Jump to content

screecit

Utenti Registrati
  • Posts

    383
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

screecit last won the day on October 2

screecit had the most liked content!

About screecit

  • Birthday 05/28/1976

Personal Information

  • Città
    Saludecio
  • Le mie Vespe
    vespa 50 L del 1967
  • Occupazione
    -

Recent Profile Visitors

3,024 profile views

screecit's Achievements

Contributor

Contributor (5/14)

  • Reacting Well Rare
  • Dedicated Rare
  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

2

Reputation

  1. Ciao Quello sopra è il mio . Poi ho anche quello del 1966 . Magari scrivimi tu che al momento non riesco a pubblicare. Quello del 1966 lo devo cercare in casa ma lo ho. 3284272339 con WhatsApp che facciamo prima.
  2. Scusate Vediamo se il numero di telaio è impresso su LABBRO PICCOLO su tutta la numerazione 132.000 .
  3. Ciao a tutti. Qualcuno ha una Vespa primavera con telaio numero 132.000 circa ? Vediamo se il numero di telaio è impresso su tutta la numerazione 132.000 . Ringrazio anticipatamente.
  4. Io penso che fino che il risarcimento è minimo non impiegano tecnici per verificare l'aumento di cilindrata... Cosa diversa se il risarcimento è degno di attenzione... Allora si che si va a cercare la giusta applicazione della legge. Riguardo la maggiorazione dovuta alla manutenzione io penso che comunque debba essere documentata con tanto di fatture e magari certificati del lavoro eseguito a regola d'arte dei vari soggetti che hanno eseguito i lavori. Riguardo come sia disciplinata la manutenzione non saprei invece... Se esistono dei ricambi venduti da Piaggio (pistoni maggiorati) per uso strada pubblica, la maggiorazione sembra essere consentita se effettuata in Centri Piaggio. Comunque ricordiamoci sempre che tutto ciò che è interpretabile nella legge... poi è da chiarire in altra sede (Tribunale). Mai confondere la legge (che vale per tutti) con la giurisprudenza (che valuta ogni caso singolarmente)...
  5. Ciao Quello repro con parabola in metallo cromato, come riflette la luce ? Grazie.
  6. Io sto parlando del listino e di cosa vi è scritto . Poi abbiamo visto che la N la troviamo nelle buste di collaudo, prima che uscisse la L . Avanzo una ipotesi. E se la N della busta contraddistingue le tipologie di Vespa del periodo? Ad esempio all epoca c'era anche la S (V5SA1T) . Mentre quando la dovevano invece pubblicizzare la chiamavano solo Vespa 50 . Il primo depliant dove si legge Vespa 50 N quale è ?
  7. Il fanalino posteriore VERALUX invece ? È una riproduzione degli anni 80 ? Qualche informazione a riguardo ? Grazie .
  8. Si richiede gentilmente all'amministratore di inserire all'inizio della discussione i seguenti dati : - tutte le Vespa 125 Primavera prodotte nel 1975 hanno il labbro piccolo. - il labbro piccolo è presente anche in una piccola parte di produzione di Vespa 125 Primavera del 1976. Rimango a disposizione per fornire la foto della prova della sigla numero del 1976 , impressa su labbro piccolo.
  9. Aggiornamento: Individuato telaio 132.000 circa con labbro piccolo. Tralaltro trattasi di un telaio del 1976 , quindi possiamo dire che : tutte le Vespa 125 Primavera prodotte nell'anno 1975 hanno il labbro piccolo.
  10. Grazie. Al momento sono arrivato a vedere circa 130.000 labbro piccolo e 134.000 labbro grande.
  11. Ciao a tutti. Qualcuno del gruppo che ha una Vespa primavera con telaio 131.000 ? Lo chiedo per vedere se avete la matricola impressa su labbro piccolo oppure labbro grande. Ringrazio anticipatamente.
  12. Ciao a tutti. Qualcuno conosce il numero di telaio preciso in cui la Vespa Primavera adotta il telaio con "labbro grande" ? Labbro grande : quando omologazione e numero di telaio sono vicini, ovvero su due file . (Omologazione sopra e numero di telaio sotto). Ringrazio anticipatamente.
  13. Comunque il listino prezzi indica la unificata come Vespa 50 e la L come Vespa 50 L . Tuttavia nelle specifiche del listino datato 2 ottobre 1966 si vede Vespa 50 normale e Vespa 50 lusso . Quindi per Piaggio è Vespa 50 e quando è il momento di dare dettagli aggiunge la parola normale per differenziarla dalla lusso. Ultima chicca off topic è che per il 1966 la vernice rossa era in sovrapprezzo per la unificata. Da qui si spiega perché le pagano 2.000 euro le unificate mezze conservate ... (il rosso è raro per il 1966 e chi lo sa paga...)
  14. Vediamo cosa ne viene fuori. Potrebbe essere anche che all inizio la lettera N indicasse la parola Nuova ... poi con l' uscita della Vespa L la comunità vespistica attribuiva alla lettera N la parola Normale...
  15. Foto della busta di collaudo già inviata ieri. Attendiamo che la pubblica.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...