Jump to content

operbico

Utenti Registrati
  • Posts

    13
  • Joined

  • Last visited

About operbico

  • Birthday 01/13/1976

Personal Information

  • Città
    milano

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

operbico's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Conversation Starter Rare
  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare

Recent Badges

0

Reputation

  1. Grazie a entrambi. Sul libretto risulta che la vespa blu cobalto è stata immatricolata ad aprile 1985 quindi non so se fare riferimento ai colori del 1984 o direttamente quelli del 1985, le guide fanno riferimento all'anno e non al telaio La vespa la uso tutti i giorni. Voglio fare un lavoro definitivo, ho cambiato i semicarter e li ho messi nuovi originali, potevo elaborarla ma ho deciso di lasciare tutto originale per evitare fastidi meccanici, in più i carter sono nuovi e mi dispiaceva scavarli. Non so magari anche elaborata non succede niente, ma per come ci vado io è meglio cosi considerando che la frenata della vespa è una delle peggiori insieme alla tenuta di strada. Per il colore mi sarebbe piaciuto quell azzurro bellissimo che mi pare hanno quelle col disco. Tuttavia visto che il mezzo è originale continuo su questa strada. Mi piacciono antracite metallizzato e nero Allora vado di 1985 giusto? Grazie
  2. Ciao a tutti, ho girato un bel pò e non sono riuscito a trovare nulla, va bene anche un link, ho un px 150 arcobaleno con miscelatore, ho fatto un restauro meccanico perfetto, semicarter nuovi vorrei tirarla a lucido. Al momento ha il suo colore di fabbrica, un blu scuro. Che opzioni di colori ci sono per lasciarla originale? il telaio è un vlx1t serie 6 ed è stata immatricolata ad aprile 1985. Ho trovato alcune tabelle in giro, ma sono poco chiare o incomplete Mi dareste un grande aiuto perchè la spesa che devo affrontare è grossa quindi devo essere sicuro altrimenti faccio prima a fare un colore non originale che mi garba a me e tanti saluti Grazie mille
  3. operbico

