Jump to content

Treno90

Utenti Registrati
  • Posts

    16
  • Joined

  • Last visited

Personal Information

  • Città
    Novara
  • Le mie Vespe
    PK 50 XL
  • Occupazione
    Libero professionista

Recent Profile Visitors

295 profile views

Treno90's Achievements

Apprentice

Apprentice (3/14)

  • Collaborator Rare
  • One Month Later
  • Week One Done
  • First Post Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

3

Reputation

  1. No, adesso non voglio fare polemica ma sono messe bene visto la scarsa utilizzazione e il fatto che negli ultimi trent'anni e più è stato in un garage lontano da sbalzi termici, l'unica preoccupazione dell'addetto, tra l'altro l'unico scortese tra tutti, era che le gomme "hanno una scadenza" (cito le sue parole, che mi hanno sorpreso) e non mi poteva fare andare in giro con quelle vecchie. Magari ha ragione lui, ripeto, le avrei cambiate io comunque e magari hanno sessant'anni e al primo giro mi si sarebbero aperte malissimo, però non presentano nessuna danno evidente. Basta, fine della polemica, sono contento comunque di com'è andata!
  2. No, non hanno guardato nessuna sigla, hanno solo considerato che essendo il mezzo fermo da prima che fosse obbligatoria la targa (penso quindi almeno almeno dal '93) le gomme fossero da sostituire: in verità per la mia sicurezza le avrei cambiate comunque, volevo essere solo sicuro di non spendere soldi per le gomme e poi non me lo passavano per chissà quale motivo. Speravo che non mi facessero storie ma alla fine, come dici tu, l'importante era targa e libretto!
  3. Buondì, A chi di voi mi ha risposto magari interessa avere qualche aggiornamento sugli esiti del collaudo: tutto a posto, il mezzo ha passato il collaudo, ma non mi hanno fatto passare la revisione perchè a loro dire le gomme erano vecchie, e anche se le misure sono corrette e non mostrano segni di usura evidenti (a livello di battistrada e di spalla) non me l'hanno fatta passare. Quini mezzo targato e dotato di libretto ma con dicitura "da sottoporre a revisione prima della immissione in circolazione". Peccato perchè sono altri soldi in più, ma va bene lo stesso, mi organizzerò. Ho già ordinato gli pneumatici online, adesso attendo cambio quelli, monto la targa e assicuro il mezzo, poi liberi tutti. Grazie ancora a tutti, un saluto e a presto
  4. Perfetto, Questo non lo sapevo ma dalla mia PK 50 XL l'avevo già tolta, sia perchè tanto sapevo di non poter portare il passeggero, sia perchè un po'rovina l'estetica, diciamolo. Comunque penso di aver visionato più o meno tutto allora, non mi resta che aspettare e farvi sapere come procede il mio iter. Grazie di tutte le dritte, vi aggiornerò.
  5. Ho fatto trenta, ho fatto trentuno, allora faccio anche trentadue. Grazie mille per le risposte, io vengo sul forum per cercare esperienze di altri e trovo anche più di quello che cerco. E allora chiedo a chi di voi ha avuto un'esperienza simile o tratta queste pratiche cosa aspettarmi da un collaudo, se avete voglia di aiutarmi ancora. Ad esempio a me han richiesto la denuncia di smarrimento del certificato per ciclomotori in originale (con la copia non mi avrebbero fatto passare), ma non mi han detto dello specchietto. Quindi magari tonto io che non mi informo, antipatici loro che non me lo dicono, ma arrivare fin lì e farmi rimandare indietro per una formalità del genere mi scoccerebbe parecchio, dopo aver passato ore in garage a sistemare le luci, a pulire il carburatore, a lucidare lo scarico e a far rivivere un mezzo splendido. Quindi, oltre a quanto riportato nel post che già citavo (corrispondenza numeri, verifiche di pneumatici, impianto elettrico, freni, fumi, ruggine, velocità e specchietto) quali altri verifiche posso aspettarmi? In verità il post mi sembra ultra esaustivo, ma se vi viene in mente altro e avete voglia di condividere io vi ringrazio. Un saluto a tutti, poi magari posto qualche foto nelle sezioni dedicate Ciao, e grazie
  6. Perfetto, grazie mille delle informazioni. Allora scusate ma provo a porre un altro quesito inerente al collaudo: il mezzo (ciclomotore, 49 cc, ho sbagliato io a chiamarlo motociclo) non ha ovviamente lo specchietto, che però mi risulta sia obbligatorio per ogni cilindrata (due se in grado di superare i 100 km/h). Se ne compro uno per montarlo su, devo essere sicuro questo abbia il marchio di omologazione CE, mi confermate? Lo vedo anche in un vecchio post di GiPiRat del 2008 " Acquisto, immatricolazione, collaudo e bollo ciclomotore"...
  7. Ah. Allora sì, confermo la confusione. Conta che il mio motociclo non ha mai avuto la targa (è fermo da una quarantina d'anni), per targarlo mi serve il libretto, ma per il libretto mi serve il collaudo, a causa dello smarrimento dei documenti originali, con i quali mi hanno detto che questo collaudo non sarebbe stato necessario. Quindi stamattina mi hanno dato solo il foglio di via con l'appuntamento, e mi hanno proibito di recarmi in sella al mio roboante motociclo. La persona che avevo sentito in precedenza, che non è l'addetta a questo tipo di procedure, probabilmente menzionava quello che dici tu, quindi un caso di re-iscrizione. Dico sciocchezze?
