Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

FrancescoVespista

Utenti Registrati
  • Content Count

    110
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3
  • Points

    188 [ Donate ]

FrancescoVespista last won the day on January 4

FrancescoVespista had the most liked content!

Community Reputation

3

About FrancescoVespista

  • Rank
    VRista Junior
  • Birthday 09/03/1997

Personal Information

  • Città
    Lecce
  • Le mie Vespe
    Vespa P125X

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao a tutti, Sto montando il cilindro in alluminio Pinasco 160cc sulla 150 VL3 Struzzo di un amico con carburatore Pinasco 22 (a posta per questo kit) e padella a coni. Dalla vostra esperienza, è necessaria la sostituzione dello spillo per ingrassare oppure il carburatore è già tutto settato e occorre, al massimo, cambiare solo il getto del massimo? Grazie. Saluti
  2. Buongiorno, Esatto, quello a sinistra è originariamente montato su Vespa Sprint/GT ecc.. Prima del restauro, sulla mia PX avevo una marmitta Sito con getto max da 104 e filtro aria unificato per PE 200 originale Piaggio con i fori già praticati di fabbrica in corrispondenza dei due freni aria. Per quanto concerne i consumi, già va meglio. Infatti dipende molto dall'uso che ne fai. Abitando in un piccolo paese e spostandomi sempre dalla mia ad un'altra cittadina tramite strade provinciali percorse sempre in quarta è naturale che con la mia consumi meno. Circolando nelle grandi città già è diverso 😁. Per il getto del minimo, avendo avuto anche io qualche classico problemino di carburazione, ho lasciato il suo getto min originale agendo soltanto in apertura o chiusura della vite regolazione flusso miscela al minimo dietro al carburatore, come ben saprai. Cari saluti.
  3. Ciao Paletti, Da manuale con marmitta originale si ha questa configurazione per il PX125E: colonna max 160 BE5 100, colonna min 45 140. Per quanto riguarda le chiavi, quella marchiata WO dovrebbe essere la sua originale, in quanto la sigla dovrebbe corrispondere al marchio Wepoo. Le chiavi Silca, invece, son riproduzioni poichè le serrature originali di bauletto, bloccasterzo e sella per quel modello erano Neiman. Confermo per quanto riguarda la precisione del contachilometri. Per i consumi non saprei aiutarti in quanto la mia si attesta, come molte altre, intorno ai 30 km/l, essendo anche una P125X quindi leggermente più lunga di rapporto, ma ciò non dovrebbe influire più di tanto. P.S. Per te che sei un esperto nel campo elaborazioni, nulla da aggiungere sull'adeguamento della carburazione con marmitta SIP Road. Complimenti per la Vespa. Saluti.
  4. Ciao, la ghigliottina 01 è molto importante per eliminare quei vuoti/smagrimenti come hanno anticipato gli altri. Ti consiglio di montarla, perché molto probabilmente è quella la causa dei problemi che lamenti, senza fare prove con getti/freni aria. Saluti.
  5. Per quanto riguarda il volano: quello delle PX anni '80 pesa 3,2 kg circa. Quello dei nuovi modelli con avviamento elettrico probabilemte peserà meno, ma c'è da considerare il peso della ghiera in aggiunta (intorno ai 3 kg in totale).
  6. Ciao, si, la conformazione della valvola è leggermente diversa, ma il comportamento ai bassi dipende anche dalla regolazione di fino della vite posteriore.
  7. Si, infatti. Comunque il 150cc originale i 105 km/h non li vede nemmeno col cannocchiale 😂, semmai il 200cc. La 150cc fa circa 93/94 km/h al massimo. Saluti.
  8. Buongiorno, Non ho mai provato due 150cc di annate diverse per accorgermi. Certo è che rispetto a quando hanno il catalizzatore, stappate vanno mooolto meglio, lo senti proprio a orecchio. Raulrodio, segui la classica configurazione e non te ne pentirai. Ciaooo
  9. Figurati, non preoccuparti di aprire il tutto. Basta partire da una configurazione e avere un po' di sensibilità per ascoltare il comportamento del motore e regolarsi di conseguenza. Saluti.
  10. Ciao, certo differenze più visibili le ho viste su carter di PX MY (non ha la classica trapanata delle serie precedenti, bensì esce direttamente stampata, ma come fase non credo vari di molto). Tra prime serie ed Arcobaleno non vi sono differenze sostanziali, infatti la carburazione è rimasta identica. Nonostante ciò, come dicevo, la Vespa PX MY che ho scatalizzato con la configurazione dei vecchi PX va benissimo. Ciaooo.
  11. Per quanto riguarda i getti non ci sono dubbi che sia corretta la 160 BE3 102, a mio avviso, in quanto il motore è originale e identico ai vecchi motori (a parte per il catalizzatore che hai rimosso) che hanno la stessa configurazione. Se il motore lo senti regolare al minimo e senza singhiozzi di vario tipo quando è in movimento, va benissimo così. P.S. Al massimo, se vuoi, svita di 1/4 di giro alla vite posteriore del carburatore. Saluti.
  12. Buonasera, come ti dicevo, la candela sembra magra, in realtà è troppo nuova, dovresti provare con una vecchia, al massimo. Probabilmente lo saprai, la prova candela va fatta dopo una tirata in terza, tirando la frizione e spegnendo il quadro, solo così avrai una lettura precisa.
  13. Ciao, si è probabile. Ma qui si parla di un motore originale con un 105 che è un getto enorme. Inoltre se un motore è magro a tal punto da bucare un pistone, prima da sintomi quanto meno apprezzabili. Saluti.
  14. Ciao, la candela quanti km ha? Se non ha almeno 500 km la lettura sarà sempre falsata. Se vuoi stare tranquillo parti pure con un getto del massimo da 105 con 160 BE3 e poi dopo 500 km smonti e controlli. Saluti. P.S. Ovviamente presta attenzione ad eventuali sintomi di carburazione errata.
×
×
  • Create New...