Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

FrancescoVespista

Utenti Registrati
  • Content Count

    348
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5
  • Points

    248 [ Donate ]

FrancescoVespista last won the day on May 10

FrancescoVespista had the most liked content!

Community Reputation

12 ha un futuro brillante

About FrancescoVespista

  • Rank
    VRista
  • Birthday 09/03/1997

Personal Information

  • Città
    Lecce
  • Le mie Vespe
    Vespa P125X

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. In definitiva, se hai deciso di cambiare il rubinetto, a meno che non hai uno originale da revisionare, io mi son trovato bene con quelli CIF. Ne ho montato ultimamente uno sulla P200E di un amico e non dà il minimo problema (0 vuoti ecc.). Ciao.
  2. Ciao, Il problema che esponi mi farebbe pensare anche ad altre cause, oltre al tubo benzina che potrebbe essersi strozzato. I tubi benzina, secondo la mia esperienza, non mi hanno mai dato problemi tra i vari modelli che ho provato. Tubi telati, però, non ne ho mai usati, ma forse sono proprio loro i migliori. L'unico consiglio che ti posso dare è di prenderli di buona qualità in modo tale che non si induriscano presto e di diametro esterno adatto ai gommini altrimenti la scatola filtro non sarà stagna favorendo anche l'entrata di sporcizia ecc.. Per il discorso rubinetti, purtroppo sono una piccola rogna. A me successe col suo originale. Sulla mia (PX prima serie) scoprire che era proprio lui il problema fu facile perché in riserva andava bene, mentre appena lo posizionavo al centro si interrompeva il flusso (però, sulla tua purtroppo mi accorgo che non è possibile fare questa prova). Così lo cambiai con un BGM a portata maggiorata (anche se in riserva è un rubinetto che fa un po' i capricci, oltre ad entrare in riserva a metà serbatoio ahahahah). Spero di esserti stato d'aiuto. Cari saluti.
  3. Ciao a tutti, @marco440 concordo anch'io con le marche dei paraoli di buona fattura. P.S. Io anni fa penai per le continue perdite dal paraolio del mozzo ruota che, oltre che brutte esteticamente, rendevano difficoltosa la frenata. Questi trasudamenti erano, però, causati, non da un errore di misura del paraolio, bensì, io credo, dall'usura dell'ormai affaticato tamburo originale. Dunque presi un nuovo tamburo, montai un paraolio a doppio labbro e finora non c'è stata alcuna perdita. Saluti.
  4. Ciao a tutti, Confermo le perdite a seguito degli accoppiamenti Dell'Orto/Spaco. Anche per la qualità equivalente degli Spaco rispetto ai Dell'Orto non posso che essere d'accordo. Lo monto sulla mia da più di due anni senza il minimo problema o perdita di miscela. Saluti.
  5. Ciao a tutti, Sul mio vecchio serbatoio montai un CIF. @Marben Credi che recuperarlo sia una buona idea? Ora ho il famoso BGM ballerino ahahah. Ciao.
  6. Ciao Neropongo, Grazie della tua risposta. In realtà, il progetto è stato rimandato se non chiuso ahahahah...in effetti i grattacapi son tanti. Rispetto all'elaborazione del suo motore, l'anno scorso montai su una Struzzo un gruppo termico Pinasco in alluminio con carburatore Pinasco PHVB 22 con collettore da 24mm, marmitta e frizione ecc.. Devo dire che son rimasto davvero stupito di come viaggia. Su questa farobasso sto pensando seriamente al gt CCorse. Saluti.
  7. Grande Marco. Si, ho avuto modo di verificare anche io le discordanze dei manuali, perciò rimarcavo a Tsuga il fatto delle regolazioni ad orecchio partendo da un valore di base.
  8. Tsuga, ho capito il tuo problema. È che vuoi avere riferimenti precisi, ed è anche giusto che sia così. Però, come dicevo prima, su alcune cose bisogna andare ad orecchio, tant'è che basta provare a 0,5 giri e vedere come va, cioè, oltre alla candela chiara, avrà dei vuoti ai bassi.
  9. Per questi motori ci vuole molto empirismo. C'è solo da fidarsi. Si parte da quei 2 giri e poi ci si regola (sui PX non catalitici).
  10. Tsuga, mi piace pensare che stai scherzando. E' bellissima la tua Vespa e non la venderei mai per un problema così infimo. Che poi, che problemi ti dà ancora?
  11. Bellissima metafora, Tsuga. Però, anche se non sembra così, è abbastanza semplice. Basta stare a sentire se fa vuoti oppure se borbotta e regolarsi di conseguenza. P.S. Dimenticandosi della candelaaaaaaaaaa, ahahahahahahah. Saluti.
  12. Questo manuale è del PX disco se non erro. http://www.vespaperitivo.it/milano/cb/MSS-Vespa-PX-125-150-Euro-2-it.pdf Ti allego il manuale del PX Euro 2, dove, anche lì, è riportato il numero di giri della vite titolo (0,5). Però, è chiaro che questo manuale non è adatto alla tua PX, non essendo catalitica. Quindi direi di continuare a regolare di fino la vite partendo da come sei ora, perchè, se ho capito bene, sei a buon punto.
  13. Ciao a tutti, Concordo a pieno con Kalimero. Credo anche io che la candela si annerisca se tenuta al minimo per un po' di tempo. Perciò, a tal proposito, ti dissi tempo fa di non guardare più la candela badando solo all'erogazione del motore.
  14. Ciao Kaliningrad, Da quanto ho capito è il classico vuoto che fa quando vai a manetta e poi lasci per poi riprendere il gas. Anche secondo me dipende da uno scarso afflusso di miscela. Concordo con Razos sia in fatto di getti sia per la lunghezza del tubo benzina (io lo taglio sui 57mm). Saluti.
×
×
  • Create New...