Jump to content

efbi

Utenti Registrati
  • Posts

    192
  • Joined

  • Last visited

About efbi

  • Birthday 07/06/1977

Personal Information

  • Città
    Marche
  • Le mie Vespe
    Vespa PX125E

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

efbi's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • Week One Done
  • One Month Later
  • One Year In Rare

Recent Badges

0

Reputation

  1. efbi

    efbi

  2. Pneumatici venduti. Si può chiudere questo thread. Grazie.
  3. 24 settembre 2015: Gli pneumatici sono ancora disponibili e il prezzo di vendita è di 45,00 euro. Perfetti per l'inverno ormai alle porte
  4. Vendo n.2 pneumatici invernali M+S Michelin City Grip Winter 3.50 - 10 R59J per Vespa PX e tutti gli altri modelli che montano pneumatici 3.50-10. Gli pneumatici sono in ottime condizioni e sono stati usati pochissimo avendoli utilizzati per circa 900km. Il periodo di produzione (DOT) è riportato nelle foto. Gli pneumatici non hanno subito alcuna foratura né sono stati usati su strade salate o sterrate. Vendo per venuta meno necessità. Il prezzo di vendita per la coppia è Euro 50,00 e consegno gratuitamente in zona Ferrara o spedisco al prezzo aggiuntivo di Euro 7,00 e pagamento anticipato a mezzo bonifico bancario o PayPal. A disposizione per qualsiasi domanda. Grazie
  5. Oggetto venduto. Prego gli amministratori di cancellare il post. Grazie.
  6. Oggetto: contachilometri LML per PX 1a serie Condizioni: usato ma in buonissime condizioni Prezzo: Euro 20,00 Spedizione: euro 7,50 con corriere o consegna gratuita a mano zona Ferrara Pagamento: anticipato con bonifico bancario/postale, PayPal Vendo contachilometri con indicatore della benzina e spie abbaglianti e frecce integrate della LML e adattabile alla Vespa PX 1^ serie (quella con le spie esterne al contachilometri) perché avente lo stesso diametro del contachilometri originale. Il contachilometri è venduto come usato anche se si trova in buonissime condizioni. L'ho aperto solo per aggiornare i chilometri ma poi l'ho usato poco perché ho deciso di acquistare un contachilometri SIP. Come visibile in foto, è presente solo un piccolo ritocco sul fondo nero. Per il resto è tutto perfetto e funzionante e il vetro è privo di graffi. Consegna a mano zona Ferrara o spedisco con corriere espresso (1-2gg per la consegna) al prezzo aggiuntivo di Euro 7,50. In tal caso si accettano solo pagamenti anticipati a mezzo bonifico bancario o PayPal, sistemi sicuri e rintracciabili per entrambi. Per qualsiasi info non esitate a contattarmi. Grazie.
  7. 'Sta cosa proprio non la sapevo. Interessante...grazie mille poeta
  8. Il tamburo anteriore ha un po' di gioco ed infatti ho già smontato tutto per sostituire i cuscinetti del tamburo e del piatto ganasce (aveva un po' di gioco anche quello). Quest'ultimi non li avevo mai sostituiti mentre quelli del tamburo avevano circa 50mila km. Il tamburo posteriore ha leggerissimo gioco che, però, ha sempre avuto e che è rimasto invariato. Con "sempre" intendo da quando ho la Vespa e che è rimasto sempre uguale anche dopo aver cambiato per ben due volte i cuscinetti dell'albero e il tamburo stesso. Comunque, ripeto, è un gioco appena appena percettibile ed, inoltre, il problema che sto avendo è una cosa recentissima. Con "alzo lungo ottimo" cosa intendi? Come sempre, grazie per i vostri consigli
  9. Salve ragazzi, oggi sono finalmente riuscito a scendere in garage e mettere le mani sulla mia vespetta. Ho smontato l'ammo posteriore e controllato per bene che il telaio nel punto in cui poggia il tampone superiore, non fosse sfondato. Fortunatamente e confermando quanto si vedeva prima dello smontaggio, il telaio è sano. Quello che invece ho notato è che il tampone si è leggermente schiacciato di lato, tanto che il perno filettato non è allineato con l'ammortizzatore, come si vede in foto. Tra l'altro, il lato schiacciato e lo spostamento che l'ammo ha subito all'attacco inferiore coincidono. Probabilmente l'ammo poteva ancora andare, ma visti i 50mila km e considerato che ho smontato il tutto (ed inoltre questa primavera parto di nuovo) ho deciso di cambiarli (anche l'anteriore)...e chi s'è visto s'è visto Anche perchè, non avendo trovato nulla di eclatante che possa spiegare l'instabilità, devo andare avanti per esclusione. Oh, una cosa che però ho trovato, è stato il perno telaio-motore non serrato alla coppia giusta. Chissà, magari dipendeva da quello? Determinava un'oscillazione del motore che ha portato allo spostamento dell'ammo? Non so...vedremo. Riguardo al tampone di cui sopra, dite che mi conviene riutilizzarlo, o sarebbe meglio cambiarlo? Originale o concorrenza? (il mio è originale).
