Jump to content

luigi139

Utenti Registrati
  • Posts

    1,077
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    16

luigi139 last won the day on May 17

luigi139 had the most liked content!

1 Follower

About luigi139

  • Birthday 12/28/1965

Personal Information

  • Città
    bergamo
  • Le mie Vespe
    125 primavera 3°serie
  • Occupazione
    operaio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

luigi139's Achievements

Contributor

Contributor (5/14)

  • Conversation Starter Rare
  • Dedicated Rare
  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Posting Machine Rare

Recent Badges

30

Reputation

  1. tra corsa corta e lunga cambia la coppia e i giri, il tuo malossi fatto bene sta al passo di un et3..... ma consuma di piu, vibra di piu, fa piu rumore, gira più alto, meno durevole.... chiedi marce medio lunghe.... lascia perdere i corsa corta, in aluminio costano di piu e se ti fai una grippatina? in ghisa lo puoi rettificare, che abbia prestazioni e consumi poco..... la coperta è corta sui 2t..... gia un motore et3, o ets non è da buttare, ma puoi migliorare con il 130dr stile mincio e se lo porti in corsa 53 va ancora meglio, poi... quato vuoi correre con una vespa in citta? P. S. tangenziale con un vespino 50? serve un 150cc come minimo x legge,
  2. no sicuro, le proma non hanno il silenziatore smontabile, e la seconda serie ha le s sul silenziatore (sempre non smontaile) e con 2 fori di uscita
  3. ecco le foto delle parti interne, il tubetto centrale ha il foro da 14mm come quelle con il DGM, ma il primo blocco ha 2 paratie ( 3 quelle con DGM) e sono ad una distanza di 75mm circa, la prima ha 2 intagli con l'orecchietta(perdonatemi la descrizione) la seconda una sola, il tubetto serve solo da supporto in quanto chiuso all'ingresso, nel secondo blocco i gas passano nel tubetto D14mm L60mm e tra le due paratie ci sono 8 fori D6 (con omologazione invece16 fori D6 per il primavera e 20 fori D6,5 per la special) è come un silenziatore normale, tubetto pieno di fori con materiale fonoassorbente intorno, ma qui il fonoassorbente non è presente (anche nella mia polini a banana con silenziatore di alluminio piccolo non era presente il materiale fonoassorbente, marmitta presa nuova quando uscì) penso che questo mettere in comunicazione i gas di scarico con un volume chiuso provochi una diminuzione del rumore, la quantità e il diametro dei fori serviranno come accordo x certe frequenze penso.. vedi i condotti acustici delle casse reflex e dei subwoofer..... penso.....
  4. Ciao a tutti quanti, avendo 2 vecchie polini cannone malconce mi sono deciso a recuperarle, entrambe amaccate, arrugginite e con silenziatore manomesso, entrambe sono x corsa corta ma io ho un corsa lunga, ne ho presa una e dopo averla torturata in morsa l'ho adattata a c. lunga, però hanno il tubo iniziale con un diametro di 26mm interno vorrei rifarlo di 28mm, (ma non so dove trovare il tubo adatto e come fare per piegarlo) un silenziatore era veramente troppo rovinato ed ho deciso di aprirlo per recuperare le 2 parti interne, e qui ho trovato delle sorprese..... guardando le schede di omologazione di quella x 50cc e del 125cc si vedono delle misure che cambiano tra i 2 modelli proprio nel silenz. ebbene la mia è diversa da entrambi i modelli omologati, e in effetti sul cannone non ha sigle di nessun genere, le paratie iniziali sono 2 e non 3 come nelle schede e anche il secondo gruppo di paratie son diverse, misurando l'altro silenz vedo che è identico a quello che ho aperto, forse sono dei modelli pre omologazione..... qualcuno ha info a riguardo? poi mi è balenata l'idea di costruire un silenz. efficente per abbattere il rumore che fanno ste marmitte..... e, anche di costruire un silenz. con le dimensioni originali ma con il contro-cono internamente in modo da renderla una vera espansione, purtroppo non ho la minima esperienza ne idea sulle misure con cui costruire sto cono finale , appena riesco metto foto e disegno con misure rilevate, qualche esperto mi puo dare qualche dritta preziosa o idea sul da farsi? grazie mille Luigi
  5. se hai la valvola buona, cerca dei carter con valvola distrutta e usa quelli
  6. restaurarla sicuramente puoi, il problema sarà circolare.....
  7. si aggistano le cose rotte.....
  8. grazie non sono del campo, ma ho trasformato il mio primavera in 12vcc con batteria e ho fatto un po di esperienza
  9. n. a. =normalmente aperto n. c. =normalmente chiuso il primo ha un capo della lampada a massa, e l'altro viene collegato quando azioni un interruttore , cosi nelle case, auto e altri impianti, normalmente aperto, azioni l'interruttore e lo chiudi il secondo ha i 2 cavi sempre collegati alle lampade e quando la luce è spenta l'interruttore mette in cortocircuito la linea, quando accendi togli il cortocircuito e la corrente attraversa la lampadina che si accende, normalmente chiuso ma in corto con utenze spente, non si può usare su impianti con batteria perche il cortocircuito con la "forza" della batteria scalderebbe fino a bruciarli i cavi e scarica la batteria, molto pericoloso.
  10. esistono anche i 90, dipende poi da che tipo di erogazione vuoi ottenere, ci sono cilidri che hanno tanta coppia e giri bassi e quelli che girano piu alti con meno coppia e piu potenza, se tieni il padellino scegli quelli da coppia, tieni presente anche che un 102 da coppia spinge piu di un 75 da coppia, io starei su un 102 da coppia e quando apri il motore gli monti una campana adeguata, fai la spesa solo una volta e sei a posto, ti ritrovi un motore silenzioso che ti permette una certa velocita per lunghi spostamenti non attira attenzioni a bassa velocita e consuma il giusto, il carburatore 16/16 mi rusulta che monti sul collettore originale.... quando si nomina 16/16 o 19 si parla di carburatori dell'orto shb o shbc per vespa, poi ci sono anche altre sigle e marche con carburatori piu moderni e qualitativamente superiori, ma si complicano le cose
  11. la batteria deve essere ricaricata per quanto la si scarica, alcuni regolatori/caricatori hanno un positivo sotto chiave che torna ad un contatto apposito, serve per controllare la tensione della batteria, e se necessario ricarica... alcuni però non hanno questo cavo di controllo, e non so come si comportano, questo se ho capito bene, non sono un esperto del campo
  12. cambia anche tutta la miscela nel serbatoio.... se è rimasta quella vecchia, e.... la prossima volta che la lasci ferma a lungo, chiudi il rubinetto e lascia accesa la moto finche non finisce la benzina presente nel carburatore
  13. l'altro cavetto ac è collegato a massa nello statore, si puó staccare dalla massa, portarlo fuori e collegarlo al pote di diodi o sbaglio?, io con statore 12v 6poli pk 3+3fili, ho fatto questa modifica allo statore e portato i 2 cavi alternata ad un regolatore a ponte che mi carica la batteria e tutto l'impianto luci sotto chiave, non uso led.
  14. qui c'è un elenco, https://www.vespaforever.net/forum/pop_printer_friendly.asp?TOPIC_ID=14893

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...