Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

luigi139

Utenti Registrati
  • Content Count

    449
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2
  • Points

    132 [ Donate ]

luigi139 last won the day on August 27 2018

luigi139 had the most liked content!

Community Reputation

2

About luigi139

  • Rank
    VRista
  • Birthday 12/28/1965

Personal Information

  • Città
    bergamo
  • Le mie Vespe
    125 primavera 3°serie
  • Occupazione
    operaio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. entrambi in C3 c1 e C2 sono più precisi, poi ci sono quelli standard e C3 c4 con più gioco non per il calore, non per il montaggio.. ma perché i Carter della vespa non sono costruiti con precisione, e gli alberi motore non sempre sono ben allineati tra la spalla sinistra e la destra, questo per risparmiare sulla costruzione, la vespa doveva e deve essere un mezzo poco costoso e con poca manutenzione, quindi per ovviare alle tolleranze di costruzione volutamente larghe per aver costi produzione bassi.. cuscinetti con maggior gioco e tutto va a posto. se monti classe c1 che sono più precisi potresti avere l'albero motore che non gira Libero a causa del non perfetto allineamento dei cuscinetti, questo ti crea attrito, surriscaldamento con tutte le noie che ne conseguono, non sempre la maggior precisione è un vantaggio... quindi cuscinetti con più gioco vanno meglio! sono un po' più rumorosi.. fa niente, l'albero "dondola" un po.. fa niente il tutto va e non crea problemi.... questa è la vespa...... 👍
  2. anzi forse è anche meglio toglierlo... più la marmitta è calda.. meno si intasa
  3. è più utile sul primavera x non scaldare troppo la tasca portaoggetti laterale
  4. la candela deve essere nocciola non nera, lo spillo non mi sembra debba stare tutto giù, prova ad alzarlo una o due tacche, serve a regolare la miscela ai medi
  5. vma2m carter primavera(valgono molto più dei Carter x pk) se hai un 90cc può essere un corsa corta o corsa lunga, in questo caso se sei fortunato hai un cilindro 90ss anche questo"prezioso" il volano è stato tornio e riconato probabilmente x avere il cono 19 anziché 20 delle accensioni 4poli pk. x me ti conviene trovare un motore pk e rivendere i pezzi del tuo, sarai in regola con la legge (sigla sui Carter) valuterei anche se montare un accensione 6 poli a 12v ha più watt x le lampadine, puoi mettere una batteria e collegare tutto l'impianto a corrente continua compreso presa Usb per ricarica cellulare e ho sentito qui sul forum che la 4 poli mura ad un tot n°giri la sei poli no.
  6. vorrei analizzare le differenze tra le due dentatura, so che l'elicoidale è meno rumorosa avendo un aggancio più dolce e se non sbaglio a parità di denti sopporta un carico maggiore, ma so anche che a causa della cronicità dei denti (25° su campane et3 misurate da me con un semplice goniometro) la spinta applicata no viene trasferita tutta alla ruota condotta in quanto parte di questa energia crea una spinta assiale e va dispersa, nelle nostre vespe per capirci meglio crea una spinta che tende a spostare l'albero motore da destra a sinistra nel senso di marcia, tale forza cresce con l'aumentare della potenza necessaria a spingere la nostra vespa e anche dalla marcia ingransta e dal rapporto di trasmissione, per capirci se il motore gira in folle è minima, ma con il motore in spinta nei giri di coppia massima e in 4 marcia cresce.... ma di quanto? quanta forza ci ruba? non sono capace di calcolarlo, qualche matematico o ingegnere ci può aiutare a chiarire questo ed eventualmente correggere le mie teorie? i denti dritti scaricano quasi tutta la forza alla ruota condotta ma sono più rumorosi
  7. grazie mille x il consiglio proverò anche li, buona serata
  8. mi sono già informato x fmi, l'ispettore di zona screma e da consigli su come presentare la pratica ed eventualmente fa rifare le foto prima di aprire la pratica che poi verrà presa in carico a Roma.. e chi la visionera non si sa, è come già detto hanno bocciato conservate per qualche macchiolina di ruggine, poi lucidata e passata, e una perché non era pulita..... non do colpa ad esaminatori, ai vari siti o libri, ma al sistema che non avendo regole precise lascia molti dubbi. con le nostre iscrizioni è le pratiche li paghiamo x avere una certificazione fatta alla ufa, ma.... un po' di umiltà noo? la politica gli ha concesso questo "potere" secondo me ingiustificato se la moto ha tot anni deve essere riconosciuta d'ufficio, e non con pratiche, poi se uno ha un airone e lo vuole giallo è una sua proprietà e che giallo sia sempre una moto d'epoca è o mi sbaglio? su certi modelli è molto più semplice erano monocolore o al massimo 3 colori dalla prima all'ultima, ma le vespe anni 70/80 sono state costruite di corsa e molte volte con parti strane, telai con colori primavera usate per fare et3 sia bianche che blue marine telai seconda serie primavera usati x terza serie, scommetto che non ci sono 125 giallo Positano solo xche i telai 50cc non hanno la tasca laterale. Piaggio pasticciava in continuazione, ma ora dobbiamo essere assoggettati a regole non scritte da nessuna parte, e variabili in base all'esaminatore di turno. io non voglio una vespa giocattolo, da esposizione, la voglio che mi piaccia e non mi importa di avere una targhetta colore oro da esibire ne di partecipare a concorsi di bellezza, mi serve l'iscrizione solo per poter circolare e per farlo devo spendere molti soldi per riverniciarla(non ne ha bisogno) di un colore che non mi piace solo in nome di un originalità molto discutibile....
