza e con il barilotto cilindrico tipo frizione ho pensato di utilizzarlo adattandone la forma, è bastato togliere un paio di millimetri scarsi per ciascuna faccia con il dremel per farlo entrare nel morsetto del pedale del freno senza problemi.

Ciao e grazie

 

Edited by querida-presencia

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
2 ore fa, querida-presencia dice:

Ciao Francesco, bentrovato!

Vespatime per me è un casino arrivarci ed hanno orari incompatibili con i miei che lavoro oltretutto in altra provincia, se fossero aperti il sabato potrei ma sono chiusi; e pensa che hanno anche una convenzione con il mio vespaclub quindi avrei tutta la convenienza a comprare da loro ma di fatto per me che sono impossibilitato ad andare fisicamente in negozio sarebbe un acquisto online come altri.

Anche Pascoli sarebbe comodo se solo chiudesse mezz'ora più tardi la sera, per andarci devo uscire dall'ufficio almeno mezz'ora prima e non sempre mi è possibile.

Mi è più comodo RDV Scootershop di Forlì che è a 5 minuti dalla sede della mia azienda, trovo praticamente tutto, mi fanno il 10% di sconto (solo sui prodotti non in promozione) e  ormai con loro ho anche un ottimo rapporto personale.

Però non avevano cavi più lunghi e mi sono dovuto industriare, ho notato che i cavi freno per le nostre anni 60/70 sono tutti senza quel barilotto, ma avendone trovato uno lungo abbastanza e con il barilotto cilindrico tipo frizione ho pensato di utilizzarlo adattandone la forma, è bastato togliere un paio di millimetri scarsi per ciascuna faccia con il dremel per farlo entrare nel morsetto del pedale del freno senza problemi.

Ciao e grazie

 

Ma non e' che hai la guaina troppo lunga?

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, volumexit dice:

Ma non e' che hai la guaina troppo lunga?

Vol.

Ciao Vol!

Lo stesso dubbio mi era stato espresso dal ricambista, sinceramente credo di no, il capoguaina si innesta direttamente nel registo e nella parte visibile, cioè dal punto in cui esce dal telaio fino al registro, è rettilinea senza curve o altro.

Per eliminare questo dubbio dovrei smontare il serbatoio e guardare l'interno ma a memoria, ripensando all'ultima volta che l'ho smontato non ricordo di aver visto cose insolite, mentre se fosse la guaina avrei dovuto scorgere un discreto gomito visto che sul terminale, anche ammesso di riuscire difficoltosamente a farlo passare attraverso il bullone forato, sarebbero mancati  almeno altri 7/8 cm di abbondanza.

Inoltre la sensazione, inserendo il cavo nuovo, è stata di un percorso agevole e dritto dal pedale fino al registro.

Verificherò prossimamente perchè ho scoperto che mi manca la paratia sotto serbatoio che ho intenzione di montare, questo mi darà modo di controllare il percorso della guaina.

Grazie e buon pranzo

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
58 minuti fa, querida-presencia dice:

Per eliminare questo dubbio dovrei smontare il serbatoio e guardare l'interno

Non serve smontare il serbatoio. Basta che tiri la guaina da dove esce dal telaio. Ovviamente va fatto con il filo montato e stretto da entrambi I lati altrimenti rischi di sfilare la guaina.

 

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, volumexit dice:

Non serve smontare il serbatoio. Basta che tiri la guaina da dove esce dal telaio. Ovviamente va fatto con il filo montato e stretto da entrambi I lati altrimenti rischi di sfilare la guaina.

 

Vol.

Averlo saputo prima :doh: ora ho già serrato e tagliato il cavo a misura.

Dovrei allentare il dado e sfilare il cavo, svincolare cavo e guaina dal registro e reinfilare il cavo nella bielletta del taburo serrandola, poi verificare la lunghezza della guaina facendola scorre sul cavo, giusto?

In questo momento per la mia schiena dolorante sarebbe troppo, ma dovrò comunque smontare il serbatoio prossimamente, sia per il vassoio/paratia/coperchio (ciascun ricambista lo chiama a modo suo) mancante sia perchè ho intenzione di cambiare l'ammortizzatore.

Mi sono ricordato però un dettaglio importante: quando ho fatto il primo tentativo con il cavo corto anche tendendolo tutto e tenendo con il piede il pedale del freno al massimo della sua escursione ( e poi mi chiedono perchè ho male ) sentivo il cavo tirato senza alcun gioco elastico, se ci fosse stato un gomito nella guaina invece avrei dovuto avvertirlo, mi sbaglio?

 

Edited by querida-presencia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...