Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

Vespe

Utenti Registrati
  • Content Count

    519
  • Joined

  • Last visited

  • Points

    34 [ Donate ]

Community Reputation

0

About Vespe

  • Rank
    VRista Senior
  • Birthday 07/25/1994

Personal Information

  • Città
    Cossato
  • Le mie Vespe
    Vespa 50 Special

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ho buttato un po' di idee perché su internet si legge tutto e il contrario di tutto, con voi cerco di trovare una verità non assoluta ma relativa alla mia esigenza Sull'accensione devo principalmente ricaricare il telefono, poi i 12v sono utili per l'illuminazione e l'anticipo variabile, almeno in teoria, mi sembra intelligente per ottimizzare la prestazione Sulle lamelle sono ancora indeciso perché appunto è una cosa in più che si può rompere Da inesperto ma ragionando per logica, se i 125 montano la 24/61 originali quindi il più possibile versatili, perché su un motore più spinto dovrei montare la 27/69 che è più corta? Mi sembra un controsenso su un motore turistico perché a parità di velocità avrei più giri quindi più consumi, più vibrazioni, meno affidabilità (anche se più raffreddamento forse?), è perché i denti dritti sono più prestazionali? Sono favorevole alla 29/68 senza espansione (meno sgamo) ma se troppo lunga ok per la 27/69 con opzione pignone, non vedo alternative a denti dritti in acciaio Il DR mi sembra più "tollerante" del Polini, anche se potrei affidarmi a uno più esperto per le lavorazioni, penso che esasperare l'elaborazione sia controproducente nel mio caso
  2. Provero' a fare così sperando che il 10W30 sia minerale, ho preso il 10W40 perché col caldo pensavo fosse meglio ma non ho visto che era semisintetico
  3. Quindi quello non va bene perché semisintetico?
  4. il tipo mi ha detto che quello giusto è il 10W30 ma è venditore non meccanico e secondo me si è confuso con SAE30 essendoci >30° e non avendo il 10W50 (che ho letto qui https://www.palli.it/vespa/cambio_olio.htm) ho comprato il 10W40, che però ho letto dopo non è minerale ma è semisintetico, non vorrei che gli addittivi bruciassero la frizione in garage avevo già un 10W30 ma visto che mi era capitato che mi slittasse la frizione non ricordo se era stato per quello
  5. Grazie per il chiarimento quindi essendo un 90 per trasmissioni va bene giusto?
  6. Ciao a tutti, sono andato a comprare olio motore per una Vespa 50 special e mi hanno dato questo ma io sapevo che l'equivalente del SAE30 moderno è il 10W50 e il tipo non mi ha convinto. Poi dietro ho letto SAE90 Secondo voi va bene?
  7. vediamo se qualcuno risponde... comunque immagino che l'affidabilità non migliori inserendo la variabile delle lamelle, poi si monta su valvole compromesse come la mia o elaborazioni spinte dove quindi non è prioritaria riguardo l'impianto elettrico prendendo l'accensione elettronica VMC che costa la metà, quale convertitore AC-DC mi consigliate? dove montare la batteria? oltre alle luci altro da modificare? grazie
  8. Figurati, hai fatto venire il dubbio anche a me, sul lamellare sai dirmi qualcosa?
  9. Ciao Vespe! scusa se ti "rompo" in privato ... ho notato dalle tue foto che avevi chiuso il carter usando la pasta rossa. Volevo capire se c'era qualche indicazione particolare in quanto sul mio 50ino, dopo aver rovinato due o forse anche tre guarnizioni in carta, avevo deciso di usare solo la pasta. Il risultato è stato che comunque trafilano aria e olio. Cuscinetti e paraoli nuovi. Non so più che fare. Ho ispezionato bene i semicarter ma mi sembrano a posto. Più che altro mi piacerebbe capire se trafilano dal bordo della camera di manovellismo oppure da uno dei paraoli e visto che trovo olio direi da quello lato frizione ...

    Non so più che fare 😭

  10. se intendi questa direi di no dovrebbe essere normale
  11. pensavo... per salvare i carter originali, poiché a risaldare se il lavoro non è perfetto si rischia l'affidabilità, cosa pensate del lamellare? o anch'esso al netto dei miglioramenti è meno affidabile della valvola sana degli altri carter?
  12. bene mi informo per il lavoro comunque fortunatamente ho visto che a libretto la sigla del motore non è indicata appena più corta della 24/61 del primavera, il motivo è che però i denti dritti sono più prestazionali? quanti giri o km/h è lecito aspettarsi con quella configurazione?
  13. parlavo di ciclistica non di motore mi hai scoperto, sono a chiedere su un forum quindi non sono uno esperto, ma ne posso sempre pagare uno per fare il lavoro comunque se anche esistessero kit simili c'è troppo lavoro sulle fasi, con rischio di compromettere l'affidabilità ok, era solo una domanda d'altra parte anche un viaggio del genere non è standard, potrei prendere un pk, un px, una moto, una top di gamma, una macchina, un aereo, ma non è questo il caso ovviamente non paragonavo il 121 al 130, mi chiedevo se esisteva un 125 con più coppia (55x53, 54x54, ecc.) sì hai ragione sono poi solo 5 di differenza... allora diciamo: 130 DR albero anticipato carburatore 24 marmitta siluro primaria 29/68 accensione elettronica che è la prima configurazione che mi è avete consigliato, se la 29/68 è troppo lunga in salita quale potrei montare? se no se e su cosa potrei risparmiare, con il padellino non dovrei perdere coppia in basso, carburatore?
  14. Io chiedevo come rendere più sicura la Vespa a una velocita di quasi 100km/h considerando che quasi 100 è meno di 100 e l'originale 121,17cc del Primavera leggo su questo sito ne faceva 85, con una configurazione più spinta non mi sembra una velocità impossibile sul 125 (più di 121) mi chiedevo se esistono gt 55x53 (125,92) o simili se il 130 va bene con la 29 ma non in salita e 5cc fanno tutta questa differenza ma solo da 125 a 130 e non da 120 a 125, allora ho capito male io la mia idea sarebbe quella di, a parità di cilindrata (intorno a 125), guadagnare coppia per la salita con più corsa il percorso è da definire ed essendo lungo troverò un po' di tutto anche salite, il budget potrebbe essere tra 500 e 1000 €, spero di avere risposto alle tue domande non è mia intenzione mischiare a caso componenti ma fare domande per trovare un compromesso tra quello che vorrei e quello che mi avete consigliato
×
×
  • Create New...