Jump to content


parmakit o pinasco 177 e quale configurazione su carter LML


tekko
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti

devo fare un motore su carler lml lamellari, con mix. Motore che deve avere un carattere turistico e affidabile.

i pezzi che ho gia in casa sono e quindi non si possono cambiare sono

-Marmitta polini original

-SI 24 mix

-Accensione originale

-Cambio originale con quarta corta Z36

-Albero ho tutto quel che mi pare in corsa 57 o 60 e biella 105 o 110

Sono molto indeciso se usare:

-parmakit booster o pinasco 177 alluminio (la versione base)

-scelto il GT se farlo in cora 57, 60, biella 105 o 110

-di conseguenza la primaria

Vorrei la vostra opinione ricordando il fatto che deve essere un motore con mix, turistico, affidabile

 

grazie

Link to comment
Share on other sites

carter LML, albero c 57 biella 110, lamella originale, si 20-20 con conetto e filtro sottosella LML originale al suo posto, cilindro MALOSSI 166,  con tre spessori da 1,5 sotto pignone 22 per 7 molle con anello di rinforzo e dado frizione DRT o Pinasco al posto del castelletto improbabile originale.... evotereoi altro per via dei ravasi sui carter LML, l'unico ad occhio che si raccorda bene è infatti il Malossi a guardare bene come sono i travasi di uno e dell'altro, non l'ho fatto ma me la stò studiando per la mia LML.... anche se...

non sò voi ma a me la LML 150 originale di cilindro però scatalizzata e ricarburata con polini original's e null'altro.... siamo a 92 GPS e li brucia fino agli 80 in un attimo , tanto che mi servirebbe una 5^ marcia o un altro dente di pignone in allungo!!!  Vivendo a Roma caos e salite (sette colli)  eviterò di allungare con un pignone da 22 ma cavolo se spinge!

Link to comment
Share on other sites

Io non ho l'esperienza del poeta ma mi reputo abbastanza obiettivo per sbilanciarmi in darti dei consigli ... In ogni caso qualsiasi utente che ti darà consigli su quale e cosa usare non potrà mai essere obiettivo al 100% perché ti consiglierà per forza quello che predilige... detto questo oltre a quello che hai già in possesso io monterei Pinasco 177 modello base corsa 60 biella da 105 e userei con la quarta corta una primaria 23 65. Ecco fatto un motore turistico con miscelatore veloce e affidabile ovviamente non sarà una vespa che impenna in prima e seconda e non fa la cronoscalata sul sette colli di Roma ma passerai tranquillamente i 105 di GPS con un motore che non urla e non consuma un botto

 

Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Premetto che i due cilindri vanno bene e sono all'altezza Concordo con PULUN

se vuoi un motore turistico utilizzerei PINASCO anche se non lo amo, ma ahimè  non mi entusiasma la qualità dei Parmakit  che come cilindro preferirei ...

Di sicuro albero corsa 60 con biella da 105 primaria 23-65 per il resto c'è poco da dire.

Link to comment
Share on other sites

grazie a tutti per i consigli.

un chiarimento: ma il cilindro del magnycourse e del pinasco "base" in alluminio (se non sbaglio si chiama gran turismo) sono uguali o il magny ha fasature diverse?

grazie

Link to comment
Share on other sites

Il magny dovrebbe essere leggermente più performante. Ma se vuoi minuziosamente scoprire la differenza ti conviene mandare una mail a Pinasco o telefonare a Tonazzo.

 

Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

parlo per esperienza personale: sui carter LML il magny course è una bomba, anche senza raccordare i carter, infatti i travasi LML sono molto più grandi del PX. Io con magny, si 24 con cornetto motemeccanica, megadella, 23/68 e quarta originale da 35  facevo i 116 di gps senza raccordare e secondo me ero sui 15CV circa (prove fatte con GSFDyno)

Il Magny è diverso dalla versione Pinasco alluminio vecchia, sicuramente nelle fasi che sono più spinte, io avevo misurato 116/170 circa se non ricordo male.

Sono riuscito a gripparlo (se cerchi su qualche forum troverari la mia disavventura) ma solo ed esclusivamente per colpa mia, nel senso che ho cominciato a toccarlo pesantemente e incoscentemente e alla fine patatrac altrimento credo che sarebbe durato a lungo... Comunque ora monto l'M1X ma questa è un'altra storia

Link to comment
Share on other sites

Ho una LML scatalizzata e stavo appunto studiando quale cilindro sarebbe  più idoneo per una eventuale modifica...