    operbico

  4. ciao ragazzi, dimenticavo, ho notato che il carburatore piscia olio dal gommino dietro la vaschetta...avete idee? mi chiedo che sta succendendo, non penso sia sporco..lo avevo smontato x bene quando avevo cambiato lo spillo.... a sto punto che faccio x la carburazione? cambio veramente marmitta?
  5. Grazie a tutti ragazzi. Vi racconto in breve...La vespa me l'hanno regalata...per farmi una sorpresa l' avevano pure strapagata sto mucchio di rottami...cosi dopo avergli fatto dare una verniciata ho cambiato gruppo termico con 177 polini, sito plus (col typhoon 125 che avevo da pivello bastava gt e vario e scelta dei rulli senza tante storie) Per due mesi tutto ok. Poi iniziano a saltare le marce...Sto catorcio avrei voluto venderlo ma era un regalo...anche se era la cosa più giusta...cosi con voglia zero ho deciso di farmela piacere...avevo comprato tutti i pezzi (e letto tutte le ricette)..crocera, mazzucchelli ant..guarnizioni ecc ecc..già che dovevo aprire volevo elaborare...poi mi sono fatto intortare dal mio vecchio con la storia dell'asi visto che lui ha un paio di macchine d'epoca..e all'ultimo ho deciso di farla originale... Il bello è che con polini 177 e piaggio 150 rettificato va uguale...forse 5km/h in meno (il che non mi interessa dato che la vespa ha una frenata pessima e non parliamo della tenuta..) Ho aperto il tread per sapere se effettivamente con un elaborazione completa avrei notato significativi miglioramenti e se l'aumento di potenza richiedeva altri accorgimenti..per avere un po' di affidabilità.. Ringrazio intanto voi tutti per la partecipazione e rispondo agli ultimi 3 post: @frankj: ora come ora la penso come te, la vespa la uso x andare a lavorare d'estate o nei momenti in cui c'è casino e sono in ritardo, quindi mi interessa sopratutto l'affidabilità e sto lamierone parte sempre...mai oltre la terza pedalata @poeta: ti ringrazio per la ricetta completa, ai tempi la campana pinasco non l'avrei presa in considerazione, ma sto mazzucchelli è buono o si rompe facilmente visto che costa la metà del piaggio originale? @coni500: col lavoro plugplay col polini 177 cambiava si e no di 5km/h per cui a mio avviso la spesa non vale la resa...spero tu sia stato più fortunato di me
  6. infatti io sapevo questo...mi chiedevo come mai snaicol mi ha detto di toccare la vite...visto che la vespa si imbroda solo a palla... una domanda stupida....durante il collaudo i fumi li controllano anche al minimo? conviene smagrire? non mi ricordo più...avvitata in fondo ingrassa? quasi quasi investo sti 40 euro e provo sto trombocino della polini...il padellino-sito normale dovrebbe essere un po' più aperto del piaggio giusto (anche se mi dispiacerebbe perdere un po' il classico sound della vespa anni 80 che mi ricorda il prete che andava a dire la messa col px....ahahahah)
  7. lo spillo l'ho cambiato 4 anni fa quando mi allagava il garage. Il tubo benza lo avevo cambiato e avevo letto ai tempi la storia della lunghezza Quella specie di filtro l'ho cambiata quest'estate ed è migliorata un pò..l'ho cambiata dalla disperazione..non sapevo più che fare..mai avrei pensato ad un miglioramento considerando che in fondo sono due piastre con una retina..tra l'altro ho letto vari post che la gente ci fa i buchi sopra per problemi carburazione @poeta: scusa mi stai dicendo di cambiare scarico e aumentare il getto per risolvere il problema col famoso polini-padellino su un 150 originale? Se levo contropressione non è che sto rottame va ancora meno...? col filtro nuovo quello a retina però bianca ho risolto a metà (in estate s'imbroda meno ma lo fa lo stesso). In inverno (tipo oggi 12 gradi) invece è quasi a posto.... @snaicol: ma la vite dietro..effettivamente cosa regola? ai tempi quando ero pivello sul dell'orto 19 la usavo per eliminare gli scoppiettii finali in rilascio dell accelleratore... ciao
  8. Rgazzi grazie a tutti! Un favore grande...mi date un link per la frizione giusta...voglio fare un lavoro il più p&p possibile anche se spendo qualcosa in più...a sto giro sono da solo e non voglio incazzarmi troppo.....cambio tutto che dite?
  9. Grazie per la risposta. Avevo letto molte discussioni di incrementi stratosferici cambiando semplicemente il cilindro ma immaginavo che andavano presi tutti con le pinze. Infatti oggi ho chiamato un mio caro amico ex carrozziere. Quest'estate parlando di vespe mi ha raccontato che ha fatto un restauro totale alla sua. Compreso cablaggi impianto elettrico. Dal momento che ha aperto il motore (px 150 non arc) gli ha fatto il lavoro completo, polini-mazzuchelli ant-raccordato al carter e gli ha messo il nuovo scarico polini quello simile al piaggio pero con la curva in espansione. Mi ha detto che ha notato un miglioramento in basso ma è rimasto un po' deluso. Si aspettava qualcosa in più...ovviamente se non doveva aprire il motore non l'avrebbe fatto...sulla trasmissione non ha toccato nulla. Tutti pezzi originali del 150 ma visto quello che mi ha detto non penso abbia avuto una cattiva idea Sinceramente mi stuzzicava l'idea di elaborare la vespa per un discorso di guidabilità..ossia per cercare di renderla al pari di uno scooter di piccola cilindrata di oggi...ma a sto punto perdo la voglia... saluti
  10. Ciao a tutti, mi sono iscritto da poco ma vi leggo da molto. Quindi ognuno ha la sua opinione ma volevo un consiglio tecnico Prima di rifare il motore, il lamierone montava un 180 polini e una sito t5 Rifatto il motore completamente..aperto principalmente per problema crocera, ma poi già che era aperto ho fatto tutto (cuscinetti paraoli ingranaggio 2a ecc) rimettendo il suo 150 rettificato e marmitta sito simil piaggio ho notato che va come prima A sto punto...vi chiedo (getti e marmitte a parte) ma considerando il rapporto prezzo/prestazioni: -ha senso montare 180 su carter non raccordato? -raccordando il carter si nota un discreto miglioramento senza intervenire sull albero oppure fatica inutile? -con carter-cilindro-albero che interventi bisogna fare sulla trasmissione? saluti
  11. Ciao, ho bisogno nuovamente di un consiglio... D'estate il px 150 arcobaleno è inguidabile...quando fa caldo si imbroda che è un piacere. Poi in terza tutto aperto da il massimo...sembra di buttare la benzina nel lavello...il tubo benzina è della lunghezza giusta D'inverno è già più accettabile..gli ho messo una pezza cambiando il filtro aria con uno nuovo..sono sceso di 2 punti sul massimo (originale) ma pare troppo magra Che ne dite se ci sbatto l'airbox polini? Non vorrei che però sia troppo dato che il motore e tutto originale grazie in anticipo
  12. Ciao, spero possiate aiutarmi. Appena accendo la vespa a freddo mi posso permettere una partenza veloce al semaforo senza problemi. Nessun rumore strano frizione perfetta Quando il motore è caldo se lascio la frizione troppo velocemente stacca verso la fine, da uno strappo facendo un rumore di ferraglia N.B. motore rifatto completamente, compreso parastrappi Avete idee? olio? saluti a tutti
  13. Ciao ragazzi, il mio lamierone mi sta facendo un po' dannare...ma nel contempo parte anche sott'acqua.....per cui venderlo mi dispiace anche un po'...spero col vostro aiuto di riuscire a risolvere questi piccoli problemucci...nel frattempo colgo l'occasione per salutare tutti

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...