  9. ...... senza parlare poi degli accessori.... se mandi foto con tappetino o ruota scorta che erano optional previsti da Piaggio la bocciano.... ma almeno quello lo scrivono sulle schede e uno si organizza, però..... non ho mai sentito di un auto, ad esempio Fiat 500, bocciata perché monta autoradio.... eppure non era di serie o sbaglio? perché queste differenze? stando in vespa..... siete al corrente vero che all'epoca.... il chiaro di luna era optional a pagamento? come ruota di scorta e tappetino..... che facciamo le scartiamo tutte???? io sono limitato lo so... non capisco lo so.... ma mi sembrano cose strane... ripeto servirebbe un database dei signori che fanno omologazioni con riportato tutte le moto che. hanno accettato, se una vespa xxx dell'anno yyyy è stata accettata del color kkk altre vespe dello steso modello dello stesso anno possono essere del colore kkk senza se e senza ma è la lista deve essere pubblica disponibile a tutti, questo è il mio pensiero...
  10. si l'ho trovata cancellando la parte finale del link, ma con tutto il rispetto di chi ha creato quella bella e utile discussione..... che avevo già letto..... non è una "bibbia" che utilizzano gli esaminatori per verificare le richieste che giungono a loro, poi sempre senza voler offendere nessuno..... di sicuro al 100%ci sono delle inesattezze sui mille particolari elencati, io sulla mia terza serie nata ciao di luna metallizzato monto contakm nero, non bianco come riportato dalla guida.... x l'omologazione allora che faccio? rischio la bocciatura o devo cambiare il particolare montato in origine da Piaggio? e così per i colori.... se si scrive una cosa bisogna essere al 1000%sicuri....o si deve scrivere contakm di solito bianco, ma anche nero,..... ci sono et3 bianche accettate fmi e asi.... Dove trovi che si può fare di quel colore? da nessuna parte, in Piaggio in primis..... ci sono conservati che dimostrano che sono state fatte, quindi regolari.... ma un esaminatori se legge le varie guide esi fida le boccerebbe, questo è il problema, la blu sicurissimo del mio collega accettata non viene riportata da nessuna parte... ok è conservata, ma se esisteva lei portavano esistere anche altre che non conservate verrebbero bocciate di quel colore senza possibilità di replica da parte nostra.... la devi riverniciare!!!
  11. ho chiesto ma mi han detto che gli esaminatori fmi sono a Roma e non si sa chi verificherà la pratica, e mi han detto pure che a volte bocciano per cose assurde tipo delle macchioline di ruggine sulle conservate(dopo oltre 30 anni è normale qualche difettuccio) e una è stata respinta perché era un po' sporca. proverò con asi, ma non è tanto x il mio caso personale è per l'assurdità della situazione..... un ente che certifica(qualsiasi cosa e in qualsiasi campo) deve avere dei paletti ben precisi in cui stare, mentre qui anarchia, non si sa come muoversi e si è in balia di un esaminatori che decide il bello e il brutto senza avere riferimenti precisi, e non si può contestare nulla visto che non esistono parametri ben definiti.... come dicevo... tutte bianche x non correre rischi! bello vero?
  12. dovrei verniciare la mia primavera... ma di che colore? più cerco e più sono confuso......terza serie 1979, qui danno 4 colori biancospino, blumarine, verde valleombrosa e chiaro di luna. altrove ho trovato solo due il primo e l'ultimo, come un paio di anni fa mi aveva risposto Piaggio.... ma oggi in un motoclub federato fmi mi hanno mostrato un libro che riportava anche il Coca-Cola.... ma non il verde e azzurro al posto del blu.... danno anche contakm nero come effettivamente montato sulla mia(mia dal 1980) mentre tutti dicono che va bianco....poi danno dal1976 al 1977 la terza serie.. aggiungo che un mio collega ha una primavera seconda serie conservata e iscritta fmi di un blu scurissimo, non di certo il blumarine ne tantomeno il jeans ma di chi ci si deve fidare? dove reperire dati certi? spendere soldi per farla verde.... o Coca-Cola o azzurra metallizzato per poi trovarsela bocciata dagli esaminatori e dover rismontare per riverniciare da capo è un rischio assurdo o per sicurezza le dobbiamo far tutte bianche!? perché fmi o asi non divulgano i colori che accettano o una lista delle moto iscritte con relativi colori in modo di avere dei riscontri ufficiali..... faciliterebbe le scelte dei vespisti e degli esaminatori
×
×
  • Create New...