Jump to content

sand

Utenti Registrati
  • Posts

    38
  • Joined

  • Last visited

About sand

  • Birthday 11/12/1969

Personal Information

  • Città
    Ravenna
  • Le mie Vespe
    Piaggio Cosa 150
  • Occupazione
    Insegnante
  • Skype
    sandsand

sand's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Conversation Starter Rare
  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare

Recent Badges

0

Reputation

  1. Ciao a tutti, ho provato a metterla in moto staccando il filo dell'accelleratore. E' partita on un minimo più basso ma dopo qualche secondo (una decina) il minimo siè alzato e dopo qualche secondo si è spenta., come se non arrivasse la benzina. Ho aspettato qualche minuto e ho riprovato a rimetterla in moto. Dopo qualchepedivellata è ripartita, ho regolato il minimo lo ha mantenuto per qualche secondo e subito dopo è risalita di giri ma senza arrivare ai 5000 giri di ieri, dopodichè mentre saliva di giri si è spenta. La settimana scorsa ho saldato il file dello starter automatico. Può essere che lo starter non funzionante o funzionante male provoca questo innalzamento di giri per poi ingolfarsi e spegnersi? Il motore l'hotrasformato da 125 a 150 cambiando pistone, cilindro e rettificando la testata. Ho cambiato anche i cicler del minimo e del massimo. Non mi ha mai dato questi problemi. Cosa faccio?
  2. Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio. Ho rimesso in moto Cosa dopo due anni. Prima però ho cambiato il tubo del freno posteriore e le guarnizioni del carburatore, olio cambio. Una volta accesa sale a 5000 giri. L'impressione è che la ghigliottina non chiuda completamente. Ho svitato un po' le viti del carburatore per vedere se fosse un problema di deformazione del piano, ma non cambia nulla. Può essere che il filo dell'acceleratore non arrivi nel modo corretto? La guaina arriva al punto giusto, oppure la leva che esce dal miscelatore bloccata? Cosa posso fare? Grazie
  3. Come hai fatto a smontare la scheda su cui è stampata la scala perchè ha due viti da svitare e due bottoni piccoli neri. Questi ultimi come li hai tolti? Grazie
  4. sand

