Jump to content

coni500

Utenti Registrati
  • Posts

    1,065
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    13

coni500 last won the day on August 26 2021

coni500 had the most liked content!

1 Follower

About coni500

  • Birthday 06/03/1983

Personal Information

  • Città
    Verona
  • Le mie Vespe
    Vespa PX
  • Occupazione
    stupratore di cilindri

Recent Profile Visitors

2,072 profile views

coni500's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Posting Machine Rare
  • Week One Done
  • One Month Later

Recent Badges

24

Reputation

  1. Specifica MA2 vuol dire che non ti da problemi e sicuramente ci fai tanta strada. Però... rimane un olio motore per 4t con additivi per poter esser compatibile con cambio e frizione. Nel listino Motul esiste la serie Transoil dove si ha anche un 10w40 semisintetico, che è un olio specifico SOLO per frizione e cambio di motori 2t e motori 4t con lubrificazione separata del motore. Ripeto, va bene pure quello che hai preso, però il Transoil è un vero olio per trasmissioni mentre l'altro è un olio motore per 4t motociclistici.
  2. Esagerato. Basterebbe anche il Mazzucca
  3. Ok per il Malossi MHR, ma su un lamellare al carter lo spalle piene la vedo una scelta abbastanza infelice se stiamo parlando di carter Piaggio. Io starei su un albero a pera dato che un po' di volume nel carter pompa non fa mai male, o anche un classico albero anticipato.
  4. Innanzitutto direi di mettere un cilindro prestante.
  5. No no , han sempre lo spillo da 4,5 mm ma son marchiati Dell'Orto ed hanno i due forellini. Quelli Cosa con lo spillo grande da sono una categoria a parte. Che subito pensavo fossero migliori, in realtà guardando dei video di un test fatto da uno youtuber vespista austriaco, con lo spillo grande la portata sembra minore perchè lo spillo stesso, essendo più grande, rallenta il flusso della benzina. Perchè alla fine il foro è lo stesso dei coperchietti con spillo piccolo. ? Misurato anche di persona.
  6. Ci sono anche Dell'Orto che hanno pure loro i fori come sullo Spaco. Ma il condotto che porta allo spillo è leggermente più stretto.
  7. Giovane, è ora che lasci stare il Vespone lamellare e passi ad una bella Vespa elettrica! ?
  8. Assolutamente si, ma te l'avevo pure scritto. Un lavoro del genere:
  9. Perchè rovinare la valvola di un carter nuovo per il lamellare? Anche perchè se modifichi per il lamellare non torni più indietro. Seconda cosa, l'aspirazione lamellare quando acceleri fa quasi casino come un espansione. ? Puoi trovare il kit Malossi completo di tutto: collettore, carburatore phbh30, cavo acceleratore e soffietto al telaio. EDIT: vedo solo ora che quel kit è aumentato parecchio di prezzo rispetto a quando lo presi io. Tipo 10 anni fa. ?
  10. Tempo fa mi son preso la briga di prendere delle misure di tutte le torrette che mi girano per il garage. Tralasciando le DRT che vengono modificate artigianalmente con una trapanata nel condotto che porta allo spillo ( e son delle vere torrette a passaggio maggiorato ), effettivamente quelle standard Spaco hanno un passaggio leggermente migliore delle vecchie dell'Orto. Poi ci son le torrette Pinasco che di passaggio maggiorato non hanno nulla...
  11. Direi collettore a valvola. Per montare il collettore lamellare DEVI aprire il motore ed asportare completamente la valvola. Che è una bestemmia se lo fai su dei carter sani e valvola in buone condizioni.
  12. La marmitta è l'ultimo dei problemi. Anzi, nella marmitta non vedo nessun problema. Perchè un conto è una marmitta "tappata", un conto una marmitta che è stata calcolata per lavorare a certi regimi motore e certe fasature del cilindro. Per me una padella con tubetto di scarico da 20 mm e con un volume maggiore rispetto ad una padella originale, non è tappata. Diciamo che Polini ha calcolato esattamente una padella adeguata ai suoi cilindri che non sono esasperati come fasi e prediligono la coppia massima a bassi regimi. Io mi limitarei a passare ad un PHBH30. O 28, quel che trovi, la differenza è poca. Se poi mi dici che preferisci lo spunto, allora lascia i rapporti che hai già.
  13. Come ho detto, può spostare la coppia in alto, ma stravolgimenti prestazionali non ci sono. Poi come ti ho detto, nel tuo caso parliamo di cilindri che avevano già 180 gradi di scarico probabilmente di più se parliamo dell'MHR. Qui parliamo di Polini con 165 gradi di scarico, buona travaseria ma modesta, raccordatura su carter appena accennata guardando le sue foto. Non possiamo paragonare il tuo caso con il suo. E non sempre è corretto voler montare marmitte che spingono in alto su motori che prediligono bassi giri, così come montare marmitte da coppia su motori che vorrebbero urlare. Quindi si, si può migliorare qualcosina da quel motore, ma non si deve aspettare miracoli. Per come la vedo io , su un motore così, per sfruttarlo al meglio, vedo bene un PHBH30 per sfruttar bene la coppia sotto, tener la Polini, e metter un pignone da 24 per aver una bella quarta da stare ai 90-100 senza pensieri per far turismo.
  14. No dai Paolo, non esageriamo. Hai ragione se parliamo di motori lamellari over 220cc, ma a valvola è quella che riesce a darti molta potenza a bassi numero di giri. Tanto che la prima volta che bancai il VMC 177, tra le padelle era quella che rendeva meglio. Soprattutto come coppia. Il problema suo so qual'è: io un Polini 187 l'ho provato. Non è un motore che appena entra in coppia ti strappa le braccia. Ma è bello pieno a tutti i giri, roba da tirar rapportoni extra long dei PX200. Però viste le fasature e la corsa lunga, quando arriva a 6000 sta gia dando tutta la sua potenza massima e poi comincia a calare. Anche se metti una marmitta da giri, gli 8000 sono un miraggio, forse 7500.
  15. Scarico ad espansione su una configurazione così lascerei stare. Non è certo un cilindro da 8000 giri. Puoi provare anche un'altra padella tipo BGM Big box o Sip Road XL, ma non faresti altro che spostare la coppia in alto. Se guadagni qualcosa forse è mezzo cavallo. Passare ad un PHBH30 può esser utile a dar molta forza sotto, non c'è dubbio. Come potenza siamo sempre lì. Altrimenti abbandonare il Polini passare ad un cilindro prestante tipo Quattrini, VMC, Malossi o BGM. E lì si che senti la differenza.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...