Sono quindi partito come scelta subito con il POLINI 177 alu, ma.... c'è un ma.... più visionavo la configurazione base dei travasi dei varii Cilindri più mi rendevo conto che i TRAVASI DEI CARTER LML sono totalmente differenti da quelli Piaggio e curiosamente come già mi era stato premesso da ERMINIO (Un amico che ha modificato LML) ho constatato di persona  che il miglior abbinamento carter LML cilindro lo si ha appunto con il Kit 166 Malossi ghisa!!!

 

Non che un PInasco o un Parma non si possano montare sia chiaro, solo che bisogna lavorare davvero tanto sia i travasi che i carter, ottenendo  a mio dire un accoppiamento difficile da spiegare a parole, diciamo obliquo (i travasi cilindro vanno lavorati verso lo scarico e quelli carter verso il terzo travaso, la travaseria quindi và studiata bene prima di decidere il kit da adottare, consiglio di visionare per bene da immagini GOOGLE i seguenti articoli:

 

basetta cilindro vespa 177 magny course Pinasco

basetta cilindro vespa polini 177 (uguale a 177 Parmakit)

Guarnizione base cilindro LML 150 2t originale per avere idea del disegno dei travasi sui carter LML

in ultimo visiona Guarnizione base cilindro MALOSSI 166 Vespa

 

guarda in primis questo e poi decidi.... io ho fatto la mia scelta su questo dato oggettivo, rinunciando al tanto desiderato cilindro POLINI alu.

 

Scelto il cilindro, per gradi scegli i rapporti ed il resto considerando che l'ammissione lamellare (seppur modesta) della LML predilige di norma rapporti un pelo più lunghi di un comune valvola Piaggio.....

a sostegno di questo ti dico che la PX my (disco avviamento frizione 8 molle ecc)  non tira tutta la 4^ marcia da sKalizzata la POLINI ORIGINALS, mentre nella stessa configurazione(quindi filtro PX scatalizzata ecc..) la LML con la POLINI ORIGINALS rimane addirittura corta di rapporto in quarta!!!

Eppure hanno entrambe la 21-68, ma il cilindro LML dai grandi travasi ed ammissione lamellare spinge meglio ed ha una potenza maggiore della cugina P150X.

Configurazione consigliata:

Spaco 20-20 filtro PX (unificato con fori), via il filtro LML sottosella (ingrassa troppo), getti 48-160 minimo, max 150-BE3-108 (freno aria più piccolo del 160 perché la LML ha l'isolante nel pozzetto e quindi minor volume di air-box e l'aria corre più veloce devi frenarla di più con un 140-150 diciamo al posto del 160), rapporto 7 molle con anello e pignone da 22+dado DRT (o Pinasco che è uguale), cilindro 166 malossi, come albero volendo cambialo con un TAMENI o lo JASIL anticipato (anticipato lavora meglio con la lamella), il suo LML da quel che leggo è scadente, io lo monto e mi và bene, ma ho 3000Km all'attivo magari a 4000 esplode chissà!?

Siamo male che vada sui 12 cv a dire poco e sui 115 GPS tirati giusti ne lunghi ne corti (suppongo).... dichiarata 7,5 cv in origine (€3) già solo  scatalizzata la LML guadagna una enormità in prestazione e non mi meraviglierei che segnasse al banco con la sola POLINI ORIGINAL anche 10 cv dato che balza dai dormienti 78 (GPS) di strumento ai 93 (GPS) tirati pure corti e con rapidità (in discesa infatti non segna meglio ma anzi và fuorigiri!!!! ).... si avverte guidandola che ha una spinta che una PX Piaggio parimenti configurata (marmitta Polini) solo si sogna in partenza!

Consiglio il Malossi anche dopo aver visto come và la LML con questo KIT del mio amico Erminio!!!! 

Per i consumi.... al solito alle solite... la mia scatalizzata siamo sui 20 al litro se vado piano, immagino che modificata consumi al meglio una roba simile, andando piano.... ma come al solito sarò l'unico a consumare tanto immagino.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...