    sand

  5. Sì, si paga una volta sola. Paghi annualmente l'iscrizione a un motor club. La puoi prendere tutti i giorni che vuoi. Naturalmente devi essere in regola con i documenti.
  6. È 60 euro in più. Ma la cosa che mi lascia perplesso é che se fossi stato in prima classe avrei pagato sotto i 100 euro con la terza ipotesi
  7. Il numero di sospensioni è "infinito", teoricamente ti può durare anche 10 anni. La tariffa dell'auto è abbastanza vantaggiosa. Directline fa un po' meglio però...... La terza è più conveniente, ma l'iscrizione FMI da dei vantaggi che vale la pena tener conto?
  8. Ciao a tutti, è da tanto che non scrivo nel forum. Vorrei condividere con voi un mio dubbio riguardo la convenienza di stipulare un’assicurazione per una Cosa iscritta alla FMI o non iscritta. Posseggo una Cosa 125 del 1989 in classe 14, purtroppo avendo fatto sempre delle polizze temporanee. Richiedendo un preventivo alla Genertel sono uscite tre soluzioni: Assicurazione con iscrizione FMI costo 175 euro all’anno (classe 14) Assicurazione senza iscrizione FMI ma con una loro offerta momentanea 210 euro (classe 14). Assicurazione senza iscrizione FMI insieme ad assicurazione auto(classe 1) 160 euro (classe 14). Tenendo conto che l’iscrizione alla FMI costa circa 60 euro (tesseramento) + l’iscrizione a un Vespaclub circa 25 euro la prima ipotesi arriverebbe ad un costo di 260 euro. Le 60 euro alla FMI si pagano una volta sola quindi per gli anni successivi il costo sarebbe intorno alle 200 euro circa. Cosa ne pensate? COsa converrebbe fare? Grazie
  9. Ciao a tutti, per Peppepk82, i codici dei colori son: Questi sono i codici colore della cosa 200 riportati nel libro di giorgio sarti Verde pastello P6/6 Azzurro pastello P8/4 Rosso pastello P2/5 Bianco pastello P9/3 Bleu metallizzato PM5/3 Antracite metall. PM2/4 Grigio metallizzato PM2/6 Verde micalizzato PMC9/6 Rosso micalizzato PMC8/6 IL rosso è proprio PMC8/6. Un saluto a tutti voi e grazie per i priziosi consigli che ci date
  10. Ciao a tutti, è da tanto che non scrivo e sono contento di parteciapre al censimento. Io ho una Cosa 1 del 1987 amaranto micalizzato 125 CL o meglio era 125 . Ho cambiato cilindro pistone e rettificato la testa. Ha 40000 Km. A parte 'aver sosituito (da me e con l' aiuto prezioso vostro) il pick-up e rotture continua delle palstiche il resto è tutto originale. Va abbastanza bene. A proposito ho modificato il sistema frenante . Ora ho la frenata separata per ruota e non più integrale. Lo so che Tormento non è d'accordo ma mi frenava male, poi sul brecciolino con la ruota anteriore....non ti dico.
  11. Grazie degli auguri anche se tanto in ritardo. Un saluto particolare a Tormento. Se lo sentitte salutatemelo. Grazie
  12. ciao non con lo stesso metodo di quelle posteriori ma girando di mezzo giro le ghiere che trovi togliendo il tappo nero sul tamburo anteriore. E' spiegato bene sul manuale officina che trovi sul sito di Tormento.
  13. ciao a tutti. Il problema cha hai avuto l'ho avuto anche io e credo che sia un problema della vespa Cosa soprattutto quando le ganasce sono vecchie e nell'impianto il liquido freno ha un po' di umidità all'interno e ha lo spurgo non ottimale. Ma è normale avere queste condizioni in un impianto frenante. Forse le ganasce anteriori nuovo ti aiutano . Però andiamo per sommi capi. Ciò che dice Buffalo 66 è in parte vero ma solo in parte. La leva del freno a mano lavora sul freno anteriore ma in maniera meccanica, il pedale lavora sia sul freno anteriore che posteriore in maniera idraulica. La ripartizione della frenata non è 30% sull'anterioe e 70% sul posteriore. E' esattamten il contrario o vicino al contrrario altrimenti se la frenata fosse maggiormente sulla ruota posteriore si avrebberro frequenti bloccaggi della ruota posteriore con conseguenti rischi di caduta. QUando si schiaccia leggermente la leva del freno anteriore e insieme il pedale è normale che la vespa frena molto molto meglio. infatti la leva del freno anteriore quando la schiacci avvicina un lato delle ganasce anteriore al tamburo per cui schiacciando il pedale la pressione dell'olio che spinge all'interno del cilindretto trova già le ganasce a contatto con il tamburo e la sua ulteriore pressione sulle gaNASCE FA Sì CHE LA FRENATA è TANTO TANO MIGLIORE. L'unico che ti può dare un consiglio come risolvere è Tormento, il grande Tormento....credo che se cambi le gansce anteriori avrai sicuramente un incremento. All'interno dell'impianto frenante c'è un ripartitore di frenata ma è meccanico e non si può regolare, non ci sono viti ma solo una molla all'interno con un gommino. Non so cambiando la molla con una più morbida cosa potrebbe succedere.
  14. Ciao Tormento..... parli dello statore...e come posso non intervenire? SMontalo e cambia tutti i fili. Se lo hai da un po' dii anni sicuramente i fili sono completamente cotti e forse l'isolante non c'è più. Ricordi quello che era successo a me? Era partito il pick up però i fili erano completamente tutti e dico tutti scoperti, cotttttti. Prova anche una nuova candela perchè è sciuramente un problema di accensione...non credo che il carburatore faccia questi capricci. I fili passano dietro il piatto dello statore. Nel punto di passaggio avvolgi i nuovi fili con del nasto adesivo per fili elettrici; questo solo per proteggerli maggiormente. Cmq credo che tutte queste cose tu le sai benissimo. Sul sito della cosa il link del manuale ricambi non funziona più; volevo dirtelo. inoltre ho comprato la vite senza fine del contachilometri: hai ragione come sempre è grigia. Prezzo 1.50 euro da un rivenditore non Piaggio. Alla PIaggio mi avrebbero chiesto almeno tre voltre tanto. GLI altri codici che mia hai consigliato di comprare il rivenditore non li aveva. Ma poi cosa erano? Un saluto
  15. Ciao a tutti tutti, volevo chiedervi una informazione. Il contachilometri della mia vespa cosa non fuziona più. il problema è nella zona ruota anteriore, quasi sicuramente la vite senza fine. Sono andato ad un rivenditore non Piaggio e ha la vite senza fine della vespa px e della vespa px arcobaleno. SApete dirme se quella della COsa è uguale a quella della vespa px o uguale a quella dellla vespa px arcobaleno o è completamente diverso da queste due? Un saluto a tutti. Ciao Tormento come va?

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...