  10. Ciao, cosa intendi per perno del complessivo? Ecco, riguardo all'ammortizzatore "finito"...oltre a problemi di stabilità, quali altri "sintomi" dovrebbe dare un ammortizzatore andato? Grazie ragazzi
  11. Si si, so benissimo che la Vespa barcolla dietro i tir e non solo, ma ti posso garantire che adesso barcolla veramente tanto. La sensazione (o realtà...non so), in quei momenti, è che il manubrio resta dritto e tutto il resto oscilla a sx e dx. Il dado del mozzo è ben serrato e la pressione delle gomme è quella che ho sempre messo quando siamo in due e pieno carico. Rimarrebbe, quindi, l'ammortizzatore andato. Ciao e grazie per i tuoi suggerimenti. Il restauro l'ho fatto personalmente io e da allora ho percorso, come ho scritto, più di 50mila km in due con bagagli a pieno carico e senza mai avvertire nessuna cosa di simile. Scrivo questo per poter escludere il disallineamento delle ruote e la pedana e telaio marcio (la prima è l'originale e il secondo l'ho sabbiato riverniciato). I silent block che ho montato sono gli originali e l'ammortizzatore in foto è un Carbone montato, appunto, durante il restauro. Ho controllato anche il punto di appoggio del silent block superiore dell'ammo ed è tutto integro. Tra l'altro quell'area lì, in occasione del restauro l'ho rinforzata. Per quanto riguarda gli pneumatici sia i vecchi (S83) che i nuovi (CityGripWinter) sono Michelin. Diciamo che a questo punto, non vedo l'ora di rimettermi in sesto e correre in garage a controllare sto ammortizzatore posteriore, per l'ora l'indiziato principale
  12. Ciao! E' da un po' che sento la mia PX un po' instabile, sensazione confermata anche dalla mia passeggera. Qualche settimana fa, poi, risalendo tutto lo stivale ho sudato davvero freddo in più di un'occasione quando mi trovavo dietro qualche camion o anche semplicemente c'era un po' di vento. Praticamente mi sembrava di stare su una barchetta in balia delle onde. Questa instabilità l'avevo già notata prima di partire ma pensavo (e speravo) dipendesse dalle gomme un po' vissute. Purtroppo le nuove le ho montate il giorno prima di partire e così non avuto modo di testare il tutto. Comunque arrivati a destinazione, controllando ben bene la Vespetta ho notato un leggero gioco al tamburo anteriore oltre al piatto ganasce, anche se quest'ultimo non dovrebbe influire sulla stabilità del veicolo. Quindi sicuramente ci sono da cambiare i cuscinetti di tamburo e piatto. Ma, sinceramente, è dietro che sento la Vespa decisamente più strana tanto che a volte ho la sensazione di essere seduto storto sulla sella. Controllando quindi il posteriore (della Vespa!) ho verificato che il gioco del tamburo è rimasto sempre quello che ha ormai da decenni e che comunque è nella norma. Quello che invece mi ha colpito è lo spostamento dell'attacco inferiore dell'ammortizzatore, come da foto. A vederlo, e considerata qual'era la sua posizione originaria, sembrerebbe proprio che ci sia qualche "disaccordo" tra telaio e motore. Il che troverebbe conferma anche in quella sensazione di guidare storto. Appena mi rimetto in salute correrò in garage con chiavi e cacciaviti, ma nel frattempo volevo chiedervi se voi avete qualche idea su quale potrebbe essere la causa di tutto ciò. Giusto per informazione, la Vespa l'ho completamente restaurata circa 4 anni fa (cambiando, tra l'altro ammortizzatori, silent block...), anche se da allora ha percorso più di 50mila km. Che ne dite???? Grazie mille
  13. Riesumo questo post perchè a breve ho intenzione anch'io di acquistare e montare questo tachimetro (su ebay dall'india costano veramente poco). Qualche anno fa, quando ho restaurato il mio PX 1^ serie approfittai a sostituire il serbatoio con uno dell'arcobaleno e a passare i fili del galleggiante fino al manubrio dove ho utilizzato la spia arancio per la riserva e quella verde per le frecce. Detto ciò, la mia domanda è per francesco.tommasino al quale vorrei chiedere come ha fatto a cambiare il chilometraggio al nuovo tachimetro. Grazie mille
  14. Salve ragazzi, sul fianco del tunnel centrale si è gonfiata un po' di vernice, come da foto. Come potrei intervenire per sistemare il tutto e bloccare l'avanzata della ruggine? Ho ancora un po' di vernice rossa e sinceramente vista la posizione e la piccola superficie potrei passarla col pennellino. Preciso che la Vespa circa 4 anni fa è stata sabbiata e rivernciata, così giusto per informazione. Grazie mille Ciao

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...