  8. Ecco, Lo immaginavo: mi era stato detto da un'impiegata dell'assicurazione che forse era possibile, avrei dovuto informarmi meglio, e allora io ho provato a informarmi meglio. Peccato perché era molto comodo, ma allora evito di andare a cercare grane e mi muovo con ogni precauzione. Grazie mille, come al solito velocissimi e precisi, alla prossima!
  9. Buondì, Scusate ma non riesco a trovare la risposta alla mia domanda, anche se magari è già stata postata da qualche parte. Sono stato in motorizzazione per prenotare una visita di "collaudo ciclomotori" per il mio ciclomotore (un Benelli in questo caso, ma a breve dovrei rifarlo per una Vespa 50 R), mai immatricolato e con certificato di ciclomotore smarrito. Mi hanno rilasciato il foglio per l'appuntamento, ma con questo foglio come "giustificazione" posso recarmi alla sede del collaudo? Sto parlando quindi di un mezzo senza targa né assicurazione, posso circolare o devo organizzare il trasporto alla sede? Direi che non posso circolare, eppure un'impiegata della motorizzazione qualche tempo fa mi aveva detto che avrei potuto, mentre quando mi hanno consegnato il foglio mi han detto di no. Scusate se apro un topic apposta, ma come dicevo non trovo nessuna risposta: qualcuno di voi sa rispondermi o indirizzarmi ad un topic giusto? Grazi mille, un saluto a tutti
  10. Bene bene, son contento che mi avete tolto 'sto dubbio, spulciando nel forum avevo visto situazioni simili ma con risposte ben più preoccupanti, però con anche le foto di vitopk50xl dormo più sereno. Come al solito, grazie mille per le risposte!
  11. E allora non mi preoccupo!!! Mi sembra che le tue cifre e le mie siano praticamente identiche, allora dev'essere un difetto nella procedura di punzonatura... Siccome volevo anche io iscriverla FMI, avevo paura che sollevassero polemiche, ma allora non dovrebbe essere un problema. Grazie del confronto con la foto! Questa immagino sia quella tua grigia di cui mi avevi mandato le foto la volta scorsa
  12. Buondì, Nel contesto del restauro della mia PK 50 XL dell'86, per la quale avevo chiesto alcune delucidazioni su alcune parti da colorare, mi sono imbattuto in una sigla del telaio bislacca. Premesso che dall'ASI ho già ottenuto un Certificato di Rilevanza, anzi, sono loro ad aver sollevato il problema e poi non averlo evidentemente reputato un ostacolo, volevo sapere secondo voi a cosa è dovuta quella che sembra una doppia punzonatura, solo sui numeri posti sul lato verso la coda. Siccome non vedo saldature o altri segni, mi chiedo perchè dovrebbero avermela ripassata due volte, con gli stessi numeri. Secondo voi si tratta di una contraffazione? O di un errore in sede di produzione? Oppure un tentativo dopo una verniciata di risaltare i caratteri... Boh... E poi, già che ci sono, nel caso di riverniciatura, consigliate di coprirlo (come è già stato fatto in precedenza) o di verniciare anche la punzonatura, facendo ovviamente attenzione a dare uno strato abbastanza sottile da non impedire la lettura dei numeri? Grazie mille a chi vorrà rispondermi, un saluto!! Tano
  13. Ho scritto due righe in Piazzetta, in effetti rubare consigli senza neanche presentarmi era maleducato. Grazie per le dritte, in effetti mi sembra esattamente quello che cercavo, ho fatto bene a postare la domanda allora! Adesso provo a cercare, io con la bomboletta sono piuttosto bravo, mentre con la pistola sono un pivello, se trovo la bomboletta RAL 7024 mi sa che me la cavo meglio. O forse è l'occasione buona per imparare a verniciare come si deve... Per ora mi fermo qui, avrò altre domande su altre parti ma ogni cosa a suo tempo. Grazie mille!!!
  14. Ciao a tutti, Scrivo per presentare al forum la mia PK 50 XL (marzo dell'86 ma acquistata l'anno scorso), che sto cercando di riportare alle condizioni originali. Cercando sul forum, ho trovato una marea di informazioni, davvero un viaggio mistico per me che cercavo due informazioni due, e invece porto a casa duemila consigli, molti dei quali neanche sapevo di cercare. Il mio potente mezzo (ovviamente ironico, in quanto tra accensione, uscire dal garage, farla scaldare e andare a velocità imbarazzante spesso arriverei prima a piedi) è già in possesso di Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica rilasciato dall'ASI, certificato che mi ha spinto verso un restauro ancora più preciso per farla il più simile possibile all'originale. Per ora mi manca la sella (ho il ricambio originale non ancora verniciato), il coprivolano e qualche altro ritocco per renderla definitiva (oltre a una bella riverniciata fatta bene, in quanto la vernice presente oggi è una ripassata di bianco sul bianco originale). Vi allego la foto dell'anno scorso, appena presa. Lasciando stare i discorsi su PK bellissima/PK cesso a pedali, la mia è stata proprio una gioia da scoprire, e sono contento di condividere con voi questo gioiello che spero mi rubi ore e ore in garage per sistemarla maniacalmente, perchè so che molti di voi condividono idee diverse ma la stessa voglia quando salite sulle vostre Vespe. Un saluto a tutti, e grazie per tutte le informazioni che senza neanche saperlo mi avete dato Il Tano da Novara
  15. Eh, lo vedi... Allora provo a usare il coperchio dell'ammortizzatore anteriore come campione e cerco di riprodurlo. Invece per il codino, non sono mica sicuro di che colore sia il mio, poi controllo. Grazie mille, poi con calma cerco il grigio giusto, un saluto!

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...